MEDIA

Quandoo premia i ristoranti più prenotati d’Italia con il Q-Award

- # # # # #

In occasione del suo primo compleanno, Quandoo.it, il servizio online di prenotazione ristoranti, ha istituito il Q-Award per premiare i 50 migliori locali in Italia in base al numero di prenotazioni effettuate sulla sua piattaforma.

“Ci stiamo confermando la soluzione ideale perché forniamo ai ristoratori una piattaforma di gestione in grado di massimizzare il guadagno giornaliero”, spiega Andrea Favarato, Managing Director & Co-Founder di Quandoo. “In meno di due anni, come Gruppo abbiamo raggiunto un numero totale di 2,5 milioni di prenotazioni effettuate in 3.600 ristoranti affiliati in 85 città di tutta Europa e, per festeggiare il nostro primo compleanno in Italia, abbiamo deciso di offrire un riconoscimento ufficiale ai 50 ristoranti preferiti dai nostri utenti. I ristoranti premiati si sono distinti non soltanto per la qualità della loro cucina, ma anche per l’atmosfera che li caratterizza e per il servizio che offrono”.

Tra i vincitori non solo stellati Michelin ma anche pizzerie tradizionali, trattorie a conduzione familiare e molte realtà di nicchia tutte da scoprire. Nella Top 50 spiccano infatti ristoranti tra i più vari, dalla cucina mediterranea a quella kosher, vegana o indiana, passando per steakhouse, enoteche e sushi restaurant, segno che gli italiani amano sedersi al ristorante e spaziare tra nuove cucine e vecchie tradizioni culinarie: c’è davvero posto per tutti. Il valore aggiunto di Quandoo sta nella sua unicità: è l’unico portale a verificare che i giudizi pubblicati siano qualificati e attendibili, in quanto la richiesta di recensione viene inviata esclusivamente in seguito alla conferma da parte del ristoratore che il cliente che ha effettuato la prenotazione abbia realmente fruito dei servizi del ristorante.

“Il meccanismo introdotto da Quandoo è volto a incentivare feedback numerosi, veritieri e omogenei. Poter offrire ai nostri partner una piattaforma che sostiene e dà visibilità al loro business è un forte valore aggiunto. E soprattutto, in un mercato in cui l’affidabilità è un elemento chiave, Quandoo propone risposte puntuali e tangibili a tutto ciò”, spiega Andrea Favarato.

Importanti e tangibili i risultati di questa innovazione: dal confronto diretto[1] tra Quandoo e altri portali di recensioni online come TripAdvisor, Yelp e Google, emerge che Quandoo sta generando recensioni qualificate molto più rapidamente di qualunque altro portale e che i medesimi ristoranti presi in considerazione stanno ottenendo una valutazione media significativamente più alta.

Ai 50 esercizi commerciali selezionati sono state consegnate, direttamente dal management di Quandoo, l’attestato ufficiale, la targa e una specifica vetrofania da apporre sulle vetrine del locale. Nella Top 50, Milano e Roma si spartiscono equamente i premi, seguite da Torino e Firenze: la lista dei vincitori è online sul sito web di Quandoo.
[1] I dati pubblicati si basano su più di 5.000 recensioni Quandoo, raccolte su Quandoo.de in un periodo di tempo di 14 giorni e su tutte le recensioni precedentemente pubblicate sul medesimo ristorante su TripAdvisor, Google e Yelp.
La valutazione media ricevuta dai ristoranti su Quandoo è stata di 4.60, su TripAdvisor è stata di 3.99, su Google di 3.90 e su Yelp di solo 3.72.

articoli correlati