AZIENDE

Andrea Bocelli e Javier Zanetti presentano la serata benefica “Bocelli and Zanetti Night”

- # # # # #

Andrea Bocelli e Javier Zanetti lanciano la "Bocelli e Zanetti Night"

Due leggende mondiali della musica e dello sport saranno per la prima volta insieme sullo stesso palco per uno spettacolo unico: Andrea Bocelli e Javier Zanetti annunciano “Bocelli and Zanetti Night”, evento benefico internazionale in programma il 25 maggio 2016 alle ore 21.00 presso l’Open Air Theatre di Area Expo a Milano.

Legati da un forte impegno nel sociale, da amicizia e stima reciproca, Andrea Bocelli e Javier Zanetti hanno deciso di unire le forze per una serata unica di solidarietà che sarà anche l’occasione per celebrare la riapertura dell’Arexpo e introdurre simbolicamente la finale della Uefa Champions League che si giocherà nel capoluogo lombardo tre giorni dopo. Grandi artisti della musica internazionale e miti del calcio saranno insieme come mai successo prima per aiutare i più deboli: i fondi raccolti dall’evento saranno infatti destinati alle fondazioni P.U.P.I. Onlus e Fondazione Andrea Bocelli, impegnate in progetti specifici dedicati all’educazione dei bambini dell’America Centro Meridionale. I fondi raccolti attraverso tutte le attività legate alla serata saranno destinati al progetto “Educare per un mondo migliore”, nato dalla volontà comune alle due Fondazioni di utilizzare l’istruzione, come leva per l’autoaffermazione dei bambini e delle loro famiglie di appartenenza in aree disagiate, e la scuola come luogo dove garantire la possibilità di esprimere il proprio potenziale per il proprio sviluppo e quello della comunità, ingenerando una consapevolezza che il cambiamento debba passare da e per loro. La raccolta dei fondi aiuterà a garantire l’accesso all’educazione a oltre 500 bambini a Buenos Aires e 1.750 studenti in Haiti.

La scaletta della serata prevede una serie di performance musicali di altissimo livello che vedrà impegnati, insieme al tenore toscano diretto dal maestro Zubin Mehta, artisti internazionali molto apprezzati, come Laura Pausini, amata artista italiana che ha venduto milioni di dischi nel mondo, che parteciperà con una sorpresa ed un contributo speciale, e come Skin – carismatica leader degli Skunk Anansie – solo la prima ad essere annunciata, e tanti dei più grandi nomi della musica italiana. Una proposta musicale unica che sarà ulteriormente impreziosita dalla presenza del campione Javier Zanetti, “padrone di casa” e animatore d’eccezione, accompagnato da campioni e tecnici del calcio mondiale a partire dall’allenatore Josè Mourinho a Paolo Maldini vincitore di 5 Uefa Champions League, 5 Supercoppe Europee, 2 Coppe Intercontinentali, 1 Coppa del Mondo per Club; da Samuel Eto’o protagonista insieme ad Javier Zanetti del triplete del 2010 e vincitore di altre 2 Uefa Champions League, 1 Coppa Intercontinentale, 1 Coppa del Mondo per club a Clarence Seedorf, unico giocatore nella storia del calcio ad aver vinto quattro Champions con tre squadre diverse e tanti altri grandi campioni del calcio mondiale. La serata sarà ulteriormente arricchita da una esclusiva cena post concerto realizzata da rinomati Chef Stellati della Nazionale Italiana Ristoratori, che offriranno un menu speciale realizzato per la prima volta da quattro artisti della ristorazione uniti eccezionalmente per la serata.
TVN Media Group, editore anche di Advertiser, è media partner dell’evento.

articoli correlati

AGENZIE

Partita Interreligiosa Per La Pace, le star del calcio in favore della tolleranza

- # # # # # #

Una pioggia di goal è caduta ieri sera allo stadio Olimpico di Roma, in una partita in cui, però, il risultato sul campo conta ben poco. Un vero e proprio successo quello che la Partita Interreligiosa Per La Pace è riuscita a conquistare nella serata di ieri: un appuntamento importante visto in diretta in più di 50 paesi nel mondo, una partita voluta fortemente dallo stesso Papa Francesco e organizzata da Fondazione PUPI, l’ente creato da Javier Zanetti, e Scholas Occurrentes.
Qui per il video dell’udienza papale pre-partita.

Alla fine a vincere per 6-3 è stata la squadra PUPI, quella cioè dello storico capitano dell’Inter, che grazie alla doppietta della vecchia gloria milanista Shevchenko e alla tripletta di Mauro Icardi, è riuscita a prevalere sulla squadra Scholas, che nel primo tempo aveva deliziato gli spettatori dell’Olimpico grazie alle giocate di Roberto Baggio (anche in goal) e Diego Maradona, il vero protagonista della serata…

Continua a leggere su MyMarketing.Net

articoli correlati