BRAND STRATEGY

L’iconica Polaroid One Step trova una nuova vita nelle Puma x Polaroid

- # # #

puma x polaroid

InstantPhotography” ha assunto un nuovo significato da quando Polaroid ha commercializzato la sua prima macchina fotografica istantanea negli anni ’40. Ora abbiamo camere che possono stare in tasca, fotocamere che volano e più posti per vedere e postare le foto. La reinvenzione della fotografia ha cambiato il nostro modo di viaggiare, condividere storie, interagire con i nostri amicie catturare momenti. La collaborazione Puma x Polaroid celebra questa storia di reinvenzione di entrambi i brand. Il pack è una fusione tra la nuova sneaker RS-0 di Puma e i dettagli di design dell’iconica fotocamera istantanea analogica Polaroid OneStep.

La sneaker RS-0 Polaroid si ispira alla camera istantanea Polaroid OneStep che cambia il gioco. La sneaker presenta una tomaia in pregiata pelle bianca, micro perf vents, lacci piatti da 6 mm, l’iconica grafica Polaroid Color Spectrum sul tallone.
La sneaker Polaroid RS-100 reinventa il modello RS-100 degli anni ’80 con elementi fotografici. Tra i due modelli di sneaker, la RS-100 Polaroid è la silhouette OG, fedele allo stile retrò, presenta le classiche tonalità Polaroid in stile color block nelle sovrapposizioni in pelle scamosciata, rifinite con dettagli riflettenti, un gioco sul “flash” di una fotocamera Polaroid. L’iconico
arcobaleno Polaroid Color Spectrum con colori e branding è visibile anche sulla linguetta.

Questa importante collaborazione arriva in un momento in cui entrambi i marchi stanno vivendo una rinascita culturale. Puma ha lanciato il suo ultimo RS-0, un reboot della loro classica linea 80 Running System (RS), con marchi influenti e creativi, tra cui Polaroid. Questi brand promuovono l’innovazione attraverso il design, lo stile e la tecnologia che racconta la propria storia di reinvenzione. Per Polaroid questa entusiasmante collaborazione è una rappresentazione della ricca storia di 80 anni.

Le nuove Polaroid RS-0 e Polaroid RS-100 saranno disponibili online al sito Puma.com, nei Puma Store e nei principali sneaker e lifestyle stores a partire da sabato 8 settembre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Selena Gomez e Puma presentano la nuova Defy ai Paramount Studios di L.A.

- # # #

puma defy

Mercoledì 16 maggio, Selena Gomez e Puma sono stati protagonisti di un incredibile evento per celebrare la nuova training silhouette Defy ai Paramount Studios di Los Angeles.

Il party è stata un’esperienza completamente immersiva che ha portato gli ospiti a rivedere anche il loro punto di vista sulla città tradizionale, consentendo di interagire in modo inaspettato in uno studio completamente riconvertito per l’occasione, con una palestra riempita di palloncini, un murales in gesso 3D, ballerini che eseguivano coreografie spettacolari sull’ultimo successo di Selena “Back To You” e una bodega piena di caramelle.

Selena ha così inaugurato ufficialmente la città, mentre incontrava i fans e camminava per Defy Expectations Avenue e Defy Conventions St.

Defy è la nuova e rivoluzionaria scarpa da allenamento caratterizzata dalla suola con plateau, ispirata al ritorno della tendenza delle chunky-shoe, sfida gli standard di allenamento e va oltre lo stile. La suola platform supporta completamente il movimento su ogni lato mentre la nuova schiuma ProFoam fornisce un’ammortizzazione leggera e una reattività maggiore che aggiunge comodità e dona stile all’allenamento.

Defy è qui per incoraggiare le donne a essere forti e non a sottovalutarsi mai. Una forza che guida il gruppo. Una forza che ricorda ad ogni donna che l’unico modo per essere se stesse è di impegnarsi sempre.

La nuova Puma Defy sarà in vendita, a partire da giovedì 31 Maggio, al sito Puma.com e in selezionati retailers.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

The power of “DO YOU”: lo storytelling di Puma accompagna la forza delle donne

- # # # #

Puma

PUMA ha creato nel 2016 la piattaforma “DO YOU”, dedicata unicamente al pubblico femminile nella quale ha dato voce alle ribelli, alle leader, alle atlete e alle attiviste attraverso la condivisione delle loro storie di vita con l’obiettivo di ispirare fiducia nelle altre. A partire da oggi e per tutto il mese di marzo, donne intransigenti e senza paura sono al centro di una nuova serie di racconti in cui condivideranno i loro viaggi e le visioni del futuro, con la speranza di ispirarne altre in tutto il mondo ad agire e seguire le loro passioni senza paura. Dalla battaglia contro il bullismo al ballo, un gruppo di ambassador PUMA dimostrerà la forza femminile in tutte le sue forme per ispirare le nuove generazioni.

Da due anni la piattaforma “DO YOU” di PUMA è un veicolo di empowerment femminile, come hanno dimostrato le docuseries realizzate nel 2017 da Cara Delevingne che hanno raccontato le vite di un gruppo di donne attraverso la realizzazione di quattro cortometraggi, ognuno dei quali raccontava una storia reale di coraggio e fiducia.

La piattaforma “DO YOU” continua così il suo impegno anche nel 2018 con nuove giovani donne che condivideranno le loro storie e le loro sfide per le quali stanno lottando come l’ambassador PUMA e giocatrice di basket professionista Skylar Diggins-Smith (@ skydigg4) che parlerà delle sue battaglie, come è riuscita a vincerle e cosa sta facendo per cambiare il mondo che la circonda lavorando con il gruppo Boys and Girls Clubs of America (@bgca_clubs) per prevenire il bullismo.

Anche Lauren Lovette (@laurenlovette), principale ballerina e coreografa dek New York City Ballet (@nycballet), racconterà la sua personale sfida, come è riuscita a vincerla e come oggi cerchi di aiutare le ragazze giovani ad avere fiducia in loro stesse attraverso lezioni di danza gratuite con Groove with Me (@groovewithmeinc).

Queste sono solo due delle tante nuove storie che saranno presenti sulla piattaforma nell’arco dell’anno.

 

Ognuno ha una sua storia da raccontare e ora può condividerla usando l’hashtag #DoYouStories. Ognuno può fare la sua parte raccontando il suo viaggio. Questa è una chiamata all’azione. PUMA vuole dare voce a tutte coloro che desiderano sensibilizzare e incoraggiare le altre donne del mondo ad avere la fiducia in loro stesse e concentrarsi sui loro punti di forza perché tutti si meritano di essere ascoltati e aiutare a portare il cambiamento nella loro vita e nella vita degli altri.

 

articoli correlati

AZIENDE

Puma e Blue 449 festeggiano i 20 anni di carriera di Gigi Buffon

- # # #

Puma e Blue 449 celebrano i 20 anni di carriera di Buffon

Puma, in occasione dei 20 anni di carriera di uno dei suoi testimonial, Gianluigi Buffon, ha affidato a Blue 449 l’ideazione di un nuovo progetto di comunicazione, un’occasione unica che ha coinciso con il lancio della nuova divisa azzurra in vista dell’augurata partecipazione dell’Italia ai Mondiali 2018. Il progetto è stato realizzato dall’agenzia in stretta collaborazione con il brand e la redazione giornalistica di SportNetwork guidata da Valerio Gaviglia (Direttore Area Quotidiani). Un “virtual team” creato nell’ottica di condivisione e spirito Open Source che ha avuto come finalità la produzione di contenuti ad-hoc editoriali e creativi, declinati su tutte le piattaforme (stampa, web e social network).

Nell’attesa di vedere Buffon toccare il record storico di presenza ai Mondiali che sarebbe confermato con la partecipazione dell’Italia a Russia 2018, Puma e FIGC hanno omaggiato il giocatore offrendogli in via del tutto eccezionale la possibilità di indossare la maglia di colore azzurro durante la partita del 6 ottobre Italia-Macedonia (ne abbiamo parlato qui). Nello stesso incontro gli altri giocatori hanno vestito di bianco per consentire al capitano di debuttare con quel colore speciale. L’evento ha rappresentato il contesto ideale per presentare la nuova maglia rafforzando il concetto di italianità e di appartenenza al Tricolore che essa vuole simboleggiare per tutti i tifosi. Il nuovo look è stato poi vestito dalla squadra al completo il 9 ottobre nella partita contro l’Albania.

L’attività ha visto il coinvolgimento del famoso gruppo di artisti olandesi Kamp Seedorf per la realizzazione di alcuni murales dipinti in notturna in onore del calciatore. In ciascuna delle città dove il portiere ha giocato o giocherà una Coppa del Mondo (Parigi, Tokyo, Berlino, Johannesburg, Rio e Mosca) è stato affrescato un murales che lo ritrae nella nuova divisa azzurra con il logo PUMA. L’ultima opera a essere svelata lo scorso 5 ottobre, con la partecipazione di Buffon, è stata quella di Torino. Contestualmente al progetto di Kamp Seedorf, Blue 449, in collaborazione con la redazione di SportNetwork, ha realizzato specifici contenuti editoriali sui Mondiali a cui Buffon ha partecipato. Dal 3 al 5 ottobre, seguendo l’ordine di apparizione dei murales, sono stati pubblicati sulle testate Corriere dello Sport e TuttoSport alcuni articoli dedicati ai Mondiali giocati dal portiere in quelle città. I contenuti degli articoli sono stati proposti anche sulle piattaforme digitali della redazione.

“È stata una grande opportunità per realizzare un uso creativo e non convenzionale dei media” ha dichiarato Andrea Di Fonzo, CEO di Blue 449 Italy. “in pieno stile Blue 449, centrato sul modello Open Source e in una nuova modalità di interpretarci agenzia media. Ma soprattutto è stato un onore poter lavorare con il miglior portiere al mondo, e con un global brand come PUMA che ha il coraggio di sperimentare nuove forme di comunicazione”.
“In the fast changing world of consumer behavior and media, one thing remains constantly key… a human interface between the agency and client. It was even more crucial in this project from the initial concept to the evolving circumstances in the execution”, ha commentato Terence Parris, Head of Brand Sponsorship Activation Sports Marketing Puma.

L’attività ha avuto anche uno sviluppo social con la realizzazione di contenuti ad hoc veicolati su Facebook e Twitter il cui successo in termini di buzz online è stato costantemente monitorato tramite le social platforms di Publicis Media. Dal primo al 16 ottobre GianluigiBuffon e Pumafootball sono stati tra gli account più citati su Instagram, mentre Azzurri e Nazionale sono stati tra i trend topic più utilizzati sulla piattaforma. Il progetto ha inoltre visto il coinvolgimento spontaneo di blog di settore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Puma Football firma la nuova maglia della Nazionale. L’esordio stasera con Gigi Buffon

- # # #

Puma

Per rendere omaggio a 20 anni di dedizione e passione, e in previsione di una sua possibile sesta partecipazione a una Coppa del Mondo, Puma Football e FIGC presentano la nuova maglia 2018 della Nazionale Italiana con un testimonial d’eccezione come Gianluigi Buffon, il quale ha inaugurato di persona un murales gigante, realizzato dal collettivo di artisti di strada Kamp Seedorf, che lo raffigura per le strade di Torino.

Stasera, in occasione di Italia-Macedonia, in onore del grandissimo portiere, la squadra rinuncerà all’opportunità di indossare la nuova maglia, cedendo quest’onore al suo capitano che per la prima volta nella sua carriera porterà la famosa divisa azzurra. La nuova maglia, che sara’ in vendita da oggi, verrà poi indossata dall’Undici Azzurro nella partita contro l’Albania in programma il 9 ottobre.

Orgogliosa di aver lavorato insieme a una leggenda vivente, Puma ha deciso, di concerto con la FIGC, di rendere un tributo a Gianluigi Buffon. Per celebrare una ricorrenza storica come il ventesimo anniversario del suo primo match in forza agli Azzurri, Puma ha chiesto al collettivo “Kamp Seedorf”, un talentuoso gruppo di artisti specializzati in graffiti e cultura del calcio, per scolpire nella pietra il nome di Buffon in un modo del tutto particolare. In ogni paese in cui Gigi ha giocato o giocherà una Coppa del Mondo, nelle metropoli di Parigi, Tokyo, Berlino, Johannesburg, Rio e Mosca, sono stati realizzati dei giganteschi murales che rappresentano Buffon in maglia azzurra. Ieri Gigi ha alzato il velo sull’ultimo murale a Torino, alla vigilia di una partita fondamentale nel percorso di qualificazione alla Coppa del Mondo, in vista delle sfide decisive che potrebbero renderlo l’unica leggenda del calcio ad aver partecipato a sei Coppe del Mondo. Il portiere più grande di sempre.

Lunedi 9 ottobre la Nazionale indosserà la nuova maglia col nuovo logo FIGC in bella evidenza sul campo di Scutari nel match contro l’Albania. La maglia è stata disegnata per rinvigorire i ricordi dei grandi fasti italiani del passato, con riferimenti al Tricolore sui bordi delle maniche e dietro il colletto. E quell’azzurro indimenticabile è sempre lì, pronto a riportare alla memoria quelle sensazioni indimenticabili di quando l’hai indossata la prima volta per guardare i tuoi eroi di fronte alla TV, la prima volta che hai provato l’ebbrezza del match e la gioia di vedere la palla nella rete avversaria. Inoltre la maglia è stata realizzata con la tecnologia all’avanguardia evoKNIT Thermoregulation di PUMA, una struttura che gestisce in maniera adattiva l’areazione e l’umidità e aiuta a mantenere la temperatura corporea in perfetto equilibrio. Grazie anche all’assenza di cuciture, la maglia offre una mobilità e un’indossabilità imbattibili per essere sempre al top della forma.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Selena Gomez è la nuova brand ambassador scelta da Puma

- # # # #

PUMA annuncia la collaborazione con Selena Gomez

PUMA annuncia la firma di una partnership a lungo termine con la cantante, attrice e producer Selena Gomez per la creazione di prodotti e campagne di marketing. Selena apparirà già nel prossimo lancio delle nuovissime sneaker femminili Phenom.

“Sono davvero emozionata di essere entrata a far parte di questa grande famiglia. PUMA è stata in grado di mescolare in maniera unica sport e moda, di avere un’influenza sullo stile e sulla cultura e oggi sono davvero felice di essere parte di tutto questo. Sono convinta che riusciremo a creare qualcosa di davvero speciale insieme. Abbiamo già in corso diversi progetti davvero interessanti”, ha dichiarato Selena Gomez.

Selena, oltre a sposare perfettamente i valori del brand, ha una fortissima influenza su tutto il mondo femminile, grazie alla sua forza, al suo impegno, alla determinazione e propensione al successo. La sua collaborazione non consisterà semplicemente nel prestare la sua immagine nelle campagne ma sarà una voce attiva e concreta per tutte le fans e consumatrici.

“Selena è autentica, creativa, talentuosa e senza paura. Rappresenta tutto ciò che ogni giovane consumatrice femminile cerca in una Celebrity. Nei giorni scorsi Selena ha dimostrato al mondo quanto sia veramente forte: con la sua onestà e la sua determinazione ha parlato della sua malattia dando un incredibile esempio di fiducia ed equilibrio per tutti noi. Selena è un partner perfetto per PUMA perché non ha paura delle sfide che quotidianamente ognuno di noi deve affrontare, combattere e persevera per raggiungere il proprio obiettivo. Tutto questo è PUMA. Selena non solo rappresenterà il nostro Brand, ma ci aiuterà a definire e a migliorare le nostre attività dedicate al pubblico femminile”, ha commentato Adam Petrick, Global Director for Brand and Marketing di PUMA.

Negli ultimi anni l’impegno di PUMA nei confronti del pubblico femminile è aumentato notevolmente e nelle prossime stagioni il desiderio è di continuare a crescere con la stessa dedizione.

 

articoli correlati

AGENZIE

A Libera Brand Building la comunicazione di Puma

- # #

A LIBERA BRAND BUILDING LA COMUNICAZIONE PUMA

“La conferma di un brand come Puma riempie di orgoglio tutto il nostro team. Abbiamo nuovamente l’opportunità di contribuire allo sviluppo di un marchio conosciuto in tutto il mondo e questo sottolinea la qualità del lavoro svolto in questi mesi. Durante questa collaborazione saremo attivi su diversi progetti. Il primo di questi riguarderà il restyling del website puma-eye.com e vedrà protagonista il team di Bebit, la Creative Digital Agency del Gruppo, con una ridefinizione del look&feel finalizzata a coinvolgere sempre più l’utente nel mondo Puma Eyewear. Il restyling segnerà anche l’implementazione sul website della linea Junior, la nuova collezione ideata per il target kids, e dei nuovi modelli della collezione Spring/Summer 2017”, ha dichiarato Roberto Botto, CEO&Founder del Gruppo Libera Brand Building.

“Un altro progetto su cui stiamo lavorando è il lancio della collezione Puma Eyewear Fall/Winter 2017, per la quale abbiamo appena terminato gli shooting. La comunicazione metterà in evidenza i nuovi modelli della collezione Fall Winter in tutte le sue declinazioni: Performance, con la linea Exolite 3D, Active, con i nuovi Ignite e Sportstyle, con l’ultimo design dedicato alla linea donna. Il materiale di comunicazione che produrremo sarà oggetto di un’intensa fase di instore customization su tutti i mercati, che andrà a caratterizzare e arredare i punti vendita dei rivenditori autorizzati Puma Eyewear. Per quanto riguarda le altre attività che il nostro team sta sviluppando attualmente siamo in fase di studio per il progetto di lancio delle nuove lenti dalla tecnologia avanzata che caratterizzeranno le collection Active e Performance”, ha concluso Botto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Puma e Cara Delevingne lanciano lo special project “DO YOU” Docuseries

- # # #

Puma e Cara Delevingne lanciano Le Docuseries 'Do You'

PUMA continua il proprio impegno di ispirare fiducia e motivare le donne di tutto il mondo a credere sempre nelle proprie forze collaborando con Cara Delevingne per la realizzazione dello special project “DO YOU” Docuseries presentato al London Central Saint Martins College.

L’attrice e attivista britannica che da settembre 2016 è entrata a far parte del portoflio di influential female ambassadors di PUMA, ha passato diversi mesi a cercare e parlare direttamente con donne dalle storie personali uniche, caratterizzate da un forte desiderio di trovare il modo per cambiare e migliorare il nostro mondo ed insieme a PUMA ha raccontato questa incredibile esperienza di condivisione attraverso la realizzazione di quattro cortometraggi che parlano della vita di giovani donne attraverso argomenti di attualità che toccano la poesia, il bullismo e l’autodifesa.

Le “DO YOU” Docuseries raccontano le vite di un gruppo di donne forti di diverse aree di interesse, ciascuna delle quali desidera sensibilizzare e incoraggiare le altre donne del mondo ad avere la fiducia in loro stesse e concentrarsi sui loro punti di forza perché tutti si meritano di essere ascoltati e aiutare a portare il cambiamento nella loro vita e nella vita degli altri.

Il primo film racconta il viaggio di Cara, con l’aiuto dell’UNHCR, l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, nel nord dell’Uganda per visitare alcuni campi profughi, nel secondo episodio Cara incontra Monique, Alexis e Violeta di Get Lit, un gruppo di ragazze che usano la poesia per aumentare l’alfabetizzazione e incoraggiare i giovani di Los Angeles a impegnarsi nello studio per crearsi un futuro mentre nel terzo episodio Cara farà una lezione di autodifesa con il dottor Ryhana Dawood, fondatore e istruttore di Martial Smarts. Nell’episodio finale Natalie e Daniella, vittime di episodi di bullismo, racconteranno come hanno superato un capitolo difficile della loro vita.

“Questa è una delle esperienze più incredibili che abbia mai vissuto nella mia vita. Quello che mi ha colpito è stato guardare queste giovani donne e ascoltare le loro storie di vita e delle battaglie per le quali stanno lottando. Ciò che mi ha maggiormente emozionata è stata la loro forza e determinazione che mi ha ispirato e spinto a realizzare questo progetto con PUMA con l’obiettivo di dare alle donne una piattaforma in cui potersi confrontare e nella quale poter condividere le proprie storie”, ha dichiarato Cara.

PUMA e Cara hanno inoltre realizzato due paia di lacci speciali con il logo “Do You” che saranno venduti esclusivamente da Foot Locker e online su puma.com a partire dal 27 Luglio, il cui ricavato sarà interamente devoluto all’UNHCR, l’organizzazione umanitaria vicina al cuore di Cara e con la quale ha collaborato per l’organizzazione del suo viaggio di volontariato in Uganda.

Per tutte coloro che desiderano far parte del movimento ‘Do You’ Cara e PUMA li invitano a condividere le loro storie con l’hashtag #DoYouStories e tra tutte coloro che parteciperanno, Cara selezionerà 10 donne da incontrare personalmente per condividere le loro esperienze, ispirazioni e sogni.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cara Delevigne è il nuovo volto di Puma

- # # # #

Puma - Cara Delevigne

Il Global Sports Brand Puma presenta oggi la nuova campagna “Do You” che ha come obiettivo principale quello di ispirare fiducia e motivare le donne di tutto il mondo. Protagonista degli scatti è la ventiquattrenne modella, attrice e attivista britannica Cara Delevingne che da oggi entra ufficialmente a far parte del crescente portoflio di influential female ambassadors di Puma insieme a Rihanna che è stata anche la Creative Director della nuova campagna.

“Lo scopo principale di “Do You” è quello di spingere le donne a credere sempre di più in se stesse e mostrare la forza che hanno dentro, senza paura. Questo è uno statement davvero molto forte”, ha sottolineato Cara. “Si tratta di accettare chi sei senza preoccuparti dei tuoi difetti. “Do You” vuole motivare le donne a trovare la propria verità e a crederci. Penso che sia un messaggio diretto e nuovo, diverso per tutti”.

Cara incarna perfettamente la donna Puma. Lei è senza paura, cerca sempre nuovi modi per esprimere se stessa e usare il suo corpo come un catalizzatore di messaggi e valori globali. Il suo atteggiamento deciso e di sfida è lo status quo che ha dato tono a questa campagna. Protagoniste insieme a Cara saranno altre donne forti e determinate come Mimi Staker e Olivia Boisson del New York City Ballet, la campionessa di salto in lungo Alexandra Wester, la sprinter Tatjana Pinto e le giocatori di pallavolo cubane Leila Consuelo Ortega Martinez e Lianma Flores Stabile.

La campagna è stata ispirata da Rihanna che in una recente intervista ha dichiarato “mi impegno da sempre con me stessa per far funzionare le cose, non faccio nulla per avere risposte o dissenso. Lo faccio solo per vivere al meglio la mia vita. La campagna ispira le donne a rimanere fedeli a se stesse, alle proprie regole e mai a prendere un “no” come risposta. Questo crea un messaggio chiaro che incoraggia le donne a essere fiduciose, motivate e mai disposte a rinunciare a nulla, dalla quotidianità all’allenamento”.

La campagna “Do You”, presentata oggi insieme alle collezioni Running & Training e Sportstyle, sarà protagonista in selezionati negozi, negli Store Puma, online al sito puma.com e sui profili social @PumaWomen e @puma.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Puma: Street Art 3D per maglia da trasferta degli Azzurri

- # # # # # # # # #

puma

Un grande murales che raffigura Marco Verratti, Gianluigi Buffon e Giorgio Chiellini con il nuovo kit della Nazionale, con un effetto 3D che ha attirato l’attenzione di una vera folla in Piazza del Ferrarese a Bari. Così Puma e FIGC (Federazione Italiana Gioco Calcio) hanno “festeggiato” la presentazione della nuova maglia da trasferta della Nazionale Italiana, che farà il suo esordio domani in occasione della gara amichevole Italia – Francia, in programma appunto a Bari, allo Stadio “San Nicola”. Autori dell’opera “tridimensionale” sono stati gli artisti di fama internazionale Joe & Max.

Il nuovo kit da trasferta della Nazionale Italiana di calcio si scosta dal tradizionale azzurro associato al bianco per accogliere un innovativo blu navy, con una stampa sublimatica effetto fibra di carbonio visibile sotto il collo della maglia, lungo le spalle, sui polsini delle maniche e nel risvolto in vita, che dona alla maglia un tocco di velocità e potenza. Il corpo della maglia presenta invece una grafica jacquard che deriva dal design dello scudetto FIGCLe maniche più lunghe completano il look elegante e moderno. Inoltre la maglia riporta un design simile a quello del kit fuori casa del 2006, per ricordare il decimo anniversario della vittoria della Coppa del Mondo a Berlino.

“Mi è piaciuta molto – ha commentato Marco Verratti, centrocampista della Nazionale Italiana di calcio e giocatore Puma – la modalità innovativa di presentare la nuova maglia, perché attraverso la street art  è possibile raggiungere direttamente i nostri fan, dando loro l’occasione di vivere una esperienza particolare con la Nazionale. La maglia è molto bella e tutti noi calciatori siamo ansiosi di indossarla e iniziare le nuove sfide che ci attendono per arrivare in Russia”.

“L’Italia – ha aggiunto Joe Hill del 3D Joe & Max – è una tale icona nel mondo del calcio, che per noi è stato un vero onore realizzare quest’opera per svelare il design della nuova maglia della Nazionale. PUMA ha grande visione e intuito nel creare prodotti innovativi e, per questo motivo, è un brand che noi ammiriamo. Siamo stati molto felici di dare a Bari e all’Italia un assaggio del nostro lavoro e speriamo lo apprezzino”. Qui il time-lapse che mostra la realizzazione del grande murales, che  rimarrà in Piazza del Ferrarese per i prossimi due giorni, mentre i fan della Nazionale si recheranno a vedere la partita amichevole contro la Francia domani sera.

articoli correlati

AZIENDE

Puma diventa l’official active wear partner del New York City Ballet

- # # # # #

Puma diventa partner del New York City Ballet

Puma ha annunciato oggi che sarà l’official off-stage active wear partner del New York City Ballet, una delle compagnie di danza più importanti al mondo. Questa nuova collaborazione promuove l’impegno e gli sforzi del brand nel training femminile così come nelle arti e nella cultura. Questa sinergia convoglia due organizzazioni che mirano a essere entrambe le più moderne, competitive e le migliori nelle rispettive aree, oltre a permettere a Puma di fornire prodotti e servizi ad alcune delle migliori ballerine nonché talentuose atlete del mondo.

La collaborazione, che inizierà a ottobre 2016, prevede la partecipazione di alcune ballerine della Compagnia in diverse campagne creative e marketing del brand, con lo scopo di illuminare la figura della donna nello sport e nella cultura. Puma e il New York City Ballet esploreranno insieme le strategie migliori che permetteranno a Puma di supportare diverse iniziative del NYCB tra cui la formazione, l’incremento dell’audience e la salute e il benessere delle ballerine.

Le ballerine del New York City Ballet sono delle vere atlete che si allenano, provano e vanno in scena fino a 12 ore consecutive al giorno. Questa partnership permetterà a PUMA di fornire alla Compagnia capi funzionali e alla moda adatti agli allenamenti intensi e ad attività sia interne che esterne all’accademia.

Adam Petrick, Global Brand & Marketing Director ddel brand ha dichiarato: “Siamo fieri di collaborare con un’istituzione così prestigiosa e iconica come il New York City Ballet. La compagnia ha delle ballerine incredibili che rispecchiano le caratteristiche della Donna PUMA – coraggiosa, sicura, determinata e gioiosa. Questa partnership aiuterà PUMA a rinforzare il business del training femminile in nuove aree stimolanti ed emozionanti.”

Katherine Brown, Executive Director del New York City Ballet ha aggiunto: “Il New York City Ballet è molto grato a PUMA per il supporto e siamo davvero emozionati per le opportunità che ci offrirà questa collaborazione. Oltre ad essere incredibilmente talentuose, le ballerine del New York City Ballet, sono anche tra le atlete più allenate al mondo e sono famose soprattutto per la loro velocità e agilità. Questa tra il New York City Ballet e PUMA, uno dei brand sportivi più famosi al mondo, sarà sicuramente una partnership di successo.”

articoli correlati

MEDIA

Puma festeggia lo straordinario successo del Leicester City

- # # # # # #

Puma festeggia il miracolo Leicester con un video

Il miracolo Leicester si è compiuto, grazie al pareggio ottenuto dal Chelsea nella serata di ieri sul Tottenham. Anche Puma ha deciso di unirsi ai festeggiamenti dei tifosi di tutto il mondo, rilasciando per l’occasione un video che è un vero e proprio inno all’impresa che gli uomini di Claudio Ranieri sono riusciti a compiere quest’anno.

 

 

5000 a 1. Un rapporto che dà l’idea dell’impresa che la piccola squadra inglese è riuscita a compiere quest’anno. 5000 a 1 come la quota a cui gli scommettitori hanno fissato in estate la probabilità del Leicester di vincere la Premier League. E ormai sappiamo com’è finita: una squadra data praticamente per spacciata, per già retrocessa nella seconda lega inglese, che l’anno passato si è salvata a fatica (e solo con un unplain nelle ultime giornate), è riuscita a battere squadre molto più quotate, per un’impresa che rimarrà certamente scritta negli annali della storia sportiva.

Bjørn Gulden, Chief Executive Officer (CEO) di Puma ha dichiarato: “Siamo estremamente orgogliosi dell’impresa compiuta dal Leicester City. La vittoria della Premier League ha superato ogni aspettativa dimostrando che nel mondo del calcio si possono ottenere risultati incredibili grazie alla fiducia, alla determinazione e allo spirito di squadra. Le Foxes hanno sfidato 5000/1 probabilità di aggiudicarsi il titolo e oggi hanno portato nuova gioia a questo sport. Ci congratuliamo con il Club per il meritatissimo successo”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Ignite your city”, Puma presenta il settimo episodio della video serie dedicata ai runner

- # # # # # #

Puma lancia il settimo episodio dell’innovativa video serie “Ignite your city“, nata per raccontare, attraverso le immagini, le diverse running experience nel mondo; la serie ha come protagonisti la scarpa da running Puma Ignite, la passione sfrenata per la corsa e dieci famose metropoli mondiali.

Ignite Your City è un vero e proprio tour di dieci tappe che toccherà dieci città del mondo, ognuna della quali vedrà impegnati un gruppo di runners a percorrere diversi chilometri per ogni tappa, permettendo così di far scoprire agli spettatori paesaggi incredibili, percorsi unici e la bellezza della corsa, offrendo loro l’opportunità di potersi ispirare a queste crew per cercare nuove strade, tracciare nuovi percorsi e raggiungere nuovi traguardi anche nelle proprie città.

Nel settimo episodio della serie, ambientato a Parigi, capitale e città più popolosa della Francia, quattro runners si sono dati appuntamento a mezzanotte lungo il Canal Saint-Martin – un canale lungo oltre 4 km che corre interamente all’interno dei quartieri orientali della metropoli, collegando la Senna, attraverso il bacino dell’Arsenale con il Bacino della Villette – per un’incredibile corsa notturna che li ha visti raggiungere piazza Denfert-Rochereau e proseguire attraverso un passaggio segreto che li ha condotti direttamente nelle famose Catacombes, le catacombe parigine – l’ossario sotterraneo che conserva i resti di circa sei milioni di persone e occupa una parte di caverne e gallerie di un’antica cava, diventato un’attrazione turistica all’inizio del XIX secolo e aperto al pubblico nel 1874 – dove hanno potuto vivere un’esperienza unica ed elettrizzante nelle caverne sotterranee dell’ossuaire municipal fino a raggiungere un’uscita insolita che li ha portati lungo una via che conduce a Montmartre – la collina nella zona nord di Parigi, di cui rappresenta il punto più alto, all’interno del XVIII arrondissement, famoso per essere stato il centro della vita bohémienne durante la Belle Époque – e continuare la corsa arrivando alla famosa Basilique du Sacré-Cœur, posta sulla sua sommità della collina, terminando così la strepitosa prova davanti al panorama mozzafiato della metropoli illuminata.

Per poter affrontare il freddo e le condizioni di scarsa visibilità i quattro runners francesi hanno indossato la nuova collezione Apparel Puma NightCat, dotata della tecnologia visiCELL che combinata a dettagli riflettenti 3M e inserti luminosi con luce al LED, garantisce la massima sicurezza e riconoscibilità e le nuove scarpe IGNITE PWRWARM con speciale inserto nella tomaia che aiuta a regolare la temperatura interna della scarpa mantenendo il piede caldo e asciutto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Puma, on air la campagna Train for Faster per la collezione Training A/I 2015

- # # # # #

Puma presenta il film e le immagini della nuova campagna Train For Faster, seconda Brand Campaign del brand con protagonista Rihanna e la nuova collezione Training autunno/inverno 2015, realizzata appositamente per le attività ad alta intensità.

L’obiettivo primario della nuova Brand Campaign di Puma è quello di sfidare e stimolare tutti gli atleti e i team, di qualsiasi sport ed età, ad allenarsi con maggiore energia e positività perché la filosofia alla base della nuova collezione è che il training non deve essere un ‘work out’, bensì un ‘energy in’ per migliorare il proprio obiettivo, per accrescere la fiducia in se stessi, essere più veloce e più forte. Senza compromessi.

Nel film Rihanna racconta quanto sia importante allenarsi quotidianamente per raggiungere vette più alte, cercare di diventare più forti e realizzare i propri sogni quotidiani, impegno che le ha permesso, negli anni, di diventare la prima artista con più premi ottenuti negli Stati Uniti ma anche la prima cantante ad aver superato la soglia complessiva di 100 milioni di copie vendute vincendo, ad oggi, numerosissimi riconoscimenti mondiali tra cui: 9 Grammy Awards, 8 American Music Awards, 22 Billboard Music Awards, 2 Brit Awards, 7 Video Music Awards; per farlo, oltre alla forza e all’entusiasmo, Rihanna indossa Ignite XT, la nuova scarpa da allenamento con innovativa schiuma Ignite Foam, che è in grado di massimizzare il ritorno di energia durante la fase di appoggio del piede migliorando in maniera significativa la performance, facilitando il movimento dinamico ed è adatta ad un allenamento intensivo ed efficace.

Train For Faster è una campagna integrata di marketing multimedia globale che grazie alla nuova piattaforma Puma Pact, creata appositamente per dialogare e interagire direttamente con i consumatori attraverso l’app Pumatrac e il sito puma.com/training, propone una serie di allenamenti e consigli utili per motivarli a essere più veloci, più forti e più determinati al grido di #NoMatterWhat. Tutti i risultati delle performance potranno essere condivisi attraverso i social media e per migliorarle sarà possibile ispirarsi agli allenamenti proposti dagli ambassador d’elite di Puma.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Puma e Rihanna, collaborazione ‘punk rock’ per lanciare le nuove sneakers Creeper

- # # # # #

Puma e Rihanna danno oggi ufficialmente il kick off alla loro collaborazione presentando la prima collezione di sneakers Puma by Rihanna sotto l’etichetta FENTY. La Creative Director e Brand Ambassador di Puma ha creato, per la stagione autunno/inverno, Creeper, una sneakers originale nata da un vero e proprio remix tra l’iconica Puma Suede e le influenze punk rebel della Grande Mela.

Puma Creeper è stata ideata da Rihanna con l’intento di richiamare l’atmosfera, la musica e la moda dell’epoca punk mescolandola alla tradizione sportiva di del marchio; i riferimenti culturali sono quelli del periodo storico nel quale il punk accese Kings Road alla fine degli anni ’80, suscitando grande scalpore e arrivando a invadere anche la scena dei club underground di Manhattan. Un richiamo a uno stile che non è mai scomparso e che ancora oggi influenza la moda e la musica in tutto il mondo. “Sono davvero entusiasta di presentare finalmente le Puma Creeper”, ha dichiarato raggiante Rihanna. “La partnership con Puma mi ha dato l’opportunità di creare pezzi unici e originali. Volevo e sono riuscita a fare molta ricerca nel loro archivio e sono felice di aver potuto creare una mia personale riedizione di una delle loro sneakers simbolo, riconoscibili e apprezzate in ogni parte del mondo. Sono molto contenta che il mio amico Travi$ Scott si sia unito a me per presentare la mia prima collezione con Puma”.

Puma Creeper ha trasformato così la classica e intramontabile Suede, la cult sneaker per eccellenza, presentata per la prima volta alla fine degli anni ’70, che fin dalla sua prima release è stata indossata dai più importanti movimenti giovanili, dalla comunità B-boy legata al movimento hip hop, passando per gli skaters, i rockers indie dei primi anni ’90 per tornare come protagonista negli anni 2000 nel mondo della street culture arrivando a diventare oggi la preferita di Rihanna. La Creeper è caratterizzata da un’inedita suola platform o ‘creeper’ combinata alla classica tomaia in suede, presentata in diverse varianti colore, scelte in collaborazione con il designer di Los Angeles Mr. Completely. Per il lancio di PUMA Creeper Rihanna ha voluto al suo fianco il musicista e produttore discografico Travi$ Scott che per la prima volta ha posato con lei per gli scatti della campagna. La prima colorazione Black/White sarà in vendita, in edizione limitata, in anteprima, a partire da oggi sul sito puma.com e dal 18 settembre in selezionate Boutique del mondo, tra cui Antonia – Excelsior Milano – in Galleria del Corso, 4. Dal 25 settembre le tre colorazioni del primo drop, oltre alla Black/White, la Black/Black/Gum e la Gum/Gum saranno in vendita da La Ferramenta a Bologna, Luisa Via Roma a Firenze, Deliberti a Napoli e negli store AW LAB di Roma e Barcellona e sul sito web e dal 1 ottobre da AW LAB a Milano.

articoli correlati