AGENZIE

Bruno Bertelli promosso Global Chief Creative Officer di Publicis Worldwide

- # # #

creative officer

Bruno Bertelli (nella foto), Direttore Creativo Esecutivo Western Europe e CEO oltre che Direttore Creativo Esecutivo di Publicis Italia, è stato promosso Global Chief Creative Officer di Publicis Worldwide.
Bertelli riporterà direttamente ad Arthur Sadoun, Ceo di Publicis Communications, ed entrerà a far parte del Creative Board di Publicis Communications presieduto da Mark Tutssel.

“Bruno è un eccellente leader creativo che ha l’abilità di ispirare e la capacità di affrontare le grandi sfide dei clienti con successo”, commenta Sadoun. ” Il suo impegno a guidare il cambiamento e la suo eccellente lavoro per il cliente a livello globale sono la prova di tutto questo e di quello che stiamo costruendo” .

Da oggi, Bertelli prende dunque la guida del Board Creativo di Publicis Worldwide, con l’impegno di determinare gli standard creative e di portare avanti la mission di Publicis: Lead the Change.
Supervisionerà inoltre il lavoro su alcuni dei più grandi cliente del network quali Heineken, Renault e Nestlé.

Da Global Chief Creative Officer, Bertelli manterrà anche i suoi incarichi in Publicis Italia, quale CEO e ECD al fianco del direttore creativo esecutivo Cristiana Boccassini.

“Sono onorato di ricevere questa opportunità di guidare la creatività di Publicis Worldwide e di questo voglio ringraziare Arthur”, conclude Bertelli. “Non vedo l’ora di cominciare a lavorare per spingere il lavoro creative verso nuovo grandi successi per i nostri clienti”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Uefa Champions League: Heineken mette in palio su Twitter i biglietti per la finale

- # # #

champions league

Come è ormai noto a tutti, la finale di Uefa Champions League, uno degli appuntamenti imperdibili dell’anno per ogni passionato di calcio, si svolgerà quest’anno a Milano. Nella seconda metà di maggio, Heineken approfitta dell’argomento più diffuso sui social per parlare delle proprie e peculiari caratteristiche. Lo fa attraverso l’attività “The Final Hashtag”: un concorso su Twitter che mette in palio i biglietti per la tanto agognata partita.
Per partecipare all’estrazione i tifosi non dovranno far altro che twittare, il lunghissimo hashtag:
#AcquaMaltoLuppoloeFermentazioneOrizzontaleDa143AnniIlSegretoHeinekenTwittaloGiustoeVinciLaFinaleUCL, menzionando il profilo @Heineken_IT.
E per facilitare tutti nel ricordarlo, l’hashtag sarà visibile in tutto il capoluogo lombardo sulle 1300 posizioni tra affissioni, pensiline e schermi digitali con creatività a firma di Publicis Italia. Così facendo, i partecipanti condivideranno non solo le curiosità su Heineken, ma anche le istruzioni per partecipare al concorso stesso: entrambe le informazioni sono infatti state condensate in soli cento caratteri, il limite massimo consentito per un hashtag da Twitter. Basta visualizzare il tweet nel proprio feed per ricevere il messaggio di campagna per completare la partecipazione al concorso.
L’hashtag trasforma così l’intera operazione in un circolo virtuoso, che permette al brand di parlare delle proprie credentials e rafforzare al contempo il legame con la Uefa Champions League.
A completare la domination troviamo una line istituzionale, alla quale sono stati dedicati maxi affissioni e taxi.
Al progetto hanno lavorato l’art director Andrea Raia e il copywriter Matteo Gatto con il direttore creativo associato Alessandro Candito. La direzione creativa esecutiva è Luca Cinquepalmi e Marco Venturelli.
Insieme ad Heineken e Publicis hanno lavorato H-art e Twitter nello sviluppo digital del concorso, mentre la pianificazione media è curata da SMG.

Credits
CEO & ECD Publicis Italia – ECD Western Europe Publicis WW: Bruno Bertelli
Direttore Creativo Esecutivo Publicis Italia: Cristiana Boccassini
Direttori Creativi Esecutivi Publicis Milano: Luca Cinquepalmi e Marco Venturelli
Direttore Creativo Associato: Alessandro Candito
Art director: Andrea Raia
Copywriter: Matteo Gatto
Strategic Planner: James Moore
Account team: Lorenza Montorfano, Maria Elena Gaglianese e Veronica Stellato
Art Buyer: Stefano Gruarin
Fotografia e postproduzione: Studio Ros
Sviluppo Digital: H-Art
Client Director: Alessio Petracchi
Project Manager: Andrea Vidotto
Content Marketing Manager: Paola San Giovanni
Agenzia Media: SMG
Client service director: Fabio Tattilo
Media manager: Giorgia Prestigiacomo
Digital Media manager: Rossella Cirrito
Digital Media Planner: Veronica Bianco

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna Leroy Merlin. Firma Publicis Italia, pianifica Maxus

- # # # # # #

Leroy Merlin

Roots”, questo è il titolo del terzo soggetto della campagna, firmata Publicis Italia, di Leroy Merlin che consolida l’immagine da leader del brand e valorizzare il percorso di riposizionamento che va oltre la vendita di singoli prodotti per accompagnare il cliente nella realizzazione di progetti completi.

Un concept creativo teso anche ad aumentare il percepito del Fai da Te per dimostrare e ricordare alle persone come questo sia molto di più di un semplice hobby, di un’attività da fare in modo emergenziale o adatta solo agli esperti.

Con Leroy Merlin il Fai da Te si lega alla progettualità quotidiana delle persone e alle loro vite rendendo la casa il luogo dove tutto questo si concretizza ogni giorno. Il nuovo film Leroy Merlin, racconta le avventure di una giovane coppia alla ricerca di un equilibrio finalmente stabile che permetta loro di fare, costruire e progettare insieme. C’è anche un altro protagonista in questa storia: un giardino da rinnovare completamente per dare un nuovo spazio alla propria casa, e alla propria vita.

Firma la campagna il nuovo Pay Off di Leroy Merlin “Voglia di fare casa”, che completa un percorso e definisce il desiderio dei consumatori di progettare e costruire la propria casa, intesa più come progetto di vita, e delineando il ruolo del Brand come partner d’eccellenza e aiuto concreto in ogni momento di questo percorso in cui l’emotività ne è parte integrante.

La campagna è stata ideata dal Responsabile Creativo e Direttore Creativo Associato Emanuele Viora e dal Responsabile Creativo e Art Director Francesco Epifani. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini. La regia è di Adriano Falconi che ha lavorato con la casa di produzione Filmmaster Productions. La pianificazione media è a cura di Maxus.

CREDITS
Client: Leroy Merlin Italia
Direttore Comunicazione: Stefania Savona
Capo Progetto Comunicazione: Heine Bortone
Advertising Agency: Publicis Italy
Executive Creative Directors: Bruno Bertelli, Cristiana Boccassini
Associate Creative Director & Copywriter: Emanuele Viora
Creative Supervisor & Art Director: Francesco Epifani
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive: Marta Gambotti
Planner: Guglielmo Pezzino
Agency Producer: Federica Manera
CDP: Filmmaster Productions
Regia Adriano Falconi
Musica: Fabio Gargiulo
Cdp audio: Screenplay
Agenzia Media: Maxus

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Leroy Merlin lancia i video tutorial for good e il nuovo sito sulla CSR. Firma Publicis

- # # # # # # # #

Leroy Merlin

Leroy Merlin presenta “Tutorial For Good”, i primi video tutorial utili non solo a chi li guarda ma anche a chi li vive. Solitamente, i video tutorial offrono un prezioso aiuto a chi deve svolgere lavori di manutenzione in casa. Questa volta però, sono utili anche a chi una casa non ce l’ha: per la prima volta infatti i video non insegnano solo come si modifica una parete in cartongesso o come si tinteggia un muro.

I “Tutorial for Good” sono stati girati in occasione della ristrutturazione della sala comune di Casa della carità realizzata dai suoi ospiti insieme al supporto dei dipendenti Leroy Merlin e dimostrano che ognuno di noi può costruire qualcosa di importante.

L’iniziativa fa parte del progetto Bricolage del cuore, che vede ogni anno centinaia di dipendenti dedicare una giornata lavorativa ad attività di volontariato a favore di organizzazioni non profit, scuole, centri di aggregazione sociale nelle aree di prossimità dei 47 punti vendita Leroy Merlin. L’obiettivo è quello di contribuire concretamente al miglioramento della vita delle comunità locali, di riqualificare strutture di interesse del territorio e di trasferire competenze a chi è senza un lavoro. Solo nel 2015 sono stati realizzati 53 progetti per un totale di 200 giornate di lavoro e più di 5.000 ore di volontariato.

Inizia dunque una nuova fase per Leroy Merlin, azienda da sempre impegnata in progetti sociali innovativi che hanno l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la strategia aziendale, in particolar modo nei confronti dei collaboratori, del territorio e delle comunità.
Tra le novità il lancio di Tutorial for Good, l’ampliamento del progetto Bricolage del cuore e il nuovo spazio virtuale dedicato al racconto della responsabilità sociale e ambientale dell’azienda. In futuro altre organizzazioni non profit potranno segnalare un loro progetto di rinnovamento a Leroy Merlin e realizzare insieme all’azienda altri Tutorial For Good.

L’impegno di Leroy Merlin non si ferma qui, ma si realizza con nuove progettualità quali i Cantieri fai da noi – nel quale i beneficiari non restano individui passivi, ma diventano soggetti attivi coinvolti in una logica di reciprocità verso la comunità – e ancora, con il proseguimento del progetto di business sociale La Casa Ideale.

I Tutorial For Good rappresentano la prima grande iniziativa del nuovo sito dedicato alla responsabilità sociale di Leroy Merlin che in un’ottica di condivisione, progettazione e confronto, vuole proporsi come luogo virtuale di incontro fra i differenti stakeholder interessati. I nuovi video tutorial mettono infatti al centro la condivisione con le comunità e il saper fare per far nascere la voglia di fare casa attraverso la valorizzazione delle persone.

CREDITS
Client: Leroy Merlin Italia
Direttore Comunicazione: Stefania Savona
Capo Progetto Comunicazione: Cinzia Calì, Alessandra Cascione
Advertising Agency: Publicis Italia
Executive Creative Directors: Bruno Bertelli, Cristiana Boccassini
Associate Creative Director & Copywriter: Emanuele Viora
Creative Supervisor & Art Director: Francesco Epifani
Copywriter: Giovanna Favoroso, Paolo Bartalucci
Art director: Alice Teruzzi
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive : Marta Gambotti
Strategic Planner : Guglielmo Pezzino
Casa di Produzione: Think Cattleya
Director : Giovanni Fantoni Modena
Audio: Screenplay
Centro Media: Maxus

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dacia punta sulla famiglia con Publicis

- # # # # #

Dacia

Suonare in una rock band, fare surf o arrampicate, sono tutte attività che dei genitori non potrebbero mai fare con i loro figli. Oppure sì? Per Dacia la risposta è affermativa. Perché con la sua gamma di auto dal miglior rapporto qualità-prezzo, tutti possono pensare al futuro senza rinunciare a niente.

Con il nuovo spot a firma Publicis, on air in questi giorni, Dacia lancia le Serie Speciali Family: design moderno, tecnologia utile e tanto comfort per il guidatore e tutta la famiglia. Un’intera gamma pensata per ogni stile di vita, adatta per la città o per i lunghi viaggi, a un prezzo sempre accessibile.

La campagna TV è declinata anche su stampa, affissione, radio e web.

La campagna è stata ideata dai Direttori Creativi Francesco Martini e Massimo Guerci e realizzata con il supporto di Dario Citriniti, Art Director, Iacopo Gioffrè, Digital Art Director, e Fabio Caputi, copywriter. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

La pianificazione media e il supporto social sono invece a cura di OMD.

CREDITS
Campagna: Dacia Family
Agenzia: Publicis Italia
Direttori Creativi Esecutivi: Cristiana Boccassini e Bruno Bertelli
Direttore Creativo: Francesco Martini
Direttore Creativo Digital: Massimo Guerci
Art Director: Massimo Guerci, Dario Citriniti
Art Director Digital: Iacopo Gioffrè
Copywriter: Francesco Martini, Fabio Caputi
Project manager digital: Vittorio Cafiero
Client service team: Simona Coletta, Benedetta Virga, Sathya Weerasinghe
Responsabile pubblicità DACIA: Elisabeth Leriche, Daniele Reggi
Producer Agenzia: Giulia Atzori
Regia: Vincent Lobelle
Casa di Produzione: Filmmaster
Art Buyer: Stefano Gruarin
Fotografo: Mario Ermoli
Agente fotografo: Mandala Creative Production
Centro Media: OMD
Social Media: OMD

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Samsonite lancia la campagna “For Life in Motion”, firma Publicis Conseil Paris

- # # # # # #

Samsonite lancia la nuova campagna europea

Samsonite lancia la sua campagna europea “For Life in Motion“, ideata da Publicis Conseil Paris. Come suggerisce la headline, la campagna prende spunto da un trend globale che caratterizza sempre di più la nostra esistenza: l’ipermobilità. Inutile negare che oggi il mondo è in uno stato di perenne movimento, che accelera ogni giorno.
Sempre più persone si spostano come mai prima d’ora. In questo scenario, il brand non si limita a soddisfare un bisogno, ma offre anche la soluzione ideale. Al centro della campagna ci sono le valigie Samsonite di ultima generazione, presentate come partner ideali per i viaggiatori più esigenti. Ovunque siano diretti e in qualsiasi momento desiderino partire. Benvenuti nel mondo moderno dell’ipermobilità con Samsonite. La campagna presenta quattro collezioni realizzate in Europa: Cosmolite, Lite-Shock, Lite-Cube DLX e Neopulse.
Essere in movimento oggi è uno stile di vita e risparmiare tempo un’arte. In questo contesto, la campagna di Samsonite accende i riflettori sulle sue valigie leggere e resistenti che si muovono con disinvoltura sullo sfondo di immagini di viaggio ad alta velocità in 3D. Le valigie, con l’incredibile forza della leggerezza, fluttuano tra una moltitudine di icone di mezzi di trasporto, città, quartieri e monumenti, adattandosi con disinvoltura a qualsiasi ambiente e contesto. La nuova campagna riesce a dare concretezza a quest’idea con un’efficacia senza precedenti.
“For Life in Motion” è una campagna che verrà diffusa in Europa su vari mezzi di comunicazione, tra cui televisione, stampa, affissioni e supporti digitali. Oltre alle testate dedicate al lifestyle, verranno presi in considerazione i principali circuiti di comunicazione out-of-home quali le stazioni ferroviarie, gli aeroporti e le vie principali. Sono inoltre disponibili quattro animazioni da trasmettere su sistemi digitali outdoor, in televisione e on line, ognuna dedicata a una specifica collezione e ai suoi vari colori. La campagna sarà caricata anche sul sito Web e il blog di Samsonite, oltre che sui canali social media del brand con l’hashtag #forlifeinmotion.

articoli correlati

MEDIA

Subito lancia la sua prima campagna radio, firma Publicis

- # # # # #

Subito pianifica per la prima volta su radio con una campagna adv in due versioni dedicata al settore automotive e realizzata dall’agenzia Publicis.

On air dal 4 al 24 aprile, la campagna è declinata in due mini storie incentrate su una voce protagonista alla ricerca di un’auto, cui fa seguito una seconda voce fuoricampo che suggerisce come trovare la vettura desiderata su Subito. Grazie infatti alla possibilità di scegliere tra i 20.000 nuovi annunci caricati quotidianamente e agli oltre 9.000 da parte di rivenditori autorizzati, la seconda voce spiega come la piattaforma sia la numero 1 nel comparto della compravendita automotive in termini di offerta e di capillarità sul territorio.

“Abbiamo deciso di affidarci all’immediatezza della radio per questa nuova campagna che ha l’obiettivo di aumentare il traffico nella categoria Motori di Subito. È la prima volta che pianifichiamo su questo mezzo di comunicazione, ma crediamo che sia il canale giusto per diversificare il messaggio e posizionarci sempre più come leader anche nel settore automotive”, spiega Melany Libraro, General Manager di Subito.

I due diversi spot, della durata di 15” ognuno, saranno on air per tre settimane su RDS, R101, Virgin Radio, RMC, R105, Radio Deejay, Radio Capital, m2o, RTL e Radio24. MEC è il centro media che ha pianificato la campagna.

 

CREDITS
Agenzia: Publicis Italia
Executive Creative Directors: Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini
Associate Creative Directors: Bruno Vohwinkel e Aureliano Fontana
Copywriter: Francesca Vitello
Art Director: Laura Aondio
Group Account Director: Francesca De Mola
Account Manager: Serena Girola
Cdp Post Audio : Disc to Disc
Direzione: Angiolina Gobbi
Mix e Sound Design: Luca Trucillo

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leroy Merlin: torna la “Festa delle Novità”. Con Publicis

- # # #

leroy merlin

Come ogni anno torna da Leroy Merlin la “Festa delle Novità“, l’operazione commerciale dedicata a tutte le novità presenti in negozio con un focus sui nuovi prodotti e le nuove collezioni 2016.

Per lanciarla, Publicis ha ideato una campagna che mette i prodotti stessi al centro della comunicazione per invitare tutti a regalare qualcosa di nuovo, oltre che a se stessi, alla propria casa. La campagna è stata declinata su stampa, outdoor, radio, materiali punti vendita e digital, con la pianificazione curata da Maxus.

Ma le novità per i consumatori non finiscono qui. Si aggiunge alla lista dei molteplici servizi pre e post vendita di Leroy Merlin, il nuovo servizio Clicca & Ritira che consente di acquistare online e di ritirare i prodotti nel negozio selezionato, dopo solo 2 ore!

Completa il quadro delle novità di Leroy Merlin il nuovo Programma Fedeltà con la presentazione della prima card gratuita: IdeaPiù Easy,  che si può sottoscrivere in meno di un minuto in negozio o sul  sito di Leroy Merlin, ricevendo subito sconti e offerte personalizzate via mail o sms. E non serve portarla con sé, basta scaricarsi l’app dedicata.

Al progetto hanno lavorato gli art director: Giuba Vescovi e Mattia Mingardo; e i copy writer: Sara Pollini e Mattia Basti. Responsabili creativi sul cliente sono Francesco Epifani e Emanuele Viora. Direzione creativa esecutiva di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

 

Credits
Executive Creative Directors: Bruno Bertelli, Cristiana Boccassini
Associate Creative Director & Copywriter: Emanuele Viora
Creative Supervisor & Art Director: Francesco Epifani
Art Director: Giuba Vescovi,  Mattia Mingardo
Copywriter: Sara Pollini, Mattia Basti
Account Director: Federica Fragapane
Junior Account Executive: Martina Benoni
Fotografia: Giovanni Gastel
CDP: Screenplay
Agenzia Media: Maxus

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fage Fruyo di nuovo on air con Publicis

- # # # #

Fage Fruyo

Fage Fruyo torna in televisione con una campagna “Fruyo Word” a firma di Publicis Italia, l’agenzia guidata da Bruno Bertelli.

Chi assaggia Fruyo entra in un mondo di cremosità e gusto, un piacere tanto intenso quanto semplice. Infatti, nasce da pochi ingredienti: lo yogurt colato e la frutta. Per questo, le ragazze degli spot vivono un’esperienza di piacere delicata e sorprendente, in ambienti privi di tutto quello che non è indispensabile a vivere questo momento breve e memorabile. Il finale degli spot ci rivela che questi mondi immaginari sono composti dagli stessi elementi di cui è composto Fruyo: semplice yogurt e deliziosa frutta.

On air da domenica 13 marzo i primi due soggetti Cocco e Pesca che verranno pianificati sui principali canali televisivi e su Facebook.

Il team di Publicis che ha realizzato il progetto è composto dai responsabili creativi Fabrizio Tamagni e Michela Talamona, dall’Art Director Jacopo Menozzi e dal Copy Writer Mattia Basti. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

I film sono stati girati in Grecia dalla casa di produzione Top Cut- Mondiano con la regia di Ronald Koetzier.

CREDITS
Agency: Publicis Italy
ECD Western Europe e CEO: Bruno Bertelli
ECD Italy: Cristiana Boccassini
Creative Supervisors: Fabrizio Tamagni, Michela Talamona
Art Director: Jacopo Menozzi
Copywriter: Mattia Basti
Strategic Planner: Mattia Bellomo
Worldwide Account Director: David Pagnoni
International Account Supervisor: Jana Uhlarikova
International Junior Account: Dalila Salhi
Producer: Isabella Guazzone
Production Company: Top Cut- Modiano
Executive Producer: Stamatis Athanassoulas
Producer: Makis Baltsavias
Director: Ronald Koetzier
D.O.P.:Ronald Koetzier
Editor: Dim. Raptis
Post Production Company: Post Faust
Music: Nick Athens

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leroy Merlin: arriva il “mese della ristrutturazione”. Firma Publicis

- # # #

leroy merlin

Leroy Merlin lancerà nel mese di marzo una nuova operazione commerciale focalizzata sulla ristrutturazione e, in particolare, sugli impianti di illuminazione e di riscaldamento.

Per l’occasione Publicis ha ideato un nuovo soggetto della campagna lanciata per Leroy Merlin nella primavera scorsa “E’ più di una casa se fatta da te”. Questa volta il soggetto della creatività, incentrata sulla zona living (uno degli ambienti più importanti per la vita in famiglia) rappresenta un padre e figlio protagonisti di un “progetto” di ristrutturazione del salotto che non si limita al semplice spazio ma rinnova anche le loro abitudini quotidiane.
Con questa campagna Leroy Merlin invita chiunque a migliorare la propria casa, anche grazie a lavori apparentemente più impegnativi e complessi, utilizzando servizi e offerte dedicate. Firma la campagna la declinazione del claim “È più di un salotto se fatto da te”.

La campagna è stata sviluppata oltre che per la stampa e outdoor anche per i materiali punto vendita e pianificata sul web.

Per Publicis firmano la campagna i responsabili creativi Emanuele Viora e Francesco Epifani e dall’art director Mattia Mingardo. La direzione creativa esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Buitoni in tv con Publicis e “l’abitudine di cambiare”

- # # # #

buitoni

Da domenica scorsa Buitoni è tornato in TV con uno spot ideato Publicis Italia, l’agenzia guidata da Bruno Bertelli.
Protagonista dello spot è una donna che vive in equilibrio tra la voglia di dedicarsi con amore agli impegni familiari e il bisogno di ritagliarsi uno spazio per se stessa. Per lei, la cena non è soltanto un momento di relax e condivisione: è anche il momento in cui la sua creatività in cucina è sotto gli occhi di tutti; è il risultato di tutto l’impegno che ci mette nel portare in tavola un piatto buono, fantasioso, che soddisfi se stessa e gli altri. Ed è proprio grazie alla sua creatività e a Buitoni che riesce a trovare immediatamente una soluzione anche quando si trova in una situazione di difficoltà improvvisa. Un imprevisto che affronta brillantemente ritrovando tutta la soddisfazione di aver risolto una cena tra amici.
La Pasta Sfoglia Delicata Buitoni è l’aiuto ideale davanti all’imprevisto. Grazie infatti al suo gusto leggero, qualsiasi ripieno viene valorizzato, diventando il piatto forte da mostrare e far assaggiare con orgoglio.

È questo l’obiettivo del nuovo spot, che vuole ribadire come Buitoni sia l’alleato perfetto in cucina per tutte le donne, garantendo un risultato finale all’altezza delle aspettative di tutti.
Con lo spot dedicato alla Pasta Sfoglia Delicata, Buitoni inaugura un nuovo format di comunicazione e il claim “L’abitudine di cambiare”, sottolinea questa attitudine del brand, che invita ancora una volta le consumatrici a sperimentare nuove ricette, e a creare gusti e sapori inaspettati.
Il team creativo di Publicis che ha firmato il progetto è composto da Fabrizio Tamagni, Michela Talamona, Enrico Bellini e Beatrice Mari. La Direzione Creativa Esecutiva è di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Subito è on air con il nuovo concept firmato Publicis Italia

- # # # #

Subito

Subito torna in campagna advertising con Publicis Italia e lancia il nuovo concept creativo “da qualcosa di usato, può nascere qualcosa di nuovo” in linea con il riposizionamento del brand sul mercato.

Il cambio della line di comunicazione pone al centro del messaggio la compravendita quale modo non più solo per vendere ciò che non si utilizza e trovare ciò che si desidera, ma anche per chiudere con il passato e incominciare un nuovo progetto. Publicis Italia ha infatti sviluppato per Subito due film che raccontano come basti un singolo oggetto usato per sbloccare nuove e inaspettate situazioni di vita mettendo sullo stesso piano compratore e venditore, protagonisti della compravendita dell’usato.

Nel primo soggetto, dedicato a molte delle categorie merceologiche di Subito, un uomo con la “pancetta” si fa aiutare dalla moglie a trovare lo sport perfetto per lui; nel farlo si ritrova in una surreale serie di cambiamenti, saltando da uno sport all’altro. La stessa sorte tocca al protagonista del secondo soggetto, dedicato invece esclusivamente alla categoria “veicoli”, che chiede a un collega un consiglio sul tipo di automobile che farebbe per lui. A cambiare radicalmente l’aspetto e le esperienze di vita di entrambi i protagonisti è sempre un oggetto usato selezionato su Subito. Il messaggio è sempre razionalizzato dalla line “da qualcosa di usato, può nascere qualcosa di nuovo”.

“Con questa comunicazione ci siamo posti l’obiettivo di invogliare tutti gli italiani a provare il nostro servizio raccontando, con un tono di voce diverso, divertente e fresco, come sia facile dare il via a nuovi progetti e nuove passioni grazie a Subito”, commenta Melany Libraro, General Manager di Subito.

Il target cui la campagna si rivolge è 30-55 anni con una forte padronanza del digitale, puntando quindi rispetto al passato a un audience più adulto, coinvolto e responsabile in prima persona nei cambiamenti che comportano scelte d’acquisto.

La campagna TV, in formato 30” e 15”, è in programmazione su principali canali Mediaset e canali digitali dei Gruppi Sky, Mediaset Premium e Discovery, ed è supportata per il web nel formato da 15” su YouTube e Facebook con un’amplificazione social attraverso contenuti dedicati ed extra takes. La pianificazione della campagna, gestita dal centro media MEC, prevede una prima messa in onda dal 24 gennaio al 7 febbraio (una settimana dedicata interamente al soggetto “sports” e una al soggetto “cars”), e una seconda “wave” a fine febbraio. Il budget è stato allocato per il 70% offline e per il 30% online.

CREDITS
Agenzia: Publicis Milano
Executive Creative Director: Bruno Bertelli
Executive Creative Director: Cristiana Boccassini
Associate Creative Director – Copywriter: Bruno Vohwinkel
Associate Creative Director – Art Director: Aureliano Fontana
TV Producer: Virginie Alexandre
Group Account Director: De Mola Francesca
Account Manager: Serena Girola
CDP: Filmmaster Productions
Director: Roderick Fenske
DOP: Joost Van Starrenberg
Video Post Production: Band
Audio Post Production: Disc to Disc
Music Composer: Philip Abussi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Subito realizza i #nuovipropositi su Twitter. Firma Publicis

- # # # # # # #

Subito

Subito ha concluso la prima campagna su Twitter #nuovipropositi, una digital activation che fa leva sul trend di inizio anno secondo cui gli italiani fanno buoni propositi e mostra come con Subito sia semplice trasformare i buoni propositi in nuovi progetti.

Dal 4 gennaio Subito ha lanciato su Twitter questa campagna chiedendo alle persone quali fossero i loro buoni propositi per il 2016. Dopo aver analizzato i trend per quindici giorni e monitorato gli hashtag che rimandavano al tema dei buoni propositi, Subito ha iniziato a rispondere ai Tweet delle persone con un annuncio geolocalizzato di un oggetto acquistabile sulla piattaforma che rispondesse al loro desiderio, facendo vedere come qualcosa di usato potesse contribuire a realizzare un nuovo progetto. In una sola settimana di attività l’engagement “spontaneo” ha coinvolto anche “tweetstar” come le foodblogger Sonia Peronaci e Sandra Salerno, il comico Fran Altomare, lo chef televisivo Riccarod di Bakeoff o Monica dell’ironico blog Mailastessa, e generato oltre 20.000 interazioni su Twitter tra like, retweet e mention dell’hashtag #nuovipropositi.

La campagna si è conclusa infine con un RAK (Random Act of Kindness) nei confronti di una ragazza il cui Tweet era legato al desiderio di avere una chitarra e di iniziare a prendere lezioni per diventare una rockstar. Subito ha scelto di trasformare in realtà la progettualità espressa da Valentina, regalandole la chitarra acustica dell’annuncio con cui aveva risposto al suo Tweet e facendogliela consegnare da un maestro di musica della sua città con il quale potesse iniziare a prendere lezioni, trasferendo così la campagna dall’online alla vita reale.

Questo progetto si è concluso, naturalmente, attraverso un Tweet che rimanda al video della consegna della chitarra e alla prima lezione.

Credits
Agenzia: Publicis Italia
Direttori Creativi Esecutivi: Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini
Direttori Creativi Associati: Bruno Vohwinkel e Aureliano Fontana
Direttori Creativi Associati Digital: Martino Lapini e Azeglio Bozzardi
Copy Writer: Emanuele Viora
Art Director: Francesco Epifani
Digital Group Account Director: Francesca De Mola
Account Manager: Serena Girola
Social Media Manager: Diletta Sala
Casa di produzione D.E.A. Production

articoli correlati

AGENZIE

Blue 449 sempre più globale apre anche in Spagna

- # # # # #

Andras Vigh Blue 449

Col l’agenzia in Spagna, Blue 449, parte di ZenithOptimedia Group, ha aperto la sua settima sede dal lancio nel marzo dello scorso anno e dal  contestuale avvio delle attività in Regno Unito, Francia, Italia, Australia e Belgio.

In Spagna Blue 449 sarà guidata dal managing director Carlos Casado e sarà supportata da Adam Hemming, che assume il ruolo di general manager. Carlos Casado è entrato in ZenithOptimedia nel 2002 come new business manager ed è stato responsabile del lancio di Newcast, la divisione di ZenithOptimedia specializzata in branded content, in Spagna. Adam Hemming, invece, arriva da ZenithOptimedia Singapore, che ha guidato negli ultimi sei anni.

“Siamo di fronte a uno sviluppo entusiasmante della comunicazione sui media”, commenta Carlos Casado. “Blue 449 sarà un network dinamico e costruito su più hub, che trae beneficio da tutte le risorse di ZenithOptimedia Group e Publicis Groupe”.

Blue 449 Spagna avrà sede a Madrid, negli uffici di Zenith Media e Optimedia, e lavorerà a stretto contatto con tutte le unit specializzate di entrambe le società, con clienti globali come Clarins, Disneyland Paris, Puma, Polo Ralph Lauren e BASF.

Contando su 17 city hub entro la fine del suo primo anno di attività, Blue 449 collabora operativamente con gli altri brand di ZenithOptimedia, inclusi Performics, Newcast e Ninah, avvalendosi anche dell’accesso all’ampia gamma di servizi forniti da Publicis Groupe e VivaKi, il tutto all’interno di una nuova architettura per i clienti, chiamata “Open Source”.
“Il mondo non ha bisogno di un’altra agenzia media globale”, spiega Andras Vigh (nella foto), global CEO di Blue 449, “Ciò di cui ha bisogno è una nuova fonte d’energia per i clienti che vogliono rompere con le tradizioni. Blue 449 è la concretizzazione di mentalità e pensiero visionari, in grado di rivoluzionare radicalmente il mercato”.

Il modo di agire collaborativo e “Open Source” dà infatti forma anche alle relazioni di Blue 449 con i partner media e tecnologici, oltre ad influenzare l’approccio del network alla pianificazione e le sue risposte alle sfide dell’economia digitale.

articoli correlati

AZIENDE

Publicis compie 90 anni e offre supporto a 90 idee imprenditoriali

- # # # # # #

publicis

Quest’anno Publicis Groupe festeggia il suo 90° compleanno. Di sicuro il fondatore Marcel Bleustein-Blanchet, dando il via all’attività nel 1926 nel piccolo appartamento parigino di Rue Montmartre, unico dipendente non avrebbe certo potuto immaginare che la sua creazione sarebbe diventata, nove decenni dopo, il terzo gruppo di comunicazione al mondo per dimensione, con quasi 80.000 collaboratori,
Proprio per “festeggiare” la fondamentale ricorrenza facendo rivivere lo stesso spirito imprenditoriale del fondatore, che è ancor oggi patrimonio di chi lavora nel Gruppo, Publicis ha deciso di farsi mentor di 90 progetti di nuove imprese digitali, fornendo supporto e finanziamenti.
I progetti devono essere sottoposto all’attenzione del Gruppo attraverso il sito Publicis90, disponibile da oggi. Che si tratti di uno studente, di una start-up, di un imprenditore o anche di un dipendente Publicis Group ovunque nel mondo, chiunque può accreditarsi e domandare il supporto di Publicis alla propria iniziativa: l’obiettivo di Publicis90 è infatti sia di aiutare a far nascere una nuova impresa, sia di aiutarne una esistente a compiere un ulteriore “salto di qualità”.

Le domanda dovranno pervenire entro il prossimo 28 febbraio, e saranno selezionate su base regionale (Americhe, Asia Pacifico, ed EMEA) con una prima votazione da parte di tutti i dipendenti Publicis. La selezione finale dei progetti vincenti – rigorosamente anonimi in ogni fase del giudizio – sarà fatta da un’unica giuria globale.
I progetti scelti avranno opportunità di avvalersi della consulenza in ambito marketing, communication, management e tecnologia da parte degli esperti Publicis, oltre a ricevere un supporto economico sotto forma di investimenti che potranno andare dai 10,000 euro per i progetti ancora in fase di pre-lancio ai 500.000 per le startup già in fase di consolidamento.
I rappresentati dei 90 progetti scelti saranno inoltre invitati a partecipare a Viva Technology Paris organizzato da Publicis e dal gruppo Les Echo, il primo Forum in Francia a riunire i protagonisti principali dell’industry di tutto il mondo, con la presenza di oltre 5,000 startup. Viva Technology Paris si terrà dal 30 giugno al 2 luglio al Paris Expo Exhibition Centre alla Porte de Versailles, e ospiterà anche le cerimonia di premiazione dei progetti selezionati per Publicis 90.
“Publicis90 è allineato con le nostra filosofia e con le idee del nostro fondatore”, ha commentato Maurice Lévy, Chairman e CEO di Publicis Groupe. “Invece di congratularci per i risultati raggiunti nei nostri primi 90 anni, abbiamo preferito continuare a guardare al futuro, dando “una mano” a giovani imprenditori e a giovani imprese a raggiungere il “loro” successo”.

articoli correlati