AZIENDE

Un nuovo record per Facebook: 1 milione di inserzionisti attivi

- # # # # #

Facebook annuncia un importante traguardo: il raggiungimento di 1 milione di inserzionisti attivi (che hanno pubblicato un annuncio pubblicitario su Facebook negli ultimi 28 giorni). Questo dimostra la crescente adozione della piattaforma da parte delle aziende e delle agenzie pubblicitarie ed evidenzia il crescente potenziale della pubblicità come driver principale del business e come punto di svolta per il panorama pubblicitario complessivo.

“Il marketing in tutte le sue forme e dimensioni aiuta a definire ciò che conta per 1.1 miliardi di utenti. Facebook fornisce alle imprese una voce autentica con una portata che non era mai stata disponibile prima d’ora. Il lavoro sviluppato su Facebook è personale, i risultati sono reali e l’effetto è potente. Facebook è un’azienda di partnership e vogliamo ringraziare il nostro milione di partner. Voi siete parte integrante della user experience e siamo orgogliosi che abbiate scelto di intraprendere questo viaggio con noi”, dichiara Carolyn Everson, VP Global Marketing Solutions di Facebook.

articoli correlati

MEDIA

A RCS la gestione della pubblicità nazionale dei quotidiani di Poligrafici Editoriale

- # # # # # # # #

RCS MediaGroup e Poligrafici Editoriale annunciano che dal prossimo 1° settembre 2013 la raccolta pubblicitaria nazionale su stampa per i quotidiani editi da quest’ultima azienda (QN, Il Giorno, Il Resto del Carlino e La Nazione) sarà gestita in esclusiva dalla concessionaria pubblicitaria del Gruppo RCS.

In base all’accordo, che ha durata fino al 31 dicembre 2015, la rete commerciale della concessionaria RCS – guidata da Raimondo Zanaboni – potrà consolidare la raccolta pubblicitaria sia delle testate italiane del Gruppo RCS, sia dei quotidiani del Gruppo Poligrafici Editoriale.
Nel 2012, la nazionale sulle testate Poligrafici Editoriale, gestita da Spe, ha sfiorato i 28 milioni di raccolta.
iIn un comunicato congiuto, le due aziende sottolinenano che “l’offerta di Poligrafici Editoriale presenta un’elevata complementarietà di target e di copertura territoriale rispetto al portafoglio di testate di RCS MediaGroup, rendendo questo accordo strategico per entrambi i gruppi editoriali. Il nuovo network pubblicitario, costituito dall’unione tra i quotidiani gestiti dal Gruppo RCS (Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport e L’Unione Sarda) e quelli di Poligrafici Editoriale, si posizionerà quindi come leader nel mercato dei quotidiani in termini di contatti netti generati sia sul target adulti (8.366.000) sia sul target uomini (5.818.000, fonte Audipress 2013/I). Sul fronte diffusionale le copie complessive dei quotidiani che comporranno il network della concessionaria pubblicitaria di RCS supereranno il milione (1.069.790 copie, fonte Ads, aprile 2013)”.

“Un accordo storico per la SPE, Società Pubblicità Editoriale SpA”, ha commentato Andrea Riffeser Monti, Vicepresidente e Amministratore Delegato di Poligrafici Editoriale, “che potrà, a partire da oggi, concentrarsi nello sviluppo multimediale nelle zone dove esercita una leadership assoluta: 25 aree leader dove si produce oltre il 40% del PIL italiano. Dalla metà di settembre il Gruppo potrà quindi dedicarsi allo sviluppo di nuovi settimanali a diffusione regionale e locale, che dedicheranno una preponderante attenzione al settore economia”.

Eventuali futuri sviluppi della partnership potranno riguardare anche l’offerta on-line, mentre per quanto attiene alla raccolta pubblicitaria locale per le testate del Gruppo Monrif, è previsto che rimanga sotto il diretto controllo della rete commerciale locale di Poligrafici Editoriale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tecnoalarm è il primo inserzionista del nuovo format Rai “Annunciami Tu”

- # # # # #

Dopo aver rilanciato il Carosello, Rai Pubblicità inaugura nuovi format sulla televisione di Stato, le signorine “buonasera” lasciano spazio a ad Annunciami Tu, con Massimo Boldi, testimonial del primo inserzionista, Tecnoalarm che interagisce con un’attrice che presenta i programmi della serata.

 
L’azienda disistemi d’allarme, è on air per due settimane da ieri sulle 3 emittenti RAI. In contemporanea è partita anche la campagna web su Google AdWords e Facebook Advert.

Il nuovo format mira a unire i testimonial, portavoce dei vari brand con uno dei “biglietti da visita” della Rai per un “prodotto pubblicitario nuovo, sorprendente, inatteso che entra viralmente in Rai”.

 

articoli correlati

MEDIA

Imageware fotografa i blog italiani: passione, professionalità e pubblicità

- # # # # # # #

Dove trova la sua ispirazione il blogger? Per l’84% dall’esperienza personale, per il 62% dal web, ma giocano un ruolo importante (54%) anche i comunicati stampa e (40%) notizia pubblicate sulla altre testate. E se iI principale motivo che spinge a creare un blog è legato alla volontà di esprimersi liberamente, per il 65% dei blogger scrivere è una passione e per il 47% l’occasione per trattare le informazioni in maniera aperta e onesta. Fra coloro che dichiarano di ricevere dal proprio blog un guadagno, non solo in termini monetari, la pubblicità è la fonte principale di utile per il 65% dei casi. Oltre l’80% afferma di mantenere libertà di scelta e di opinione sui contenuti trattati e il 42% di tenere rapporti quotidiani con le aziende.

Sono alcuni dei dati emersi dall’Osservatorio che Imageware ha condotto sulla blogosfera italiana nei primi mesi del 2013 tramite un questionario inviato ai principali blog nazionali individuati per numero di utenti unici, esposizione e contenuti. Fra tutti i blogger che sono stati invitati a partecipare hanno risposto 125 appartenenti, prevalentemente, ai settori moda, stile, trend e bellezza, alla tecnologia, all’area cibo e vino, al design d’interni, all’automobilismo e agli hobby.
L’Osservatorio conferma inoltre che il blogging è sempre più una professione. Sebbene l’obiettivo di condividere informazioni, di contribuire a una migliore informazione e di divertirsi abbiano un ruolo ancora rilevante, emerge un forte indirizzo verso motivazioni professionali: crescere professionalmente (75%), diventare blogger a tempo pieno (36%), guadagnare denaro (30,4%).
A questo proposito, la pubblicità rimane la fonte principale di guadagno (65%) ma i prodotti ricevuti in regalo hanno un ruolo importante (43%), soprattutto per chi si occupa di lifestyle, e così anche i link inseriti nel proprio sito (31,7%). L’11% guadagna attraverso Google marketing mentre solo il 9,5% dei rispondenti riceve un salario. Il 27% è invitato a eventi e presentazioni e al 14% vengono rimborsate le spese di viaggio. C’è, inoltre, chi guadagna indirettamente grazie alle consulenze offerte alle aziende o ai privati.
Il contatto tra aziende o agenzie e blogger sembra infatto essere abbastanza costante: la maggioranza dei blogger (42%) afferma di avere contatti quotidiani via email, telefono o di persona. Oltre il 28% ha contatti più volte in una settimana mentre solo il 19% intrattiene contatti solo saltuariamente
Le aziende inviano principalmente inviti per eventi, informazioni, ma anche molti prodotti da testare, verificare, assaggiare, commentare (70,5%). A ricevere più prodotti sono coloro che si occupano di vino, tecnologia, bellezza e salute.
Un aspetto interessante per chi opera nella comunicazione è il ruolo di influencer e opinionista che oggi si attribuisce al blogger a tutti gli effetti: spesso, infatti, i blogger vengono contattati per avere un parere o una consulenza su una collezione di moda o su un prodotto alimentare prima del loro lancio sul mercato, o ricevono informazioni in anticipo per iniziare a diffondere in rete una notizia, nel quadro di una precisa strategia di comunicazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Patasnella Pizzoli torna in comunicazione con gli e-couponing di Expansion Group

- # # # # # # #

Expansion Group riporta in comunicazione Patasnella Pizzoli con una campagna multicanale che introduce l’e-couponing. Continua così il percorso di rinnovamento del brand delle patate fritte da forno iniziato nel 2013.

 

I comunicati radio riprendono la celebre canzone ‘Patatina’ già reintepretata in chiave moderna per lo spot TV dalla bellissima voce di Paola Folli, con in più una novità: per la prima volta infatti, Pizzoli lancia l’iniziativa di e-couponing “Viva i buoni sconto”, grazie alla quale sarà possibile gustare i prodotti in promozione, a condizioni vantaggiose, semplicemente scaricando i buoni sconto dal sito www.pizzoli.it.

 

L’iniziativa incontra la crescente attenzione delle consumatrici verso il tema del risparmio, oltre ad una maggiore familiarità con strumenti quali i buoni sconto on line, attraverso una promozione semplice e dai vantaggi immediati. La pianificazione è curata dalla Media Unit di Expansion Group.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Champions League vista con l’occhio di un bimbo: nuovo spot “priceless” MasterCard

- # # # # #

MasterCard presenta la nuova campagna pubblicitaria “Bimbi in campo”, creata da McCann Londra a supporto della 17ma stagione di sponsorizzazione MasterCard della UEFA Champions League. La campagna sarà pianificata nelle pause pubblicitarie delle partite dei quarti di finale di oggi 9 aprile e sarà on air in 20 paesi in tutta Europa, in Italia su Sky e Mediaset.

Per la prima volta, MasterCard mostrerà il punto di vista unico di uno dei 22 bambini che accompagna ufficialmente in campo uno dei giocatori all’inizio di ogni partita di UEFA Champions League: una consuetudine, quella delle piccole mascotte, che MasterCard ha avviato sin dal 1994. Quest’anno McCann ha lavorato con MasterCard per raccontare questa storia a tutta l’Europa.
La campagna rivela l’impegno costante di MasterCard nell’offrire esperienze senza prezzo (il celebre “Priceless”) ai tifosi, che vanno ben oltre la sponsorizzazione nella sua accezione più tradizionale, regalando ai titolari della carta MasterCard e alle loro famiglie la possibilità di avvicinarsi agli eventi preferiti.
Lo spot racconta in diversi momenti la storia di un fortunato bambino scelto per diventare la mascotte di una partita di UEFA Champions League, dalla telefonata che lo avvisa, al momento  dell’attesa nel tunnel mentre tiene la mano al calciatore in cammino verso il campo. Ogni spot si conclude con la sintesi dell’esperienza “Priceless” del bambino sancita dal claim: “La partita che ricorderà sempre: non ha prezzo”.

Credits:
Agenzia McCann London
Direttori creativi: Matt Crabtree e Simon Hepton
Art Director: Michael Thomason
Copywriter: Chloe Grindle
Regista: Pete Riski
Produzione: Rattling Stick
Post Produzione: Framestore
Adattamento: Craft Worldwide

articoli correlati

BRAND STRATEGY

CartaSi lancia Bazak.it per lo shopping online. Campagna di JWT Italia.

- # # # # # #

Dopo alcuni mesi di prelancio, incentrato principalmente su una forte attività di crm verso i clienti CartaSi, parte oggi la campagna di comunicazione di CartaSi S.p.A. per il lancio di Bazak.it, il sito di shopping online aperto a tutti i possessori di carte di credito e prepagate. La campagna è firmata JWT Italia, a cui lo scorso autunno CartaSi aveva affidato il piano strategico e lo studio del concept creativo al termine di di una consultazione che aveva visto impegnate sei agenzie.
Bazak.it è una vetrina virtuale dove è possibile effettuare acquisti di qualità a prezzi convenienti, che si arricchisce ogni giorno di nuove proposte provenienti da esercenti selezionati del territorio, e si caratterizza rispetto ad altri siti analoghi per la convenience e la trustability, ma anche prt il livello di servizio, l’affidabilità e l’istintività tipiche dei social network.

La campagna di comunicazione è imperniata su un claim sottolinea appunto tali elementi differenzianti, garanzie che solo un player riconosciuto come CartaSi può dare e di cui lo shopper online sente sempre più bisogno. “Certo che Si. Bazak.it” è dunque la risposta che verrà data alle richieste del consumatore, idealmente tradotte in copy ad.

Un format semplice e versatile dunque, che vivrà grazie alla pianificazione, curata da Zenith Optimedia, in un nutrito piano radio sulle principali emittenti nazionali in formati da 30’’, 15’’ e 7’’, stampa e display advertising con brandizzazioni di impatto sui principali portali e quotidiani nazionali.

La campagna è stata ideata da Davide Boscacci (Direttore Creativo Associato e Copy) e Simone Adami (Art Director), sotto la direzione creativa esecutiva di Enrico Dorizza e Sergio Rodriguez. Casa di produzione Eccetera, regia di Jose Bagnarelli, musica di Ferdinando Arnò per Quiet, please.

articoli correlati

MEDIA

smartclip e Samsung Electronics partner per la delivery di advertising

- # # # # # # #

smartclip, piattaforma globale per brand e video advertising multi-screen, e Samsung Electronics annunciano una partnership per la distribuzione di advertising su Smart TV e lettori Blu-ray Samsung attraverso la piattaforma pubblicitaria Samsung AdHub che gestisce l’adv di tutti i device connessi come smartphone, tablet e Smart TV. smartclip sarà un partner strategico per l’espansione delle vendite degli spazi pubblicitari sulle Smart TV in 19 paesi.

“L’accordo con Samsung, grazie alla reach e alla diffusione delle loro Smart TV, arricchisce il nostro portfolio Connected TV e lo rende ancora più interessante per i nostri inserzionisti alla ricerca di utenti sempre più tecnologicamente sofisticati e sensibili ai brand” spiega Jean-Pierre Fumagalli, CEO di smartclip. “Questa partnership con Samsung rende inoltre il nostro network Connected TV ancora più scalabile: i responsabili delle pianificazioni pubblicitarie possono includere le Connected TV nel loro media mix e raggiungere i consumatori sui celebri quattro schermi”.

L’accordo rappresenta infatti un’importante opportunità per gli inserzionisti che vogliono raggiungere, a livello locale o su scala globale, un target di early adopter con un’elevata capacità di spesa. Sarà infatti possibile entrare in contatto con i telespettatori dal momento in cui accedono alla piattaforma Samsung AdHub, e seguirli poi durante tutta la navigazione sulla Smart TV. Facendo leva sulle caratteristiche e le funzionalità delle Smart TV Samsung, gli inserzionisti potranno creare delle vere e proprie esperienze di tipo completamente nuovo, che creeranno un coinvolgimento sempre più profondo con i brand.

articoli correlati

AGENZIE

Lillo & Greg in esclusiva a Casta Diva Group per spot e digital content

- # # # #

Lillo & Greg, il duo comico che ha tenuto banco al cinema lo scorso dicembre, ha concesso l’esclusiva a Casta Diva Group per le attività corporate: spot, web series sponsorizzate, branded content. I due artisti, già noti al pubblico televisivo per le loro partecipazioni a “L’Ottavo Nano” e “Mmmh!” e conosciuti in tutt’Italia per merito della loro attività teatrale, sono in onda ogni giorno su Rai Radio 2 con il loro programma 610..

“Ma è stato De Laurentiis a proiettarli tra i “top” della comedy italiana, affermano De Micheli e Oddo, rispettivamente AD e presidente di Casta Diva Group. Grazie a loro, De Laurentiis ha rivoluzionato il “cinepanettone”, adattandolo ai gusti di un pubblico rinnovato che frequenta più YouTube che RaiUno. Lillo & Greg hanno portato al successo il film di Natale (“Colpi di fulmine”) lo scorso dicembre e continueranno a farlo per altri quattro anni. Diventeranno le nuove icone della comicità italiana, dopo Boldi e De Sica, Aldo Giovanni e Giacomo, o Marcorè e Mazzocca. Oggi è il momento migliore per cogliere l’occasione al volo e adottarli come testimonials del proprio brand, prima che lo facciano altri, o farne gli ospiti d’onore del proprio evento, o ancora proporre loro di creare un contenuto per il web.”

Per tutto ciò che riguarda spot tv e radio, contenuti web ed eventi sul territorio, Casta Diva Group, con Casta Diva Pictures, Egg Events e Bin Jip, diventa quindi il referente naturale per le attività dei due artisti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Effetto Toyota: promozioni che fanno “boom” grazie a Saatchi & Saatchi

- # # # # # # #

È in onda il nuovo spot ideato da Saatchi & Saatchi, dedicato al rilancio delle due citycar Toyota, che attualmente si propongno a un prezzo promozionale davvero speciale: Aygo Connect, a 8.450€, e Yaris Edition, a 9.950€.

Lo spot, girato a Milano dalla casa di produzione Akita con la regia di Riccardo Paoletti, giuca sul registro dell’irrealtà: donna che, per non fare tardi a lavoro, si fa sparare da un cannone da circo. Fortunatamente, tra i mezzi di trasporto, sono disponibili veicoli meno bizzarri, e anche più tecnologici ed efficienti, come appunto le citycar Toyota.

Sotto la direzione creativa di Agostino Toscana e Alessandro Orlandi, hanno lavorato allo spot l’art director Michele Sartori e il copywriter Tommaso Zago con la supervisione dei vice direttori creativi Nico Marchesi e Riccardo Catagnano. A supporto è stata affiancata una campagna radio ideata dal copywriter Lorenzo Terragna e prodotta da General Jingles.

La postproduzione 3D è di Direct2Brain Roma e MyAvalon Milano. Sound design di Top Digital.
Head of TV Saatchi & Saatchi: Raffaella Scarpetti; Producer: Silvana Gabelli.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lo Sgrassatore Universale Disinfettante Chanteclair va in tv con H-57

- # # # # # #

Televisione e radio sono i mezzi scelti per il lancio del nuovo Sgrassatore Universale Disinfettante Chanteclair, noto marchio di Real Chimica, “fratello” del già esistente da tempo Sgrassatore “tradizionale”.
La campagna adv, realizzata dall’agenzia creativa milanese H-57 si è mantenuta, sia nel mood sia nell’esecuzione, vicina alla comunicazione dello Sgrassatore tradizionale, basata sull’animazione 3d e sul tono “cartoon-fantastico”, ma ha aggiunto un tocco in più in termini di nuova creatività.

L’idea del nuovo spot, realizzato dai direttori creativi di H-57 Matteo Civaschi e Gianmarco Milesi, è stata quella di creare una piccola storia, trasformando il flacone in una sorta di super-eroe del pulito che entra in azione per eliminare i “cattivi”, cioè i batteri stessi. In una casa immaginaria dove, terrorizzando la padrona di casa, si annidano e proliferano microbi e batteri, arriva lo Sgrassatore Disinfettante Chanteclair a metterli in fuga e a distruggerli per riportare pulito e igiene.

Il tono generale dell’adv è molto vicino alla comunicazione Chanteclair precedente, dal tipo di animazione fino alla celebre musica. Siamo in un colorato mondo di cartoon 3d, in cui tutto è possibile e divertente. Un mondo che è stato attualizzato e arricchito da H-57 sfruttando le nuove tecniche di modellazione e animazione.

Credits:

Agenzia: H-57
Direzione Creativa: Matteo Civaschi e Gianmarco Milesi
Animazione 3d: Nightflight
Riarrangiamento musicale: Massimiliano Pelan (30”)
On air: dal 24/12/2012
Mezzi: tv (tutte le emittenti nazionali & digitali) e radio

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cernuto Pizzigoni & Partners firma la campagna “alla luce del sole” di Chiarezza.it

- # # # # #

Dopo la campagna di lancio che per due anni è stata presente con pianificazioni mirate sulle principali reti televisive, Chiarezza.it, il comparatore assicurativo online, rinnova per il 2013 la propria attività in comunicazione, con il nuovo progetto “Scegli alla luce del sole”, ideato dall’agenzia Cernuto Pizzigoni & Partners, che prevede una importante pianificazione in tv con spot di 15”, 20” e 30” sulle principali reti, fra cui Media­set, Mediaset Premium, La7, DMAX, Discovery Channel e Sky.
La narrazione dello spot si sviluppa con la dinamica problema/soluzione: un uomo alla guida di un’auto si imbatte in una fitta nebbia che gli impedisce di vedere bene degli assicuratori che, lungo la strada, gli propongono polizze auto differenti nel prezzo e nelle agevolazioni. Ma ecco che compare davanti al protagonista Mister Chiarezza, l’uomo-sole che interviene in qualità di deus ex machina e dirada la nebbia con un forte soffio. Solo allora la scena si fa limpida: Mister Chiarezza ha fatto luce sulle assicurazioni auto e la schiera degli assicuratori è ora ben visibile e ordinata, condizione ideale per fare una scelta veloce, consapevole e mirata alle diverse esigenze dell’automobilista.
Coerentemente con la struttura degli spot, il brano musicale composto ad hoc dalla casa di produzione Jinglebell sottolinea i passaggi chiave tra la prima parte, che crea un’atmosfera di suspance e attesa, e la seconda, solare, gioiosa e risolutrice.
Il personaggio di Mister Chiarezza diffonderà i valori del brand, in particolare la velocità, la trasparenza e la chiarezza del confronto, anche sui social network Facebook e Twitter.

 

Credits

Direzione creativa: Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni
Art director: Paolo Ortisi
Copywriter: Andrea Urso
Account: Barbara Arioli, Francesca Campi
Producer agenzia: William AJ Bain
Casa di produzione video: Haibun
Regia: DanXzen
Casa di produzione audio: Jinglebell di Carlo Forester
Speaker: Ruggero Andreozzi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Due parole per l’e-commerce di Unitedstore. Firmano le Balene

- # # # # #

“Click & Pick” è la filosofia di Unitedstore.com, il nuovo sito di e-commerce italiano, di proprietà del gruppo Finelco. All’agenzia Le Balene l’incarico di comunicare su radio e stampa i punti di forza di Unitedstore: velocità, vasta scelta e convenienza, con tre spot radio e un soggetto per la stampa quotidiana. Nei radio, il pay-off “Click & Pick” è la risposta smart ai classici problemi degli acquisti online.
Sulla stampa si trasforma, invece, nella formula magica di un mago, capace di tirar fuori dal cilindro ogni sorta di articolo: hi-tech, moda, viaggi, servizi, ristoranti, benessere e accessori.
Direzione creativa di Sandro Baldoni e Lele Panzeri, copy Rosario Giordano, graphic designer Eleonora Petrolati.
La pianificazione è a cura dell’azienda.

articoli correlati

AZIENDE

Eni lancia le carte di fedeltà e pagamento you&eni. Campagna multimedia firmata TBWA\Italia

- # # # # #

Eni ha lanciato sul mercato una nuova generazione di carte you&eni che diventano carte di fedeltà e pagamento. Le nuove carte, disponibili sia nella versione di carta prepagata ricaricabile sia in quella di carta di credito, permettono ai consumatori non solo di accumulare punti sulle stazioni di servizio a marchio Eni e Agip, ma anche di ottenere punti you&eni a fronte di tutti gli acquisti quotidiani effettuati fuori dalla rete Eni, negli oltre 30 milioni di negozi che espongono i marchi CartaSi o MasterCard in Italia, all’estero e online. I punti accumulati potranno poi essere convertiti in carburante omaggio. Le carte sono totalmente gratuite per il primo anno e lo saranno per sempre a fronte di un acquisto annuale di almeno 1000 euro di carburante.

“Dopo il successo della campagna estiva abbiamo voluto costruire una nuova offerta che potremmo chiamare “Eni offre lo scontone per sempre”, ha spiegato Paolo Scaroni, Amministratore Delegato di Eni. “Questo progetto, da un lato, riconosce ai consumatori italiani un valore aggiunto alle proprie spese, sotto forma di carburante omaggio e quindi di risparmio, dall’altro si impegna per la riduzione dell’uso del contante – un’anomalia tutta italiana – e per lo sviluppo dei pagamenti elettronici anche attraverso la tecnologia contactless, molto più avanzata in termini di sicurezza”.

Tutte le nuove carte di pagamento e fedeltà you&eni, infatti, contengono al loro interno un’antenna che consente di effettuare su tutti i punti vendita abilitati pagamenti in modalità contactless, grazie alla tecnologia MasterCard PayPass, semplicemente avvicinando la carta al lettore e senza dover consegnare la propria carta all’esercente. Per fare questo Eni ha implementato la tecnologia contactless su tutta la rete delle eni station.

A supporto del lancio partirà domenica 16 dicembre una campagna multimedia (spot tv da 30”, stampa, radio, pop, internet) firmata dall’agenzia TBWA\Italia. La creatività mostra come l’accumulo dei punti avvenga pagando ogni tipo di acquisto con le nuove carte you&eni anche al di fuori delle eni station in una sorta di movimento circolare che abbraccia l’intero universo degli acquisti. È stato realizzato anche un soggetto da 15” dedicato alla promozione di lancio valida fino al 31 marzo: gli automobilisti che si riforniscono nelle modalità Servito e FaidaTe ottengono ogni 20 litri acquistati con la carta un bonus carburante omaggio di 2 € in punti extra you&eni, fino a un massimo giornaliero di 10 € a fronte di 100 litri. Un video tutorial realizzato ad hoc spiegherà invece le funzionalità della tecnologia contactless.

La campagna è realizzata interamente con la tecnica 3D. L’artista che ha collaborato con TBWA\Italia è ancora, come per la campagna di posizionamento eni station Paul McDonnel, insieme a Francesco Cafiso, compositore che ha curato l’arrangiamento musicale di “Don’t stop thinking about tomorrow” e a Riccardo Niseem Onorato, speaker. Sotto la direzione creativa esecutiva di Geo Ceccarelli hanno lavorato il direttore creativo Esmeralda Spada, l’art director Anna Di Cintio e la supervisor copywriter Francesca De Sisto. La casa di produzione è Buddy Film, la post produzione è a cura di Frame by Frame. Pianifica Zenith Optimedia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia per il lancio del film “L’amore è imperfetto”

- # # # #

TBWA\Italia firma la campagna di comunicazione, articolata su trailer cinema, spot tv, affissione, stampa e web, per “L’amore è imperfetto” con la regia di Francesca Muci, esordiente, prodotto dalla R&C di Tilde Corsi e Gianni Romoli e da Rai Cinema. Il film è tratto dallo stesso romanzo della Muci e racconta le mille sfumature dell’amore, della sessualità e dei sentimenti.  TBWA\Italia ha realizzato i materiali stampa, affissione, lo spot, il trailer e la campagna web. Nel manifesto del film, l’agenzia ha voluto esprimere in maniera soft la vena erotica e ludica che traspare da questa storia sentimentale.  Ha lavorato al progetto Matteo Desogus, art director con la direzione creativa di Fabrizio Caperna e la direzione creativa esecutiva di Geo Ceccarelli. Video editor Manuel Savoia di Sator Productions.

articoli correlati