AGENZIE

Mukako affida le attività di digital advertising 2016 a Performedia

- # # # # # #

Performedia

Mukako, start-up fondata a luglio 2015 da Martina Cusano ed Elisa Tattoni e che ha lanciato un eCommerce per prodotti della prima infanzia, ha scelto Performedia, agenzia media parte del Gruppo DigiTouch per lo sviluppo e la gestione delle attività di digital advertising del brand nel 2016.

Con il duplice obiettivo di creare brand awareness e spingere le vendite sull’eCommerce, Performedia ha arricchito e ottimizzato la strategia media esistente per portare traffico di qualità su Mukako.com. A tal fine ha definito un piano advertising cross-media (smartphone, tablet e pc) e cross-channel che, da un lato ha integrato le attività adv già in essere quali il SEM e il retargeting e dall’altro ha introdotto nuove leve di marketing nel media mix, quali il display adv in programmatic, le DEM, il native advertising e l’adv su Facebook mediante custom audience.

Grazie a una strategia di audience targeting, l’advertising di Mukako viene così esposto a utenti in target (genitori che ricercano la comodità dell’eCommerce per rifornirsi di pannolini, accessori, giocattoli per i propri bimbi), ovunque essi stiano navigando e con qualsiasi device e con la comodità di ricevere i prodotti a casa, in qualsiasi parte d’Italia abitino.

“Per un sito di eCommerce farsi conoscere da un pubblico online ed in target è fondamentale. Abbiamo apprezzato molto l’approccio consulenziale e l’orientamento ai risultati di Performedia e questi due aspetti ci hanno portato a sceglierlo quale partner per aiutarci a promuovere il nostro e-commerce alla nostra target audience”, afferma Martina Cusano, co-founder di Mukako.

“Siamo molto contenti di questo riconoscimento e con grande entusiasmo abbiamo colto l’opportunità che Mukako ci ha offerto. Crediamo che l’introduzione di nuovi canali, la gestione sinergica delle attività di advertising e la costante ottimizzazione delle campagne possano consentire a Mukako di farsi conoscere sull’intero territorio italiano, generare un sentiment positivo nei confronti del brand e aumentare di conseguenza le vendite sul proprio eCommerce”, afferma Annarita Olivieri, Managing Director di Performedia.

articoli correlati

AGENZIE

InTarget Group per il web development della nuova linea di alimenti per l’infanzia Baby Kiss

- # # # # # # # #

Antaar&s, storica azienda alimentare italiana che opera con successo nel nostro paese e all’estero, lancia sul mercato Baby Kiss una nuova linea di alimenti per l’infanzia e sia affida all’agenzia guidata da Nicola Tanzini per le attività di web development. L’incarico vedrà il coinvolgimento di InTarget Factory, la creative web agency del Gruppo specializzata nello sviluppo di siti, applicazioni e progetti di social design, finalizzati all’ottimizzazione delle digital performance di brand e aziende.

Il team della Unit creativa si è occupato in primo luogo dello sviluppo del concept design del portale e dell’usabilità. “In seguito a un’analisi e a uno studio approfondito, in grado di intercettare i gusti dei consumatori, abbiamo tradotto le esigenze del cliente in elementi visual capaci di veicolare in modo efficace i valori e la mission del brand”, afferma Riccardo Barbieri, Managing Director di InTarget Factory. “Successivamente, ci siamo occupati dell’attività di web development, dall’ideazione dell’architettura informativa, fino alla fase di implementazione”.

“Siamo molto soddisfatti della collaborazione con InTarget Group – afferma Valeria Leva Responsabile Marketing di Antaar&s – il concept grafico e il sito web soddisfano pienamente le nostre esigenze iniziali. baby-kiss.it riesce a mettere in primo piano i nostri prodotti, veicolando allo stesso tempo i valori fondanti del nostro brand”.

Lo step successivo del progetto prevede l’implementazione dell’ecommerce. InTarget Factory si occuperà, infatti, dell’attivazione della vendita online dei prodotti, sviluppando un’infrastruttura orientata all’ottimizzazione del conversion rate di Baby Kiss.

Il sito si caratterizza, inoltre, per un forte orientamento editoriale con intere aree dedicate a contenuti di approfondimento sul mondo della gravidanza e dell’alimentazione biologica, per fornire alle mamme tutte le informazioni utili sulla crescita del bambino. La gestione di queste sezioni sarà curata grazie alla consulenza della Unit InTarget Net, che affiancherà il cliente con una strategia di produzione editoriale in linea con le esigenze informative manifestate dall’utenza nelle ricerche web, con l’obiettivo di sfruttare i motori come driver di traffico qualificato.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la campagna digital firmata The Ad Store Italia per il brand made in USA Baby Jogger

- # # # # # # # # #

Baby Jogger è il brand made in USA che ha rivoluzionato il concetto stesso di passeggino per la sua versatilità, maneggevolezza, praticità, sempre con un occhio di riguardo alla sicurezza e che oggi,  grazie a Eleven, è presente sul mercato italiano. A raccontare le “meraviglie” di Baby Jogger ci pensa lo spot ideato da The Ad Store Italia e prodotto da Tape Less Film con la regia di Enrico Cremagnani.

Baby Jogger è una vera e propria rivoluzione nel mondo dei passeggini: grazie alla sua esclusiva tecnologia Quick-Fold, Baby Jogger si apre e si chiude con una sola mano. Da qui il concept della campagna: “alle mamme due mani non bastano mai!” Nasce così l’idea dello spot “Mom’s hands” le cui protagoniste sono proprio le mani indaffarate delle mamme: alle prese con pappe, biberon, pannolini ma anche con quegli impegni quotidiani che costellano la vita di una donna moderna e dinamica. Il tutto, al ritmo di una musica incalzante e divertente.

Lo spot , realizzato nei formati da 15’’ e 30’’, è al centro di un piano di comunicazione digital che prevede sia pianificazione che viralizzazione, grazie alla strategia di buzz e social media marketing sviluppata e curata da Binario Comunicazione, divisione di digital PR dell’agenzia.

Credits
Direzione creativa: Natalia Borri
Art direction: Giulio Nadotti
Copy writing: Antonella de Gironimo
Account director: Anna Taula
Azienda: Eleven
Direzione marketing: Francesco Campolo
Casa di produzione: Tape Less Film
Regia: Enrico Cremagnani

articoli correlati