BRAND STRATEGY

Privalia apre un temporary shop presso lo store La Martina a Milano

- # # # #

La Martina - Privalia

Privalia, il sito di shopping online leader in Italia, e La Martina, storico brand moda e lifestyle legato al mondo del Polo, danno inizio a una nuova collaborazione per accompagnare i clienti in un percorso di acquisto estremamente innovativo e coinvolgente, all’insegna dell’omnicanalità e dell’intrattenimento.

Il 12 dicembre, presso lo store La Martina di Via Pietro Verri 4 a Milano, prenderà vita il temporary-shop digitale firmato Privalia: un’esperienza di shopping integrata tra “fisico” e “digitale” in cui i clienti, accompagnati da shop assistants dotati di iPad o attraverso il proprio smartphone, potranno acquistare i capi in negozio e sul sito Privalia.

L’evento si ispira alla forte personalità di La Martina, approfittando del periodo natalizio per immergere i clienti dei due brand in un’atmosfera coinvolgente. Non solo shopping, ma un’intera giornata all’insegna di animazioni e workshop aperti al pubblico.

Dallo store ai social

Diverse le attività organizzate nello store: dalle 17 via al XMAS LAB con l’artista Stella Tasca per la personalizzazione dei capi acquistati e la realizzazione di cadeau, e ancora il coinvolgimento di una hair stylist nel corner Braid Hair, dalle 19 infine inizierà il XMAS PARTY con aperitivo firmato Ceres e Dj set esclusivo.

Tutte le iniziative saranno ampiamente documentate e raccontate sui canali social di Privalia e di La Martina, così come dalle influencer coinvolte nel progetto, per creare ulteriore engagement e rendere partecipe anche il pubblico digitale dei due brand.

“Questa partnership con La Martina segna un nuovo ed ulteriore passo nell’integrazione tra retail ed eCommerce e nella customer experience”, commenta Andrea Da Venezia, Head of Marketing & Communication Italia di vente-privee e Privalia (nella foto). “In un mondo in cui la tecnologia progredisce a ritmi vertiginosi, è importante mantenere un approccio Human to Human che permetta di creare un rapporto sempre più stretto con il consumatore: l’esperienza in negozio, combinata con l’online coinvolge il cliente in un nuovo ambito esperienziale in cui lo shopping diventa entertainment”.

“Crediamo molto in questa partnership con Privalia che ci permette di realizzare una significativa esperienza di collaborazione con l’obiettivo di creare un percorso omnichannel dove retail e digital si integrano in un’unica esperienza di acquisto e di comunicazione”, ha aggiunto Alessandro Milia, Head of Global Omnichannel La Martina.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Privalia collabora con Fuoricinema: il 14 settembre parte la Privalia Movie Week

- # # #

privalia movie week

Privalia, il sito di shopping online delle migliori marche, apre alla collaborazione col mondo cinematografico attraverso una speciale partnership con Fuoricinema, l’happening ricco di incontri, dibattiti, proiezioni e con un’anima solidale, che si terrà dal 14 al 16 settembre nell’ambito della prima edizione della Milano Movie Week.

Per celebrare questo nuovo binomio tra shopping online e cinema, dal 10 settembre sarà online su Privalia la Movie Week, una sezione dedicata e ispirata al grande schermo con proposte moda, kids, beauty e accessori per vivere un’esperienza d’acquisto in un contesto creativo inedito e coinvolgente.

La Privalia Movie Week verrà comunicata attraverso tutti i canali del sito: oltre alla piattaforma online, verranno attivati tutti gli strumenti CRM con messaggi a tema, idee shopping e promozioni per i clienti. I social media si animeranno attraverso una speciale “Privalia Movie Crew” composta da influencer selezionate che daranno voce all’iniziativa con dirette live dietro le quinte e in sala durante gli appuntamenti Fuoricinema in agenda.

Durante gli eventi di Fuoricinema, inoltre, numerose le iniziative di Privalia rivolte al pubblico presente a Citylife, tra cui la distribuzione di buoni shopping esclusivi e la donazione di prodotti per il Charity Market Fuoricinema a sostegno del Carcere di Bollate.

“Con questa partnership tra Privalia e Fuoricinema si evolve la nostra strategia di Marketing esperienziale”, commenta Andrea Da Venezia, Head of Marketing & Communication di vente-privee e Privalia in Italia, “che ha l’obiettivo di avvicinare online e offline, offrendo al nostro cliente nuovi ambiti creativi in cui lo shopping si trasforma in entertainment”.

“Fuoricinema è un evento che mette al centro di tutto le persone, per avvicinarle al grande schermo ma anche per approfondire, attraverso dibattiti e scambi di idee, tutti quegli aspetti del cinema che normalmente restano in ombra”, aggiunge Cristiana Capotondi, ideatrice e direttrice artistica di Fuoricinema, “Il tema di quest’anno è il tempo e lo affronteremo anche dal punto di vista della digitalizzazione”.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Privalia e UNICEF rinnovano la collaborazione internazionale per i diritti dell’infanzia

- # # #

Privalia e UNICEF collaborazione

Unicef e Privalia rinnovano l’accordo di collaborazione internazionale, iniziato nel 2015, per ulteriori due anni. Ad oggi questa collaborazione ha realizzato una serie di progetti in 4 Paesi. In Messico, attraverso il programma dell’Unicef.

“Miglioriamo l’istruzione dei bambini e delle bambine indigeni del Messico”, dove oltre 440 insegnanti hanno ricevuto una formazione per l’apprendimento della lingua indigena ed è stato possibile garantire l’accesso all’educazione di oltre 14.500 bambini e bambine. In Brasile, appoggiando il programma “Adolescenti fuori dalla scuola” in cui oltre 12.500 adolescenti si sono mobilizzati per contrastare l’abbandono scolastico prematuro, che coinvolge più di 1,5 milioni di adolescenti. In Spagna, promuovendo il programma per la conoscenza dei diritti “Scuola amica dei bambini”, che Unicef ha avviato nelle scuole per far conoscere ad ogni bambino e bambina i propri diritti e aiutarli a metterli in pratica. In Italia, il programma “L’albero dei diritti” ha reso possibile la promozione e la conoscenza della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza nelle scuole Italiane attraverso attività laboratoriali a cui hanno preso parte oltre 50.000 bambini e bambine.

Attualmente Privalia dona all’Unicef l’1% di tutte le vendite della categoria “Baby & Kids” presenti sul sito, mette in atto diverse azioni di solidarietà durante l’anno, come ad esempio in Italia il “Privalia Xmas Market” e altre iniziative sul territorio nazionale che hanno come obiettivo il miglioramento della vita dei bambini e delle bambine.

“Ringraziamo Privalia per aver rinnovato il suo impegno al fianco dell’Unicef. In particolare quest’anno, Privalia sosterrà il progetto dell’Unicef per garantire protezione e assistenza a tanti  minorenni rifugiati e migranti in Italia. Sono bambini che hanno già vissuto terribili sofferenze, in fuga da violenze, povertà, torture, che hanno affrontato grandissimi rischi e pericoli. Dobbiamo impegnarci perché possano avere un futuro più sereno e di integrazione”, ha dichiarato Paolo Rozera, Direttore generale dell’Unicef Italia.

“I bambini e le bambine di oggi saranno gli adulti di domani ed è importante per noi, come persone e come azienda, continuare a collaborare attivamente per la creazione di un futuro migliore che difenda e rafforzi i diritti fondamentali dell’infanzia”, ha commentato José Manuel Villanueva, socio fondatore e CEO di Privalia.

“Credo fermamente in questa collaborazione e ritengo che il programma dell’Unicef in Italia sia estremamente importante, poiché si focalizza su un tema delicato, di forte interesse e attualità a livello internazionale. Sono orgogliosa dell’impegno attivo di Privalia con Future for Children a sostegno dell’Unicef, che coinvolgerà tutti i paesi in cui siamo presenti”, ha Concluso Valentina Visconti, Country Manager di Privalia Italia.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Torna a Milano “Privalia Xmas Market” a favore dell’UNICEF. Sui social la staffetta solidale

- # # # #

Privalia lancia Xmas-Market

Privalia al fianco di UNICEF dal 2013, torna quest’anno con lo speciale Temporary Store natalizio a Milano, in Piazza dei Mercanti 2 presso il Palazzo Giureconsulti. Il 15 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 20:00 all’interno del Privalia Xmas Market, si potrà condurre una giornata di shopping solidale durante la quale sarà possibile trovare capi d’abbigliamento, accessori moda, prodotti beauty, abbigliamento sportivo e una sezione dedicata ai più piccoli, il cui ricavato sarà interamente devoluto a favore dell’UNICEF.

Il Privalia Xmas Market è l’occasione per pensare ai regali di Natale e allo stesso tempo fare del bene. Durante la giornata saranno gli stessi dipendenti dellìazienda a indossare le vesti di “shopping assistant” dei clienti per supportare, in prima persona, lo svolgimento del mercatino solidale.

Inoltre è stata lanciata una staffetta solidale anche sui principali social media, invitando blogger, influencer, giornalisti, clienti e tutti coloro che vogliono partecipare, a donare una condivisione a favore di #Privalia4Unicef. Sarà proprio Privalia a dare il via alla staffetta, postando dal proprio profilo Instagram la prima foto e fornendo tutte indicazioni necessarie e gli hashtag per partecipare all’attività solidale. Privalia si impegnerà a donare all’UNICEF un contributo per ogni condivisione raccolta fino al 15 dicembre 2016.

 

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Privalia e Unicef insieme per la Giornata Mondiale dei Bambini

- # # #

In occasione della Giornata Mondiale dei Bambini, che si è celebra il 20 novembre. Privalia ha lanciato una campagna di comunicazione per promuovere i diritti dei minori, rinnovando la sua collaborazione con l’Unicef che va avanti dal 2012.

Privalia ha attualmente un accordo globale con l’Unicef e presta il suo appoggio ai progetti a sostegno della formazione e dello sviluppo dei bambini attraverso donazioni dirette, campagne di raccolta fondi online tra i propri clienti, ed eventi con la partecipazione dei propri collaboratori – tra marchi e dipendenti. Grazie a queste azioni, la società ha raccolto in totale più di 700.000 Euro tra donazioni dirette da parte della società e ricavi per progetti ed emergenze.
In effetti la maggior parte di queste entrate proviene da donazioni dirette dell’azienda. Da quest’anno, Privalia ha un accordo con l’UNICEF per cui devolve l’1% di tutte le vendite del Vertical Baby&Kids, dove si possono trovare prodotti di abbigliamento e accessori infantili o di puericultura.
Questo finanziamento è destinato a progetti di educazione infantile di l’UNICEF in Brasile, Messico, Spagna e Italia – paesi in cui Privalia è presente – così come all’aiuto umanitario in situazioni di emergenza che si sono verificate quest’anno, come Nepal e Siria.

“L’istruzione è un diritto fondamentale e investire in educazione di qualità oggi, significa investire nello sviluppo del domani” ha affermato José Manuel Villanueva, co-fondatore di Privalia, aggiungendo “in Privalia uno dei nostri cinque valori fondamentali è che siamo brave persone, quindi abbiamo deciso, anni fa, di impegnarci in progetti di solidarietà con una particolare attenzione per l’educazione dei bambini “.
Lucas Carné, altro co-fondatore della società, spiega l’importanza di questa collaborazione: “Grazie all’accordo globale con l’UNICEF abbiamo la possibilità di partecipare a diverse azioni che contribuiscono a sostenere i diritti dell’infanzia. In collaborazione con i brand che lavorano con noi ed i nostri clienti, siamo in grado di offrire il nostro supporto e regalare un futuro più incoraggiante per i bambini di tutti i paesi”.

articoli correlati

AZIENDE

Al via il concorso Gambe in Passerella lanciato da Strep in partnership con Privalia

- # # # # #

Strep, grazie alla partnership con Privalia, si lega al mondo della moda con il nuovo concorso Gambe in Passerella, ideato e organizzato da In Action srl, agenzia specializzata nell’ideazione e sviluppo di iniziative di co-marketing. Con l’acquisto di un prodotto della linea Strep si ha immediatamente diritto ad un buono sconto di 10€ da spendere per un acquisto su www.privalia.com (a fronte di una spesa minima di 50€). Per usufruirne basterà conservare lo scontrino dell’acquisto e registrarsi sul sito www.strep.it o sulla fanpage www.facebook.com/strepdepilazione.

Inoltre, si partecipa automaticamente all’estrazione di un buono shopping da 100€ ogni settimana, da utilizzare su www.privalia.com.

Il concorso si inaugura il 1° maggio e durerà fino alla fine di luglio. L’estrazione dei buoni shopping avverrà entro la metà di settembre.

articoli correlati

NUMBER

2015, sarà un Capodanno casalingo: la ricerca Privalia sulle vacanze invernali italiane

- # # # # #

Manca poco alle prossime festività invernali. E se da un lato, come da tradizione, il Natale si passerà a casa, propria o dei parenti, per i classici pranzi e cenoni, la crisi farà scendere la percentuale di partenti in occasione di Capodanno. Lo rivela una ricerca Privalia, che ha analizzato i programmi degli italiani in occasione della notte di San Silvestro.
Secondo quanto emerso dalla survey di Privalia, quest’anno 3 Italiani su 4 passeranno la notte di San Silvestro nella loro città (72%).  Chi partirà avrà comunque come meta principale la montagna (13% che sale al 16%, se andiamo ad analizzare i dati solo del nord Italia). Complice la crisi, solo il 7% ha in programma di trascorrere il Capodanno in una città straniera. Gli italiani, soprattutto gli abitanti del nord e del sud, dimostrano di avere un forte senso della famiglia: il 52% degli intervistati, infatti, dichiara che trascorrerà il Capodanno in famiglia, il 32% con il partner e il 30% in compagnia di amici. I più romantici? Al centro, dove il capodanno in coppia vince su famiglia e amici.
Quanto alle tendenze per il cenone, soprattutto al nord e al sud, gli italiani preferiscono la tranquillità e il calore di casa propria o degli amici (80%); solo al centro c’è più propensione ad uscire (24% vs 60%). Per chi cenerà a casa, sulla tavola non potranno mancare i piatti tipici della tradizione italiana come cotechino e lenticchie ma, a grande sorpresa compaiono anche piatti decisamente più esotici come il sushi (oltre il 4%). C’è anche chi non rinuncia ad un cenone interamente vegetariano o chi si coccola accompagnando alla cena una selezione di vini di qualità. Sulle tavole degli italiani non mancheranno elementi decorativi, essenziali per dare colore alla festa, come tovaglie a tema (34%) e candele (35%). Al nord e al sud non si rinuncerà ai classici fuochi d’artificio (52%), mentre al centro il 53% non li acquisterà.  Quanto alla spesa, gli italiani sembrano essere allineati al budget dello scorso anno: il 74% spenderà fino a 100€ a testa e un buon 24% tra i 100 e i 500€.
Il look giusto per i festeggiamenti? Come vuole la tradizione, sembra proprio che le italiane non rinunceranno ad un grande classico per questa notte come l’intimo rosso, scelto dal 54% delle intervistate. I colori più gettonati? Nero per il 66%, sorprende invece che il classico rosso verrà scelto solo dal 18% delle italiane, mentre tra le new entry, il blu elettrico sorpassa altri colori tipici di capodanno come oro e argento. Le italiane sceglieranno un abito corto che abbineranno a tacchi alti (30%), sicuramente più divertente e pratico rispetto all’abito lungo che lasceranno volentieri nell’armadio. Il 14% completerà il look delle feste con un make-up oro o argento. Anche per la scelta dell’abito si nota una tendenza al risparmio e così il 60% indosserà abiti che già possiede.
Whatsapp sarà la modalità più utilizzata in assoluto per quanto riguarda la modalità degli auguri, scelta dal 57% degli italiani. Gli auguri ‘di carta’ risultano piuttosto obsoleti e verranno utilizzati solo dal 3%. Poco usate anche le e-mail (7%) mentre non mancheranno le più classiche telefonate (53%) e SMS (32%). Il 22% augurerà buon anno attraverso i social media come Facebook, Twitter e Instagram. Un’ultima e romantica curiosità emersa dal sondaggio: ben il 59% degli italiani sceglierà di baciarsi sotto al tradizionale vischio per accogliere al meglio l’arrivo del nuovo anno.

articoli correlati

COMMERCE

Privalia cresce grazie a native adv e mobile che supera il 50 per cento delle revenues. Campagna stampa entro Natale

- # # # # # # #

Privalia è l’outlet online di moda e lifestyle numero 1 al mondo. Nasce in Spagna nel 2006 e nel 2007 arriva in Italia, per poi espandersi anche in Brasile e Messico. Il modello di business è quello delle flash sales, momenti circoscritti (4 o 5 giorni) in cui i soci possono acquistare i prodotti con uno sconto davvero importante rispetto al canale retail. Attualmente sono 18 milioni i soci a livello mondo, circa un quarto sono in Italia, mentre sono 5000 i brand con cui Privalia lavora in termini di partnership.

Abbiamo chiesto a Anna Maria Mazzini, Responsabile Marketing e Comunicazione di Privalia di illustrarci quali sono i più importanti driver di crescita dell’azienda. “Abbiamo puntato tantissimo sull’investimento marketing, concentrato per il 95 per cento sull’online in temi di performance e, in questo ambito, native advertising e mobile sono gli strumenti di maggior successo”.

In tema di native advertising – inteso nella sua accezione più ampia di messaggio pubblicitario contestualizzato all’interno di contenuti editoriali originali – Privalia si muove su tre direzioni principali: social, SEM e mobile, come spiega nel video la Responsabile Marketing e Comunicazione.

Il mobile è un ambito che per Privalia è importante più che mai. Quasi il 50 per cento delle revenues del gruppo, infatti, derivano da canali che non sono il desktop, mentre il traffico ha raggiunto il 70 per cento. “Abbiamo investito fortemente negli anni anche dal punto di vista tecnologico e in questo momento riusciamo a coprire tutte le piattaforme mobile disponibili. Il mobile è un canale fondamentale sia per le acquisizioni, sia per l’engagement; utilizziamo diverse strategie per portare nuovi utenti a iscriversi al nostro sito e alle nostre app, ma anche per riportare online chi si è iscritto da tempo e magari non fa acquisti”.

La fase mobile è stata determinante per la crescita di Privalia ma oggi l’azienda guarda oltre. “La nostra strategia si focalizzerà sempre di più sul creare esperienze d’acquisto totalmente multicanale. I nostri soci devono essere in grado di cominciare l’esperienza d’acquisto su un device e poi portarla a termine su un altro, in maniera naturale. Costruire un’esperienza omnicomprensiva di questo tipo migliora l’esperienza d’acquisto del consumatore che è così invogliato a portare a termine l’atto di acquisto e questo per noi rappresenta sicuramente un vantaggio, in termini sia di fidelizzazione sia di revenues”, conclude Anna Maria Mazzini.

Nel futuro di Privalia nuovi progetti e una campagna stampa entro Natale… Stay tuned!

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Your daily fashion outlet”: Privalia si rinnova e cambia tono, grafica e stile del sito

- # # # # #

Privalia rinnova la propria veste virtuale e introduce oggi in tutti i Paesi in cui opera un’immagine completamente rinnovata. Tono, grafica e stile fotografico cambiano con l’obiettivo di stabilire una connessione più emozionale con il proprio pubblico, di evidenziare la personalità unica del sito, e di diventare più user-friendly e piacevole, tramite un’esperienza d’acquisto gratificante e sempre nuova grazie a contenuti che cambiano ogni giorno.
La nuova direzione artistica mira a un’immagine più fresca e dal tono editoriale, con diversi piani di inquadrature dei soggetti. Disegno e grafica punteranno a equilibrare la presenza di diversi brand in vetrina, dando un aspetto più omogeneo e moderno. Inoltre, Privalia presterà letteralmente voce ai prodotti che, tramite l’uso di fumetti, comunicheranno con gli utenti le proprie caratteristiche. Questo permetterà di “umanizzare” brand e prodotti, comunicando vicinanza, grazie anche all’uso di un nuovo font “calligrafico”, che si alternerà a quello utilizzato fino ad oggi. In più, così come la moda vede l’alternarsi di diverse collezioni, anche il sito di Privalia cambierà i suoi colori di riferimento a seconda della stagionalità.
Ogni giorno in Privalia succede qualcosa di nuovo. Per rendere questa varietà ancora più evidente, è stata introdotta nella homepage una sezione dinamica, lo slideshow, che sarà aggiornato quotidianamente per comunicare le novità, le nuove campagne, i messaggi chiave. Altre sezioni all’interno della vetrina avranno i toni del bianco e nero, ad alto contrasto con i toni pastello delle vetrine: qui saranno presenti promozioni e comunicazioni di servizio.
Un’ulteriore componente, che ben racconta il desiderio di Privalia di gratificare sempre i propri soci, è rappresentata dai nuovi packaging “parlanti”. “Fashion Inside”, “Oggi non è un giorno qualunque”, “Un buon non compleanno!” o “Sorpresa!” sono alcuni dei messaggi diretti e personali che il pacco Privalia dedicherà ai destinatari, rendendo il suo arrivo ancora più speciale.
Anna Maria Mazzini, Marketing and Communication Manager di Privalia Italia, commenta così le novità: “L’obiettivo di questo nuovo restyling? Consolidare il posizionamento di Privalia quale sito di riferimento all’interno del settore della moda online, accentuando la propria personalità, sempre più vicina ai suoi soci ed emozionale. Da oggi utilizziamo un tono più informale, e diamo del “tu” ai nostri soci, in maniera completamente nuova nel nostro settore. Beneficeremo di tutte le occasioni di comunicazione a disposizione per personalizzare il contatto con i nostri iscritti, rafforzando la nostra relazione. Pensiamo, inoltre, che tutto questo possa rinforzare enormemente l’immagine dei prodotti e la percezione dei brand venduti tramite le nostre vetrine.”

articoli correlati

MOBILE

Privalia lancia la sua prima app per Windows Phone

- # # # #

Privalia ha appena lanciato la sua prima app per Windows Phone grazie alla quale gli utenti potranno accedere alle esclusive vendite e prevendite dei migliori marchi a prezzi imbattibili. Privalia amplia così la famiglia delle sue applicazioni, ora disponibili non solo per iPhone, iPad, Android, ma anche per dispositivi Windows Phone 8. Inoltre, il lancio della nuova app coincide con l’importante traguardo degli oltre 5 milioni di app scaricate dai diversi dispositivi mobile. Con più di 160 milioni di visite provenienti da mobile nel 2013, attualmente Privalia raccoglie il 60% della sua audience attraverso il canale mobile.

Grazie alla nuova app per Windows Phone, anche gli utenti che utilizzano questa piattaforma potranno beneficiare di sconti imperdibili sui migliori marchi di moda e lifestyle ovunque e in qualsiasi momento della giornata. Attraverso un’interfaccia semplice ed intuitiva, i soci di Privalia possono visualizzare rapidamente tutti gli articoli disponibili, o filtrarli per taglia desiderata. Inoltre, la nuova app offre il comodo sistema di acquisto express che permette di salvare il numero della propria carta di credito in modo da non doverlo digitare per ogni acquisto o, se si preferisce, l’opzione di pagare con PayPal.

Lo sviluppo dell’app è stato frutto di una stretta collaborazione tra Privalia e Microsoft per offrire agli utenti la migliore tecnologia disponibile sul mercato, un obiettivo importante per entrambe le aziende all’interno delle rispettive strategie di crescita e fidelizzazione.

“Con questo lancio ampliamo la famiglia delle app di Privalia e diamo il benvenuto a nuovi utenti. In effetti, circa il 40% dei nuovi soci di Privalia si registrano già attraverso le app, per questo speriamo che questa nuova scommessa sia un passo in più verso la crescita del nostro outlet online e speriamo di poter offrire la miglior user experience ai nostri soci che acquistano sempre di più attraverso smartphone e tablet”, commenta Ferran Güell, Direttore Marketing Global di Privalia.

articoli correlati

AZIENDE

Privalia festeggia i 3 milioni di fan su Facebook con un concorso a premi

- # # # #

L’outlet di moda Privalia festeggia il traguardo dei 3 milioni di fan su Facebook con un concorso a premi. Dal 29 al 31 gennaio, sarà possibile partecipare sulla Fan Page al concorso “3 Milioni” in cui sarà possibile giocare fino a tre volte al giorno per provare a vincere uno degli oltre 270 premi, tra buoni, spedizione gratis e servizio Premium, spendibili direttamente sul sito www.privalia.com.

 

Tutti i fan che avranno partecipato al gioco e che avranno invitato con successo almeno 3 loro amici di Facebook a fare altrettanto, parteciperanno all’estrazione finale di un meraviglioso viaggio per sé e 3 amici in una capitale europea.

 

L’estrazione del vincitore è fissata per il 3 febbraio 2014 e il vincitore verrà annunciato sia sulla pagina Facebook di Privalia che sul blog http://blog.it.privalia.com, oltre ad essere contattato via e-mail.

 

articoli correlati

AZIENDE

“Natale fortunato con Privalia”: parte il grande concorso per il Natale 2013

- # # # # # # #

Quest’anno scegliere Privalia per lo shopping  di Natale, oltre a essere veloce e conveniente, può premiare. Partecipare al concorso è semplicissimo,  basta collegarsi a Privalia.com ed effettuare una o più delle seguenti attività:
–    Iscriversi al sito per la prima volta
–    Fare un acquisto
–    Invitare un amico ad iscriversi a Privalia
–    Scaricare l’app mobile per avere lo shopping sempre a portata di mano
–    Attivare il servizio Premium, per accedere a prevendite esclusive

Durante tutta la durata dell’iniziativa – online fino al 20 dicembre – effettuando ognuna di queste azioni sarà possibile ottenere dei numeri fortunati per partecipare all’estrazione finale di favolosi premi: una Fiat 500, un Samsung Galaxy Note 3 + Galaxy Gear e 10 gift card Privalia del valore di 250 €.

articoli correlati

AZIENDE

Al via il casting online di Privalia per la ricerca dell’ .IT Boy del web

- # # #

Dopo il  successo dell’iniziativa lanciata la scorsa estate per trovare la sua .IT Girl, Privalia ha deciso di coinvolgere anche il pubblico maschile in un nuovo e divertente casting: Privalia è oggi alla ricerca del suo .IT Boy, il ragazzo che rappresenterà Privalia sul web e che avrà l’opportunità di diventare modello per un giorno.

Per partecipare sarà possibile collegarsi dal 10 al 23 aprile all’applicazione dedicata al concorso sulla pagina Facebook di Privalia e seguire le indicazioni riportate online. Sarà sufficiente caricare una propria foto a figura intera accompagnata da un commento che indichi le proprie motivazioni a voler diventare modello per un giorno, e inserire qualche dettaglio sul proprio fisico (la taglia, il peso e l’altezza). Tutti i contributi verranno poi raccolti in una gallery e condivisi sulla pagina Facebook di Privalia.

Le dieci “fotografie finaliste”, selezionate sulla base dei criteri di fisicità, originalità e fotogenicità, parteciperanno alla fase finale del concorso che si svolgerà a Milano presso la sede di Privalia.Ospite d’eccezione della giuria che decreterà il vincitore finale sarà la bellissima Fiammetta Fiorito, vincitrice dell’edizione 2012 del casting Privalia .IT Girl che, insieme a esperti del settore, sceglierà l’IT Boy che condividerà con lei questa fantastica esperienza.

In palio un buono acquisto del valore di 500 € per lo shopping online e poi, grazie alla collaborazione di Privalia con un famoso brand internazionale che verrà svelato solo al momento della vincita, un total look firmato e la  possibilità per il vincitore di essere modello per un giorno, divenendo protagonista del servizio fotografico relativo alla vendita online su Privalia del brand misterioso.

articoli correlati

NUMBER

Privalia analizza il nuovo fenomeno delle “Super Zie”

- # # # #

Privalia svela un nuovo fenomeno che arriva direttamente dagli Stati Uniti e sta prendendo piede anche nel nostro Paese: è quello delle “Super zie”. PANKs è l’acronimo di Professional Aunt No Kids e rappresenta il nuovo fenomeno emergente delle “zie” che coccolano i propri nipotini, naturali o “acquisiti” ricoprendoli di regali e sorprese esclusive.

Si tratta di donne di successo, senza figli, che viziano i nipoti o i bimbi delle amiche. La loro età è compresa tra i 30 e i 40 anni. Il 50% delle intervistate dichiara di spendere ogni anno tra i 50 e i 200 euro e una zia su tre arriva a spendere fino a  500 euro per viziare i più piccoli. Le PANKs ci tengono a fare regali che siano super originali e mai banali e sono per questo molto attente alla moda e alle tendenze, non trascurano mai lo stile, condividono le informazioni su internet e sono molto social. I regali più gettonati sono i capi d’abbigliamento sfiziosi ed è interessante notare ciò che emerge dal sondaggio: se le super zie sono senza dubbio fashion victim, non sono invece quasi per niente brand addicted, solo il 10% delle intervistate dichiara infatti di essere sensibile al marchio e attratta da capi griffati.

Sono poche le “super zie” che riescono a resistere allo shopping online, da quanto emerge dalla survey lanciata da Privalia, ben oltre il 70% delle intervistate sceglie di acquistare i regali per i propri nipotini non solo nei negozi, ma anche e soprattutto online. Le PANKs sono super impegnate e per ottimizzare il tempo a loro disposizione concentrano i loro acquisti sul canale online, in ufficio durante la pausa pranzo o  la sera dopo aver consultato le offerte online durante il giorno.

articoli correlati