MOBILE

Powa Technologies lancia il riconoscitore d’immagini

- # # #

Powa Technologies

Per consentire alle aziende di valutare con estrema precisione i risultati dei loro investimenti pubblicitari, Powa Technologies ha implementato nell’app di mobile commerce PowaTag il rivoluzionario trigger di riconoscimento di immagini che trasforma instantaneamente la pubblicità su giornali e qualsiasi materiale stampato in un punto vendita interattivo.

La nuova tecnologia consentirà all’app PowaTag di riconoscere gli annunci pubblicitari senza dove ricorrere alla scansione del QR Code. Ai consumatori basterà dunque inquadrare l’inserzione pubblicitaria per acquistare il prodotto in pochi secondi con un semplice touch di smartphone. La nuova funzione promette di portare un cambiamento di paradigma nel mondo della pubblicità, permettendo ai brand di verificare in tempo reale il proprio ritorno sull’investimento (ROI).

Il nuovo trigger viene lanciato in un momento il cui il mercato pubblicitario è tornato a crescere in Italia. Il trand positivo è stato determinato dall’esplosione del settore online che è giunto a quota 2,15 miliardi di euro, facendo registrare un aumento del 10% rispetto al 2014. Grazie alla nuova opzione che permette di acquistare un prodotto direttamente dall’annuncio pubblicitario, i brand potranno analizzare gli effetti delle loro campagne pubblicitarie e venire a conoscenza del tipo di annuncio più efficace per reclamizzare il loro prodotto. Per la prima volta, inoltre, le aziende potranno rompere la barriera di anonimato che avvolge gli acquisti offline e interagire in maniera personalizzata con i clienti.

“Ci sono una serie di ostacoli che di solito si frappongono tra la visione dell’annuncio pubblicitario e l’acquisto del prodotto. Ad esempio il prodotto potrebbe essere esaurito in negozio o, il processo di acquisto online si potrebbe interrompersi, oppure il consumatore potrebbe semplicemente dimenticarsi di acquistare il prodotto. PowaTag consentendo ai consumatori di acquistare direttamente attraverso l’annuncio pubblicitario in pochi secondi, offre ai brand la possibilità di calcolare con certezza il ritorno sugli investimenti”, ha dichiarato Dan Wagner, CEO di Powa Technologies con un’esperienza ventennale nel mondo dell’eCommerce. “Per la prima volta  i brand saranno in grado di misurare l’impatto delle campagne pubblicitarie e venire a conoscenza sia dell’annuncio pubblicitario loro più redditizio, sia dei demographics dei loro acquirenti. PowaTag è in grado infatti di raccogliere i dati necessari per stabilire se una un’inserzione su Vogue è più efficace di un cartellone pubblicitario in Piccadilly Circus e quelli riguardo le preferenze d’acquisto dei consumatori, ad esempio se preferiscono le scarpe dal colore rosso o nero”.

articoli correlati

COMMERCE

Mobile shopping: PowaTag sbarca sulle strade della Danimarca con AFA JCDecaux

- # # # # # # #

I danesi si preparano alla rivoluzione dell’anno quanto alle modalità di vendita e di acquisto, grazie agli accordi siglati tra la società leader nel mobile shopping Powa Technologies e AFA JCDecaux.

I consumatori potranno fare i loro acquisti in comodità 24 ore al giorno con il proprio smartphone semplicemente scansionando i tag presenti sopra migliaia di cartelloni pubblicitari, alle fermate degli autobus e su altri arredi urbani creati appositamente da AFA JCDecaux. PowaTag interagisce con qualsiasi strumento mediatico per permettere agli utenti di fare acquisti e altre operazioni in semplici pochi passaggi, transformando l’unione di brands in un innovativo canale di vendita.

L’accordo è stato agevolato da un altro partenariato, quello tra Powa e Danske Bank, banca leader danese che ha dato a PowaTag la possibilità di riscuotere pagamenti sulla piattaforma mobile attraverso l’applicazione gratuita della banca usata da più di due milioni di danesi. L’app della banca danese è la piu’ usata nei Paesi Nordici, con oltre 12 miliardi di corone elaborate in transazioni da quando è stata resa scaricabile.

La Danimarca sarà il primo Paese nordico a sperimentare il rivoluzionario servizio di AFA JCDecaux, permettendo anche agli altri Paesi scandinavi di fare lo stesso in un prossimo futuro.

Casper Claudius Gregersen, Direttore Commerciale di AFA JCDecaux, ha dichiarato: “Siamo impegnati a offrire ai nostri partner commerciali soluzioni pubblicitarie in spazi aperti e ci sforziamo per sviluppare approcci innovativi e di qualità che rendano la nostra offerta leader a livello mondiale. PowaTag è una soluzione ideale per incrementare la qualità dei nostri servizi,, trasformando la pubblicità da punto di attrazione per i consumatori ad azione immediata. Insieme alla collaborazione con PowaTag e MobilePay, questo accordo permetterà ai nostri clienti di raggiungere immediatamente più di due milioni di consumatori. Considerando che il 58 per cento dei danesi utilizza smartphone per lo shopping e che il 42 per cento decide di comprare entro un mese da quando vede la pubblicità in strada, siamo nel momento migliore per consolidare questa partnership entusiasmante e offrire nuovi vantaggi ai nostri clienti”.

Oggi più dell’85 per cento dei danesi possiede uno smartphone, e le vendite eCommerce sono fiorenti nel Paese, con un fatturato in aumento del 31 per cento a partire dal 2012 (solo nel 2014 sono stati fatturati 54.5 miliardi di corone danesi). La Danimarca sta progettando di rottamare i pagamenti in contanti obbligatori, tanto che il 33 per cento del commercio elettronico danese è condotto attraverso uno smartphone o tablet.

Dan Wagner, fondatore e CEO di Powa Technologies, commenta: “Le piattaforme di pubblicità create da AFA JCDecaux sono una parte integrante della vita quotidiana, presentandosi come palcoscenico ideale per i marchi commerciali che vogliono catturare l’attenzione del consumatore. PowaTag consentirà loro di tramutare in azione immediata il loro interesse per i prodotti di interesse. La vita delle persone è oggi sempre più incentrata sulla tecnologia digitale, e i Paesi Nordici lo dimostrano. L’alta penetrazione di smartphone e la tendenza verso una società senza contanti creano i presupposti ideali per lo sviluppo delle potenzialità di PowaTag”.

AFA JCDecaux detiene il 48 per cento della quota di mercato nel Paese nordico e utilizzerà PowaTag in 20 città chiave tra cui Copenhagen, Aarhus, Aalborg, Odense e Vejle.

La piattaforma leader mondiale PowaTag fa uso di una combinazione di tecnologie, tra cui segnali Bluetooth, filigrane audio digitali, tag visivi e link incorporati nei social media. Più di 1.200 brands globali hanno aderito come partner a PowaTag, che consente ai consumatori di acquistare i prodotti in pochi secondi.

articoli correlati

AZIENDE

Orobianco si trasforma in eStore e lancia, insieme a PowaTag, l’app di instant shopping

- # # # # # # #

A un anno dall’inaugurazione del primo Mono Brand Store italiano in Piazza Duomo, Orobianco, azienda italiana specializzata in accessori di lusso, trasforma il proprio punto vendita meneghino in uno eStore, introducendo l’innovativa app di “instant shopping” PowaTag.
PowaTag è una soluzione pensata per la multicanalità che supera il divario tra esperienza online e offline, perchè trasforma ogni singolo materiale di comunicazione un punto vendita virtuale, attraverso una serie di punti di ingaggio tra cui QR code, Audio Tag, beacon Bluetooth, NFC e social media. Grazie a questa rivoluzionaria tecnologia, i clienti di Orobianco potranno sperimentare il primo viaggio multicanale nel tecnologico lusso della valigeria d’alta gamma TecknoMonster – punta di diamante del Mono Brand Store Orobianco – coccolati dall’ospitalità italiana di personale altamente qualificato.
Dopo aver scaricato l’app dall’Apple Store o, dal Google Play ed effettuata la registrazione in appena un minuto, ai clienti basterà inquadrare con uno smartphone il QR code riportato sul cartellino, per acquistare in maniera instantanea, semplice e sicura i prodotti Orobianco direttamente con lo smarphone.
“Il concetto di fast shopping si sposa perfettamente con  la filosofia del  nostro brand. Siamo pertanto orgogliosi di essere la prima luxury boutique in Italia ad adottare PowaTag, grazie alla quale velocizzeremo e semplificheremo il processo di acquisto”, ha dichiarato Giacomo Valentini, presidente di Orobianco Group. “La partnership con  PowaTag proietta  Orobianco nel futuro del luxury shopping”, ha concluso Valentini.
“L’introduzione dell’ eStore ad opera di Orobianco  è la prova dell’impegno del brand nel dare vita a una vera e propria esperienza multicanale che va incontro alle mutate esigenze del consumatore moderno”, ha dichiarato il General Manager Italia di Powa Technologies, Germano Marano. “Siamo entusiasti di aiutare Orobianco ad essere il primo marchio di lusso italiano ad abbracciare quest’unione senza precedenti tra commercio offline e online”.

articoli correlati

AZIENDE

Teleshopping rivoluziona l’esperienza delle televendita con Powatag

- # # #

Teleshopping, la trasmissione di televendita in onda su TF1, ha scelto il mobile commerce targato PowaTag per permettere di acquistare i prodotti reclamizzati nel programma televisivo con un semplice touch di smartphone.

La soluzione sarà attiva entro la fine dell’anno permetterà così ai consumatori di concludere i propri acquisti ovunque e in qualsiasi momento con lo smartphone in un touch, sfruttandone appieno le potenzialità tecnologiche attivabili attraverso QR code, Audio Tag, beacon Bluetooth, NFC e social media.

Grazie all’integrazione dell’opzione AudioTag infatti i telespettatatori potranno acquistare un prodotto, in tempo reale, mentre viene publicizzato in televisione. In aggiunta, sarà loro consentito di effettuare un acquisto online con un semplice touch di smartphone, attraverso l’opzione Touch to Buy, direttamente dal catalogo grazie all’opzione Scan to Buy, oppure dalla newsletter che sarà inviata a tutti gli iscritti. Infine, i negozi di Teleshopping saranno dotati di Beacon Bluetooth che invieranno offerte personalizzate ai consumatori, rendendo interattiva l’esperienza di acquisto.

Teleshopping rafforza così ulteriormente la sua posizione nell’e-commerce offrendo un innovativo sistema di acquisto con PowaTag.

“La partnership con Powa Technologies è un ulteriore passo in avanti nella strategia di digitalizzazione che abbiamo intrapreso. E’ una nostra priorità migliorare l’offerta, adattandola alle esigenze dei consumatori attraverso l’adozione di una strategia multicanale”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Teleshopping Jerome Dillard.

“Siamo entusiasti di aver stretto un accordo con un partner di prestigio come Teleshopping, per noi è una grande opportunità per continuare a crescere in Francia e partecipare alla rivoluzione del mobile commerce che si sta verificando in tutto il mondo”, ha dichiarato il CEO e fondatore di Powa Technologies, Dan Wagner. “PowaTag – ha concluso Wagner – elimina le barriere che rallentano il processo di acquisto, siamo felici di aiutare Teleshopping ad offire al suo pubblico un’esperienza di interazione senza precedenti”.

articoli correlati

COMMERCE

Rai Pubblicità sceglie PowaTag per rivoluzionare l’advertising, trasformando gli spot in canali di vendita istantanei

- # # #

Rai Pubblicità ha siglato una partnership strategica con PowaTechnologies Limited per introdurre l’innovativa soluzione di mobile commerce PowaTag sui canali di comunicazione targati Rai Pubblicità. La soluzione proposta, che sarà a disposizione di tutti i partner commerciali della concessionaria Rai, consentirà ai consumatori di eseguire acquisti in tempo reale con lo smartphone interagendo con i messaggi pubblicitari su stampa, tv, radio, cinema e media digitali mediante l’utilizzo di QR code, audio Tag, beacon Bluetooth e social media.

Grazie all’opzione AudioTag, che associa ciascun audio a un particolare prodotto o servizio, infatti i consumatori potranno acquistare un prodotto mentre ne vedono la pubblicità in televisione o, ne ascoltano la promozione in radio; in aggiunta, sarà loro consentito di effettuare un acquisto online con un semplice touch di smartphone, attraverso l’opzione Touch to Buy. Gli acquisti vengono completati in pochi secondi, previo inserimento dei dati personali.

“La partnership con Powa Technologies rientra in un percorso di innovazione e ricerca intrapreso da Rai Pubblicità, è motivo di orgoglio poter offrire ai nostri clienti soluzioni all’avanguardia e pienamente rispondenti alle nuove esigenze di mercato”, ha dichiarato l’amministratore delegato di Rai Pubblicità Fabrizio Piscopo. “La televisione è di gran lunga il mezzo più utilizzato per la pubblicità in Italia, ma le aziende non possono valutare gli effetti delle loro campagne. L’impiego di Powa Tag ci permetterà di rafforzare il rapporto con i nostri partner commerciali, che grazie al nuovo servizio potranno raccogliere in tempo reale dati su chi acquista i loro prodotti e su come, dove e quando vengono acquistati”.

“Siamo molto orgogliosi di aver stretto un accordo con un partner di prestigio come Rai Pubblicità. PowaTag trasforma l’annuncio pubblicitario in un medium attivo che i brand possono utilizzare per offrire ai propri clienti un’esperienza di interazione senza precedenti: da un lato i consumatori potranno completare un acquisto, ancora prima che lo spot pubblicitario sia terminato; dall’altro, le aziende potranno raccogliere dati intelligenti sulle abitudini di consumo dei propri clienti, sviluppare campagne ad hoc, estendere i confini del punto vendita e valutare i risultati dei loro investimenti pubblicitari”, ha dichiarato il CEO e fondatore di Powa Technologies Dan Wagner.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Best Western sceglie PowaTag: nasce la “smart holiday” in Italia

- # # # # # #

Best Western, il brand alberghiero con 180 hotel in Italia e 4000 hotel nel mondo, ha adottato la soluzione di mobile commerce PowaTag, per offrire ai clienti un rivoluzionario modo di acquistare i Cadeau Best Western, un set di 6 cofanetti regalo per soggiorni di 1 notte o di 2 notti, in Italia e in Europa.

Best Western è il primo brand in Italia ad abbracciare la filosofia della “smart holiday” introdotta da PowaTag, che permette ai consumatori di concludere i propri acquisti ovunque e in qualsiasi momento con lo smartphone in un touch, sfruttandone appieno le potenzialità tecnologiche attivabili attraverso QR code, Audio Tag, beacon Bluetooth, NFC e social media. Per incentivare e diffondere l’utilizzo di questa applicazione tra i propri clienti, Best Western offrirà uno speciale sconto del 10% valido su tutti i Cadeau acquistati attraverso PowaTag.

PowaTag supera il divario tra esperienza online e offline perché rende ogni singolo materiale di comunicazione un punto vendita virtuale. Grazie a questa rivoluzionaria tecnologia i consumatori infatti potranno acquistare i Cadeau direttamente da bestwestern.it, il sito di Best Western Italia, dalla newsletter che sarà inviata a tutti gli iscritti di Best Western e tramite speciali poster presenti nei 180 hotel presenti in Italia.

L’acquisto tramite PowaTag è istantaneo. Dopo aver scaricato l’app dall’Apple Store o dal Google Play Store ed effettuata la registrazione in appena un minuto, ai clienti basterà un semplice click per acquistare i Cadeau. Il voucher potrà essere utilizzato per soggiornare in Italia e in Europa: dalle principali città turistiche e culturalial mare, dalla montagna al lago fino alle terme.

articoli correlati

AZIENDE

Carrefour adotta PowaTag per la campagna Telethon in Francia

- # # # # #

Carrefour ha scelto la soluzione PowaTag, per introdurre un nuovo canale per fare offerte a favore di Telethon in 50 grandi supermercati del marchio dislocati in tutta la Francia nei giorni 5 e 6 dicembre.

Telethon è uno degli eventi di beneficenza più importanti in Francia e riunisce più di 5 milioni di donatori, 200 000 volontari e 70 partner nazionali. PowaTag consente alle persone di fare donazioni in maniera semplice e sicura attraverso i loro telefoni cellulari. Al termine del processo, una ricevuta di conferma del pagamento sarà inviata a tutti i benefattori. Carrefour , inoltre, farà pervenire una newsletter a tutti i suoi clienti per contribuire alla sensibilizzazione della campagna.

A questa iniziativa farà seguito la doppia pagina nel numero dell’11 dicembre della rivista femminile Stylist che i lettori potranno scansionare per fare un’offerta tramite PowaTag. L’app (disponibile per iOS e Android) permetterà di donare con una velocità e una facilità senza precedenti: gli utenti possono completare l’operazione in pochi secondi, semplicemente scansionando i cartelloni e i volantini esposti nei negozi Carrefour e scegliendo l’importo da elargire.

“Siamo lieti di essere in grado di offrire ali nostri clienti un nuovo modo per sostenere Telethon attraverso il pagamento tramite smartphone”, ha commentato Michaël Sanrey, Charity Partnerships Manager di Carrefour France. “Con PowaTag, contribuire a una grande causa è letteralmente una questione di secondi. Siamo certi che grazie a questa innovativa app, quest’anno supereremo il record delle donazioni”.

“Questa campagna ha un duplice interesse per Powa Technologies: non solo è la prima in Francia in cui si introduce il meccanismo del “give now”, ma è anche la prima fatta in collaborazione con Carrefour”, ha dichiarato Jean-Marie Dessaignes, Direttore Generale in Francia di Powa Technologies. “Ci auguriamo chE questa campagna sia solo l’inizio di una collaborazione a lungo termine, la quale ha il potenziale di rivoluzionare il panorama delle vendite al dettaglio francese, offrendo un’esperienza migliore e più conveniente per i clienti di Carrefour, sia che si tratti di donare a enti di beneficenza, sia che si tratti di fare la spesa di tutti i giorni”.

articoli correlati

MOBILE

PowaTag, un nuovo canale per verificare l’efficacia delle proprie campagne

- # # # #

L’app di instant shopping PowaTag permetterà ai retailer di valutare gli effetti delle loro compagne di advertising al riparo dai Netbot che generano traffico falsato.

“I Netbot hanno ostacolato la pubblicità online fin dalla sua nascita, provocando sprechi per miliardi di euro. Quello di cui i brand e gli inserzionisti hanno bisogno è una soluzione che permette loro di valutare l’efficacia della loro pubblicità in tempo reale”, spiega il Ceo e fondatore di Powa Technologies Dan Wagner. Fino a oggi brand e retailer hanno infatti fatto affidamento sul fatto che la pubblicità avrebbe raggiunto l’obiettivo prefissato, traducendosi automaticamente in vendite. PowaTag porta una vera e propria rivoluzione nel settore dell’advertising con la creazione di un nuovi canale di vendita, che collega a filo diretto il consumatore con il retailer”.

PowaTag permette infatti ai consumatori di acquistare un prodotto ovunque e in qualsiasi istante , utilizzando una serie di dispositivi tra cui Qr code, Audio Tag, beacon Bluetooth e social media. I consumatori possono acquistare un prodotto da qualsiasi forma di pubblicità o, con un semplice click sullo smartphone e la procedura di acquisto viene portata a termine in soli tre secondi.

“Con PowaTag, per la prima volta – continua Wagner – i retailer e gli esperti di marketing possono avere dati in tempo reale su chi acquista i loro prodotti e su come, dove e quando i loro prodotti vengono acquistati. In un mercato fortemente competitivo, avere piena visibilità differenzia i vincitori dagli sconfitti. I rivenditori possono finalmente valutare gli effetti dei loro investimento pubblicitari senza lasciare nulla al caso”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Motivi e PowaTag inaugurano a Milano l’era dello smart shopping

- # # # # # # # #

Motivi, player internazionale nell’abbigliamento fast fashion, è il primo brand italiano ad adottare l’innovativa app di “instant mobile shopping” PowaTag, la nuova tecnologia “destinata a rivoluzionare le regole del gioco sia nel mercato dell’ecommerce, sia in quello dell’advertising”, per usare le parole del Ceo e Fondatore di Powa Technologies Dan Wagner. Con PowaTag si realizza infatti il sogno dell’“everywhere” commerce: fare shopping sempre e ovunque tramite smartphone direttamente in negozio, sulle piattaforme online, attraverso le pubblicità su giornali, radio e tv e qualsiasi forma di materiale stampato.

“Sono 50 a oggi i brand italiani che hanno sposato questa innovativa tecnologia ma è Motivi, il primo ad andare live”, commenta Germano Marano, Country Manager per l’Italia di Powa Technologies. “La nostra è una vera e propria “call to action”, e sono orgoglioso di poter affermare che l’Italia ha mostrato di essere tra i paesi più reattivi, proprio in un settore in cui di solito è notoriamente più lenta…”.

Il concetto di “smart shopping” è stato introdotto ufficialmente in Italia proprio ieri, quando in occasione dell’evento di lancio di PowaTag, 14 capi Motivi sono stati resi acquistabili esclusivamente tramite l’innovativa tecnologia nel negozio milanese di Corso Vittorio Emanuele II, con uno sconto del 10% sul prezzo di vendita. Special guest dell’evento e prima cliente Motivi con PowaTag, Giorgia Palmas. Per l’occasione il negozio è stato trasformato in uno “smart store”, consentendo alle clienti di acquistare i capi di Motivi attraverso il “QR code” presente su sagome giganti e schermi digitali, oppure usufruendo dell’opzione “Audio Tag” (che consente agli utenti di acquistare un prodotto dopo aver visto la pubblicità in televisione, ascoltato la promozione in radio o sentito un annuncio durante un evento pubblico).

“Questo tipo di progetto risponde pienamente alla filosofia di un’azienda che è alla ricerca continua di elementi che siano espressione dell’innovazione. Un’innovazione che non deve essere complicata ma che, al contrario, deve portare verso la semplificazione e la facilità di utilizzo della tecnologia. PowaTag rappresenta proprio questo: è l’evoluzione del concetto stesso di retail che esce dalle mura fisiche per andare in giro per le strade”, commenta Mauro Davico, Direttore Comunicazione Miroglio Group.

Un nuovo modo di fare shopping che ha conquistato anche Giorgia Palmas (nella foto), che ha definito il connubio Motivi-PowaTag “un’idea geniale, che rende possibile fare acquisti in momenti insoliti, in maniera intuitiva, veloce, comoda e divertente”.

articoli correlati

COMMERCE

PowaTag rivoluziona il commercio al dettaglio con l’instant mobile commerce

- # # # # # #

Powa Technologies ha presentato oggi a New York PowaTag, il nuovo servizio pensato per il commercio retail che consentirà ai consumatori di concludere i propri acquisti tramite smartphone direttamente in negozio, sulle piattaforme online e attraverso le pubblicità su giornali, radio e tv. A oggi sono oltre i 240 marchi a livello globale, tra cui Universal Music e Carrefour, che hanno scelto PowaTag come soluzione di instant mobile commerce e geolocalizzazione Bluetooth grazie alla quale PowaTag promette di incrementare il coinvolgimento del consumatore nel processo d’acquisto.

La tecnologia ibrida alla base di PowaTag consentirà infatti ai consumatori di acquistare oggetti da qualsiasi mezzo pubblicitario, sia esso una superficie, uno schermo o anche una fonte audio grazie a una semplice scansione via smartphone.  Inoltre, PowaTag permette anche ai luoghi fisici di essere trasformati in ambienti di navigazione ricchi di dati con cui interagire. Gli acquirenti potranno, per esempio, ricevere messaggi contenenti le offerte speciali. Allo stesso tempo, i retailer conosceranno  in tempo reale le abitudini di acquisto dei clienti subito dopo che questi saranno entrati in negozio.

“E’ necessario ripensare l’integrazione tra offline e online, di come integrare le strategie di vendita nei negozi fisici e sull’ online, non ultima l’offerta su mobile, per consentire ai clienti di acquistare in qualsiasi momento e ovunque si trovino. La nostra tecnologia consente questa rivoluzione offrendo ai retailer la possibilità di interpretare la domanda per soddisfarla in tempo reale e ai consumatori la maggiore libertà possibile”,  ha detto Dan Wagner, CEO e fondatore di Powa Technologies (nella foto), che grazie al suo progetto ha raccolto quasi 100 milioni di euro in 2 anni per lo sviluppo di PowaTag e aperto 14 uffici nel mondo, tra cui Milano.  “PowaTag rivoluzionerà inoltre le regole dell’advertising, permettendo ai marchi di guidare i propri clienti in modo mirato, più di quanto sia mai stato possibile in passato. Le aziende saranno infatti in grado”, ha spiegato Wagner, “di arricchire le modalità d’interazione con i propri clienti: da un lato, questi avranno la possibilità di acquistare semplicemente scattando una foto; dall’altro, le aziende avranno in tempo reale dati utili all’analisi delle abitudini di consumo per studiare messaggi il più possibile ritagliati sulle esigenze del consumatore”.

articoli correlati

MOBILE

PowaTag rivoluziona il mobile advertising e ridefinisce il concetto di retail multi-canale

- # # # # # # #

Powa Technologies introduce un cambiamento di paradigma nel mondo della pubblicità grazie a un innovativo servizio, PowaTag. PowaTag è una tecnologia intelligente che consentirà ai consumatori di acquistare oggetti da qualsiasi mezzo pubblicitario, sia esso una superficie, uno schermo o anche una fonte audio grazie a una semplice scansione via smartphone.

L’ultima ricerca della Online Publishers Association dimostra che il 39 % dei consumatori che utilizzano uno smartphone sono stati motivati all’acquisto dopo aver visto una pubblicità. A breve, PowaTag consentirà a questi consumatori di procedere subito con l’acquisto attraverso il proprio smartphone.

“Per la prima volta le aziende saranno in grado di verificare in tempo reale il proprio ritorno sull’investimento (ROI)”, ha dichiarato Dan Wagner, Fondatore e Ceo di Powa Technologies, che grazie al suo progetto ha raccolto quasi 100 milioni di euro in 2 anni anni per lo sviluppo di PowaTag. “PowaTag rivoluzionerà le regole dell’advertising, permettendo ai marchi di guidare i propri clienti in modo mirato, più di quanto sia mai stato possibile in passato. Le aziende saranno infatti in grado di arricchire le modalità d’interazione con i propri clienti: da un lato, questi avranno la possibilità di acquistare semplicemente scattando una foto; dall’altro, le aziende avranno in tempo reale dati utili all’analisi delle abitudini di consumo per studiare messaggi il più possibile ritagliati sulle esigenze del consumatore”.

“Per questi motivi”, ha concluso il CEO e Fondatore di Powa Technologies, “PowaTag rappresenterà il futuro del retail multi-canale consentendo ai commercianti e alle imprese di raccogliere dati intelligenti sulle abitudini di consumo dei propri clienti, sviluppare campagne ad hoc ed estendere i confini del punto vendita”.

articoli correlati