BRAND STRATEGY

VMLY&R Italia firma la nuova campagna global di Lavazza “More than Italian”

- # # # # # # #

Lavazza

VMLY&R Italia firma la nuova campagna global di Lavazza e porta il vero caffè italiano in oltre 20 paesi. Attualmente la campagna è pianificata in UK, Irlanda e Olanda e nel corso del 2019 sarà on air nei principali paesi europei e in Australia, nel 2020 negli USA.

Alla base del progetto la nuova piattaforma strategica More Than Italian, che posiziona Lavazza come coffee system. Lavazza porta nel mondo la coffee experience in tutte le sue forme, grazie alla maestria e allo spirito pioneristico dell’azienda che, da quattro generazioni, crea e sviluppa nuove miscele e nuove preparazioni sempre con la qualità e il carattere dell’autentico espresso italiano. Una storia che celebra e interpreta le abitudini e i gusti locali: dal caffè americano, al caffè crema, passando per il flat white, l’instant coffee e molto altro ancora.

Il film

Il film è stato girato da Ali Ali, nominato da GUNN Report nel 2015 come uno dei dieci migliori registi pubblicitari del mondo, e prodotto da Movie Magic. La musica è stata composta ad hoc da 2WEI Music, studio di produzione musicale noto a livello internazionale.

La storia si apre in Italia, in un bar, e prende vita dalla curiosa domanda di una turista che chiede al barista di poter assaggiare il “vero caffè italiano”. Si scatena così un’intrigante e divertente reazione a catena in cui personaggi provenienti da ogni parte del mondo suggeriscono la risposta alla domanda della protagonista. La catena si conclude nel bar iniziale dove il barista svela che il vero caffè Italiano è il caffè Lavazza.

Il trattamento del film rispecchia quelli che sono gli elementi distintivi di Lavazza: un global brand glamour, contemporaneo e allo stesso tempo ironico. Un brand capace di offrire in tutto il mondo un prodotto locale dalla qualità e dal gusto Italiano.

La campagna prevede una pianificazione in tv e web con montaggi da 60, 30, 20 e 15 secondi.

Credits
Agenzia: VMLY&R Italia
Executive Creative Director: Francesco Poletti
Creative Director (copy): Rafael Genu Faria
Creative Director (Art): Cristian Comand
Senior Art director: Francesco Sgritta
Art Director: Elena Fontani
Managing Director/Client Lead: Veronica Pagani
Account Director: Valeria Pedrazzini
Account Executive: Federica Festa
Head of Strategy: Luigi Accordino
TV Producer: Elisa Simi
CDP: Movie Magic
Executive Producer: Annalisa DeMaria
Producers: Viola Luzardi e Alessandro Naboni
Director: Ali Ali
DOP: Yves Senhaoui
Music production studio: 2WEI Music
Post production agency: Post atomic
Production/post production coordinator: Francesca Nussio
Media Agency: Wavemaker

Nella foto: Francesco Poletti, Executive Creative Director VMLY&R 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa firma lo spot di Banca Mediolanum per il decennale di Lehman Brothers

- # # # # # #

Banca Mediolanum - Armando Testa

Il nuovo spot di Banca Mediolanum, firmato Armando Testa e da oggi on air, intende ricordare il decennale di Lehman Brothers. Ne sono protagonisti Ennio Doris, Presidente e Massimo Doris, Amministratore Delegato.

Nella prima inquadratura si rivedono le immagini degli spot del 2008 in cui Ennio Doris dichiarò l’intervento di Banca Mediolanum a favore dei clienti a tutela e difesa dei loro risparmi nella vicenda Lehman Brothers. Al cambio di scena il protagonista è Massimo Doris, davanti alla fontana simbolo della sede di Banca Mediolanum esattamente come Ennio Doris nel 2008. “Dieci anni fa mio padre annunciava che Mediolanum sarebbe stata concretamente vicina ai clienti nella crisi Lehman Brothers. Oggi continuiamo a esservi vicini. Per dare più soluzioni per i vostri risparmi, per gli investimenti, per scegliere il mutuo e per proteggere voi e la vostra famiglia. Dieci anni fa come oggi: consulenti da sempre”.

 

 

Nel 2008 il mercato internazionale è stato scosso dalla crisi Lehman Brothers. E Mediolanum ha agito a tutela dei suoi clienti. È stato un anno difficile in cui Banca Mediolanum ha deciso di dimostrare concretamente il proprio impegno, di fronte al dissesto della banca d’affari americana è, infatti, intervenuta a difesa dei risparmiatori facendosi carico delle perdite delle polizze Mediolanum collegate a titoli Lehman Brothers. Questo significa essere una banca costruita intorno ai propri clienti.

Come si articola la campagna

Il flight televisivo è in onda dal 22 ottobre all’11 novembre con oltre 5.200 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Rai, Mediaset, La7, Class CNBC, Paramount Channel, Sky e Cielo. È inoltre prevista la programmazione di Rtl TV.

In affiancamento allo spot tv, dal 23 ottobre all’11 novembre, sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, Radio 24, RDS, Radio 105, Virgin Radio, Radio Deejay e Radio Sportiva.

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari su alcuni tra i principali quotidiani nazionali nel formato pagina intera su 13 differenti testate e su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news e informazione e sui social media Facebook e YouTube.

Nel periodo di comunicazione è, infine, prevista una campagna di affissioni a supporto degli uffici dei consulenti finanziari presenti su tutto il territorio nazionale.

CREDITS

PRODOTTO: Decennale Lehman Brothers
AGENZIA: Armando Testa
DIREZIONE CREATIVA: Roberto Vella
COPYWRITER: Roberto Vella
CASA DI PRODUZIONE: Movie Magic
REGIA: Enrico Trippa
DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA: Cesare Danese
POST PRODUZIONE: Post Atomic

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Emergency e Ogilvy raccontano la storia di Jalal, per rendere il 2018 un anno migliore

- # # # #

Emergency - Jalal

Il Natale è un bellissimo momento di condivisione e amore. Ma non per tutti. E non c’è bisogno di guardare molto lontano per rendersi conto che anche le nostre città sono piene di persone le cui vite sembrano contare poco. Ecco perché Emergency, l’organizzazione che dal 1994 offre cure medico chirurgiche nelle zone colpite dalla guerra, e da sempre si batte per la pace, la solidarietà e il rispetto dei diritti umani, in collaborazione con Ogilvy, ha deciso di raccontare la storia di Jalal, un ragazzo indiano che nel nostro paese si confonde tra gli ambulanti della città, ma che dimostrerà che ogni persona è importante.

La storia, ambientata a Milano, è ispirata a una serie di fatti di cronaca che hanno visto proprio gli immigrati nel nostro paese protagonisti di grandi gesti.

 

 

“Siamo convinti che ogni persona conti e possa fare la differenza”, dice Rossella Miccio, Presidente di Emergency. “Riconoscere la dignità di ognuno è un antidoto potente contro il razzismo e l’indifferenza: è questa la cosa più importante che possiamo augurarci per il nuovo anno”.

“Siamo molto emozionati nel condividere questa storia – dice Lavinia Francia, Client Creative Director di Ogilvy – non solo perché è nata per sostenere un ideale sempre più importante, ma anche perché tutto il progetto ha preso vita grazie alla passione, all’impegno e alla forte volontà di ognuno di dare il massimo per aiutare Emergency”.

CREDITS

Chief Creative Officer: Paolo Iabichino, Giuseppe Mastromatteo
Client Creative Director: Lavinia Francia
Senior Art Director: Andrea Sghedoni
Producer: Francesca D’Agostino
Casa di Produzione: Mercurio
Executive Producer: Francesco Pistorio
Producer: Alessandro Cavriani
Ass. Producer: Lara Biazzi
Regia: Gigi Piola
Fotografia: Alessio Viola
Montaggio: Romina Bagatin
Postproduzione Video: Post Atomic
Telecinema: Daniel Pallucca
Musica originale: Luca Morelli
Mix e Sound design: Andrea Costantini e Luca Morelli

 

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

JWT e Bedeschifilm firmano la campagna di fundraising a sostegno di WeWorld

- # # # # #

WeWorld

Ha preso il via la campagna di fundraising a sostegno delle attività di WeWorld, onlus che da anni opera nel campo della tutela dei diritti delle donne e dei bambini, sia a livello internazionale sia in Italia, dove è presente con centri di assistenza che offrono supporto psicologico a donne e bambini vittime di violenza.

Lo spot, realizzato da JWT, presenta il tema della violenza sulle donne da un punto di vista inedito, quello del bambino che assiste ai maltrattamenti. Si calcola infatti che solo in Italia il 65% dei casi di violenza domestica avviene davanti ai figli.

Il cuore della campagna è un film di 30 secondi, in onda sulle principali reti Rai e Mediaset, La7, Tv2000 e circuito grandi stazioni, che riesce a rendere partecipi gli spettatori del dramma senza mai alzare i toni o ricorrere a stereotipi. Il protagonista del film è un bambino che disegna la sua mamma: pensa a lei ricordando i bei momenti passati insieme e la descrive come la migliore del mondo, sempre sorridente. La magia di quei ricordi bellissimi svanisce non appena al bambino vengono in mente le violenze che la donna subisce da parte del padre. È in quel momento che il bambino traccia due lacrime sul volto della madre. Il video si conclude con un abbraccio commovente tra mamma e figlio, entrambi segnati da un dolore profondo.

Lo stesso film è stato realizzato anche per il web nella versione da 15 secondi e la sua diffusione è legata a quella del gesto del time out: per creare social engagement tra gli utenti, diversi testimonial si faranno fotografare con le mani a T, invitando gli altri a seguirli.

La produzione è firmata da Bedeschifilm, il cui produttore Giovanni Bedeschi, da sempre vicino ai temi di carattere sociale, ha voluto il coinvolgimento di una mamma attrice e di suo figlio per dare autenticità e forza al gesto dell’abbraccio e dare un sapore più vero all’intero film. La regia è stata affidata ad Alberto Poli, regista emergente che si è formato nella Palestra di Bedeschifilm, la divisione della cdp dedicata ai giovani talenti. Alberto è stato molto abile nel dirigere e gestire il giovane protagonista, esaltandone la naturalezza e spontaneità.

Nella ricerca di spazi gratuiti per la diffusione della campagna è stato fondamentale il ruolo di Kinetic, agenzia media specializzata nell’out of home.

La post produzione audio video è stata curata da Post Atomic che si è resa gentilmente disponibile.

Credits

CEO & Chief Creative Officer: Sergio Rodriguez
Chairman & Chief Creative Officer: Enrico Dorizza
Executive Creative Director: Daniela Radice
Direttore creativo: Fabrizio Pozza
Art Director: Paola Lanzani
Copywriter: Giulia Brugnoli
Regia: Alberto Poli
Direttore della fotografia: Amir Andalib
Casa di produzione: Bedeschifilm
Agency producer: Marijana Vukomanovic
Account Director: Sandra Dossi
Account Executive: Laura Nardi
Junior Account Executive: Alberto Sala

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amplifon e GreyUnited dedicano una campagna speciale ai nonni

- # # # # #

Amplifon - GreyUnited

Anche quest’anno, Amplifon dedica una campagna all’occasione speciale del 2 ottobre, la Festa dei Nonni. È il giorno in cui si celebra il legame profondo tra i nonni e i loro nipotini. E il messaggio che Amplifon vuole lanciare è che esiste un modo per farla durare molto più di un singolo giorno, anzi i nonni hanno una grande possibilità: possono infatti davvero rendere ogni giorno una festa, prendendosi cura del proprio udito e tornando a sentire bene.

A sostegno della call to action che accomuna i vari pezzi della campagna, è stato previsto un omaggio per i nonni che si recheranno in una dei tanti negozi Amplifon per controllare l’udito. Per comunicare questo messaggio, l’azienda ha puntato su una campagna integrata e articolata su tv, radio e web. Lo spot TV, nei tagli da 30 e 20 secondi, ci mostra immagini gioiose di nonni che vivono fino in fondo ogni istante con i propri nipotini, grazie al fatto che sono tornati a sentire di nuovo bene, scene che ci mostrano come con Amplifon a migliorare non sia solo l’udito ma in realtà tutta la propria quotidianità.

In radio, lo spot nel taglio a 30 secondi vede come protagonista una bambina che ci racconta, con il linguaggio tipico della giovanissima età, come prima fosse difficile comunicare col nonno, e lascia poi spazio alla voce del brand che ribadisce l’importanza di prendersi cura dell’udito come ritorno a una vita più piena. Sul web, è stato messo online un mini-sito dedicato all’occasione della Festa dei Nonni, e sono state pianificate due versioni del video, con call to action differenziate a seconda del target: una infatti parla ai nonni con problemi uditivi, l’altra è indirizzata invece agli influencers, quei familiari o amici che conoscono qualcuno con difficoltà uditive da risolvere.

Alessandro Bonacina, Direttore Marketing e Prodotto, sottolinea l’utilizzo del programmatic advertising digitale: “l’evoluzione digitale della popolazione over55 è sempre più veloce, quindi noi di Amplifon, come leader di mercato vogliamo anticipare e guidare questa evoluzione: è fondamentale che mentre i nostri clienti si avvicinano al mondo digitale noi facciamo esattamente lo stesso”.

Tutti i differenti mezzi si legano coerentemente l’uno all’altro lasciando a tutti un messaggio positivo e rassicurante: la Festa dei Nonni, è molto più che un giorno da celebrare. Grazie ad Amplifon può diventare infatti un nuovo inizio.

La campagna è stata curata dall’agenzia GreyUnited.

Credits

Cliente: Amplifon
Direttore Marketing e Prodotto: Alessandro Bonacina
Brand, ADV and communication manager: Daniela Paone
Digital & Social Media Manager: Andrea Pacioni

Agenzia: GreyUnited
Executive Creative Director: Roberto Battaglia
Associate Creative Director: Luca Beato
Art Director: Edwin Herrera
Account Supervisor: Luca Mirmina
Junior Account Assistant: Ilenia Vottari
TV Producer: Carla Beltrami
Head of Digital: Alas Gatti

CDP: Filmmaster Productions
Post produzione: Post Atomic
Musica: Ferdinando Arnò per Quiet Please!

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amplifon: dopo il rebranding al via la nuova campagna multisoggetto firmata GreyUnited

- # # # # #

GreyUnited per Amplifon

Amplifon compie un altro deciso passo nel percorso di rinnovamento intrapreso insieme all’agenzia GreyUnited. Un’evoluzione che ha portato in poco tempo il marchio leader nel campo delle soluzioni acustiche a passare da un approccio fondato solo sulla tv a uno davvero integrato, nell’ottica di una sempre più forte presenza sul web.

Un cambiamento che ha inoltre coinvolto anche il modo di affrontare il tema della cura dell’udito: dal focus sul problema e dalla presenza di un testimonial, al progetto dell’anno scorso “Overturning Roles”, con cui – grazie un focus group – i nipotini prendevano alla sprovvista i nonni con difficoltà uditive e li consigliavano di prendersi cura del proprio udito – ha segnato il passaggio a una comunicazione dal tono più umano, più vicino alla vita vera, più centrato sulle emozioni positive di chi con Amplifon ritrova pienamente la gioia di vivere. In più l’attenzione è stata posta non solo sui diretti interessati ma anche sugli influencers, familiari e amici che vivono indirettamente il tema delle difficoltà uditive dei propri cari. Il tutto è caratterizzato da un tono positivo, vitale e coinvolgente che considera il punto di vista degli influencers oltre che quello del target.

In questa nuova scia tracciata si inserisce il ritorno in tv di Amplifon con il primo episodio di una campagna multi-soggetto curata dall’agenzia GreyUnited e che andrà in onda lungo il corso dell’anno. Quella che ci viene raccontata è la storia dell’allenatore di una squadra di giovanissimi calciatori, un allenatore che è visibilmente tornato a vivere al meglio da quando sente di nuovo bene, grazie ad Amplifon. La storia ci è però narrata dal punto di vista originale di uno dei ragazzini della squadra, che, con il linguaggio fresco e spontaneo dei bambini, introduce un elemento di novità e memorabilità nel linguaggio usato dalla comunicazione Amplifon e in quello della categoria in generale.

Il tono di voce punta a coinvolgere ed emozionare gli spettatori in modo diretto, semplice e soprattutto positivo: il focus della comunicazione non è più infatti sulla difficoltà uditiva del protagonista, quanto piuttosto sulla sua ritrovata gioia di vivere vissuta attraverso la voce felice e orgogliosa di un suo caro e si chiude con l’invito a fare altrettanto, recandosi in una delle tante sedi Amplifon presenti su tutto il territorio nazionale, per un controllo dell’udito e una prova gratuita di una soluzione acustica su misura.

L’on air dei tagli da 30 e 15 secondi parte dal 13 giugno per una pianificazione che include le principali emittenti nazionali.

La campagna si iscrive in un momento molto importante per Amplifon: il brand ha infatti rinnovato la propria identità con un nuovo logo e una nuova veste grafica che fanno il loro esordio proprio con questa campagna televisiva: un’identità che punta a essere più moderna e distintiva e che ritroviamo anche sul nuovo sito già online, in un’ottica di comunicazione quanto mai coerente e integrata.

La struttura del sito è pensata in modo tale da essere flessibile, offrendo uno storytelling e contenuti differenziati a seconda dei tre target che visitano il sito stesso: contenuti che facilitano l’identificazione della soluzione per coloro che si accorgono di avere difficoltà uditive nella vita di tutti i giorni; contenuti che aiutano chi ha un proprio caro con difficoltà uditive a intavolare con l’interessato la delicata discussione sul tema della cura dell’udito ed infine contenuti più centrati sull’assistenza, sulla lunga esperienza di Amplifon e sulle offerte per chi invece già indossa una soluzione acustica e cerca altre risposte alle proprie esigenze.

Tutto questo è fatto con particolare attenzione alla user experience, resa il più possibile fluida e semplice in termini di navigazione e che permette agli utenti di navigare sul sito anche via smartphone e tablet, adeguandosi perfettamente a tempi in cui l’accesso a internet avviene ormai prevalentemente da mobile.

Credits

Agenzia: GreyUnited
Executive Creative Director: Roberto Battaglia
Associate Creative Director: Luca Beato
Art Director: Edwin Herrera
Account Supervisor: Luca Mirmina
Account Executive: Irene Bassani
TV Producer: Carla Beltrami
Head of Digital: Alas Gatti
CDP: Filmmaster Productions
Executive Producer: Lorenzo Cefis
Regista: Adriano Falconi
DOP: Fabio Casati
Post produzione: Post Atomic
Musica: Ferdinando Arnò per Quiet Please!
Media: Mec Italy

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Giuseppe Tornatore firma la nuova campagna adv di Banca Mediolanum

- # # # # # #

Mediolanum

“Mediolanum, al centro ci sei tu”, è il claim della nuova campagna di comunicazione di Banca Mediolanum ideata dall’agenzia Red Cell – casa di produzione Movie Magic – che vede alla regia il Premio Oscar Giuseppe Tornatore.

Protagonisti dello spot veri clienti selezionati dopo un’intensa attività di scouting su tutto il territorio nazionale. La selezione ha coinvolto 437 clienti, sono stati fatti 173 casting che hanno portato alla scelta di 13 potenziali “attori”. Di questi 8 sono i protagonisti del primo flight dello spot, affiancati dall’Amministratore Delegato Massimo Doris.

La campagna approfondisce le tematiche della semplicità e delle fruibilità della banca con cui è possibile interagire attraverso tutti i device e pone l’accento sul rapporto fiduciario con i propri Family Banker, sulla convenienza del conto corrente e delle operazioni bancarie e sulla solidità della banca.

On air dal 10 giugno al 10 luglio 2016, la campagna sarà declinata sulle principali emittenti televisive generaliste italiane e su radio, stampa, internet e outdoor.

L’obiettivo della campagna è dare risalto alla centralità dei clienti, non solo per l’attenzione che l’Istituto rivolge alle loro reali esigenze bancarie, ma anche coinvolgendoli direttamente nella realizzazione dello spot.

“Il nostro successo dipende dalla soddisfazione dei nostri clienti; è per questo che abbiamo deciso di far raccontare a loro le loro storie reali, sebbene sotto la lente cinematografica di un maestro come Giuseppe Tornatore”, ha commentato Massimo Doris.

La pianificazione della campagna è sviluppata internamente a Banca Mediolanum, il budget investito è pari a 3,5 milioni di euro.

Credits
Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Simona Laudisa
Art Director: Paola Bussa
Casa di Produzione: Movie Magic
Regia: Giuseppe Tornatore
Direttore della fotografia: Fabio Zamarion
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Y&R Roma firma la campagna “Ce n’è uno per tutti” di Prestiti BancoPosta

- # # # # #

BancoPosta

Ogni progetto cresce più sicuro con i Prestiti BancoPosta. È questo il leit motiv della campagna pubblicitaria, on air dal 24 aprile, lanciata da Poste Italiane con il claim, “Prestiti BancoPosta, ce n’è uno per tutti”. Il concept creativo è firmato da Y&R Roma con due spot tv da 30” e un media mix che spazia dalla stampa al web, dal social network all’OOH fino ai mezzi proprietari ed è presente con materiali illustrativi anche negli uffici postali.

La campagna fa da supporto alla promozione su un’ampia gamma di prodotti che vengono offerti con scadenze diverse a tassi particolarmente vantaggiosi. I Prestiti BancoPosta sono disponibili in ogni ufficio postale, sono semplici, sicuri e tagliati su misura tanto da permettere di esaudire qualsiasi desiderio: comprare una casa o ristrutturarla, acquistare l’automobile o la nuova moto, o semplicemente dotarsi di una somma adeguata a concretizzare un progetto di vita importante, personale o familiare.

Nei due film TV, un giovanissimo chef e un aspirante automobilista crescono alle prese con le rispettive passioni. Tra frittate attaccate al soffitto e tamponamenti sui go-kart, vediamo i due bambini diventare ragazzi e poi adulti, quando finalmente riescono a coronare il proprio sogno: comprare, grazie ai prestiti BancoPosta, un’auto nuova e una bellissima cucina. Perché di Prestiti BancoPosta, ce n’è uno per tutti.

CREDITS
Agenzia: Y&R Roma
Chairman & Chief Creative Officer Y&R Italia/VML: Vicky Gitto
Creative Director: Mariano Lombardi
Art Director: Corrado Frontoni
Copywriter: Andrea Fogar, Marta Policastri
Producer: Marco Vignale
Group Client Director: Elisabetta Pesci
Account Supervisor: Manuela Russo
CdP: Filmmaster
Executive Producer: Fabrizio Razza
Producer: Aurelia Musumeci Greco
Producer: Paola De Lorenzi
Direttore Produzione: Emanuele Lomiry
Regista: Augusto Zapiola
Direttore Fotografia: Leandro Filloy
Scenografo: Laura Pozzaglio
Costumista: Ornella Campanale
Truccatore: Luigi Rocchetti
Montatore: Ramona Collalti – Shakemovie srl
Post Produzione: Post Atomic
Musica: Federico Landini
Mix: Suoni Lab Srl

articoli correlati

BRAND STRATEGY

J. Walter Thompson firma la nuova campagna Averna. Testimonial Andy Garcia diretto da Emanuele Crialese

- # # # # # #

J. Walter Thompson

La Sicilia è l’elegante e raffinata cornice della nuova campagna Averna, un richiamo ai valori e alla tradizione dell’amaro Averna, nato proprio in Sicilia da un’intuizione di Salvatore Averna. A lui si ispira il Don Salvatore protagonista della campagna, interpretato dall’attore hollywoodiano Andy Garcia sotto la direzione di Emanuele Crialese, regista di respiro internazionale.

Esperto conoscitore della vita, Don Salvatore racconta con un tocco di ironia il significato più autentico del “Gusto pieno della vita” in occasioni di convivialità e di piacere con gli amici. Andy Garcia incarna perfettamente questo personaggio, ricco di esperienza e amante della vita, con un fascino intramontabile e senza tempo, in grado di catturare l’attenzione con il proprio talento e sapienza, così come Don Salvatore con il suo stile inconfondibile e il suo immancabile Averna.

La nuova campagna, firmata da J. Walter Thompson Italia, sarà costituita da quattro film nei quali Averna e le sue peculiari caratteristiche saranno la metafora che Don Salvatore utilizzerà per dare garbati e convincenti consigli ai suoi ospiti.

Nel primo soggetto, “Segreti”, si assiste al litigio tra due fidanzati durante una cena tra amici in una villa ottocentesca. Il ragazzo, rimasto solo, si confida con Don Salvatore giurando di non avere mai nascosto nulla alla sua compagna… ma forse il problema è proprio questo. Di fronte a due bicchieri di Averna, Don Salvatore spiega al ragazzo che talvolta piccoli segreti, così come rendono unica e inimitabile la ricetta del più autentico amaro siciliano dal 1868, possano aiutare anche a tenere vivo e intrigante un rapporto.

Il secondo soggetto, “Rituale”, è ambientato in riva al mare, in un locale all’aperto, dove Don Salvatore rassicura Antonio, un amico che ha delle preoccupazioni riguardo al figlio, suggerendogli di dare al ragazzo il tempo di maturare e di “non giudicarlo dalla scelte che fa”. Il segreto dei “rituali” è proprio un po’ di attesa, oltre agli ingredienti genuini e all’apparenza insoliti.

Il primo flight televisivo “Segreti” è in onda sui canali generalisti, tematici, satellitari e locali. Ad affiancare lo spot tv, saranno online alcuni contenuti speciali, veicolati attraverso il web e grazie ai principali social network (Facebook e You Tube), mentre “Rituale” sarà on air dal 20 marzo.

CREDITS

Agenzia di Pubblicità – J. Walter Thompson
CEO & CCO – Sergio Rodriguez
Creative Supervisor & Copywriter – Cristino Battista
Art Director Senior – Simone Adami
Planning Director – Simona Bossi
Account Supervisor – Claudio Grandi
Tv Producer – Francesca Regali
Casa di produzione – Movie Magic
Regia – Emanuele Crialese
Dop – Fabio Cianchetti
Executive producer – Debora Maganvacca
Producer – Alessia Sala & Tommaso Guazzoni
Musicha originale – Ferdinando Arnò – Quiet, Please!
Telecinema – Band
Post produzione – Post Atomic

articoli correlati

MEDIA

Lamborghini racconta la perfezione in un video firmato da J. Walter Thompson Italia

- # # # # # #

Lamborghini

J. Walter Thompson Italia affianca Automobili Lamborghini nel momento di comunicazione più importante dell’anno: il Salone di Ginevra.

Il motor show è stato l’occasione per celebrare i cento anni dalla nascita del fondatore Ferruccio Lamborghini, al quale l’azienda ha dedicato la hypercar più potente ed esclusiva di sempre: la Centenario. Per lanciare questo esclusivo modello, il team creativo di J. Walter Thompson guidato da Luca Zamboni e formato da Simone Adami (art director) e Beatrice Chignoli (copywriter), ha prodotto un video ispirato propria da una citazione di Ferruccio Lamborghini: “Questo è stato il momento in cui ho finalmente deciso di creare un’auto perfetta”.

Nel film, la Lamborghini Veneno e la Lamborghini Reventón introducono la nuova supercar con una coreografia mozzafiato, in cui ogni inquadratura vale più di 6 milioni di euro. Live action, wireframe e scenari in computer grafica ci portano a scoprire la nuova incredibile one-off, prodotta in soli 20 esemplari.

Dichiara Pietro Donati, Head of Brand Marketing Lamborghini: “Il concept sviluppato da JWT esprime al meglio ciò che è per noi la Centenario: la massima espressione in termini di design e innovazione, dedicata all’uomo che da sempre ci spinge a ricercare la perfezione, Ferruccio Lamborghini”.

Durante la conferenza stampa di presentazione è stato annunciato anche un cambio al vertice: il Presidente e Amministratore Delegato Stephan Winkelmann, dopo 11 anni di successi, ha infatti passato il testimone a Stefano Domenicali.

Credits
Agency: J. Walter Thompson Italia
Product: Lamborghini Centenario
Creative Director: Luca Zamboni
Art Director: Simone Adami
Copywriter: Beatrice Chignoli
Client Leader: Valentina Salice
Account Executive: Sonia D’ettorre
Cdp: BRW Filmland
Executive producer: Stefano Bonfanti
Producer: Giulia Buffa
Director: Paolo Borgato, Luca Zamboni
VFX Supervisor: Dario Sbrana
Director of photography: Leandro Ferrao
Music and sound design: Massimiliano Pelan, Fabio De Martino
Editing: Gabriele Agresta
Sound and video post-production: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air domenica il nuovo spot di Banca Mediolanum. La creatività è di Red Cell

- # # # # #

“Quanto ti fa risparmiare la tua banca?” Inizia così il nuovo spot di Banca Mediolanum on air da domenica 28 giugno. A parlare è l’Amministratore Delegato Massimo Doris, che presenta in 45” i principali punti di forza di Banca Mediolanum: una Banca solida e conveniente, costruita intorno al cliente e che a quest’ultimo si rivolge con numerosi prodotti e servizi dedicati ma soprattutto studiati per migliorare la qualità della vita e dello stesso portafoglio.

Il flight televisivo sarà in onda da domenica 28 giugno a sabato 25 luglio con oltre 3800 spot nei formati da 45” e 15” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky canali tematici e sportivi, Mediaset Premium canali tematici e sportivi, Cielo, Discovery Channel, ClassCnbc e Class Horse Tv e Eurosport.

Ad affiancare lo spot tv, da lunedì 29 giugno a domenica 19 luglio sarà on air anche la versione radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio Deejay, Radio 105 e R101.

A completamento del media mix è stata pianificata, da lunedì 29 giugno a sabato 11 luglio, la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera per un totale di oltre 30 uscite su 13 differenti testate e quella internet, dal 29 giugno al 26 luglio, con la pubblicazione di creatività ad alto impatto sui principali portali di news e informazione e con formati video banner da 15’’ sul canale YouTube e su Facebook. Dal 29 giugno al 12 luglio è prevista infine una campagna di affissioni locali che rimanderà ai Family Banker Office sul territorio.

Credits
Agenzia: Red Cell
Direttore Creativo: Roberto Vella
Copywriter: Simona Laudisa
Casa di Produzione: Haibun
Regia: Dario Piana
Direttore della fotografia: Stefano Morcaldo
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

AGENZIE

Ogilvy & Mather Advertising e Jake La Furia (club Dogo) insieme per la diagnosi precoce dei tumori degli adolescenti

- # # # # # # # #

Ogni anno, in Italia, si ammalano di tumore quasi 1000 adolescenti e quasi 2000 giovani adulti: età particolari che richiedono attenzioni dedicate. L’accesso tempestivo ai centri di cura corretti, aumenterebbe la possibilità di guarigione. Uno dei problemi più rilevanti della cura degli adolescenti con tumore è infatti il ritardo diagnostico: i ragazzi parlano poco e c’è una scarsa consapevolezza del fatto che ci si possa ammalare di tumore a questa età. Di conseguenza i loro sintomi vengono spesso riconosciuti in ritardo rispetto a quanto accade per bambini e adulti.

Ogilvy & Mather Advertising ha ideato e prodotto probono per FIAGOP (Federazione Italiana Associazione Genitori Oncologia Pediatrica) e AIEOP (Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica) una campagna di sensibilizzazione che possa aiutare i ragazzi a ridurre questo divario.

Un testimonial d’eccezione come Jake La Furia dei Club Dogo, punto di riferimento del mondo adolescenziale, si propone come fratello maggiore e parla ai ragazzi invitandoli a riflettere sul fatto che tante cose nella vita non hanno una spiegazione logica, come ad esempio perché ci si ammali di cancro. Ma offre anche una speranza: c’è un perché se c’è chi guarisce. FIAGOP è qui per loro e, per promuovere l’importanza della diagnosi precoce, invita i ragazzi ad approfondire i principali sintomi del cancro adolescenziale sul sito di SIAMO, la Società Italiana Adolescenti con Malattie Onco-ematologiche, www.progettosiamo.it.

Il filmato, diffuso sugli spazi sociali offerti dalle emittenti nazionali, in particolare grazie al supporto di Sky per il Sociale, Mediafriends e La7, sul web e sui social media con l’hashtag #nonceunperche, è emotivo e coinvolgente e sceglie un linguaggio diretto e metaforico al tempo stesso. Alla voce di Jake, si affiancano immagini oniriche del vissuto interiore dei ragazzi, rappresentazione del loro stato d’animo e dei loro sentimenti. Un linguaggio iconico e immaginifico. Quasi un videoclip della loro musica interiore. O un disegno sul loro diario.

La regia è del giovane talento Marco Bellini, per BlowUpFilm. La post produzione di Post Atomic. Tutte le collaborazioni hanno sposato la causa e lavorato probono credendo nel valore del messaggio della campagna.

Credits
Giuseppe Mastromatteo – Executive Creative Director
Letizia Bozzolini – Art Director
Serena Pulga – Copywriter
Giovanna Favoroso – Copywriter
Francesca D’Agostino – Producer
Enrica Cargnel – Account Director
BlowUp Film – Casa di Produzione
PostAtomic – Post Produzione
Marco Bellini – Regia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuotare per crescere: Arena e Young & Rubicam insieme per promuovere l’acquaticità

- # # # # # # # # # # #

Dal 27 ottobre Arena è on air sui principali canali Sky e Mediaset con un nuovo film (due tagli da 20” e 30”). La creatività è stata firmata dall’agenzia Young & Rubicam (Direttore Creativo esecutivo Vicky Gitto), diretta dalla regista Danae Mauro e realizzata dalla casa di produzione Haibun.

Lo spot è parte integrante del progetto “Acquamica nuoto anch’io Arena”, il primo programma nazionale scolastico di avvio all’acquaticità ideato da Arena in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto e destinato ai bambini di diverse scuole italiane e le loro famiglie.

Girato all’interno del Centro Fin di Lampugnano (MI), lo spot vuole favorire la pratica del nuoto sin dalla prima infanzia: il montaggio mostra infatti un bambino che si avvicina timoroso a una vasca ma, una volta tuffato, riemerge grande fino a uscire dalla vasca con le sembianze di Gregorio Paltrinieri campione del mondo nei 1500mt stile libero in vasca corta. A sottolineare questo percorso di crescita, una musica emozionale e uno speaker che recita “Ogni tuffo, ogni bracciata, ogni centimetro percorso in vasca aiutano tuo figlio a crescere in modo sano e divertente. Solo così si diventa grandi”.

Il film è anche l’occasione per mostrare la nuova collezione sviluppata da Arena per Fin: ogni atleta del team Italiano indosserà infatti questa collezione unica, ideale anche per tutti gli appassionati degli sport acquatici, per il training quotidiano e per identificarsi con i grandi professionisti del nuoto.

Credits
EVP, Direzione Creativa Esecutiva – Vicky Gitto
Deputy Creative Director –  Cristian Comand
Art Director – Mattia Rivetti
Copywriter – Saverio Lotierzo e Simone Romani
Client Service Director – Francesca Baroni
Account Supervisor – Barbara Cerutti
Producer – Carola Bianchi
Regista – Danae Mauro
Casa di produzione – Haibun
Post produzione – Post Atomic
Agenzia Media – Carat

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La passione secondo Peroni e Ogilvy & Mather Advertising

- # # # # # #

Il nuovo spot Peroni racconta la passione, quella che gli italiani mettono nella vita di tutti giorni e quella che anche Peroni mette da sempre nel fare una birra di qualità. Il film mette così in scena personaggi che si cimentano nel ballo, nello sport, nella musica, dando tutto se stessi e senza tirarsi indietro, qualunque sia il traguardo che vogliono raggiungere. Con questa campagna Peroni supporta chi mette passione nelle cose che fa.
Lo spot di 30” – firmato Ogilvy & Mather Advertising – è in tv da domenica 24 marzo con la pianificazione a cura di MEC Roma.

Credits film

Executive Creative Director: Giuseppe Mastromatteo, Alessandro Sabini
Client Creative Director: Marco Geranzani (Copywriter), Giordano Curreri (Art Director)
Account Director: Laura Mora
Account Executive: Valentina Noè
TV Producer: Francesca D’Agostino
Casa di produzione: Mercurio
Executive Producer: Luca Fanfani
Producer: Francesca Zazzera
Regia: David Verges
Musica originale: Le Vibrazioni – Dedicato a te
Post produzione: Post Atomic

Credits stampa

Art Director: Karina Nurdinova, Mario Giordano
Copywriter: Fortunato Licandro
Fotografo: Matteo Linguiti

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Support your Hero: il calcio, le donne e i loro eroi nel concorso europeo di Indesit con JWT Italia

- # # # # #

È on air la nuova activation paneuropea Indesit, curata da JWT Italia. Dopo il successo dell’operazione dello scorso anno, Indesit torna a comunicare la sua sponsorship di Milan, Arsenal e Paris Saint-Germain con un’operazione che coinvolge ben 15 Paesi. Obiettivo, coinvolgere e attivare il core target di Indesit: le giovani coppie.

In particolare, saranno le donne le vere protagoniste dell’operazione Support Your Hero, interpretando il ruolo di prime supporter di partner e amici il cui sogno di diventare un giorno grandi calciatori è sempre rimasto irrealizzato.  Saranno loro a iscrivere i loro compagni all’interno sulle piattaforme dedicate (www.football.indesit.com e www.facebook.com/Indesit) e a organizzare il loro tifo per tutto il tempo dell’operazione. Solo chi avrà ricevuto grande supporto potrà aspirare a essere selezionato e giocare in un tempio del calcio, San Siro, in un evento che si terrà a fine maggio sotto l’egida delle tre grandi società calcistiche.

Il progetto vede l’utilizzo di diversi canali e materiali. Sono stati prodotti due film per internet, della durata di oltre due minuti, in cui le stesse immagini fanno da sfondo per il punto di vista di lui e per quello di lei. 13 videopillole con i calciatori delle tre squadre da veicolare su facebook, uno spot per gli stadi da 30’’, pagine stampa, locandine, banner, dem e altro ancora.

Tutta la produzione video è stata curata anche quest’anno dalla Bedeschifilm di Giovanni Bedeschi che ha gestito una produzione complessa in tre Paesi (Francia, Inghilterra e Italia) per un totale di cinque giorni di shooting. La regia è di Wayne Holloway, il montaggio di Francesca Castellari. Executive producer Federico Salvi, Line producer Diana Passoni. La postproduzione è di Post Atomic, coordinata da Valeria Della Valle. Gli scatti fotografici sono di Matteo Bottin di Studio FM. La creatività di tutta la campagna è stata curata da Davide Boscacci (Direttore Creativo Associato e Copywriter) e Simone Adami (Art Director), sotto la Direzione Creativa Esecutiva di Enrico Dorizza e Sergio Rodriguez.

articoli correlati