NUMBER

Lisbona e Azzorre nella Best in Travel 2017 di Lonely Planet: Portogallo re del turismo

- # # # # # # #

Lisbona e Azzorre nella Best in Travel 2017 di Lonely Planet: Portogallo protagonista dei viaggi

Il Portogallo sarà un assoluto protagonista del settore viaggi anche nel 2017. Una previsione data con un certo grado di certezza, forte del fatto che il paese lusitano è stato inserito nella guida Best in Travel 2017 di Lonely Planet, quella che viene comunemente considerata dagli addetti ai lavori come la “stella polare” dei viaggiatori europei, la Bibbia del turismo.
L’autorevole guida, come ormai consuetudine, ha chiesto ai traveller del “Vecchio Continente” di decretare quali siano i migliori luoghi da visitare e le mete più innovative. E nell’olimpo delle top destination, dove a tutti gli effetti vengono anticipati i trend del settore, ha trovato un posto anche il Portogallo, nello specifico le destinazioni Azzorre (top 10 regioni), insieme alla capitale Lisbona (top 10 città) e Porto (top 10 mete più convenienti).
Una nuova investitura che fa seguito al recente successo ottenuto ai World Travel Awards, dove il Paese lusitiano ha vinto 24 Oscar nelle categorie europee del turismo, stabilendo un vero e proprio record a dimostrazione del dinamismo, della qualità e dell’attrattività del Paese come destinazione turistica riconosciuta a livello internazionale.
“Il Portogallo è un paese in crescita dal punto di vista turistico, grazie alla grande affluenza registrata nel 2016 soprattutto da parte del pubblico italiano, come testimoniano i dati aggiornati ad agosto che evidenziano incrementi incoraggianti: fino al 12% in più di visite ricevute” afferma Marcelo Rebanda, dell’Ufficio Turistico del Portogallo in Italia. “Siamo molto felici del risultato, dovuto in parte alla nostra posizione geografica strategica e a un clima con 250 giorni e 3.000 ore di sole all’anno. Quest’anno abbiamo offerto oltre 26milioni di pernottamenti, di cui quasi 830.000 italiani (+12,2%) e nello specifico sono quasi 340.000 gli italiani che hanno scelto il nostro paese come meta turistica. In vista del Natale, ci proponiamo di confermare questo andamento positivo, grazie a una proposta completa che trova nei suoi punti di forza una forte tradizione culturale e folcloristica unita diverse forme tipiche di intrattenimento. Ma in generale del Portogallo si apprezzano qualità e poliedricità delle destinazioni, tra mare, surf, avventura e un prodotto enogastronomico eccellente”.
L’Arcipelago delle Azzorre è composto da 9 isole posizionate di origine vulcanica situate nell’Oceano Atlantico, che offrono uno scenario mozzafiato, rigoglioso e verdeggiante in tutte le stagioni, in cui i turisti vengono accolti dal calore di un popolo per sua natura molto ospitale. Valorizzando il patrimonio naturale e culturale, le Azzorre si sono affermate come destinazione turistica di qualità eccellente, riconosciuta dall’Unesco che ha inserito il centro storico della città di Angra do Heroísmo fra i suoi patrimoni, così come il paesaggio dei vigneti dell’isola di Pico. Le isole di isole di Graciosa, Corvo e Flores, figurano invece fra le “Riserve della Biosfera”.
Lisbona è ormai una protagonista tra le capitali europee. Una città che nei secoli ha accolto molte e diversificate culture provenienti da terre lontane, e che ancora oggi mantiene una forte identità, quella che si percepisce nei suoi quartieri storici. Grazie al suo ricercato patrimonio architettonico, alle sue spiagge, a itinerari culturali per ogni gusto, a una tradizione enogastronomica eccellente, Lisbona offre un mix tanto affascinante quanto magnetico capace di attirare ogni anno milioni di visitatori che fanno della regione uno dei luoghi più ambiti. Una calamita ancora più potente per i visitatori di tutto il mondo che proprio in questi giorni stanno affollando la capitale attratti dal nuovo MAAT, lo spettacolare museo di arte e tecnologia appena inaugurato, e dal Web Summit in programma per questo weekend che ne attestano il carattere di capitale tech delle startup.

articoli correlati