BRAND STRATEGY

FCB Milan firma la nuova campagna #InfinitePossibilità di PittaRosso. La protagonista è Simona Atzori

- # # # # # #

PittaRosso - FCB Milan

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer firma la nuova campagna di comunicazione 2018 PittaRosso. La campagna pone le basi per un nuovo percorso strategico della marca con l’obiettivo di allargare la sua customer base attraverso una comunicazione che vuole arrivare dritta al cuore dei consumatori. Lo fa con un messaggio di rottura, un concept che ruota intorno all’hashtag di campagna #InfinitePossibilità.

Una storia di femminilità, occasioni e libertà. E per raccontarla in modo veramente unico, PittaRosso ha scelto il volto – e il corpo – di Simona Atzori, una donna che ha deciso di andare oltre qualunque limite e ha saputo fare della sua diversità il motore di una meravigliosa carriera artistica. La campagna è stata declinata attraverso un media mix strategico e adatto ad esaltare la potenza visiva del messaggio: dalla stampa in quattro diversi soggetti, ognuno dedicato a una delle “infinite possibilità” che caratterizzano la vita di Simona Atzori, a un video hero content con cut a 30” e 15”, fino alla realizzazione di materiali Punto Vendita coerenti e di forte impatto.

La campagna è on air dal 16 aprile sui principali quotidiani e magazine nazionali e con una pianificazione digital e social che punta alla landing page dedicata.

 

 

“Siamo orgogliosi di questa campagna, in ogni senso possibile: orgogliosi di averla ideata e presentata durante una gara. Orgogliosi di averla realizzata con questa cura e sensibilità e orgogliosi di aver conosciuto una persona straordinaria come Simona Atzori. Insieme, abbiamo fatto fare alla marca un salto qualitativo notevole. Ci ricorda che il nostro lavoro non è solo quello di risolvere un problema di marketing, ma di farlo attraverso una creatività brillante”, commenta Francesco Bozza (nella foto insieme a Simona Atzori).

“Sono molto felice di far parte di questo bellissimo progetto. Poter “donare” la mia immagine a PittaRosso è stata un’idea che mi ha entusiasmato molto. Abbinare il messaggio delle diverse possibilità di scarpe, che PittaRosso offre, alla mia “particolare” abilità di usare i piedi, è un’idea che mi ha subito coinvolta e appassionata. Il mio uso dei piedi è sicuramente particolare, e i diversi modi con cui li utilizzo, offrono lo spunto per un messaggio, in linea con ciò che PittaRosso vuole comunicare alle persone.
Il concetto di infinite possibilità abbinato a chi nella vita, ha scoperto di poter usare i suoi piedi in infiniti modi e sentirsi felice, completa, bella e in grado di giocare con il suo corpo, dona la possibilità alle persone di provare a mettersi in gioco in modi diversi. La scarpa diventa strumento di incontro con le infinite possibilità di espressione che ognuno di noi merita di sperimentare per vivere una vita piena di senso”, aggiunge Simona Atzori.

CREDITS
Agenzia: FCB Milan
Francesco Bozza – Chief Creative Officer
Fabio Teodori – Group Creative Director
Massimiliano Sala – Senior Copywriter
Greta Carrara – Copywriter
Mattia Errico – Art Director
Marina Masperi – Art Director
Elena Molinari – Junior Art Director
Paolo Costella – Strategic Planner
Claudia Frattallone – Account Director
Emiliana Papeo – Account Manager
Michele Virgilio – Producer
Martina Ferdinandi – Junior Producer
FOTOGRAFIA: Malena Mazza
Executive Producer: Michele Vilardo

VIDEO
Casa di produzione: The Family
Regia: Laura Plebani
Fotografia:  Mattia Campo
Executive Producer: Maura Beretta
STYLIST: Tatiana Carpignano
MAKE-UP ARTIS: Vessy Vess

articoli correlati

AGENZIE

FCB Milan conquista la gara per il rinnovo della comunicazione di PittaRosso

- # #

fcb bozza bianchi

FCB Milan, agenzia guidata da Fabio Bianchi e Francesco Bozza, rispettivamente Amministratore Delegato e Chief Creative Officer, è stata scelta da PittaRosso per il nuovo impianto di comunicazione 2018.
La nuova comunicazione si porrà l’obiettivo di arricchire il brand di nuovi valori, mantenendo la sua identità.

“Far entrare il marchio nel cuore delle persone: questa la sfida che ci siamo posti e che è alla base di questo nuovo percorso strategico e creativo che abbiamo intrapreso” commenta Francesco Bozza (nella foto con Fabio Bianchi), che aggiunge: “Ho raccontato l’idea creativa ai miei colleghi internazionali. Sono rimasti colpiti dalla sua forza, dal coraggio dell’agenzia e del cliente”.

“Con la nuova piattaforma di comunicazione, PittaRosso ci dà la possibilità di dimostrare le nostre capabilities digitali”, conclude Fabio Bianchi. “Sarà una campagna che farà parlare molto, ecco perché stiamo lavorando ad un piano integrato anche con social e digital pr”.

articoli correlati

AZIENDE

PittaRosso e Ducati Corse: al via il contest su Instagram, in palio la tribuna Ducati al MotoGP

- # # # # #

contest PittaRosso

PittaRosso in partnership con Ducati Corse ha indetto un contest a seguito del quale è previsto per i vincitori una giornata da protagonisti per assistere in Tribuna Ducati al MotoGP di Misano.

Partecipare è semplice: è sufficiente scattarsi un selfie con le sagome dei piloti presenti nei punti vendita, e postarla sul proprio profilo Instagram, inserendo l’hashtag #PittaRossoDucati nel testo di accompagnamento. Non vi è limite alla fantasia: si possono realizzare selfie individuali o di gruppo, a colori o in bianco e nero. L’importante è esprimere il proprio tifo per Ducati Corse, lo spirito vincente, la carica di energia, passione ed entusiasmo che accomuna Ducati Corse e PittaRosso.

Le immagini saranno condivise sul social wall presente all’interno del sito dedicato al concorso. Una giuria formata da membri delle due aziende sceglierà, tra tutti gli scatti pubblicati tra l’8 maggio e il 15 luglio 2017, i 3 vincitori. Ognuno vincerà 2 biglietti per assistere in Tribuna Ducati al GP di San Marino e della Riviera di Rimini che si terrà all’autodromo di Misano Adriatico il 10 settembre.

Tutti i fan di Ducati Corse potranno incontrare dal vivo Andrea Dovizioso. Il 12 maggio il pilota ufficiale del Ducati Team sarà presente nel punto vendita PittaRosso presso lo shopping center “Il Leone” di Lonato del Garda (Brescia). Dovizioso sarà a disposizione dei fan dalle 17.30, per foto e autografi, in omaggio per chi si scatterà una foto con il pilota, tantissimi gadget Ducati Corse fino ad esaurimento scorte.

articoli correlati

AZIENDE

Pittarosso pone le basi per un 2017 in crescita e annuncia la partnership con Ducati Corse

- # # # #

partnership Ducati Pittarosso

PittaRosso SpA. chiude il 2016 con un fatturato di 345 milioni di euro, con un incremento rispetto all’anno precedente di circa il 25%, dopo 5 anni di crescite sempre superiori al 20% annuo.

Andrea Cipolloni, (nella foto a sinistra) Amministratore Delegato di PittaRosso ha dichiarato, “C’è grande entusiasmo per il quinto anno consecutivo di crescite straordinarie. Il 2016 ci ha visto protagonisti con un fatturato in crescita di circa il 5% a parità di punti di vendita, e del 25% in totale, con una straordinaria crescita dell’ebtda. Siamo in linea con il piano presentato a gennaio 2015 quando il controllo della società è passato da 21 Investimenti di Alessandro Benetton a Lion Capital”.

PittaRosso oggi conta circa 200 punti vendita in Italia, Francia, Croazia e Slovenia, e per il 2017 si pone grandi obiettivi. Il budget 2017 è già stato fissato in 400 milioni di euro e la strategia che ha permesso al brand di espandersi in modo così importante nel corso degli ultimi anni, vivrà anche una nuova, affascinante avventura. Ispirata non solo cromaticamente dal colore rosso. È stata infatti raggiunta un’intesa biennale con Ducati Corse, il team di MotoGP orgoglio dell’industria e dello sport italiani.

Andrea Cipolloni ha aggiunto,“È’ un importante accordo di partnership per i prossimi due anni. Siamo orgogliosi di essere partner di Ducati Corse, un’azienda che rappresenta l’eccellenza italiana nel mondo, con contenuti di tecnologia e potenza ai massimi livelli”.

Luigi Dall’Igna, (nella foto a destra) Direttore Generale di Ducati Corse, ha dichiarato, “Crescita e passione; queste sono due delle caratteristiche principali che accomunano Ducati e PittaRosso. Per poter affrontare le grandi sfide che ci aspettano nel prossimo futuro, è molto importante avere al nostro fianco partner dinamici e di successo come PittaRosso”.

Il marchio PittaRosso sarà presente sulle tute e sulle moto dei due piloti del Ducati Team, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso, oltre ai collaudatori Michele Pirro e Casey Stoner.

L’AD Cipolloni ha concluso, “Siamo stati affascinati dalla passione e dalla determinazione di tutto il team Ducati Corse. Abbiamo respirato uno spirito vincente ed una grande voglia di fare bene che accomuna Ducati e PittaRosso, ed è stata la sensazione che ci ha definitivamente incoraggiato a vivere insieme ai nostri 2500 dipendenti questa nuova sfida, con un grande entusiasmo e una nuova carica di energia”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La campagna Pittarosso continua con quattro mini video sui social

- # #

Pittarosso campagna social

PittaRosso lancia quattro minivideo ideati e realizzati da ComboCut Film che sviluppano, con un linguaggio inedito e studiato appositamente per il mondo digital, il concept di comunicazione lanciato con il nuovo spot tv all’inizio di aprile (leggi l’articolo su Advertiser).

Il tacco che si incastra in una grata. La difficilescelta delle calzature giuste per completare l’outfit della serata. La preparazione della valigia, dove a stento entra, tra le tante scarpe di lei, il paio di sneaker di lui. Momenti di vita quotidiana, che tutti abbiamo sperimentato, nevrosi e fissazioni legate al nostro rapporto con le scarpe. Momenti che PittaRosso racconta, in maniera spiritosa e coinvolgente, nella nuova campagna video social, a partire dal 13 aprile.

In queste microstorie si riprende quel concetto di “slices of life” che permea tutta la nuova comunicazione PittaRosso, per raccontare i passi quotidiani di ognuno di noi.

La campagna, composta da 4 differenti video, sarà on line su tutti i canali social di PittaRosso.

Si parte oggi 13 aprile con la pubblicazione del primo contenuto/girato, con una pianificazione dei video post che arriva fino a metà giugno.

Ogni video racconta di un tema specifico. Si parte con un classico femminile: i tacchi alti. Otto microstorie che narrano, con sguardo ironico e leggero, uno dei must della moda femminile. Il secondo filmato è focalizzato sugli abbinamenti off-limits assolutamente da evitare se si parla di stile. Qualche esempio? Il mix mocassino con calzino e bermuda.
Il terzo video è dedicato alle ossessioni delle maniache di scarpe. Una short list di situazioni in cui tutte le donne potranno riconoscere se stesse o sicuramente qualche amica. La pianificazione si chiude con un video al maschile, perché anche lui ha le sue fisse in materia di calzature.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tutti i passi della mia giornata: Leo Burnett firma il nuovo spot Pittarosso. Protagonista Simona Ventura. Regia di Fausto Brizzi

- # # # # #

Simona Ventura nuovo spot Pittarosso

Creatività di Leo Burnett, il volto di Simona Ventura e la regia di Fausto Brizzi: il nuovo spot Pittarosso – che debutta online oggi e sarà on air in tv dal 3 al 16 aprile- segna il nuovo posizionamento del marchio. Come ha spiegato l’Amministratore Delegato di PittaRosso Andrea Cipolloni:. «Si tratta di un percorso che si inserisce perfettamente nella nostra strategia di sviluppo. In PittaRosso, con la collaborazione dell’agenzia Leo Burnett e quella ormai storica con Simona Ventura, intendiamo impegnarci costantemente in un dialogo sempre più profondo con le persone e con le famiglie che ogni giorno ci scelgono, diventando un punto di riferimento importante nelle loro scelte di consumo. È uno dei fondamentali della nostra strategia, siamo convinti che, così come è stato fino a oggi, continuerà a essere premiante».

Piccoli passi. Passi avanti. Passi più lunghi della gamba. Passi da gigante, e a volte persino….passi falsi. La vita è fatta così, di passi più o meno importanti che dobbiamo affrontare ogni giorno. E PittaRosso accompagna ogni passo che facciamo, con le scarpe giuste per ogni momento e per ogni situazione.

Questa l’idea creativa alla base del nuovo spot PittaRosso, da oggi on line sui canali social dell’azienda e in onda dal 3 al 16 aprile 2016 sulle reti Mediaset, Rai, Discovery e Sky, per un totale di 900 grp’s e oltre 1800 spot. L’agenzia che ha ideato la nuova campagna è Leo Burnett, con la direzione creativa di Francesco Bozza, art director Alessia Casini, copywriter Vincenzina Cirillo. La pianificazione media è curata da Casiraghi Greco &.

Protagonista dello spot PittaRosso è ancora una volta Simona Ventura. La regia dello spot è affidata a Fausto Brizzi, scrittore e regista.

«Sono particolarmente felice di collaborare con PittaRosso e di aver avuto l’occasione di raccontare un piccolo frammento della storia di successo del brand», ha dichiarato il regista romano. «È stata un’opportunità interessante per raccontare, in maniera inconsueta per me, la stessa Italia e le stesse persone che vivono nelle mie commedie. Un’esperienza resa ancora più entusiasmante dalla collaborazione con Simona Ventura e con tutto il team PittaRosso».

«Simona e Fausto hanno interpretato in maniera convincente e originale il messaggio dello spot», ha dichiarato Francesco Bozza, Direttore Creativo Esecutivo di Leo Burnett. «Ne sono nati uno scambio di idee e un dialogo ricco di spunti divertenti. È stato bello vedere come tutto quello che avevamo pensato si sia realizzato in maniera fluida e costruttiva, sul set l’atmosfera era allegra e creativa, c’era una bella energia che ha dato vita ad un film divertente, ma con un messaggio più profondo reso in modo perfetto da una testimonial che si è messa in gioco bene, ironizzando su se stessa in modo intelligente. Ovviamente Fausto è stato il motore di tutto questo».

Credits:
Direttori Creativi Esecutivi: Francesco Bozza e Alessandro Antonini
Direttore Creativo: Anna Meneguzzo
Senior Art Director: Alessia Casini
Senior Copywriter: Vincenzina Cirillo
Producer: Federica Manera
CdP: Enormous Film
Regia: Fausto Brizzi
Executive  Producer: Luchino Visconti
Producer: Flaminia Maltese
D.O.P: Vittorio Omodei Zorini
Editor: Luca Angeleri
Post Video: EDI effetti digitali italiani
Post Audio: Disc to Disc

articoli correlati

BRAND STRATEGY

PittaRosso lancia la linea Grandi numeri per ‘allungare’ l’offerta

- # #

PittaRosso lancia la linea Grandi Numeri deidcata alle donne e agli uomini con piedi ‘importanti’. Anche star del calibro di Paris Hilton, Gwyneth Paltrow e Kate Winslet indossano scarpe dai grandi numeri, come il 43 delle ultime due. PittaRosso ha creato una linea ad hoc: dal 42 al 44 per le calzature femminili, dal 47 al 50 per l’uomo.

La linea esclusiva “Grandi Numeri” propone 11 creazioni in pelle rigorosamente Made in Italy (6 per la donna e 5 per l’uomo) che sposano il massimo della qualità e del confort con un design alla moda, e che sarà presente in 100 punti vendita PittaRosso (tra Italia, Francia, Slovenia e Croazia) in spazi dedicati con un esposizione ad hoc.
A questa linea specifica si aggiungono alcuni modelli delle normali collezioni donna, uomo e sport, che in tutti i punti vendita della rete, oltre alla numerazione classica, sono proposti anche in versione extra; in tal caso l’esposizione è all’interno delle normali aree espositive e la maxi taglia si riconosce grazie alla presenza di un bollino giallo sul fronte della scatola.

All’interno del sito www.PittaRosso.com verrà creata un’apposita Gallery Grandi Numeri e tutti i clienti potranno scrivere a grandinumeri@pittarosso.com per richiedere info e dare suggerimenti.

articoli correlati

AGENZIE

PittaRosso sceglie Leo Burnett. Confermata Simona Ventura

- # # # # # #

Giorgio Brenna - Gara PittaRosso

La collaborazione, ormai consolidata, con Simona Ventura. L’ingresso in campo di una delle agenzie pubblicitarie più prestigiose al mondo, Leo Burnett. Un investimento in marketing e comunicazione da 7 milioni di euro. Sono questi i tre assi nelle mani di PittaRosso, il retailer di scarpe per tutta la famiglia che continua a sostenere, con una nuova campagna di comunicazione, la sua costante crescita.

L’agenzia affiancherà il brand nel 2016 e avrà il compito di proseguire quel percorso di trasformazione già delineato in maniera eccellente dall’agenzia Casiraghi Greco&, l’autrice della trasformazione che, da Pittarello, passando per Pittarello Rosso, ha portato al successo di PittaRosso, e che ha rivoluzionato il modo di comunicare nel settore calzaturiero.

Casiraghi Greco& continuerà il proprio rapporto di collaborazione con l’insegna anche nel 2016. È infatti stata riconfermata alla guida del media planning and buying, a testimonianza del rapporto di stima e fiducia costruito insieme, che è stato alla base del successo di questi anni.

Un successo realizzato anche grazie alla duratura collaborazione con Simona Ventura, che sarà testimonial di PittaRosso per tutto il 2016 e protagonista della nuova campagna che esordirà in primavera e che vedrà, probabilmente, l’inserimento di un nuovo mezzo di comunicazione ad affiancare l’ormai consolidata presenza televisiva.

“Ringrazio Cesare Casiraghi per il supporto e le intuizioni creative di questi anni”, afferma Andrea Cipolloni, Amministratore Delegato di PittaRosso. “Ci ha insegnato moltissimo e ci ha aiutato in modo determinante a diventare quello che siamo oggi. Con il supporto di Leo Burnett e di Simona Ventura contiamo di proseguire lungo la traiettoria di crescita che siamo riusciti a disegnare nel corso degli ultimi anni. Questa collaborazione sottolineerà in maniera ancora più profonda il nostro obiettivo: essere sempre di più un’azienda di riferimento nel settore per tutte le famiglie italiane”.

“Siamo molti orgogliosi di poter vantare un brand come PittaRosso tra i nostri clienti e poter collaborare allo sviluppo di campagne che permettano loro di accrescere l’awareness e raggiungere, se non addirittura superare, gli obiettivi di business prefissati”, dichiara Giorgio Brenna, CEO di Leo Burnett Italia e Continental Western Europe (nella foto).

articoli correlati

AZIENDE

Giro d’Italia, anche quest’anno PittaRosso sponsorizzerà la corsa rosa per eccellenza

- # # # # #

PittaRosso, nella strategia consolidamento della brand awarness, sponsorizza anche quest’anno l’evento ciclistico italiano per eccellenza, il Giro d’Italia.

Alla base di tutto, un piano aziendale delineato dall’Amministratore Delegato Andrea Cipolloni e dal suo staff operativo: sviluppo di una visione strategica, definizione degli obiettivi, elaborazione delle azioni necessarie a conseguirli e valutazione, passo dopo passo, di ogni performance. Forti investimenti, rinnovamento di tutti i format di vendita senza modificare il modello di business, una nuova strategia di comunicazione, campagne promozionali di assoluto impatto, e il miglior rapporto qualità/prezzo in un ambiente familiare ed accogliente. Il rinnovo della partecipazione come sponsor ufficiale al Giro d’Italia rientra in questo piano strategico, per comunicare a tutti i clienti, quelli storici e quelli potenziali, la grande forza del marchio.

“Siamo partner del giro d’Italia per il secondo anno consecutivo, convinti che questo evento sportivo di dimensioni mondiali ci aiuti a far conoscere il nostro brand e i nostri negozi a milioni di italiani. Siamo più esperti dell’anno scorso ma con ancora più motivazione e passione, perché il giro si vive insieme ai ciclisti ed ai tifosi, non si sponsorizza.” ha concluso Cipolloni.

PITTAROSSO AL GIRO – Al Giro, in un percorso di migliaia di chilometri e con milioni di spettatori, PittaRosso sarà presente con un’altissima visibilità, fatta di striscioni, archi e stendardi che si snoderanno lungo i percorsi delle tappe, la partecipazione alla carovana pubblicitaria che accompagna la corsa, precedendola, dalla partenza all’arrivo di ogni tappa. Ma soprattutto la parte a cui PittaRosso tiene in maniera particolare: le zioni rivolte al coinvolgimento del pubblico sul territorio. Per presidiare ogni location, PittaRosso sarà presente con il proprio gazebo nei Villaggi di partenza e arrivo di ogni tappa, animando ogni giornata con iniziative promozionali sviluppate in collaborazione con il brand sportivo Lotto, da tempo partner di PittaRosso in tantissime attività ed eventi, e che in occasione della partecipazione al Giro, ha fornito le divise a tutto lo staff PittaRosso.

Le attività di marketing saranno numerose e continue con l’obiettivo primario di rafforzare il legame tra i punti vendita e il territorio. Ogni store PittaRosso in Italia e anche in Francia, ospiterà allestimenti speciali dedicati al Giro colorandosi di rosa.

Così PittaRosso, come il Giro, vuole regalare emozioni. Gli oltre 120 store, da Sud a Nord, saranno quindi non solo punti vendita ma anche luoghi nei quali vivere e raccontare, via via che la corsa si snoda nella penisola, un avvenimento di sport e di costume che ogni anno affascina l’Italia, con il rosso e il rosa uniti in una grande festa popolare lunga ventidue giorni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pithagorà: nuova insegna e nuovo format di calzature sportive nella galassia PittaRosso

- # # # # # #

Pithagorà è il nuovo format di calzature sportive lanciato da PittaRosso. Ospiterà al suo interno scarpe running e lifestyle dei principali marchi sportivi (Nike, Adidas, Asics, Diadora, Puma, Brooks, New Balance, Reebok, Vans, Superga), una selezione in grado di soddisfare sempre e comunque il bisogno di libertà, sia che si tratti di una corsa impegnativa sia di una passeggiata rilassante. Il tutto condito da un tocco di tecnologia. All’interno del punto vendita sarà presente personale esperto e qualificato per assistere il cliente nella scelta delle calzature, anche con l’ausilio di un tapis roulant di ultima generazione dotato di webcam incorporata in grado di creare video. Il cliente potrà utilizzare questo sofisticato strumento con le proprie scarpe e il commesso sarà in grado, tramite quanto registrato, di valutare appoggio, movimento del piede e modalità di corsa (neutra, prona, supina) consigliando così la tipologia di scarpa più adatta.

“Pithagorà è un nuovo format qualificato di calzature sportive che va ad affiancare il format classico di PittaRosso”, dichiara l’Amministratore Delegato Andrea Cipolloni. “È una nuova insegna che vivrà di vita autonoma e al cui interno si troveranno tutti i modelli alto di gamma. Ci andiamo a inserire in un segmento di mercato al momento non completamente presidiato. Il target a cui ci rivolgiamo è un cliente che può essere sia giovane, alla ricerca della sneaker alla moda, ma anche un cliente maturo, alla ricerca della scarpa da running o della sneaker classica per il week-end”.

Sviluppato su una metratura di 200 mq. a libero servizio assistito, con un format completamente innovativo per questo settore, il progetto è stato curato dallo studio di architettura De Francescco+Silva che fin da subito ha interpretato la nuova filosofia dell’azienda e realizzato il layout dei punti vendita.

Il lancio di Pithagorà sarà supportato con la collaborazione dei principali brand, dalla realizzazione di eventi sportivi e gare podistiche. In particolare sabato 11 aprile verrà organizzato, in collaborazione con Diadora, in occasione dell’inaugurazione del primo negozio Pithagorà, una 5 miglia di corsa, circa 8 km, con Gelindo Bordin, oro olimpico alla maratona di Seoul 1988. L’occasione è il 25° anniversario della vittoria di Bordin alla Maratona di Boston.

La partenza e l’arrivo sono previsti dal negozio Pithagorà, Centro Le Vele in Via Marconi, a Desenzano, con un numero chiuso di 300 partecipanti. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail all’indirizzo eventi@pithagora.it o andare sul sito www.pithagora.it. Una T-shirt save the date sarà consegnata a tutti gli iscritti. L’appuntamento è per le ore 11,00 di sabato 11 aprile.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pittarosso e Simona Ventura ancora insieme sulle note di Gene Kelly in uno spot di Dario Piana

- # # # # #

È stato Dario Piana a firmare il nuovo spot di PittaRosso: a prestare il suo volto al brand è stata ancora una volta Simona Ventura, che tornerà quindi in pubblicità sulle reti Mediaset dal 6 aprile fino a giugno 2015.

Lo storyboard: Simona Ventura, in un limbo completamente bianco, vestita di bianco con un ombrello rosso accenna appena qualche passo di danza interpretando “Singin in the rain”, il brano di Gene Kelly. A questo punto, dall’alto, inizia una lenta pioggia di decollété di tutti i colori e modelli, che con movimenti morbidi, evoluzioni e rimbalzi sull’ombrello scendono a terra e circondano Simona. Le scarpe sono veramente tante. Simona batte a terra il piede e, come d’incanto, le scarpe prendono il volo come se fossero foglie trasportate dal vento. Solo una le cade tra le mani. Le suggestive immagini si chiudono con la voce della famosa conduttrice che scandisce lo slogan ormai conosciuto dal grande pubblico. “PittaRosso scarpe a più non posso”. Ma non finisce qui. Con una leggera nota di autoironia affidata alla battuta finale, quasi fosse un fuori onda, Simona scherza … con due differenti versioni finali ad effetto sorpresa.

“Ho sposato il progetto PittaRosso perché volevo strenuamente sostenere la media impresa, il tessuto economico che rende il nostro paese unico al mondo, e perché ho intuito potesse essere un’opportunità di lavoro per tantissimi giovani” dichiara Simona Ventura. “Il risultato di questo primo anno insieme è andato al di là delle più rosee previsioni e insieme ad Andrea Cipolloni e la grande famiglia PittaRosso mi sono sentita a casa. Lavorare poi con Dario Piana, del quale sono sempre stata una fan accanita, è stato un desiderio diventato realtà. Avanti così senza paura”. Commenta Andrea Cipolloni, Amministratore Delegato di PittaRosso: “Lo spot 2014 di Simona Ventura rimarrà nella storia. Quest’anno abbiamo lavorato molto per cambiare completamente il filone narrativo e mettere Simona nelle condizioni di stupire e sorprendere ancor di più. L’anno scorso l’obiettivo principale era far sapere al mondo che era nato PittaRosso. Quest’anno vogliamo far sapere a chi non ci conosce bene che PittaRosso offre ai propri clienti tantissime scarpe di alta qualità ad un prezzo accessibile. Siamo convinti di aver realizzato ancora una volta uno spot “fuori dal coro”, che aiuterà i clienti a conoscerci meglio e l’azienda a distinguersi sempre di più.” Conferma Cesare Casiraghi, fondatore e direttore creativo di Casiraghi & Greco: “Con il nuovo spot vogliamo mantenere la continuità, ma all’insegna del cambiamento. Continuità, perché abbiamo Simona Ventura che invece di ballare canta. Cambiamento, perché se nel primo era importante il raggiungimento della brand awareness, traguardo raggiunto a livelli da record e in tempi da record, in questo si vuole dare una personalità più precisa alla marca, più estetica, più in sintonia con un prodotto moda.” Il lancio dello spot sarà anticipato a giovedì 26 marzo da un video di teaser sul sito e su tutti i canali social di PittaRosso. Una serie di fotografie che permetteranno di scoprire i dettagli del backstage con Simona che naturalmente farà da guida saranno postate sulla pagina Facebook www.facebook.com/PittaRosso .

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Rebranding per Pittarello Rosso: nasce PittaRosso, testimonial Simona Ventura

- # # # #

“Pittarosso, Pittarosso, ve lo dice la Simona in rosso, Pittarello Rosso diventa Pittarosso”. Rebranding per Pittarello Rosso che manda in pensione il vecchio nome, senza però mutare la filosofia di sempre: scarpe per tutta la famiglia e per tutte le esigenze. Nuovo il nome e nuovo anche il pay-off, “scarpe a più non posso” che va a sostituire “scarpe di famiglia”, per puntare sulla specializzazione e l’ampiezza di assortimento presente nei punti vendita PittaRosso. Per comunicare il cambio di nome, il brand torna in comunicazione scegliendo come testimonial Simona Ventura per i prossimi due anni.

Lo spot è girato all’interno di una magnifica e tipica piazza italiana, dove la protagonista accompagnata da un ritmo irresistibile e da passanti improvvisatisi ballerini, in una sorta di allegro e contagioso flash mob, scandisce il nuovo nome: Pit-ta-rosso. Ogni volta che Simona, al ritmo dei tamburi, batte sul terreno il piede, dallo stesso si propaga un’onda rossa che dapprima colora tutta la piazza, sale sui palazzi, corre lungo i vicoli, per poi propagarsi in tutta la città, simboleggiando la diffusione del nuovo nome su tutto il territorio. Tutte le persone coinvolte cantano in coro “Perché Pittarello Rosso diventa Pittarosso, te lo dice la Simona in Rosso”, per poi concludere con il lancio del nuovo pay-off “PittaRosso, scarpe a più non posso”.

“Ho scelto PittaRosso perché è un’azienda che rappresenta l’Italia nel mondo e si sta sviluppando in grande controtendenza al mercato: è un segnale importante per il nostro Paese. La nostra media impresa funziona e PittaRosso ne è un esempio” dichiara Simona Ventura.
Il concept creativo della nuova campagna è targato Casiraghi Greco&, con la direzione creativa di Cesare Casiraghi, mentre la regia è a cura di Alessandro D’Alatri, già regista di film come La Febbre e Casomai con Fabio Volo, e che ha curato la regia di numerosi spot pubblicitari e video clip musicali (Laura Pausini, Elisa, Renato Zero). La produzione è affidata a Enormous Film di Luchino Visconti.

“Un cambio di marchio è sempre un terremoto per chi lo attua e invece solo un battito d’ali di farfalla per il consumatore finale. Noi vogliamo che sia un terremoto per tutti. Abbiamo scelto un testimonial super popolare proprio per mettere un turbo alla comunicazione e alla comprensione, con un filmato che ricalca le dinamiche del coro da stadio, “chi non salta è…”. Vogliamo creare un tormentone che porti la notorietà di PittaRosso a livelli altissimi da subito” afferma Cesare Casiraghi.
Il primo flight di spot, sarà on air sulle reti Mediaset, Rai e Discovery, dal 6 al 19 aprile 2014, per un totale di circa 1300 grp’s nelle due settimane. Il secondo e il terzo flight, dal 4 al 17 maggio e dall’8 al 21 giugno 2014, saranno trasmessi in esclusiva sulle reti Mediaset. Gli spot hanno quattro formati, da 30” e 15” per i primi flight. In seguito saranno utilizzati anche i formati brevi di 10” e 7”.
La programmazione televisiva rientra nel totale degli investimenti marketing del gruppo, che passano dai 4.5 milioni del 2013 ai 7.5 dell’anno in corso.

“Considero il passaggio da Pittarello Rosso a PittaRosso un momento molto importante nella strategia messa in atto con 21 Investimenti fin dal momento dell’acquisizione” dichiara Andrea Cipolloni. “Simona Ventura è la testimonial ideale per far conoscere questa grande novità a tutti i nostri clienti, ci permetterà di comunicare al meglio i progressi che abbiamo fatto negli ultimi tre anni e di conquistare un numero ancora maggiore di famiglie. Con la sua simpatia, ironia e voglia di mettersi in gioco, Simona ci ha permesso di fare uno spot che consideriamo bellissimo e che speriamo piaccia molto anche ai consumatori” conclude l’AD di PittaRosso.

articoli correlati