BRAND STRATEGY

TwentyTwenty allarga la collaborazione con Pierre Fabre Italia al brand René Furterer

- # # # #

Stefano Ardito_Managing Director TwentyTwenty

TwentyTwenty, agenzia parte del Gruppo Noesis, rinnova per il 2018 la partnership con Pierre Fabre Italia (iniziata a gennaio 2017 per la strategia social media), inserendo nel portfolio anche la gestione del brand René Furterer, che si affianca ai già assegnati – per il mercato italiano – Eau Thermale Avène, Klorane e Galénic

Se l’anno trascorso ha delineato la svolta per il gruppo rispetto alla presenza online e in particolare sui social media, il 2018 segnerà ancora più il passo verso un utilizzo strategico dei canali, non solo per creare dei contenuti di valore per le community create, ma anche per favorire il drive to store e il racconto dei brand con un tono di voce vicino alle esigenze dei target, molto differenti per ciascuna delle marche in portfolio.

“Abbiamo lavorato in forte sinergia con TwentyTwenty, e questo ottimo lavoro di squadra ha portato alla conferma del rapporto di collaborazione e verso l’allargamento dell’incarico includendo un brand come René Furterer, che rappresenta un marchio selettivo nell’ambito del trattamento capillare. Desideriamo per il 2018 che anche questo marchio possa sfruttare al meglio le dinamiche social media, per incrementare l’awareness presso il target di riferimento”, spiega Silvia Carletti, Direttore Digital e Comunicazione di Pierre Fabre Italia.

“È motivo di orgoglio per noi vedere rinnovata la fiducia da parte di un grande gruppo come Pierre Fabre Italia con un incarico che non solo prosegue, ma che si amplia includendo anche un marchio premium come René Furterer. Abbiamo dimostrato che lavorare sia sul fronte dei contenuti creativi sia sulla gestione puntuale del community management (sempre più personalizzato e di valore al pari di una consulenza professionale) è una strategia premiante sia in termine di loyalty sia per il posizionamento delle marche nel vissuto dei consumatori attuali e potenziali”, conclude Stefano Ardito, Managing Director di TwentyTwenty. “Continueremo ad analizzare anche il buzz online su tutte le marche (incluse A-Derma e Ducray), recependo insight e prendendo delle scelte strategiche che, facendo leva su quanto emerge dalle conversazioni, siano determinanti per una maggiore concentrazione sui temi rilevanti per le persone”.

articoli correlati

AGENZIE

Dopo la gara Pierre Fabre Italia si affida a Ragoo per la attività digital

- # # # #

pierre

Ragooo, la nuova agenzia di “digital experience” fondata da Andrea Redaelli, è stata scelta da Pierre Fabre Italia come main partner digital a cui affidare la gestione delle attività per i brand Eau Thermale Avène, Klorane, A-derma, Ducray, Galénic, Rene Furterer.

Pierre Fabre Italia, laboratorio dermocosmetico noto a livello mondiale, dopo una consultazione tra più agenzie avvenuta a fine anno, ha scelto di affidare le attività di Media Advertising, SEO, Web Design e Data Analysis a Ragooo con l’obiettivo di individuare il customer journey digitale dei propri consumatori e di quelli in target per avvicinarli ai brand del gruppo e ai loro valori.

“Ragooo ci affiancherà nella costruzione di questo dialogo grazie al profondo know how del settore beauty e alle qualità del suo team, motivi che lo rendono un partner ideale per affrontare questa sfida” spiega Silvia Carletti, Direttore Digital e Comunicazione di Pierre Fabre Italia.

Attraverso le attività di Media Advertising e SEO, Pierre Fabre Italia punta a migliorare l’awareness e a veicolare verso i siti web traffico qualificato e interessato ai bisogni e alle tematiche legate ai 6 brand del gruppo. Grande attenzione alla raccolta di lead finalizzati ad attività di CRM e alla generazione di visite verso i punti vendita.

Il team di web Design supporterà Pierre Fabre Italia per tutte le esigenze di maintenance e creazione di contenti web con particolare attenzione alla user experience e alla navigazione da mobile. Il team di Data Analysis si occuperà di uniformare l’infrastruttura di monitoraggio dei dati fra i vari brand del gruppo, predisponendo inoltre un ecosistema di dashboard al fine di rendere semplice ed immediata l’analisi dei KPI digital da parte del team interno.

“Siamo felicissimi di accettare la sfida che Pierre Fabre Italia ci ha lanciato, affiancheremo i 6 brand del gruppo con un team strutturato su più aree, che lavoreranno insieme per garantire al cliente il raggiungimento degli obiettivi prefissati”, conclude  Andrea Redaelli, CEO di Ragooo, “L’approccio del team permetterà di fornire un contributo strategico unico, grazie alla passione con cui affrontiamo ogni nostro incarico”.

articoli correlati