AZIENDE

La frutta e verdura a filiera corta di Cortilia sbarca in Piemonte

- # # # #

Cortilia arriva in Piemonte a suon di cassette di frutta, verdura e prodotti freschi consegnati a domicilio: il primo mercato agricolo online, infatti, prosegue il suo cammino in terra sabauda inaugurando i propri servizi anche nella città di Torino e in alcune località limitrofe come Moncalieri, Trofarello e Chieri.
Da oggi tutti i torinesi amanti del buon cibo e dei sapori autentici possono ordinare online, con pochi e semplici click tramite il sito www.cortilia.it, frutta e verdura di stagione coltivati in modo sostenibile, oltre a una varietà di prodotti freschi come carne, formaggi, uova, pasta, pane, etc. Gli ordini verranno poi recapitati direttamente a casa degli utenti, con la massima efficienza e comodità: la campagna piemontese diventa così a portata di mouse!
Nata nel 2011 a Milano dalla passione del suo fondatore, Marco Porcaro, per il cibo genuino, Cortilia rappresenta una vera e propria rivoluzione digitale nel segno della filiera corta, vantando più di 40 produttori dall’animo locale, 500 prodotti variabili in base alla stagionalità e migliaia di consegne effettuate fino ad oggi in Lombardia (Milano, Monza e Brianza, Varese, Como, Pavia e Lodi) e Piemonte (Novara).
“Siamo orgogliosi e molto emozionati all’idea di inaugurare il nostro servizio in una grande città come Torino” dichiara Marco Porcaro, Fondatore e CEO di Cortilia. “Estendere il nostro raggio d’azione anche al capoluogo piemontese rappresenta per noi una sfida nuova, che siamo certi di poter vincere grazie alla qualità e alla collaborazione dei nostri agricoltori di fiducia”.
“Il successo già ottenuto a Milano e in Lombardia ci ha convinti a proporre lo stesso modello di business anche per Torino. Proprio in Piemonte abbiamo selezionato alcune realtà in grado di offrire eccellenze locali e prodotti di altissima qualità: non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura, con l’obiettivo di espanderci presto anche in altre città Italiane” conclude Porcaro.
Cortilia si rivolge agli utenti con un’offerta variegata e adatta a tutti i gusti: frutta e verdura di stagione, formaggi freschi, pane, carne bovina, pollame, salumi e affettati, marmellate, conserve, dolci, uova, farina, vino e birra artigianale… non c’è che l’imbarazzo della scelta per riempire la propria cassetta!
E per i celiaci e per chi ha abbracciato una dieta alternativa, da poche settimane è possibile selezionare alimenti privi di glutine o la nuova Cassetta Vegan con tofu e seitan.

articoli correlati

AGENZIE

Connexia si aggiudica la campagna SEM di promozione della via Francigena in Piemonte

- # # # # # #

A seguito di una gara indetta dall’Ente del Turismo “Turismo Torino e Provincia”, Connexia si è aggiudicata la gestione di una campagna di promozione online della Via Francigena in Piemonte, l’antica strada percorsa in passato da migliaia di fedeli che dall’Europa si recavano in pellegrinaggio a Roma. Oggi, gli itinerari francigeni in Piemonte sono suggestivi cammini di fede, ma anche percorsi adatti a tutti e ottimi pretesti per un tuffo nella storia, nella natura e nell’arte con degustazioni di ottima enogastronomia. Questo il cuore della campagna con cui l’Ente del Turismo ha voluto promuovere l’antica via di pellegrinaggio in queste zone.

Obiettivo del piano di comunicazione sviluppato da Connexia è dare visibilità al percorso turistico per incrementare i flussi di turisti italiani e stranieri nel territorio tra maggio a ottobre, valorizzando la ricchezza della Via Francigena e veicolare traffico qualificato alla landing page dell’iniziativa promozionale in corso sul sito dedicato.

Connexia ha progettato un piano media basato su campagne di tipo Search e Display, sul canale Google Adwords, su utenti in target per interesse, parole-chiave e geo-localizzazione, con alti tassi di redemption attesa, grazie ad un’azione costante e continuativa di retargeting, finalizzata a minimizzare il CPC e massimizzare la qualità del traffico.

La campagna, si sviluppa in 2 flight (aprile-giugno, settembre-ottobre), ed è declinata in 3 lingue (italiano, inglese, francese) per promuovere gli itinerari francigeni in Piemonte, in Francia, nei Paesi Bassi, in Belgio e Lussemburgo, oltre che in Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuovo sito e nuova campagna Galup per il Natale 2013

- # # # # # # # #

È partito lo scorso febbraio il rilancio di Galup, con una nuova produzione e una nuova immagine di prodotto ideata per ridare all’azienda di Pinerolo il giusto posizionamento all’interno del mercato dolciario italiano. Il rilancio è veicolato attraverso una massiccia campagna pubblicitaria per il Natale 2013 che prevede una forte presenza in out of home a Torino e provincia, nelle principali città del Piemonte e nella Capitale, con l’utilizzo di impianti di piccolo e medio formato. La Campagna Natale 2013 Galup vivrà anche su stampa quotidiana e periodica (nazionale e locale) e web, dove è prevista una pianificazione su portali dell’area lifestyle.

Il concept della campagna, ideato e realizzato da Noodles Comunicazione – l’agenzia creativa diretta da Marco Prunotto – attinge allo spirito originale Galup dando nuova vita alla tradizione del manifesto illustrato, tipica delle prime affiches pubblicitarie. La campagna racconta il Natale come un momento di gioia, genuino e famigliare, e lo fa attraverso la forza della semplicità dello sguardo di un bambino. Il messaggio è chiaro e impattante: Golosi di Natale. Obiettivo della comunicazione è quello di celebrare il ritorno di Galup e del Panettone basso con glassa di Nocciole Piemonte IGP, vero must della tradizione natalizia.

Golosi di Natale è solo l’ultima uscita dedicata al grande ritorno di Galup. La collezione di manifesti, immaginata come una sorta di album di famiglia, racconta una lunga tradizione che si rinnova con un gusto contemporaneo. Per il Natale 2013 tutti i prodotti Galup sono disponibili anche sulla nuova piattaforma e-commerce presente sul sito dell’azienda all’indirizzo www.galup.it. Il sito, oltre a fornire la possibilità di acquistare online tutti i prodotti Galup, propone una nuova immagine coordinata e nuovi contenuti. Galup.it offre nuove sezioni completamente aggiornate sulla storia dell’Azienda e preziose informazioni sulla qualità delle materie prime selezionate per i prodotti del Natale 2013. A completare il tutto una sezione news dedicata alle iniziative pubbliche: eventi, manifestazioni e fiere di settore che vedono Galup protagonista.

CREDITS
Pianificazione: Arrow Communication.
Creatività: Noodles Comunicazione
Illustrazione e art direction: Marco Prunotto
Copy: Antonio Scaramuzza

articoli correlati

MEDIA

Product Placement firmato Top Time: “Cantina Terre del Barolo” nel film “Aspirante vedovo”

- # # # # # # #

Il film narra le vicende di Alberto Nardi dopo aver collezionato un fallimento dopo l’altrosi ritrova miliardario ma purtroppo per lui il sogno dura poco: la moglie, Susanna Almiraghi, una della donne più ricche e potenti del paese, non è mai salita sull’aereo vittima di un fantomatico incidente e nel giro di ventiquattrore l’equivoco si risolve. Quelle poche ore hanno però lasciato il segno perchè Alberto inizia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare a recitare il ruolo a lui più congeniale: l’aspirante vedovo.

 

L’agenzia torinese Top Time, tramite un’operazione di product placement, porta sulla tavola di un elegante ristorante il Barolo di Cantina Terre del Barolo, simbolo per eccellenza del Piemonte. In una scena di convivialità infatti, Alberto Nardi (Fabio De Luigi) chiede a sua moglie Susanna Almiraghi (Luciana Littizzetto) se gradisce del Barolo, il più pregiato dei vini piemontesi, e si prodiga nel versarglielo nel bicchiere. Nella seconda parte della scena, un somellier serve agli altri commensali il Barolo della Cantina Terre del Barolo.

 

Prodotto da ITC MOVIE con RAI CINEMA, “Aspirante Vedovo” tratto dalla pellicola “Il vedovo” di Dino Risi, uscirà nelle sale cinematografiche a partire dal 10 ottobre distribuito da 01 Distribution.

articoli correlati