BRAND STRATEGY

Audi continua a promuovere il programma Audi Prima Scelta :plus sul portale Subito

- # # # # #

Audi continua a pianificare su Subito

Audi Prima Scelta :plus torna ad investire su Subito, famoso portale italiano per la compravendita dell’usato, pianificando la nuova campagna adv, dopo le precedenti campagne del 2013 e del 2014.

Durante il mese di luglio, infatti, Subito ospiterà all’interno della categoria Auto la creatività di Audi Prima Scelta :plus dedicata al segmento dell’usato del brand e alla gamma di accessori del brand. “Unica due volte”. Questo il claim della campagna studiata da Verba per esaltare l’eccellenza di un programma che è un vero e proprio circolo virtuoso. Un circuito in cui entra ed esce solo il miglior usato Audi, rinnovando così la superiorità della casa dei quattro anelli.

Subito si conferma un partner di rilievo per i brand del settore automotive. Con oltre 8,3 milioni** di annunci e oltre 3 milioni di visitatori al mese nella categoria Motori, la piattaforma è in grado di garantire un audience verticalizzato e dall’elevata intention to buy. Inoltre, nei primi tre mesi del 2016, gli utenti di Subito hanno mostrato una particolare sensibilità al marchio Audi che compare tra le top 10 search della categoria Auto, con il modello Audi A3.

“La preferenza che ci ha accordato il brand Audi Prima Scelta :plus è una conferma importante del posizionamento di Subito come leader anche nel segmento premium del settore automotive e della nostra capacità di raggiungere in modo mirato il target desiderato, ovvero gli utenti che accedono alla nostra categoria Auto”, spiega Melany Libraro, General Manager di Subito. “Grazie infatti alla capillarità sul territorio e all’elevata profilazione dei nostri utenti, siamo in grado di garantire un ritorno concreto dell’investimento che si traduce in lead rilevanti per volumi e qualità per i nostri advertiser”.

La campagna, pensata per raggiungere un target maschile, sarà veicolata in quattro diversi formati: overlayer custom in listing in cui per 7 secondi l’homepage della categoria Auto sarà interamente dedicata ai prodotti Audi Prima Scelta :plus, skin a impression, half page su tablet e MPU per i device.

articoli correlati

MEDIA

Nasce MOBOO ADV, la nuova società di Triboo Media interamente dedicata al mobile

- # # # # # #

Triboo Media S.p.A., una delle principali aziende italiane indipendenti specializzate nella pubblicità e nell’editoria online di ultima generazione – quotata sul mercato AIM Italia – annuncia la nascita di MOBOO ADV, una nuova società del gruppo esclusivamente focalizzata sulle strategie di comunicazione e pianificazione digitale sul mezzo Mobile.

MOBOO ADV potrà contare su un team di lavoro dedicato dalle forti competenze, che include esperti in marketing, sviluppo e vendita, guidato dalla pluriennale esperienza di Paolo Velluto nel ruolo di Managing Director della società. La nuova realtà del gruppo, che potrà fare leva su tutte le tecnologie proprietarie e sulla sua inventory, gestirà in autonomia gli spazi pubblicitari del network e i formati adv mobile.

“Secondo alcuni recenti dati pubblicati da IAB Europe, nel 2014 il mobile in Europa ha rappresentato il 17,7% del mercato dell’advertising display, con un tasso di crescita del 72,5% rispetto al 2013”, ha commentato Alberto Zilli, Amministratore Delegato di Triboo Media. “Anche in Italia, per IAB, il mobile advertising non arresta il suo percorso, soprattutto nei segmenti search e display, che nel nostro Paese cresce del 17,4%, contro una media in Europa del 15,2%. Per questo motivo, abbiamo deciso di investire risorse e competenze in una nuova azienda del gruppo, che sia totalmente concentrata su questo fondamentale segmento della pubblicità sul web. Siamo sicuri che l’integrazione di una realtà mirata come MOBOO ADV con la nostra continua ricerca dell’innovazione tecnologica sia nel campo editoriale sia in quello pubblicitario, ci permetterà di posizionarci in maniera sempre più distintiva nello scenario Mobile italiano”.

articoli correlati

AGENZIE

Melismelis firma pack, materiale retail e comunicazione del lancio di Sky Online TV Box

- # # # # #

È stata affidata a Melismelis la firma e la pianificazione di pack, materiale retail e comuicazione per il lancio di Sky Online TV Box. Il nuovo device permette di fruire con estrema semplicità di Sky Online e della sua offerta di cinema, intrattenimento ed eventi sportivi, ma anche di accedere ad alcune app partner tra cui Spotify, Facebook, Vevo, Vimeo e Red Bull TV. Basta collegare Sky Online TV Box alla rete internet di casa e alla porta HDMI del televisore per renderlo smart e godere dei contenuti di Sky Online comodamente sulla tv di casa.

Per promuovere la rivoluzione introdotta da Sky, Melismelis si è occupata dello sviluppo creativo del packaging e di tutti i materiali retail, tra cui gli espositori e le brochure informative.
Porta la firma dell’agenzia anche tutta la comunicazione interna sviluppata per i dipendenti Sky: un maxi-pack con TV integrata posizionato nell’ingresso della sede di Milano, la brandizzazione degli ascensori della sede e delle divertenti cartoline pop up per tutti i dipendenti.

Infine, Melismelis ha curato gli allestimenti del press event di lancio del 20 maggio, e dello stand Sky presso il Wired Next Fest. All’evento dedicato all’innovazione, di scena ai Giardini Indro Montanelli, Sky era presente con un proprio spazio a forma di cubo di 3×3 metri, allestito come un vero e proprio salotto di casa, in cui 2 hostess hanno spiegato ai visitatori le caratteristiche del nuovo TV Box e distribuito divertenti gadget come shopper e cuscini gonfiabili.

“Sky è sempre un passo avanti – afferma Massimo Melis, Managing Director dell’agenzia – e noi siamo molto felici di averla affiancata in questa nuova sfida. Data l’originalità del progetto e la sua inconsueta ‘fisicità’ abbiamo lavorato prima di tutto sul packaging, quale strumento strategico di comunicazione. E a seguire, sugli espositori e sui principali materiali di retail communication. Ringrazio Paolo Lorenzoni e il suo team con i quali collaborare è stato, ancora una volta, avvincente come una puntata di Gomorra.”

Credits:
Copywriter: Alessandro Secchi
Art director: Barbara Butti
Account Executive: Camilla Canaparo
Project supervisor: Massimo Melis

articoli correlati

MEDIA

Be On inaugura in Italia la nuova pianificazione Viditorial con Goleador

- # # # # #

Generare video view attraverso editoriali creati ad hoc e integrati in maniera “native” amplificando la conversazione in rete e creando credibilità attraverso un elevato engagement: questo è l’obiettivo dell’innovativa pianificazione Viditorial realizzata da Be On, la divisione globale di AOL dedicata alla realizzazione di programmi e strategie di branded content, per la doppia caramella gommosa Goleador, che a gennaio ha lanciato la propria gaming app mobile “Goleador League” con l’obiettivo di raggiungere l’audience di gaming site, mobile content blog e appassionati di videogame.

Goleador League, disponibile su AppStore e Google Play, è un trading card game che promette ore di divertimento attraverso la ricerca di “figurine” rare come si faceva da bambini. Be On, attraverso la pianificazione Viditorial, ha contribuito ad attivare 45 diversi e originali redazionali su siti e blog in target generando oltre 500 social action in sole due settimane (senza l’attivazione di ulteriori azioni pubblicitarie sui social). Tutti gli articoli, differenti l’uno dall’altro sulla base del taglio editoriale di ogni singolo blog (mobile, game, videogame e tecnologia), presentano come parte integrante un video, posizionato in modalità native, con l’obiettivo di amplificare al massimo la contestualizzazione della campagna, aumentare il coinvolgimento dell’utente e minimizzare il rischio di banner blindness.

Il contenuto editoriale è stato poi promosso sugli account Twitter e sulle fan page Facebook degli editori e, grazie ad una strategia di distribuzione mirata sui vertical specifici del network con una reach addizionale di 70.000 views, Be On ha contribuito al raggiungimento dell’obiettivo di Goleador di incrementare brand awareness e brand reputation nonché al rafforzamento del posizionamento naturale sui motori di ricerca.

articoli correlati

AZIENDE

Cayenne per Ibs.it, collaborazione per creatività e pianificazione media

- # # # # #

IBS.it, libreria italiana digitale, sceglie Cayenne come partner della comunicazione. In particolare, l’agenzia si occuperà della creatività di brand per la prossima campagna pubblicitaria e della pianificazione TV.
Nata nel giugno 1998, IBS è leader di mercato nella vendita di libri e audiovisivi online, attraverso il sito IBS.it. Da luglio 2012, IBS.it è presente anche sul territorio con le librerie IBS.it bookshop, strategicamente posizionate nei centri storici di 10 grandi città italiane: Roma, Firenze, Bologna, Padova, Ferrara, Mantova, Bergamo, Lecco, Novara e Treviso.
“IBS.it è il primo player italiano dell’editoria in rete, un settore che in Italia si ritaglia un’importante fetta nel dinamico mercato del commercio elettronico che, per il 2014, prevede un incremento complessivo del 17% del fatturato*. Essere stati scelti da un’azienda così importante è per noi motivo di orgoglio e riconferma nuovamente la nostra capacità di consulenza in termini di pensiero, creatività ed integrazione, anche in mercati e contesti non tradizionali”, afferma Lapo Brogi, Direttore Generale Cayenne.
“La partnership con Cayenne rappresenta una svolta importante nella nostra strategia di comunicazione” ha dichiarato Mauro Zerbini, amministratore delegato di IBS.it. “In una fase di accresciuta competitività, diventa fondamentale lavorare con partner di assoluto valore creativo e tecnico quale è sicuramente Cayenne.”

articoli correlati

MEDIA

Initiative pianifica la campagna lancio di “A tavola con Hello Kitty” di RBA Italia

- # # # #

Doppio target per la campagna di lancio della collezione  “A tavola con Hello Kitty” pianificata da Initiative, network globale di comunicazione parte di IPG Mediabrands. In ogni uscita sarà presente un oggetto ‘food’: piatti, bicchieri, contenitori, thermos… coloratissimi, adatti ai bimbi e utilizzabili in microonde e lavastoviglie. Il team di Initiative ha infatti studiato una strategia media volta ad attirare l’attenzione sia delle bambine di età 4-7 anni, che delle loro mamme, tra i 25 e i 44 anni, lavorando in contesti affini ai due target.

 

Laura Rocca, Responsabile Marketing RBA Italia dice del prodotto: “E’ una collezione nuovissima, per il tipo di oggetti proposti, che coprono ogni momento-pasto della giornata, dalla colazione al pic-nic, pensata per giovani donne e mamme con bimbe e introvabile altrove. RBA crede e sviluppa proposte esclusive che ci auguriamo trovino come sempre risposta nel pubblico che ci segue e conosce ormai da 7 anni in Italia”.

 

Lo spot TV, disponibile nei formati da 10”, 18” e 20”, sarà on air su Canali generalisti, del digitale terrestre e satellitari rivolti alla fascia dei bambini (Boing e Cartoonito, Yoyo e Disney Jr., Boomerang…) e a quella delle mamme (RealTime, LA5, La7d, Sky Foxlife in Giallo Zafferano, Gambero Rosso e Cielo Hell’s Kitchen). Per quanto riguarda i canali generalisti Initiative ha operato un’accurata selezione di programmi di cucina e lifestyle ad alta affinità con il pubblico di riferimento.

La campagna interessa anche la stampa e sarà pianificata sui principali magazine femminili come Donna Moderna, TV Sorrisi Canzoni, Chi, Diva e Donna e Dipiù tv.

Sul web è prevista attività di search su keywords prodotto e attività adv su Facebook con una profilazione rivolta al target specifico mamma con bambine.

 

articoli correlati

MEDIA

Xaxis Sync: la campagna Tv prosegue sul second screen

- # # # # # #

 

Xaxis, la audience buying company di GroupM, presenta Sync, uno strumento di sincronizzazione dell’advertising cross media per rendere multi-screen anche la fruizione dell’advertising.

Xaxis Sync crea infatti un “ponte virtuale” tra lo schermo  televisivo e il second screen (pc, tablet o smartphone) utilizzato dallo spettatore contemporaneamente alla fruizione del programma sul televisore. Lo spot ha così la possibilità di raggiungere anche quei consumatori che all’inizio del break pubblicitario smettono di essere telespettatori e diventano navigatori di internet. “Con Xaxis Sync portiamo i brand nell’era del multiscreen advertsing in real time”, dichiara Andrea Di Fonzo, Chief Digital Officer di GroupM, “con una soluzione innovativa e concreta per dare una risposta alla domanda di tutti gli investitori televisivi, ovvero: come estendo la brand experience dalla TV ai mobile device?”. Grazie alla propria piattaforma tecnologica, Xaxis individua in real time i passaggi dello spot in TV e istantaneamente lancia una campagna online rivolta ai second screen creando un picco di comunicazione complementare e integrato a quello televisivo.

 

Nel nostro Paese, secondo la ricerca Mobile Next by Nextplora relativa alle rilevazioni dell’autunno scorso. ci sono nove milioni di persone che guardano la televisione e contemporaneamente navigano in rete. Di questi, il 53%  dichiara di utilizzare il second screen per ricercare informazioni su prodotti di cui ha appena visto la pubblicità: internet e tv diventano ogni giorno sempre più complementari. “La nostra mission è aumentare le opportunità di contatto tra brand e consumatori: Xaxis Sync ci permette infatti di creare nuovi momenti di comunicazione quando la dieta mediatica si fa multi canale”, conclude Paola Colombo, Managing Director di Xaxis Italia. “Grazie alla nostra piattaforma di programmatic buying siamo in grado quindi  rispondere tempestivamente a questo comportamento garantendo un’esperienza di continuità tra i due mezzi e consistente con un incremento di efficacia delle campagne. Case studies di altri paesi europei in cui Xaxis ha già lanciato questo prodotto ci riportano sorprendenti risultati di reach e di engagement con gli utenti anche grazie alla possibilità di gestire dei messaggi sequenziali tra TV e second screen”-

articoli correlati

AGENZIE

L’Ente Sloveno per il Turismo ha scelto Expansion Group

- # # # # # # #

Expansion Group si è aggiudicata la gara indetta dall’Ente Sloveno per il Turismo SPIRIT nell’ambito di un pitch che vedeva coinvolte altre 5 strutture. Obiettivo della comunicazione promuovere la Slovenia come meta turistica durante tutto il corso dell’anno attraverso una campagna stampa che sarà on air su numerose testate di settore.

 

“Siamo felici ed entusiasti di poter collaborare con l’Ente Sloveno per il Turismo, un marchio importante che va ad arricchire il nostro portfolio di Clienti che operano in questo settore” dichiara Giorgio Piccioni, Direttore Generale di Expansion Group. “Anche l’Ente Nazionale Croato per il Turismo, infatti, da quattro anni si affida a noi: in particolare, nel 2013 abbiamo curato la pianificazione stampa e tv”.

La campagna prevede uscite nei mesi di luglio, agosto e settembre. La pianificazione coinvolge testate legate al mondo dei viaggi e del turismo con uscite in pagina intera.

La creatività, firmata dal claim I FEEL SLOVENIA, punta su alcune delle principali attrattive del paese dell’Europa centrale: le maestose Alpi Giulie, i suggestivi centri termali e le meraviglie della zona costiera.

La pianificazione è stata curata dalla Media Unit di Expansion Group.

articoli correlati

MOBILE

Innovative modalità di pianificazione sulla app del iLMeteo.it

- # # # # #

iLMeteo.it, primo sito in Italia per le previsioni meteorologiche con oltre 450 milioni di PV (media ultimo trimestre, fonte: Webtrends), innova le possibilità di pianificazione sulla propria app (iOs e Android), che offre sette modalità di targetizzazione: geotarget IP, geotarget per Ricerca di Previsione, meteo.target, per operatore telefonico, per ISP, distinguendo il traffico generato da navigazione 3G rispetto al traffico wifi, per prossimità dell’utente tramite GPS.

In particolare, la modalità “meteo- target” rappresenta un’interessante opportunità che permette all’investitore non solo di poter pianificare in determinate condizioni metereologiche, ma anche di selezionare gli utenti secondo, , l’operatore telefonico preferito o la modalità di collegamento.

Queste nuove modalità di pianificazione de iLMetro.it (tramite la concessionaria Veesible, che ne gestisce tutte le properties) offre interessanti possibilità di comunicazione a tutti i clienti che hanno bisogno di comunicare, oltre al brand, anche specifiche offerte, perché rendono il messaggio ancora più efficace ed efficiente in termini di ritorno d’investimento.

articoli correlati

MEDIA

La ricetta di Tag Advertising per gli investitori: verticalità, contenuti premium e video

- # # # #

L’utente internet italiano è cambiato. In linea con quanto accade nel resto del mondo occidentale, i modelli di fruizione si sono evoluti e il navigatore italiano utilizza la rete in modi e per fini differenti rispetto al passato. Tra le tendenze emergenti nel nostro Paese, dopo il fenomeno dei social c’è l’enorme crescita del consumo di video (+9,7% nel 2012 secondo Audiweb). Uno scenario che appare più interessante se si prende in considerazione l’aspetto pubblicitario: nel 2012 il video advertising è cresciuto di un poderoso 85% e gli investimenti complessivi su questo strumento già nel 2011 sfioravano i 50 milioni di euro (dati IAB Italia).  Così, a fronte di un cambiamento dei modelli di consumo, anche la pianificazione pubblicitaria sta modificando le proprie tecniche. Oggi, secondo una stima di IAB Italia, circa il 2,5% degli investimenti pubblicitari si sta spostando dalla tv al video online grazie al lavoro delle concessionarie del settore digitale che, nella maggior parte dei casi, si sono fatte trovare pronte al cambiamento. Tra queste, c’è sicuramente TAG Advertising, che ha rinnovato la propria offerta pubblicitaria in linea con l’evoluzione editoriale del gruppo e oggi offre un’ampia gamma di soluzioni di Video Adv.

“Il video adv, nella sua forma del preroll di un contenuto video, offre la possibilità di pianificare seguendo le logiche del media televisivo”, spiega Giusy Cappiello, Responsabile Direzione Vendite di TAG Advertising. “Ma rispetto alla televisione, offre molto di più. L’inserimento dei “video-widget” all’interno di progetti editoriali che si avvalgono di contenuti redazionali di brand content, rich-media, brandizzazioni o altri formati impattanti all’interno delle pagine permettono la perfetta integrazione editoriale della comunicazione pubblicitaria e la copertura totale dell’utenza in target”.

Una facoltà che può essere declinata, nel caso di TAG Advertising su 4,5 milioni di video visti ogni mese attraverso portali verticali spesso leader nelle rispettive categorie, quali tecnologia, business, auto e green. Ne è un esempio la campagna per la nuova Ford Fiesta in programmazione in questi giorni sulle pagine di Webnews. Il sito, dedicato all’innovazione e al mondo digitale, che dopo il restyling dello scorso anno ha ampliato la propria linea editoriale ad ogni forma di novità tecnologica, compresa l’automotive, sposandosi perfettamente in termini di target e posizionamento con le strategie di comunicazione della nuova compatta targata Ford.

“La possibilità che il nostro gruppo offre di segmentare verticalmente il target esalta l’efficacia del messaggio e le potenzialità della rete, spiega ancora Cappiello. “Nel caso di Webnews, come per gli altri siti del network, la produzione video è sotto il completo controllo delle redazioni e poggia su un consolidato modello editoriale, facendo leva sugli interessi di un’audience vasta e attiva che al suo interno annovera, secondo audiweb, “Decision maker” e “Digital influence people”, profili di utenza particolarmente pregiati per gli investitori alla ricerca di target alto-spendenti e d’istruzione elevata”.

articoli correlati

MEDIA

Grintuss di Aboca va in tv dal 22 dicembre. Pianifica Vizeum

- # # # # # #

Aboca, azienda italiana leader nel settore dei prodotti naturali a base di erbe per la salute sarà on air con una campagna TV nel periodo delle festività natalizie, a partire dal 22 dicembre. Oggetto della comunicazione è Grintuss, linea di sciroppi per la tosse distribuita in farmacia, erboristeria e parafarmacia. La pianificazione, risultato della partneship ormai consolidata con la sede di Firenze di Vizeum, società appartenete al Gruppo Aegis Media guidato da Giulio Malegori, sarà articolata su tutte le principali emittenti della TV generalista, a cui si affiancheranno le TV del digitale terrestre a target e quelle della piattaforma satellitare pay.

“La collaborazione tra Aboca e Vizeum Firenze si basa su un vero e proprio rapporto di partnership, dove cliente e centro media lavorano su un piano di assoluta parità, condividendo strategie, tattiche, obiettivi e valori. Si tratta di un rapporto che va oltre il vecchio approccio tipico della relazione cliente-fornitore”, commenta Davide Mercati, Responsabile Media Relation di Aboca. “Anche in questo caso, la dialettica Aboca-Vizeum ha permesso di ottimizzare al massimo le risorse finanziare a disposizione per una campagna pianificata quasi esclusivamente su iniziative speciali, brevi formati, spazi di rigore, al fine di contattare il target di maggior interesse ed evitare dispersioni inutili”

articoli correlati