MEDIA

Tradelab e Photobox: una targeting strategy a 360°

- # # # # #

Photobox

Tradelab presenta il caso di studio Photobox, per mostrare al mercato come una collaborazione tra una DMP e la piattaforma programmatic possa portare a un targeting 100% personalizzato.

Personalizzare la strategia media per ogni utente è oggi più che mai uno degli obiettivi chiave per i Direttori Marketing. Tradelab ha lavorato passo a passo con Photobox e Eulerian Technologies, Data Management Platform, per adattare con successo l’immagine di marca e la comunicazione ai singoli profili utente. Grazie al case study prodotto, Tradelab mette a disposizione del mercato e dei lettori interessati un best case a cui ispirarsi per poter trarre pieno vantaggio dai big data e dalle strategie di programmatic advertising.

Contesto: Photobox è un’azienda leader in Europa di prodotti fotografici personalizzati. Molto matura in termini di marketing digitale, il brand ha deciso di mettere i dati al centro della sua strategia e sfruttare l’intelligenza programmatica per proporre delle offerte ogni giorno più personalizzate e adatte ai suoi consumatori.

Case Study: Grazie alla collaborazione tra due adtech francesi, Eulerian Technologies e Tradelab, Photobox ha realizzato una strategia marketing 100% data-driven, articolata intorno a 4 media planning in risposta a obiettivi precisi a seconda della posizione dell’utente nel funnel di trasformazione. Il caso di studio Photobox analizza l’interesse di una segmentazione dell’audience profilata (DMP Eulerian Technologies) per alimentare strategie di targeting programmatic convincenti (Tradelab Programmatic Platform).

Risultati: Tra i risultati più importanti presentati nello studio troviamo +300% delle performance dell’acquisto media programmatico su un target qualificato, accompagnato da una forte accelerazione del tempo di conversione degli utenti.

“Parte integrante del DNA di Photobox e fortemente legato alla nostra offerta prodotto, la personalizzazione è il cuore della nostra strategia Display. La promozione dei prodotti a forte potenzialeemotivo si deve costruire con un’immagine perfettamente adeguata al nostro target. Il nostro obiettivo è stato facilitato da questa collaborazione tecnica tra DMP e Piattaforma di acquisto personalizzabile”, commenta Xavier Suraud, Responsabile Display di Photobox.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Photobox lancia la prima campagna televisiva in Italia

- # # #

Durante 
il
 mese 
di 
giugno
 PhotoBox,
 azienda 
di
 riferimento 
nella 
stampa
 e
 personalizzazione
 di 
prodotti fotografici 
online, 
lancia 
per 
la 
prima 
volta 
in 
Italia 
una
 campagna 
televisiva 
per
 sponsorizzare 
i 
propri
 prodotti 
di 
punta.

Dal
 3
 al
 6 
giugno 
e
 dal 
9 
al
 13
 giugno 
sono
 in 
programmazione
 sui
 canali
 Animal
Planet,
 Real
 Time
 and
 +1,
 Giallo,
 Discovery
 Travel
 and
 Living
 e
 Discovery
 World
 quattro
 spot,
 2
 della
 durata
 di
 10
 secondi
 e
 due
 della
 durata
 di
 20
 secondi,
 per
 raccontare
 come
 vivere
 l’esperienza 
su 
PhotoBox.
 All’interno 
degli
 spot
 sono 
contenute 
delle 
offerte 
speciali
 sulle
 cover
 per
 smartphone 
e
 sulle
 stampe
 fotografiche 
che
 è
 possibile
 ritrovare
 sul 
sito 
di
 PhotoBox
 ‐ 
www.photobox.it 
‐
 per
 un
 periodo 
limitato 
di
 tempo.

A
 sottolineare
 l’importanza
 strategica
 dell’Italia
 per
 l’azienda
 francese
 in
 un’ottica
 di
 espansione
 internazionale,
 Clement
 Salvaire
 ‐
 Deputy
 Managing
 Director
 di
 PhotoBox
 ‐
 racconta
 come
 “il
 lancio
 di
 questa
 prima
 campagna
 TV
 è
 la
 logica
 conseguenza
 degli
 importanti
 investimenti
 fatti 
in 
questi
 ultimi 
anni 
per 
sviluppare 
il 
servizio 
Photobox
 in 
Italia 
e
 permetterà
 di
 far
 conoscere
 il
 brand
 al
 grande
 pubblico.
 L’ambizione
 è
 immutata:
 rendere
 PhotoBox
 il 
partner 
di 
riferimento 
in 
materia 
di 
prodotti
 personalizzati
 nel 
Bel
Paese”.

Nel
 mese
 di
 giugno
 PhotoBox
 lancerà
 inoltre
 un’esclusiva
 App
 per
 smartphone
 che
 offre
 ai
 consumatori
 la
 possibilità
 di
 realizzare
 prodotti
 completamente
 personalizzabili
 in
 mobilità
 utilizzando 
gli
 scatti 
fotografici
 realizzati
 con 
il
 proprio
 device.

articoli correlati