BRAND STRATEGY

Bauli lancia la campagna per i croissant. Con “Famiglia è” film, sito e social

- # # # #

bauli

Da sempre presente con i suoi dolci fatti col cuore, Bauli lancia la nuova campagna “Famiglia è” un racconto che vuole cogliere l’essenza dei momenti più veri, quelli che rendono autentica ogni giornata.
Dedicata ai croissant Bauli, “Famiglia è” verrà presentata attraverso un’attività di comunicazione integrata che partirà dal lancio di nuove confezioni personalizzate con una selezione di 20 frasi sul tema, massima visibilità nei punti vendita, una nuova campagna ADV, attività sui social e digital pr.

Famiglia è” nasce dall’idea di celebrare i momenti familiari più veri presentandoli da ogni punto di vista e senza stereotipi con la forza della marca Bauli che avvolge tutto di meraviglia. E proprio nella vita di tutti i giorni, Bauli è accanto in ogni occasione, con i suoi prodotti pensati per regalare piccoli momenti di piacere che diventano meravigliose abitudini, rituali quotidiani, attraverso cui dedicarsi alle persone che si amano.

La campagna si declinerà in diverse attività e iniziative di comunicazione ideate per affermare il nuovo posizionamento del brand. Dal 26 agosto è on air, sulle principali emittenti TV, il nuovo spot nel quale, attraverso una carrellata intensa di situazioni reali in cui le persone possono riconoscersi, Bauli invia un messaggio positivo teso a ricordare che solo attraverso i “no”, gli errori, le cadute, gli sbagli, la noia, il dolore si possono godere veramente i sì, le scelte giuste, i momenti di successo, i premi, la gioia.

Sulle nuove confezioni, in distribuzione da fine agosto,  sarà presente una Call to Action che invita gli utenti a scoprire la nuova piattaforma Bauli – storiedifamiglia.it – all’interno della quale potranno raccontare la propria idea di famiglia.
Dal 22 agosto, inoltre si potrà partecipare al nuovo concorso “Vinci ogni giorno uno chef a casa” e vincere un premio speciale: uno chef a casa tua cucinerà per la famiglia e per le persone amate ricette gourmet e specialità pasticcere.
A supporto anche una serie di attività digital e social, che vivranno su Facebook e Instagram.

La campagna è stata realizzata da McCann Worldgroup Italia e pianificata da PHD Media.

Infine, a metà settembre, Bauli sarà protagonista a Milano con un’attività speciale: un tram esclusivo viaggerà per le vie della città coinvolgendo il pubblico proprio sul tema “Famiglia è”.

 

Credits
Agenzia: McCann Worldgroup Italia
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini
Creative Directors: Edoardo Aliata e Chiara Castiglioni
Casa di Produzione: Think Cattleya
Directors: Maria Guidone e Umberto Carteni
Executive Producer: Martino Benvenuti
Creative Content Manager: Daniela Calvanico
Editorial Manager: Marina Guarino
Art Director: Alessia Torre
Junior Art Director: Purwanto Adriawan
Content Manager: Greta Trentin
Agenzia media: PHD Italia
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Motta lancia su Instagram il primo Girella Day. La campagna è ideata da PHD Media e Fuse con il supporto di MRM//McCANN

- # # # # # #

Girella Day

Una sfida ai luoghi comuni sulla felicità a colpi di sarcasmo: il 20 marzo 2018, Giornata mondiale della felicità, Motta si prepara a festeggiare il “Girella Day” attraverso un’imponente campagna Instagram. 28 tra i più importanti talent e influencer della rete daranno vita a 24 ore no stop di irriverente creatività per raccontare, attraverso le loro storie, come la vita #GiraMeglioConGirella.

Il piano sovversivo di Girella è partito lunedì 19 marzo con un video di call to action dei Panpers. Al loro via partirà la prima grande campagna ideata in collaborazione con PHD Media e Fuse – divisione di Omnicom Media Group – per animare, con ironia e umorismo nonsense, gli usuali commenti previsti sui social in onore della ricorrenza ufficiale. La direzione creativa e la supervisione sono state supportate da MRM//McCANN.

Per questa missione speciale Girella ha coinvolto NewCo Management per la gestione di 28 tra talent e influencer che insieme raccolgono una fanbase Instagram complessiva di 18 milioni di utenti. Una concentrazione da record di personaggi che, nelle 24 ore del Girella Day, pubblicheranno un totale di 124 storie sui rispettivi profili Instagram – ripresi poi su quello di Girella – per raccontare la felicità nello stile scanzonato cui ci ha abituato l’inconfondibile spirale golosa di doppio pan di spagna e crema di farcitura al cacao Motta.

Tra gli specialisti di simpatia convocati da Girella ci sono: Frank Matano, Francesco Facchinetti, Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini, nonché personalità iconiche del web tra cui iPantellas e Tess Masazza.

Per fare vivere lo spirito del Girella Day anche nei giorni a seguire, da mercoledì 21 marzo, Userfarm – una delle realtà più innovative nel curated video crowdsourcing – riaprirà la Call to Action sul concetto “C’è un po’ di Girella Day in ogni giorno”. Gli oltre 120.000 videomaker della sua community saranno invitati a dare il proprio contributo caricando sul sito www.userfarm.com dei filmati di 6” che verranno selezionati da Motta per la comunicazione sui propri canali social.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La saga del Buondì Motta alla puntata finale sui canali social e digital

- # # # # #

buondì motta

L’ironica e pungente saga dedicata all’inconfondibile merendina Motta torna con il suo finale di stagione, online da oggi, sui canali social e digital di Buondì Motta. Ancora una volta lo spirito disinvolto e irriverente dopo la quiete seguita al terzo episodio della campagna pubblicitaria di Buondì Motta ci aveva illusi che il castigo piovuto dal cielo si fosse placato.

Ancora una volta lo spirito disinvolto e irriverente della comunicazione del brand Motta è stato interpretato dall’agenzia Saatchi & Saatchi con un vero e proprio cortometraggio abilmente prodotto da Filmmini, la unit cross mediale di Filmmaster Productions. Liberi dalle briglie dei tempi tassativi degli spot, i creativi si sono sbizzarriti nel costruire un registro narrativo in cui fiction, cinema e pubblicità s’intrecciano, sulle conseguenze catastrofiche che è costretto a subire chi nega l’esistenza di una colazione leggera e invitante, capace di coniugare leggerezza e golosità.

Il capitolo conclusivo inizia proprio dove terminavano gli spot della precedente stagione. Riappaiono i protagonisti della fortunata campagna: la bambina sorridente ritrova in ospedale mamma, papà e postino, usciti vivi – ma decisamente malconci – dall’impatto con i meteoriti infuocati e una merendina gigante, piovuti dal cielo negli episodi precedenti. A loro si uniscono nuovi sorprendenti personaggi in uno storytelling che non risparmia sorprese e colpi di scena. Quali saranno le inevitabili conseguenze?

L’episodio conclusivo della serie Buondì Motta è al centro di un’intensa e coinvolgente campagna social, realizzata da MSL, con la collaborazione di PHD Media, avviata il 12 marzo scorso con una serie di attività teaser in cui gli utenti dei canali social di Buondì sono invitati a interagire con i contenuti legati al video. La pianificazione di PHD Media prevede anche un TV 10”, firmato Saatchi & Saatchi, per lanciare il formato social/digital.

Su Instagram, nella settimana successiva alla messa online dello spot, saranno pubblicate divertenti IG story, mentre un lungo e ipnotico video mostrerà le bizzarre attività nelle quali si cimenterà l’Installatore Universale nell’attesa di una nuova rinascita del pianeta Terra.

 

CREDITS

Agenzia: Saatchi & Saatchi
CEO: Simone Masé
Creative Directors: Alessandro Orlandi, Manuel Musilli
Deputy Creative Director (Copywiter): Riccardo Catagnano
Deputy Creative Director (Art Director): Nico Marchesi
Head of TV: Raffaella Scarpetti
TV Producer Coordinator: Erica Lora-Lamia
TV Producer: Sabrina Sanfratello
Team Account: Mayna Frosi, Doriana Siracusano
PR Coordinator: Rachele Dottori

Cdp: Filmmini
Regia: Carlani & Dogana
DOP: Giacomo Frittelli
Executive Producer: Lorenzo Cefis
Producer: Margherita Bardari
Montaggio: Alice Baragetti
Scenografia: Amos Caparrotta
Costumi: Francesca Fusi
Post Production Video: Band
Post Audio: Top Digital
Musiche: Flipper Music

Agenzia Social e Digital PR: MSL
Digital Strategy Director Publicis Groupe: Marco Fornaro
Digital Account: Elena Garatti
Digital Creative Directors: Roberto Porta, Alessandro Michetti
Digital Art Director: Giorgio Bianco
Digital Copywriter: Simona Russo
Cdp: FILMMINI by Filmmaster Productions Regia: Carlani & Dogana DOP: Giacomo Frittelli Executive Producer: Lorenzo Cefis Producer: Margherita Bardari Post Production Video: Band
Agenzia media: PHD Italia
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanolettiella

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bauli racconta la magia del Natale con il nuovo film di Paolo Genovese. Firma McCann Worldgroup, pianifica PHD Media

- # # # #

Bauli

A Natale, Bauli e il classico Pandoro di Verona arrivano in TV con “2Sorelle” il nuovo film fuori dagli schemi, profondo e appassionante, diretto da Paolo Genovese. Dal 2 dicembre dalle ore 20.30 è on air sulle principali emittenti televisive e sui canali social del brand. Il film rientra nella campagna di comunicazione “Lascia parlare il cuore” che si pone l’obiettivo di raccontare la magia attraverso i piccoli pensieri inaspettati che si possono esprimere a Natale.

Ideata da McCann Worldgroup Italia e pianificata da PHD Media, la comunicazione della campagna ha uno sviluppo cross mediale che coinvolge cinema, tv, affissioni e online con materiali realizzati ad hoc per ogni canale.

“2Sorelle” racconta una storia di amore e discordia, ingredienti di tutti i rapporti veri che, come spesso accade, proprio a Natale trovano l’occasione di emergere. Clara e Francesca sono le sorelle protagoniste del film che si separano per una “disputa” che scoppia la sera di Natale trascinandosi per anni. Simbolo della contesa è proprio una fetta di Pandoro, che nasconde dissidi ben più lontani, ma è la stessa fetta che permetterà loro di far finalmente parlare il cuore e riavvicinarsi.
L’intensità emotiva del plot è ben sottolineata da “A Natale puoi”, storico brano degli spot Bauli, che accompagna le immagini in un crescendo emotivo attraverso un arrangiamento strumentale che culmina con un inciso cantato.

CREDITS: 
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini
Copywriter: Chiara Castiglioni, Paola Orlandini
Art Director: Edoardo Aliata, Stefano Tunno
Strategist: Fabio Rodighiero
Chief Operating Officer: Maria Rosa Musto
Client Service Director: Roberto Donati
Account: Giorgio Tonelli
Digital Art Director: Giorgia Raffaelli
Digital Copywriter: Elia Morra
Senior Digital Copywriter: Daniela Calvanico
Digital Creative Director: Paolo Boccardi
Client Director: Chiara Gironi
Senior Digital Project Manager: Francesco Annarumma
Project Manager: Marco Basilico
Senior Digital Account Manager: Stefano Vogna
Head of Content: Marina Guarino
Social Media Specialist: Greta Trentin
Head of Production: Michele Virgilio
Production Company: Akita Director: Paolo Genovese
Music: Francesco Vitaloni
Pianificazione: PHD Media

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bauli celebra il Natale con Grandolce Pan de Oro. Al via la campagna digital ideata da Caffeina, pianifica PHD Media

- # # # #

Bauli

Grandolce Pan de Oro Bauli affonda le sue origini in una storia lontana e piena di fascino, che è protagonista di una nuova campagna video digital, in cui si rievocano le sue origini rinascimentali.

La campagna è creata e sviluppata da Caffeina e pianificata da PHD Media dal 27 novembre sui canali digital del brand (Facebook, Instagram e Youtube) con snack content video e contenuti social.

Un giovane ritira il suo dolce appena preparato dalla bottega del fornaio e intraprende un cammino per le calli della Venezia cinquecentesca per portarlo come dono a casa dei genitori. Sullo sfondo di una città che non è mai cambiata, il ragazzo attraversa i secoli nei quali il prodotto originale è stata custodito e tramandato per arrivare sino a noi. Lo si vede, perciò, attraversare le vigilie dei Natali del ‘600, poi del ‘700, sfiorato ma non distolto nel suo procedere dalle grandi innovazioni che hanno cambiato la storia e la società.

Durante il percorso muta l’abbigliamento del ragazzo, adattandosi alle mode in auge nelle diverse epoche. Alla fine del suo cammino nel tempo il giovane, alla vigilia del Natale del 2017, giunge finalmente a consegnare il dolce alla sua famiglia, per condividerlo insieme durante la cena impreziosita da un regalo unico con una storia che arriva da lontano.

La nuova campagna Bauli esalta le caratteristiche che rendono Grandolce Pan de Oro una specialità unica per un dono prezioso a cominciare dalla sua ricetta, rimasta fedele alla semplicità originaria a base di pochi ingredienti nobili rigorosamente selezionati, lavorati con passione e maestria artigianale per tre fasi di impasto e oltre 30 ore di lievitazione naturale. Tradizione, bontà ed eleganza sono i soli segreti dell’elegia senza tempo della forma a cupola e di una sublime armonia di sofficità, aroma e dolcezza. Alla migliore tradizione delle botteghe dei mastri fornai e pasticceri veneti s’ispira anche la raffinata confezione realizzata a mano che fa di Grandolce Pan de Oro un dono natalizio raffinato che parla di valori, di radici e di sentimenti importanti, su cui è possibile fare affidamento oggi come nella Venezia del Rinascimento.

Credits
Agenzia: Caffeina
Cliente: Bauli
CEO: Tiziano Tassi
COO: Antonio Marella
Direzione Creativa: Pier Sandro Cancellara
Senior Copywriter: Alessandro Lapetina
Copywriting Associate: Daniel Molinari
Content Designer: Alessandro Pomé
Client Services Director: Massimiliano Galvagni
Account Executive: Francesca Lusardi
Digital Marketing Coordinator: Enrico Pellucco
Digital Strategy Associate: Alice Cagnani
Casa di Produzione: Indaco
Pianificazione: PHD Media

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tartufone Motta lancia la campagna social “Haters vs. Lovers”. Creatività di copiaincolla, pianifica PHD Media

- # # # # #

Tartufone Motta

Dopo la campagna di Natale 2016 e Pasqua 2017, torna il Natale irriverente e alternativo di Motta: dal 27 novembre Tartufone si fa paladino di una battaglia contro leoni da tastiera e polemici di ogni genere con “Haters vs. Lovers”. La nuova campagna, che difende il prodotto e i suoi estimatori dalle critiche antipatiche, animerà i canali social del brand (Facebook, Instagram e YouTube) con quattro video sarcastici con la creatività di copiaincolla e la pianificazione di PHD Media.

Ciò che ha ispirato il concept è stata l’esperienza dello scorso anno. Motta è andata, infatti, a rispolverare le criticità emerse nelle precedenti campagne e, invece di ignorarle, ha deciso di cavalcarle con un progetto di rottura in linea con il “linguaggio Tartufone”.

Per non subire le critiche porgendo evangelicamente l’altra guancia, Tartufone Motta fa proprio il motto “addolciscine uno per educarne cento” mettendo in campo quattro video che rivoluzionano la comunicazione del prodotto. Protagonisti i personaggi culto della campagna 2016 che compaiono dal nulla per difendere, con il solito modo caustico e ironico tipico di Tartufone, il prodotto e i suoi estimatori.

Il sarcasmo della nuova campagna Tartufone non pretende di dare lezioni di morale o di netiquette, bensì vuole esortare i ricchi di spirito e i ghiotti, che si godono il Natale, a sottoscrivere e condividere gli hashtag #AMePiaceIlTartufone e #LoAmoeLoSeguo, lasciando gli haters a bocca asciutta.

Qui il primo episodio.

Credits
Agenzia creativa: copiaincolla
Project Manager: Brunella Brindani
Art: Elena Cottignoli
Content: Diego Guido
Content: Valeria Civa
Backstage: Chiara Ongari
Director: Barbara Zonzin
Production: Vargo Film
Producer: Alessandro Riccardi
Production Manager: Santa de Santis, Alessandro D’Ambrosi
Pianificazione: PHD Media

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Greenme.It e Coop Insieme per il progetto di Branded Content Annuale firmato Adpulse

- # # # # # #

Greenme.It E Coop Insieme Per Il Progetto Di Branded Content Annuale Firmato Adpulse

AdPulse presenta il progetto di branded content realizzato in collaborazione con PHD Media per la promozione di vivi verde Coop, la linea del brand che si contraddistingue per l’attenzione alla sostenibilità e che ha scelto attraverso una partnership annuale con Greenme.it, primo sito italiano di lifestyle “Green”, di puntare sulla qualità e l’utilità dei contenuti editoriali per contribuire concretamente allo sviluppo di uno stile di vita consapevole.

Greenme.it, con oltre 2.5 milioni di utenti unici al mese e quasi 11 milioni di pagine viste, rappresenta il punto di riferimento per i lettori italiani sensibili al tema dell’eco-sostenibilità e non solo, come conferma anche il mezzo milione di like su Facebook. Vero e proprio magazine di lifestyle sostenibile, il sito racconta con praticità storie di quotidianità curiose, interessanti e soprattutto utili, per vivere a basso impatto ambientale imparando ad usare le risorse in modo più creativo ed intelligente.

Il progetto speciale studiato da AdPulse, che si sviluppa nell’arco di un anno, è suddiviso in quattro linee principali e prevede: una sezione speciale “vivi verde Coop” in homepage su Greenme.it, la realizzazione mensile di contenuti editoriali ad hoc interamente redatti dall’editore, un’area dedicata ai consigli ecosostenibili su e-coop.it in collaborazione con Greenme.it e l’ideazione di quattro diverse attività di engagement per coinvolgere l’utente a 360°.

La redazione di Greenme.it produrrà, a seconda della stagionalità, dei temi e degli approfondimenti richiesti, contenuti editoriali inerenti alla linea vivi verde Coop, che contribuiranno a popolare mensilmente la sezione speciale dedicata al brand. Inoltre, al fine di ampliare la visibilità del progetto, Coop ospiterà contenuti editoriali di Greenme.it all’interno dell’area dedicata ai prodotti della linea vivi verde su e-coop.it.

A supporto di tutta l’iniziativa sono previsti spazi media Standard IAB e formati Rich media mobile.

“Con l’ingresso della linea vivi verde, Coop si è presa un impegno importante nei confronti dell’ambiente e dei propri consumatori. Non si tratta solo di una linea di prodotti, bensì di sviluppare una cultura del vivere sostenibile a partire ciò che mangiamo o utilizziamo per il nostro benessere o per la nostra casa. Promuovere e amplificare questa volontà attraverso una campagna solamente video o display avrebbe sacrificato il vero senso del nostro messaggio. La proposta di AdPulse ci è sembrata immediatamente una risposta concreta alle nostre esigenze e, grazie alla professionalità del team guidato da Valentina Vozza, siamo riusciti a ideare un insieme di contenuti che sicuramente saranno interessanti e coinvolgeranno attivamente i nostri utenti attraverso informazioni, tips e molto altro”, ha affermato Vladimiro Adelmi, Brand Manager vivi verde e Solidal Coop.

La strategia di engagement pensata da AdPulse punta ad interessare utenti e consumatori finali in modo utile e coinvolgente, personalizzando per vivi verde Coop quegli strumenti che Greenme.it mette da sempre a disposizione dei suoi lettori. È prevista infatti la realizzazione di quattro video dedicati alla “Spesa consapevole” all’interno dei punti vendita Coop, per raccontare agli utenti quali siano i criteri per scegliere i prodotti più sani e meno dannosi per l’organismo e per l’ambiente (es: prodotti alimentari, ma anche cosmesi, detergenti per la cura della casa/persona) e la produzione di quattro articoli di comparazione tra diverse tipologie merceologiche.

Per coinvolgere ulteriormente il target, vivi verde Coop sarà sponsor ufficiale di quattro mini guide scaricabili da Greenme.it e dalla pagina Facebook del magazine e di sei webinar, tenuti da esperti del settore, focalizzati su molteplici tematiche relative all’alimentazione e al benessere naturale.

“Coop ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti dei propri consumatori e per questo motivo abbiamo immediatamente sposato la loro volontà di andare oltre la semplice campagna pubblicitaria. Abbiamo studiato un progetto speciale di branded content completo, utile e di alto livello editoriale sul primo sito green italiano, parte del nostro network da anni. Racconto e prodotto si incontrano realmente grazie alla professionalità e all’estro creativo della redazione di Greenme.it mixati alla qualità dei prodotti Coop, per offrire notizie e informazioni che sono concretamente utili al target di riferimento. La mission di AdPulse è quella di rendere il formato pubblicitario coinvolgente e mai intrusivo e ciò avviene solamente quando gli utenti riescono a percepire il reale valore aggiunto di un progetto articolato, esattamente come in questo caso”, ha commentato Valentina Vozza, Head of AdPulse Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Saatchi & Saatchi firma il ritorno in tv di Buondì Integrale. MSL Group Italia cura la gestione dei canali social

- # # # # # #

campagna Buondì Motta

Motta torna on air con un nuovo spot TV e attività digital dedicate a Buondì Integrale, firmato Saatchi & Saatchi.
Lo spot “Integrale si, però è Buondì” è un viaggio attraverso una tavola perfettamente imbandita per la colazione integrale in cui tutto sembra buono e gustoso ma, quando ci si addentra nel dettaglio, l’amara scoperta: tutti i prodotti sono fatti di cartone, un “sapore” familiare a chi sceglie di iniziare la giornata con una colazione integrale.

Su questo paesaggio a base di cellulosa si distingue il nuovo Buondì Motta Integrale che con quel mix di golosità e benessere che non ha eguali, stravolge la regola non scritta secondo cui integrale è sinonimo d’insapore.
Oltre alla pianificazione Tv sui canali generalisti (Rai e Mediaset) e pay TV (Sky) nel periodo dal 14 al 27 maggio, lo spot verrà trasmesso in esclusiva dal 18 al 24 maggio in 130 multisala e accompagnato da attività di sampling in 5 città.

Il nuovo spot TV Buondì Motta Integrale sarà affiancato in contemporanea da una campagna digital con contenuti esclusivi sui canali social Motta con 3 diverse attività: carousel animati e video ricette Facebook da commentare con l’hashtag #OgniMattinaBuondì, cui si aggiungeranno 2 skinned web homepage interattive che romperanno gli schemi grazie a un effetto d’illusione ottica che permetterà agli utenti di scegliere tra le solite colazioni integrali e il gustoso Buondì Motta Integrale, assistendo così a diversi e coinvolgenti finali. La gestione dei canali social del brand è curata da MSL Group Italia e la pianificazione è a cura di PHD Media.

Credits
Agenzia: Saatchi & Saatchi
Direttore Creativo Esecutivo: Agostino Toscana
Direttori Creativi: Alessandro Orlandi, Manuel Musilli
Art director: Nico Marchesi
Copywriter: Riccardo Catagnano
Regia: DaDomani
DOP: Alessandro Bolzoni
Head of TV: Raffaella Scarpetti
TV Producers Coordinator: Erica Lora-Lamia
Tv Producer: Germana Chiot
Team Account: Mayna Frosi, Doriana Siracusano, Daniela Di Michele
Casa di Produzione: Akita
Executive Producer: Paolo Zaninello
Post Production Video: Exchanges
Musica/SoundDesign: The Log Studio
mix audio: TopDigital Color: Daniel Palluca
Pianificazione media: PHD Media

articoli correlati