AZIENDE

PHD Italia abbraccia l’iniziativa “Vivi 3 Giorni da Manager” dedicata ai neolaureati

- # # # # #

PHD Italia

PHD Italia – l’agenzia media, di marketing e comunicazione di Omnicom Media Group – aderisce all’iniziativa di ManagerItalia Veneto e FederManager VeronaVivi 3 Giorni da Manager Verona”, promossa in collaborazione con il dipartimento di Economia aziendale e l’Ufficio Stage e Tirocini dell’Università di Verona, con il patrocinio del Comune di Verona-Politiche Giovanili.

La volontà è quella di dare ad alcuni selezionati neolaureati la possibilità di apprendere specifiche competenze manageriali, vivendo tre giornate lavorative al fianco di un dirigente.

Oltre a PHD, sono diverse le aziende che hanno aderito all’iniziativa veronese che prevede anche una prima sessione di formazione sull’approccio relazionale con il Centro di formazione management del terziario. A conclusione, a gennaio 2019, si terranno un evento e un briefing finale nel quale saranno coinvolti sia gli studenti che i dirigenti per uno scambio di idee e punti di vista sull’esperienza.

Sarà Paola Aureli, General Manager della sede veronese di PHD Italia, a far vivere l’esperienza sul campo a due giovani talenti, per aiutarli a capire cos’è il mondo del lavoro, chi è e cosa fa un manager, trasferendo competenze utili per il proprio futuro professionale.

“L’obiettivo – commenta Paola – sarà quello di trasferire tutto l’entusiasmo per il nostro lavoro nonché i valori che contraddistinguono la nostra realtà aziendale. Saranno pochi giorni ma concentrati sulle dinamiche topiche delle relazioni, del gruppo, delle responsabilità e dei rischi. È un impegno ma anche un progetto “veloce” che permette anche a noi di crescere e confrontarci con i leader del prossimo futuro”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

copiaincolla firma il Natale sovversivo di Tartufone Motta. Pianifica PHD Italia

- # # # # # #

Tartufone

Tartufone, la referenza che per Motta rappresenta la chiave più giovane e anticonformista del Natale, torna online dal 3 dicembre con l’avvincente sfida politica per le Elezioni del Natale 2018 che vede contrapposti il “Patito del Tartufone” vs. “Uniti per la Tradizione”. Una campagna social a puntate ideata dall’agenzia creativa copiaincolla, per il terzo anno consecutivo partner di Motta per la creazione della campagna di Natale, e pianificata da PHD Italia.

La campagna

È la politica il tema scelto per la nuova campagna Tartufone che per il Natale 2018 mette in scena una sfida a colpi di golosità tra il dolce al cioccolato e i classici dolci della tradizione. Sono due, infatti, i partiti che si scontrano alle Elezioni Natale 2018: “Patito del Tartufone” vs. “Uniti per la Tradizione”. Per difendere la cioccocrazia del Paese, il programma politico di Tartufone prevede punti come “No legislatura, sì farcitura” e “Legalizzare le fette non-leggere” per assicurare un perfetto Natale irriverente e controtendenza.

Il concept narrativo, articolato in 3 episodi con cadenza settimanale, si concentra sulla maratona televisiva che precede la chiusura delle urne. Ogni episodio, realizzato all’interno di un vero studio televisivo come un talkshow, si apre come un rientro in studio dopo uno stacco pubblicitario e si chiude con un colpo di scena. La diretta è animata da scontri dialettici tra i candidati dei due partiti e da scandalose notizie che accendono il dibattito.

 

 

Una campagna totalmente digital

L’accesissima sfida è online sui canali social del brand dal 3 dicembre fino all’Epifania e vive principalmente sulla pagina Facebook di Tartufone Motta, luogo privilegiato per lo sviluppo dello storytelling del brand. Un’esperienza che avvince poco alla volta gli utenti alla proclamazione finale del vincitore, coinvolgendo il pubblico con un piano editoriale coerente al tema politico-natalizio ed una moderazione della pagina in linea con il tono anticonformista di Tartufone.

Credits

Agenzia creativa: copiaincolla
Project Manager: Brunella Brindani
Creative Direction: Diego Guido
Copywriting: Valeria Civa
Art Direction: Elena Cottignoli
Motion Graphic: Andrea Pinotti
Director: Santa De Santis, Alessandro D’Ambrosi

Production: Vargo Film
Agenzia media: PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti e Jennifer Ramanzini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bauli lancia la nuova campagna di Natale “Il piano di Giacomo”. Firmano McCann e The Family, pianifica PHD Italia

- # # # # # # #

Bauli - McCann

Al via l’atteso evento di lancio della nuova campagna di Natale Bauli, dedicata al classico Pandoro di Verona: un immancabile appuntamento che apre ufficialmente il periodo natalizio degli italiani. Oltre allo spot, on air dal 2 dicembre in un formato da 45” e 30’’, la campagna si articola in un’attività crossmediale: dal 29 novembre disponibile un video nel formato da 70’’.

La nuova campagna “Il piano di Giacomo” mantiene, in linea con lo stile di comunicazione di Bauli, un approccio contemporaneo, vicino alla realtà della famiglia italiana in tutte le sue molteplici composizioni. La storia, leggera e con una narrazione originale, cattura il pubblico emozionando attraverso il racconto del profondo gesto d’amore compiuto da un bambino per rendere felice la sua mamma.

Il nuovo spot Bauli

Il film, tenero, dolce ed emozionante, racconta lo straordinario rapporto madre e figlio, messo in risalto da un profondo gesto d’amore. Giacomo, acuto e ingegnoso bambino di 8 anni, e Aldo, scapolo di 35 anni, sono i vicini di casa protagonisti del film.

Il piccolo Giacomo dedica tutte le sue energie alla realizzazione di un grande desiderio: sorprendere e rendere sua mamma Anna felice il giorno di Natale. Per raggiungere questo intento il bambino inventa mirabolanti scherzi e ingegnose macchinazioni ai danni di Aldo per costringerlo a incontrare e conoscere proprio la sua mamma.

Dopo il lancio delle palle di neve e il susseguirsi di una serie di scherzi, Aldo, stanco delle diavolerie del piccolo Giacomo, decide di parlare con i genitori del bambino: non appena suona il campanello un meccanismo si aziona e, come per magia, un Pandoro Bauli finisce tra le sue braccia proprio nel momento in cui Anna apre la porta. Giacomo osserva la scena tutto soddisfatto: dall’incontro tra i due, infatti, nasce qualcosa di speciale e tutti festeggiano insieme allegramente il Natale con una fetta di Pandoro.

L’intensità emotiva del racconto è accompagnata dallo storico brano “A Natale puoi” che, partendo da una base strumentale, assume un andamento più leggero e giocoso, culminando con un inciso cantato fino alla fine del film.

 

 

La campagna crossmediale di Natale

Con la regia di Matthieu Mantovani, il nuovo film è stato realizzato dalla casa di produzione The Family, sotto la direzione creativa di McCann Worldgroup Italia.

Lo spot nei formati lunghi da 45” e 30” andrà in onda dal 2 dicembre sulle principali emittenti nazionali.

Per coinvolgere il pubblico dei più giovani, la campagna – pianificata da PHD Italia – sarà anticipata da un’intensa attività crossmediale sui social network rafforzata dalla creazione di un sito Internet dove poter approfondire le curiosità del backstage e vedere il film in versione più lunga.

Credits “Il piano di Giacomo”

Agenzia: McCann Worldgroup Italia
Senior Account Director: Roberto Donati Copywriter: Chiara Castiglioni
Art Director: Edoardo Aliata
Chief Creative Director: Alessandro Sabini

Agenzia media: PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti
Communication Planner: Jennifer Ramanzini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

McCann Worldgroup Italia firma l’innovativo spot Doria Semplicissimi

- # # # # # #

Doria

Doria torna on air sulle principali emittenti televisive con il nuovo spot Semplicissimi, i frollini caratterizzati da un’etichetta corta, comprensibile e composta solo da ingredienti 100% naturali, che rispecchia le attese della maggior parte dei consumatori sui prodotti che acquista.

A dimostrarlo, con il 74% delle preferenze, l’indagine condotta in collaborazione con LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli allo scopo di indagare il tipo di biscotti che gli italiani sceglierebbero basandosi unicamente sulla lista degli ingredienti, senza ulteriori informazioni in grado di far risalire alla marca del prodotto.

L’esperimento e lo spot

Doria, supportata dalla creatività di McCann Worldgroup Italia e dalla produzione Think Cattleya, ha realizzato la nuova campagna Semplicissimi riprendendo un esperimento reale che si è svolto in collaborazione con l’Università LUISS Guido Carli.
 Lo studio ha visto predisporre su un tavolo, all’interno di una sala, sei confezioni di biscotti attualmente in commercio completamente “neutre”, ovvero private delle loro grafiche e non riconducibili a brand reali.

A fianco di ogni confezione è stata posta solo la lista degli ingredienti effettivi del prodotto. È stato chiesto al panel di consumatori di osservare le confezioni, leggere con attenzione gli ingredienti e selezionare una sola proposta, quella ritenuta più adatta per le proprie esigenze.
 Il 74% si è espresso a favore dei biscotti corredati dalla lista degli ingredienti corta e 100% naturale, percepita come più genuina e salutare, ovvero i Semplicissimi Doria.

Lo spot TV da 30” racconta quanto emerso nei 2 giorni di esperimento e mostra come le persone, senza il condizionamento visivo costituito dai segni distintivi dei singoli brand, nella maggior parte dei casi orientino le proprie scelte verso preparazioni semplici interpretandole come più genuine e familiari perché vicine al dolce “fatto in casa – fatto con cura”, come da tradizione Doria.

 

 

Il progetto web

Anche sul web, dal 13 novembre, è online una versione dello spot da 60” e una landing page dedicata al progetto volto a educare le persone alla cultura degli ingredienti e al valore dell’etichetta corta. La campagna web prevede un video bumper ads, pre-roll su YouTube e un piano editoriale Facebook dedicato. Tutta la pianificazione è stata gestita da PHD Italia.

CREDITS

McCann Worldgroup
Chief Creative Officer: Alessandro Sabini
Creative Director: Alessandro Sciortino
Art Director: Alessio Bianconi
Copywriter: Antonio Diego Savalli
Head of Production: Michele Virgilio
Producer: Laura Corba
Chief Operating Officer McCann: MariaRosa Musto
Account Director: Vera Ebensperger
Digital Project Manager: Marco Basilico

Think Cattleya
Regia: Umberto Carteni
Direttore Fotografia: Emanuele Zarlenga
Executive Producer: Martino Benvenuti, Ivan Merlo
Producer: Victoria Rabbogliatti
Musica: Diego Buongiorno

PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti
Communication Planner: Jennifer Ramanzini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La “zombietudine” al centro della nuova campagna Buondì Motta. Firmano Saatchi & Saatchi, Caffeina e MSL Group

- # # # # # # #

buondì motta

Dove eravamo rimasti… Che una colazione capace di “coniugare leggerezza e golosità” esista e si chiami Buondì l’abbiamo capito. Certo, ci sono voluti un po’ di meteoriti piovuti sulla Terra per convincerci, ma Motta ha dimostrato che anche l’impossibile diventa possibile.

Ora è il momento di dare il benvenuto alla nuova campagna, realizzata da Saatchi & Saatchi e pianificata da PHD Italia, che ironizza sugli stereotipi pubblicitari con un linguaggio iperbolico come solo Motta sa fare.

Da domenica 23 settembre è on air, sulle principali emittenti televisive, una nuova saga declinata nei formati da 15 e 30 secondi, che strizza l’occhio all’horror comedy mostrando lo “zombie” che c’è in ognuno di noi prima di una colazione golosa e leggera, capace di rimetterci al mondo.

Il concept della campagna

La sveglia mattutina è drammatica per tutti. È difficile trovare nella vita reale una famiglia felice, bella, allegra e positiva subito dopo il risveglio. Basta guardarsi allo specchio: occhi gonfi, volto sfatto, capelli arruffati… Solo parlare e dire “buongiorno” sembra impossibile. Più che persone sembriamo zombie. C’è solo una colazione capace di alleggerire il momento del risveglio e darci la forza per cominciare le nostre giornate: Buondì.

È questo lo spunto creativo alla base dell’inedita campagna, firmata ancora una volta da Saatchi & Saatchi e prodotta da Filmmaster Productions con la regia di Ben Callner, che decidono di mettere in scena una disperata e rocambolesca ricerca dell’unica colazione che può rimettere al mondo. Una campagna ancora una volta “diversa” con uno storytelling che si sviluppa su soggetti pieni di colpi di scena e divertimento che conferma l’originale capacità Motta di conciliare elementi apparentemente opposti: Buondì è l’unica colazione che rende possibile l’impossibile grazie al connubio di leggerezza e golosità che riporta in vita gli italiani di tutte le età.

Il concorso instant win

Ad accompagnare il lancio della nuova incredibile campagna pubblicitaria, Buondì Motta presenta “Ti rimette al mondo”, il concorso on pack – concept, creatività, design e tecnologia a cura di Caffeina – che dal 19 settembre al 20 novembre 2018 si propone come antidoto per fermare l’epidemia dilagante di “zombietudine”.

In palio, con l’acquisto di almeno una confezione di Buondì a scelta tra tutta la gamma, 3 Samsung Gear 360 al giorno per registrare video in 4k e realizzare scatti mostruosi a 360 gradi. Partecipare è semplice, dopo aver acquistato almeno una confezione di Buondì con il flash del concorso on pack, si dovrà registrare il codice stampato sulla vaschetta nel sito dedicato  scoprendo immediatamente così, se si è tra i fortunati vincitori.

La landing del concorso sarà anche un’edizione straordinaria 24/7 sull’epidemia, con aggiornamenti sulla sua diffusione, indicazioni su come riconoscere i sintomi e affrontarla per curarsi. Il tutto supportato da una serie di attività digital e social – gestite da MSL Group – che vivranno sulle pagine Facebook e Instragram di Buondì Motta.

CREDITS

Agenzia: Saatchi & Saatchi
CEO: Simone Masé
Direttori creativi: Alessandro Orlandi e Manuel Musilli
Vice Direttore Creativo e Copywiter: Riccardo Catagnano
Vice Direttore Creativo e Art Director: Nico Marchesi
Head of TV: Raffaella Scarpetti
TV Producer: Sabrina Sanfratello
Team Account: Mayna Frosi, Doriana Siracusano, Carola Canossi Senior Planner: Ornella Vittorioso
PR Coordinator: Rachele Dottori

Agenzia Social e Digital PR: MSL
Digital Strategy Director Publicis Groupe: Marco Fornaro
Digital Account: Elena Garatti, Fabrizia Todaro, Carola Simoncini Digital Creative Directors: Roberto Porta, Alessandro Michetti Digital Art Director: Giorgio Bianco
Digital Copywriter: Simona Russo

Cdp: Filmmaster Productions

Per la TV:
Regia: Ben Callner
DOP: Alessandro Dominici

Per la parte Digital:
Regia: William9
DOP: Fabio Casati
Executive Producer: Lorenzo Cefis
Producer: Margherita Bardari
Montaggio: Alice Baragetti
Scenografia: Benedetta Brentan
Costumi: Sarah Jane Fowers Perotti
Make up: Milena Di Girolamo e Gea Beltrame Post Production Video: Band
Post Audio: Top Digital

Agenzia media: PHD Italia
Direttore: Paola Aureli
Account Manager: Matteo Zelger
Communication Planning Manager: Anna Venturini
Communication Planner: Giulia Zanoletti e Jennifer Ramanzini

Caffeina
CEO e Partner: Tiziano Tassi
COO e Partner: Antonio Marella
Operations Director: Davide Paganessi
Account Manager: Laura Schiava
Account Executive: Francesca Lusardi
Digital Strategist: Alice Cagnani
Senior Copywriter: Alessandro Lapetina
Art Director: Paolo Guastalla
Social and Content Associate: Giovanni Esposito Content Designer: Luigi Panico
Frontend Dev Coordinator: Filippo Mangione Backend Developer: Gabriele Diener
Junior Frontend Developer: Silvia Biral
Senior UX Designer: Luca Lombardi
UX Design Associate: Lesley Ann Culla

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bucaneve da domenica torna in tv con S&S. E il 7 novembre debutta sul web

- # # # # # #

bucaneve

Le cose semplici sono le più buone”. L’ormai noto claim della campagna tv di Bucaneve, che promuove la semplicità come stile di vita e origine della bontà, sarà di nuovo on air dal 23 ottobre fino al 5 novembre con due diversi soggetti nel consueto stile smart e distintivo del mitico frollino. Sono oltre 3400 i passaggi da 10’ programmati sulle emittenti dei circuiti Rai, Mediaset, La7, Sky, Discovery e Cielo, un nuovo flight cui si affianca il debutto del brand sul web. Per la prima volta, dal 7 al 20 novembre, si vedrà on line su tutti i siti più frequentati dal target di riferimento, uno spot Bucaneve da 10” con una creatività dedicata, coordinata alla versione tv, e un codino di 5” dedicato al concorso Bucanevica.

Doria ribadisce così la forza del suo prodotto icona che mantiene lo stesso appeal nel tempo e nei confronti di ogni generazione, grazie alla capacità di comunicare i propri valori, in maniera coerente e attenta ai moderni stili di vita dei propri fedelissimi consumatori.

 

Credits
Agenzia di comunicazione: Saatchi & Saatchi
Agenzia digital: MRM//McCann
Pianificazione Media: PHD
Casa di produzione: Movie Magic

articoli correlati

AZIENDE

“Evolutionary Wave”: i big del digital si incontrano a Mondello per parlare di Sharing Economy

- # # # #

Due intere giornate di approfondimento sull’onda evolutiva che sta attraversano il mercato della comunicazione e le migliori idee per cavalcarla: al via “Evolutionary Wave”, l’evento organizzato da Mosaicoon e PHD Italia con il supporto di Microsoft e Banzai Media che si terrà il 24 e 25 settembre a Mondello.

È in corso una vera e propria rivoluzione tecnologica che sta stravolgendo il paradigma della comunicazione: la sharing economy. Questa rivoluzione è protagonista dell’evento, che con il titolo “The Collaborative (R)evolution”, si propone di affrontare il tema della Collaborative Economy intesa come nuova forma di “intelligenza collettiva” che sta reinterpretando i modelli di consumo.

Nella suggestiva cornice di uno stabilimento liberty in riva al mare, l’impatto dello Sharing Approach verrà analizzato nei suoi diversi aspetti – tecnologia, intelligenza artificiale, componente umana e compartecipazione – grazie al contributo di speaker di livello internazionale in un parterre composto da innovatori di fama mondiale, esempi virtuosi di Sharing Economy e il top management di aziende come Microsoft, Sky, BNP Paribas, Mediolanum e Sisal.

Special guest dell’evento sarà Jay Elliot, ex Vice President di Apple sotto la presidenza di Steve Jobs e autore della biografia “Steve Jobs, l’uomo che ha inventato il futuro”.

In un focus dedicato all’Intelligenza artificiale, Evolutionary Wave vedrà inoltre il contributo del direttore del laboratorio di robotica dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa Carlo Alberto Avizzano, di Rohan Tambyrajah, Global Strategy Director PHD Worldwide e Gabor George Burt, innovatore tra gli esponenti della “Blue Ocean Strategy”.

La collaborative economy è al centro di uno degli appuntamenti di Evolutionary Wave, in un panel moderato da Emil Abirashid che vede tra gli altri anche i preziosi interventi di Danilo Campisi, Responsabile per l’Italia e Head of Online Marketing di Airhelp e Alessio Romeo, Founder di Face4Job. I due startupper condivideranno la propria esperienza, nata proprio dalla capitalizzazione di competenze e interazioni sociali.

“Sharing Economy, Sharing Entertainment” è poi l’intervento di Vittorio Bucci – Managing Director di PHD Italia – e Marco Imperato – Chief Product Officer di Mosaicoon – che affronterà le implicazioni della Sharing Economy nell’ambito dell’Entertainment.

Evolutionary Wave nasce dall’incontro e dalla contaminazione di due eventi di successo: PHD Evolutionary di PHD Italia, innovativa agenzia di comunicazione parte di Omnicom Media Group, e Marea Meeting di Mosaicoon, Tech company diventata in pochi anni esempio di eccellenza italiana a livello internazionale.

Ugo Parodi Giusino, CEO Mosaicoon, commenta: “La sharing economy è una vera e propria nuova rivoluzione industriale, che è appena cominciata e che sta stravolgendo tutti i modelli di produzione di valore. Siamo tutti protagonisti di una grande sfida, ed Evolutionary Wave è per noi una grande occasione per approfondire questo tema grazie al contributo dei leader di questo settore”.

articoli correlati

MEDIA

Adsolution cura la comunicazione di Raid Liquido negli ipermercati del nord Italia

- # # # # # # #

S.C. Johnson Italy S.r.l. comunica Raid Liquido agli shopper con la concessionaria Adsolutions.

La campagna si declina su 2 mezzi: affissione dinamica e affissione all’ingresso e prevede la copertura di alcuni Ipermercati del nord Italia e presenti in grandi centri commerciali.

La scelta di questi 2 mezzi è strategica per comunicare agli shopper della GDO, l’affissione dinamica accompagna infatti il percorso di spesa fin dal parcheggio, con elevata frequenza, mentre l’affissione all’ingresso cattura l’attenzione, grazie al maxi formato e al posizionamento strategico, dei clienti che entrano nell’ipermercato e che frequentano la galleria del centro commerciale.

La creatività accattivante e di forte impatto fa risaltare il prodotto su sfondo scuro e dichiara “elimina anche le zanzare nascoste”, per sottolineare l’efficacia e protezione garantite.

Adsolutions si occupa di tutta l’organizzazione della campagna, dal controllo della presenza delle referenze a scaffale, alla stampa materiali e report fotografico.

La pianificazione della campagna, che durerà fino a inizio agosto, è curata da PHD Italia, agenzia di comunicazione e media di Omnicom Media Group.

articoli correlati