BRAND STRATEGY

Anche il pet “mette la zampa” e vota la petizione di Purina

- # # # #

purina

Per sostenere una società più vicina agli amici a quattro zampe, Purina, azienda di riferimento del settore Petcare in Italia, lancia “Mettiamoci La Zampa”, la petizione volta a favorire la presenza dei pet in ufficio, a scuola o in locali, ristoranti e hotel, alla quale anche cani e gatti possono aderire firmando con la loro zampa. Attiva dal mese di ottobre fino a fine novembre, al termine della campagna coloro che hanno aderito alla petizione potranno concorrere all’estrazione finale di un’auto a portata di pet, un fantastico Nissan Qashqai, che consentirà al vincitore di essere ancora più a suo agio durante i suoi spostamenti o i suoi viaggi insieme alla famiglia e al proprio pet.

Per partecipare alla petizione e al concorso, gli amanti degli animali dovranno sposare una delle tre cause proposte che intendono promuovere: la presenza degli animali da compagnia sul posto di lavoro, l’educazione al rapporto con gli animali nelle scuole e l’ammissione del proprio amico a quattro zampe nei locali delle città. Purina si impegnerà quindi a realizzare un progetto per la causa che avrà ottenuto più consensi.

Altre novità assoluta è il coinvolgimento degli animali da compagnia, che potrenno “firmare” la petizione “preferita”ponendo la zampa sulla schermo touch dello smartphone o del tablet connesso con la piattaforma di voto. La pagina del concorso, su www.purina.it, può infatti, essere raggiunto, oltre che desktop, anche dai device mobili.

Concluse le votazioni, Purina si impegnerà a sostenere la causa vincitrice nel 2017. In particolare, se la causa che avrà ottenuto più consensi sarà locali con i pet, Purina si impegnerà creare una mappa digitale con locali, ristoranti, hotel e luoghi pubblici che aprono le porte ai nostri amici a 4 zampe. Se invece a vincere sarà la presenza dei pet in ufficio, Purina si impegnerà a realizzare una campagna di sensibilizzazione per comunicare i benefici della presenza degli animali in ufficio, offrendo una consulenza gratuita alle realtà interessate. Infine, offrirà 100 lezioni di Petcare alle scuole partecipanti alla campagna educativa “A Scuola di PetCare”, qualora la causa vincitrice fosse a scuola con i pet.

“Mettiamoci La Zampa” è un’iniziativa che consolida a tutti gli effetti il percorso intrapreso quest’anno dall’azienda per promuovere l’importanza della relazione fra persone e animali da compagnia come fonte di arricchimento della vita quotidiana.

 

articoli correlati

AZIENDE

Friskies festeggia il suo 30° anniversario con una digital exhibition dedicata alla felicità

- # # # # # #

In occasione della Giornata Internazionale della felicità Friskies, che da 30 anni nutre la felicità dei gatti, festeggia questo importante anniversario attraverso “Friskies. 30 anni di Felicità” : una digital exhibition nata dai video dei creativi di Userfarm per celebrare la felicità e il benessere che il gatto porta tra le mura domestiche.

I proprietari di cani e gatti hanno infatti universalmente un’immagine positiva, di persone socievoli ed estroverse, responsabili, attive e felici. È quanto è emerso dalla ricerca GFK Eurisko per il rapporto Assalco-Zoomark (2013), che ribadisce come vivere con un pet sia legato a valori positivi, che garantiscono serenità e benessere. I pet rappresentano quindi una fonte di sostegno psicologico e fisico per i loro proprietari, che sempre più amano condividere in rete i momenti più speciale vissuti insieme. Da persone socievoli quindi, a persone “social”, che interagiscono sempre di più su social network, forum e portali.

Così un brand del mondo PetCare iconico come Friskies, sceglie di celebrare il 30° anniversario proprio con un’attività digital e lancia in collaborazione con Userfarm un contest per video creativi. Fino al 7 aprile 2015 tutti i contributi dei video-maker italiani appassionati di gatti verranno raccolti sulla piattaforma di Userfarm.

Successivamente una giuria qualificata sceglierà i primi 10 video creativi più emozionali che saranno esposti in una vera e propria mostra digitale e che riceveranno un premio in denaro (regolamento consultabile sul sito.

articoli correlati