BRAND STRATEGY

xister Reply firma il nuovo sito di Pasta Garofalo comesifagarofalo.it

- # # # #

Xister

Il Pastificio Garofalo, storica azienda di Gragnano, lancia la nuova campagna spot incentrata sulla trasparenza “Buona Pasta Non Mente”, che vive anche in ambiente digital grazie al nuovo sito www.comesifagarofalo.it, realizzato dall’agenzia xister Reply.

Sul nuovo sito web comesifagarofalo.it lo storico pastificio di Gragnano mette a nudo il proprio processo produttivo, fornendo agli utenti un tool unico: i consumatori potranno infatti conoscere nel dettaglio la materia prima della pasta Garofalo, arrivando a tracciare addirittura la provenienza dei grani utilizzati per ogni singola confezione di pasta e poterne verificare le analisi chimiche e qualitative senza filtri. Gli utenti avranno a disposizione online anche i risultati dei controlli a campione che vengono regolarmente realizzati sul prodotto finito da un ente esterno certificato.

Nel nuovo sito, inoltre, il pastificio racconta le proprie scelte, quelle che rendono la pasta Garofalo unica da oltre due secoli. Tutto il processo viene illustrato: dalla selezione di una materia prima di altissima qualità fino alle varie fasi della lavorazione. L’obiettivo è anche sfatare alcuni luoghi comuni sulla pasta, ad esempio sulla superiorità della trafilatura al bronzo o della “lenta lavorazione”. L’azienda condivide così il suo sapere unico, antico come quello di generazioni di artigiani gragnanesi cresciuti nella cultura pastaia del pastificio Garofalo, e allo stesso tempo reso contemporaneo da un’innovazione industriale rispettosa delle origini, dei luoghi, ma soprattutto della passione per la pasta.

L’ambizioso progetto rende Pasta Garofalo il primo pastificio che racconta in modo trasparente la provenienza della sua materia prima e risponde alle direttive legislative europee in ambito di tracciabilità e trasparenza.

Credits

Sarah Grimaldi (creative director)
Matteo Zanotti (art director)
Nicola Vincenzoni (copywriter)
Gennaro Balzano (IT Manager)

articoli correlati

MEDIA

Pescerosso firma la campagna a supporto del brand content “Quasi Amici” di Pasta Garofalo

- # # # # # #

È on air la campagna di supporto del progetto di brand content ideato da Pasta Garofalo“Quasi Amici”, programma televisivo ideato che verrà trasmesso online su Repubblica.it. Parte oggi la campagna di comunicazione ideata dall’agenzia Pescerosso per l’antico Pastificio di Gragnano che vede alla regia Mario Amura.

Il programma, realizzato in collaborazione con Sky Sport, racconta il calcio e le rivalità sportive in una modalità innovativa attraverso un format TV da 5’. In occasione di ogni partita casalinga del Napoli, Pasta Garofalo ospita 3 ragazzi (tra i 13 ed i 15 anni di età) tifosi della squadra avversaria ad assistere alla partita insieme a 3 ragazzi napoletani: tutti i giovani passeranno il weekend insieme e scopriremo se questa esperienza li ha resi amici, o almeno quasi amici, o anche se siano rimasti avversari senza falsi buonismi.

Tutte le puntate, sia quelle già andate in onda che quelle che verranno trasmesse nel corso delle prossime settimane, saranno disponibili online su Repubblica TV, la sezione video di Repubblica.it. e su 3nz.it, sito nato per ospitare contenuti virali.

Commentando l’iniziativa il regista Mario Amura ha detto: “Con Quasi Amici ho provato a raccontare il mondo del calcio salvato dai ragazzini”.

articoli correlati

MEDIA

Pasta Garofalo presenta il format sul calcio “Quasi Amici”. Sky Sport è media partner

- # # # # # # # #

Alla base del progetto una convinzione: i tifosi di due squadre avversarie, durante i 90 minuti di gioco, non saranno mai “amici”. Si prenderanno in giro, si augureranno la sconfitta dei rivali e soffriranno dei loro successi con la passione di sempre. Questo non vuol dire che non possano però essere “Quasi Amici” e vivere la rivalità in modo nuovo, positivo, ironico e senza per questo dover rinunciare al coro, purché sia sano e sportivo, allo striscione o allo sfottò, senza però offendersi. Per presentare l’iniziativa, che andrà in onda a partire dal prossimo 10 gennaio fino alla fine della stagione 2014/2015, negli studi di Sky l’attaccante del Napoli Lorenzo Insigne, il Direttore di Sky Sport24 HD Fabio Caressa e il Responsabile Commerciale del Pastificio Garofalo, Emidio Mansi.

Questo nuovo format televisivo nasce dalla volontà di Garofalo di dare il giusto risalto a un aspetto peculiare del proprio territorio e della cultura napoletana: l’amore per il calcio e l’attitudine all’ospitalità di una città da sempre abituata ad accogliere gli stranieri come possibili nuovi compagni di avventura.

“Abbiamo fatto della passione per la pasta il nostro lavoro, offrendo a tutti il piacere di un gusto unico. Abbiamo fatto della passione per il cinema il nostro stile di comunicazione e una forma di entertainment. Con “Quasi Amici” abbiamo cercato di raccontare con lo stesso stile la nostra passione per il calcio”, ha dichiarato Emidio Mansi, Responsabile Commerciale Italia Pasta Garofalo.

Negli ultimi anni Garofalo ha scelto di raccontare e valorizzare il proprio territorio e la città di Napoli grazie, ad esempio, al progetto Garofalo firma il Cinema o attraverso la partnership con il Teatro San Carlo. Un racconto che mira a mettere in luce l’arte, la bellezza e la passione di una regione unica al mondo. A questo racconto viene aggiunto un nuovo capitolo, quello sportivo, iniziato con la sponsorizzazione di maglia del Napoli Calcio, che oggi prosegue con la presentazione di questo nuovo format televisivo, di cui Sky Sport è media partner.

Ogni partita casalinga del Napoli avrà 6 spettatori d’eccezione, giovani e appassionati, selezionati nelle principali scuole calcio italiane. Pasta Garofalo, inviterà 3 ragazzi (tra i 13 ed i 15 anni di età) tifosi della squadra avversaria ad assistere alla partita insieme a 3 ragazzi napoletani. La passione per il calcio e l’ospitalità napoletana daranno vita a un racconto attraverso i luoghi più autentici di Napoli e del calcio, si concluderà allo stadio con la visione della partita. La prima puntata, delle 11 previste, per la regia di Mauro Amura, andrà in onda alle 15.20 del 10 gennaio su Sky Sport24 HD e in replica un’ora prima della partita Napoli-Juventus di domenica 11 gennaio 2015. Sarà inoltre possibile seguire ciò che accade su Facebook, Instagram, sul sito www.iotifoquasiamici.it e sul sito del Pastificio Garofalo. L’hashtag ufficiale sarà #iotifoquasiamici. Aggiornamenti anche sugli account Facebook e Twitter di Sky Sport e sul sito skysporthd.it.

Sarà prodotto un trailer di 20” che avrà l’obiettivo di illustrare il progetto e l’approccio di Pasta Garofalo con una call to action alla sezione dedicata su Facebook e su PastaGarofalo.it. La pianificazione media prevedrà passaggi giornalieri sui canali Sky Sport, Sky TG24 e sui principali canali Sky per un totale di circa 2000 spot nelle 11 settimane di programmazione.

Il concept di “Quasi Amici” è stato ideato dall’agenzia Pescerosso che ha già realizzato per Garofalo il progetto Garofalo firma il Cinema e altre iniziative di Brand Content. L’agenzia ha cercato di valorizzare la partnership fra il Pastificio e il Calcio Napoli sviluppando un piano di comunicazione a 360° che trasmetta i valori del brand e, al tempo stesso, crei, attraverso un’esperienza unica, una connessione autentica con i consumatori.

“Lavorare con Garofalo è sempre stimolante, ancora di più in questo caso dove parlare di calcio vuol dire parlare a un pubblico molto più ampio e variegato e comporta una sfida ulteriore. Quasi Amici è stata la nostra risposta e Garofalo si è riconfermato un cliente disposto a scendere in campo con qualcosa di assolutamente diverso, senza tenere troppo conto delle regole della comunicazione tradizionale. Insieme abbiamo scelto di continuare a raccontare delle storie, questa volta coinvolgendo i giovani tifosi. È il modo con cui cerchiamo di approcciare sempre i progetti su cui lavoriamo, in Pescerosso preferiamo parlare di brand entertainment più che di “pubblicità”. Abbiamo un media partner perfetto per questo progetto, capace di lavorare fuori dagli schemi nella definizione di questo format TV”, ha dichiarato Benedetto Condreas di Pescerosso.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il gusto del grande cinema: “Caserta Palace Dream”, Pescerosso firma il progetto di branded entertainment della pasta Garofalo

- # # # # #

Sarà trasmesso in anteprima assoluta su Sky Cinema Cult domani alle 20.30 – al termine di una settimana di programmazione dedicata ai cortometraggi del progetto Garofalo firma il Cinema “Caserta Palace Dream”- l’ultimo cortometraggio prodotto dal Pastificio Garofalo nell’ambito del progetto “Garofalo firma il Cinema”. Scritto e diretto da James Mc Teigue, e con protagonisti Richard Dreyfuss, Kasia Smutniak e Valerio Mastandrea,

Dallo scorso lunedì, infatti, sono state trasmesse alcune delle produzioni dello storico pastificio di Gragnano, tra cui Questioni di Gusto di Pappi Corsicato, Armandino e il Madre di Valeria Golino, Di là dal Vetro scritto ed interpretato da Erri de Luca, The Wholly Family di Terry Gilliam, ed infine, Caserta Palace Dream. A partire dal 31 marzo il cortometraggio sarà inoltre disponibile online sul sito www.pastagarofalo.it.

Ambientato nella Reggia di Caserta, Caserta Palace Dream racconta l’amore platonico ed eterno tra la regina Maria Amalia di Sassonia (Kasia Smutniak), moglie di Re Carlo di Borbone (Valerio Mastandrea), e Luigi Vanvitelli (Richard Dreyfuss), genio architettonico italiano. Caserta Palace Dream è anche un viaggio nel tempo che accompagna gli spettatori in epoche diverse: dal 1759, quando viene progettata, al 1930, dal 1945 ai giorni nostri dove la Reggia di Caserta, con le sue fontane, i suoi giardini e le sue sculture è protagonista indiscussa.

“Il progetto Garofalo firma il Cinema vuole raccontare Garofalo ed i suoi valori” ha commentato Emidio Mansi, Responsabile Commerciale di Pasta Garofalo, e ha aggiunto: “E’ un progetto che, nel corso degli anni, ci ha dato delle enormi soddisfazioni e che ricopre un ruolo assolutamente centrale nella nostra strategia di comunicazione. Insieme ad altre iniziative, molto diverse fra loro ma in linea con i nostri valori di marca, come Gente del Fud e Unforketable, il progetto Garofalo firma il Cinema è quello che noi consideriamo come brand entertainment”.
Il concept del progetto Garofalo firma il cinema è stato ideato in collaborazione con PesceRosso Comunicazione, agenzia specializzata in progetti di comunicazione non convenzionali guidata da Benedetto Condreas. In particolare per Caserta Palace Dream PesceRosso ha curato l’ideazione, la produzione, il lancio e il broadcasting, coinvolgendo, James Mc Teigue alla regia e Richard Dreyfuss.

articoli correlati