BRAND STRATEGY

Debutta in Italia ‘Passions’, la prima campagna di Booking.com

- # # # #

Booking.com presenta la sua primissima campagna in Italia, uno dei mercati più importanti in cui è presente e in cui vuole continuare a investire. L’offerta del sito verrà infatti ampliata grazie alla nuova piattaforma Passion Search, annunciata dalla campagna Passions.

Infatti tutti abbiamo una passione: entusiasmo, pensieri fissi e desideri da inseguire. Che si tratti di andare in cerca di tartufi, vivere un giorno da guerrieri Maori, o indossare un’armatura medievale, ogni passione chiede solo di essere seguita.
Booking.com lo sa bene, e proprio per questo oggi ha deciso di lanciare una nuova tecnologia per aiutare tutti i viaggiatori a cercare e scoprire facilmente le mete più belle in relazione ai loro interessi specifici. Questa nuova modalità di ricerca è la più completa nel settore dei viaggi, e permette di abbinare perfettamente ogni passione o interesse con la destinazione e l’alloggio perfetti per soddisfare proprio quel tipo di esigenza. Questa novità permette di superare i limiti delle modalità di ricerca utilizzate finora, circoscritte a una città o a un hotel specifico.

Per annunciare questa nuova funzionalità, Wieden+Kennedy Amsterdam ha creato Passions, una campagna che celebra le passioni che ci spingono a viaggiare. I protagonisti sono dei veri e propri “booking heroes”, pronti a seguire i propri interessi fino in capo al mondo per riscoprire il guerriero che è in loro (Danza Haka), scavare alla ricerca di tartufi (Caccia ai tartufi) o rivivere le battaglie del passato (Storia). Qualunque sia la tua passione, Booking.com ha l’alloggio perfetto per trasformare il tuo sogno in realtà.
La campagna, supportata da una strategia digitale ben definita, è composta da tre spot di 30 secondi (con versioni brevi da 20 e 15 secondi), che saranno presenti in TV e online.

“Sappiamo bene quanto le passioni di ognuno di noi siano importanti nel determinare dove andare e cosa fare, e proprio per questo abbiamo voluto ridefinire completamente il modo in cui si cerca la meta per un viaggio. Vogliamo mettere ogni viaggiatore in contatto con le possibilità che meglio si abbinano alla sua personalità, ai suoi desideri e alle sue ambizioni”, spiega Pepijn Rijvers, Chief Marketing Officer di Booking.com. “Booking.com non guarda solo alla mera transazione o prenotazione, ma all’esperienza di viaggio in sé. Attraverso la tecnologia, vogliamo ispirare e permettere a tutti di scoprire e vivere di persona le esperienze di vita più significative, ovunque esse si trovino e qualunque forma assumano”.
Genevieve Hoey, Creative Director di W+K Amsterdam, aggiunge: “Booking.com è una piattaforma pensata apposta per le persone. È dove i viaggiatori possono andare dritti al cuore della loro ricerca per setacciare il mondo e trovare il posto perfetto dove vivere le proprie passioni. Dal punto di vista creativo, abbiamo preso ispirazione proprio dagli utenti di Booking.com, e speriamo che il nostro lavoro possa a sua volta ispirare tante altre persone a partire sulle tracce dei propri sogni”.
La campagna Passions apre oggi in Italia, Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Canada, a cui seguiranno altri mercati (come l’Australia) nelle prossime settimane.

Solo nell’ultimo anno, più di 34.500 strutture italiane sono diventate partner di Booking.com, mentre gli utenti di tutto il mondo hanno utilizzato il sito per prenotare soggiorni in Italia e dall’Italia. Il portale raccoglie le raccomandazioni dei viaggiatori relative al proprio soggiorno, e ha analizzato oltre 75 milioni di recensioni degli utenti per capire cosa apprezzano di più delle strutture italiane: sulla base di queste informazioni, Booking.com fornisce informazioni importanti su oltre 850.000 strutture in più di 200 Paesi e regioni nel mondo.

I fan possono già vedere gli spot sul canale YouTube di Booking.com, e tutti possono usare la funzionalità Passion Search su http://www.booking.com/destinationfinder.it.html.

articoli correlati