BRAND STRATEGY

Findus lancia sulla propria pagina Facebook una nuova campagna video, cura Havas

- # # # # # #

Screenshot dal primo video della campagna social video di Findus

A partire da metà dicembre, i nuovi video Findus saranno i protagonisti della pagina Facebook “Findus. Il Sapore della Vita”.
Ancora una volta, Findus ha scelto Facebook per condividere sempre più con i consumatori e il popolo social Il Sapore della Vita, rendendoli partecipi di nuovi episodi e momenti di convivialità in famiglia.
Sono tre le divertenti pillole video Findus da circa 15 secondi che racconteranno nuove e divertenti storie per regalare emozioni inaspettate.
Nel primo video, online dal 17 dicembre, ci troviamo in un soggiorno nel bel mezzo della notte di Natale con un papà in pigiama che, in punta di piedi per non fare rumore, posiziona i regali per il suo bambino sotto l’albero. All’improvviso nota che suo figlio ha preparato uno spuntino per Babbo Natale… La tentazione è forte e, con faccia compiaciuta, decide di gustarsi l’invitante merenda senza accorgersi che dietro di lui qualcuno sta assistendo alla singolare scena. Quando il papà se ne rende conto, rimane sbalordito e smette immediatamente di gustare il suo spuntino… Riuscirà ad incrociare lo sguardo di Babbo Natale?
Da fine dicembre, sarà on air, il secondo video che riserverà una grande sorpresa per gli amanti del mare…. Nel terzo, on air a gennaio 2016, la storia di una emozionante “dolce attesa”.
Scopri i video sul canale Youtube di Findus!
La creatività è stata curata dall’agenzia pubblicitaria Havas Worldwide Milan. Direzione Creativa e Art Direction Tommaso Mezzavilla. Copy Writer Silvia Savoia. Casa di produzione Boneless Film.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tavernello sbarca su Facebook e lancia la propria comunicazione social

- # # # # #

Tavernello si apre ai social network, e sceglie Facebook per riuscire a coinvolgere nuovi consumatori.

Negli ultimi anni, l’evoluzione dei consumi ha portato un nuovo target di giovani-adulti a cercare prodotti con caratteristiche organolettiche specifiche, ma sempre ad un ottimo rapporto qualità prezzo. Ecco perché Tavernello, brand numero uno di vino in Italia, ha deciso di mettere a punto una nuova gamma di vini selezionati dai migliori vigneti della propria filiera, rivolta ad un target più affine al consumo di vino in bottiglia.

La pagina Facebook Tavernello Italia, inaugurata ad inizio Ottobre, è volta a far conoscere al grande pubblico i vini in bottiglia a marchio Tavernello come il Bianco e il Rosato Frizzante, il Pignoletto Doc, lo Chardonnay e il Syrah-Cabernet. L’arrivo sui social network rappresenta un passo importante per la comunicazione del marchio, da oltre 30 anni sul mercato, che sceglie di interagire sempre di più con le persone, consumatori e non, in un percorso di consumer experience legato ai nuovi prodotti offerti.

L’impegno nei confronti del consumatore non cambia: portare sulla tavola delle famiglie italiane la qualità garantita dalla propria filiera di coltivatori, mantenendo il proprio posizionamento informale e quotidiano. Tavernello, per la gestione della pagina Tavernello Italia, si è affidata a Kettydo+, agenzia specializzata nella creazione di piattaforme digitali di esperienza, basate su contenuti creativi e ricchi di significato, promosse dai Brand e fatte per le Persone.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Signore, grazie di essere voi stesse”. Firmato AdottaUnRagazzo.it

- # # # #

Un inconsueto messaggio campeggiava stamani sulla prima pagina dell’edizione romana di Leggo. Erano gli auguri per la Festa della Donna da parte di AdottaUnRagazzo.it, che ha simbolicamente riassuno in un foglio di giornale gran parte dell’universo femminile italiano: attrici come Cristiana Capotondi, Claudia Pandolfi, Vittoria Puccini, Asia Argento, esponenti del mondo musicale come Malika Ayane, Emma Marrone e La Pina, comiche come la Littizzetto e la Guzzanti, sportive del calibro di Carolina Kostner e Tania Cagnotto. E anche talenti internazionali: da Beyoncé a Kate Moss, da Michelle Obama a Dita Von Teese. Tanti nomi, tante personalità forti e uniche, donne belle dentro e fuori. AdottaUnRagazzo.it ha però deciso di barrare il nome di Daniela Santanchè “poiché i suoi valori non corrispondono a quelli della boutique online”.

 

AdottaUnRagazzo.it è una “boutique digitale” dove, a smentire il vecchio proverbio, la donna è cacciatrice. Il sito, ideato in Francia e migrato anche in Italia, contiene infatti “migliaia di uomini da scegliere”, ma è innanzitutto una community in cui ragazze e ragazzi si ritrovano condividendo senso dell’umorismo e voglia allargare la loro cerchia di amici. Sono le donne a scegliere chi può parlare loro online: un frutto della constatazione dei cambiamenti sociali in atto che vedono una maggiore rilevanza della donna nell’ambito sociale e professionale, e (perché no?) nelle dinamiche della seduzione. Un pizzico di dolcezza in più è data dal “distributore di dolcezza” di AdottaUnRagazzo.it. Un’evoluzione del tipico annuncio “Si offrono ripetizioni di inglese” o “Regalo cuccioli di labrador”, con il numero di telefono da staccare dalle linguette di carta: AdottaUnRagazzo.it utilizza questo format per dedicare un dolce pensiero alle donne, soprattutto in ufficio. Perché la frenesia dell’open-space non deve essere una scusa per dimenticare le buone maniere: dai timidi “Posso invitarti alla macchinetta del caffè” e “Sono contento di vederti”, ai più audaci “Mi dai un bacino?” e “Fai di me il tuo schiavo!”, ci sono tanti modi per dirle che è speciale. Non solo in questo giorno speciale!

articoli correlati