AGENZIE

Openjobmetis affida media relations, digital PR e sviluppo editoriale a L45 e The Van Group

- # # #

openjobmetis

L45 e The Van Group arricchiscono il proprio portfolio clienti acquisendo, a seguito di una consultazione, Openjobmetis, l’unica Agenzia per il Lavoro quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana sul segmento STAR.

Il progetto di relazioni pubbliche ideato da L45, società milanese specializzata in relazioni istituzionali, controllata da The Van Group e partecipata dall’AD Simone Guzzardi, si muoverà su tre tre fronti sinergici: le media relations, la Digital PR (gestiti da L45) e lo sviluppo editoriale (gestito da The Van Group). Il progetto verrà realizzato da un team misto che vedrà professionisti di L45 e The Van collaborare quotidianamente contribuendo con le specifiche professionalità in campo.

Openjobmetis, è un’agenzia impegnata dal 2001 nella valorizzazione dei talenti sul mercato del lavoro. Controlla quattro differenti società: Seltis Srl, specializzata nell’attività di ricerca e selezione di personale qualificato per posizioni di Middle/Top Management ed Executive, Corium Srl, primaria società italiana di Outplacement e Openjob Consulting Srl, specializzata nella gestione delle attività formative finanziate e Coverclip l’innovativa società per la selezione dei talenti proprietaria della piattaforma Meritocracy.

“Iniziare a lavorare con Openjobmetis ci gratifica per il prestigio della società e ci motiva molto dal punto di vista professionale, vista la possibilità di comunicare ai media e online rispetto a un tema cruciale: il lavoro” dichiara Simone Guzzardi, partner e managing director di L45. “The Van Group conosce bene il settore delle agenzie per il lavoro, avendo maturato un’esperienza decennale, che mettiamo ora a disposizione di Openjobmetis. Oltretutto questa notizia è un’ottima conferma della forza che esprimono sul mercato The Van Group e L45, soprattutto quando operano in sinergia” prosegue e conclude Luca Villani, partner e managing director di The Van Group e presidente di L45.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via la campagna di comunicazione di Openjobmetis firmata da Sangalli M&C

- # #

Openjobmetis_soggetto donna

Sangalli M&C firma la nuova campagna pubblicitaria di Openjobmetis, la prima agenzia per il lavoro quotata in Borsa in Italia. Si tratta di una campagna multi soggetto, la prima dopo la quotazione, che usa il registro dell’ironia per comunicare la professionalità che contraddistingue da 15 anni Openjobmetis nel collegare aziende e professionisti, trovando la giusta collocazione lavorativa.

Sangalli M&C si è aggiudicata il mandato Openjobmetis, vincendo una gara con altre agenzie pubblicitarie, per progettualità, concept creativo e rispondenza al briefing.

Michela Sangalli, CEO & Founder di Sangalli M&C, ha commentato: “La nostra sfida è stata riuscire a trattare un argomento così importante, come quello del lavoro, attraverso un linguaggio nuovo, più ironico ma che strizza l’occhio alla dimensione del sogno e siamo molto soddisfatti che Openjobmetis abbia accolto la nostra proposta di differenziarsi dai competitor. Lavoriamo sul posizionamento dei clienti per offrire sempre una comunicazione distintiva e d’impatto”.
La campagna si articola in due soggetti: uno maschile e uno femminile, il cui visual è diviso in due metà in cui si distinguono chiaramente quattro professioni differenti: cuoco e ingegnere per l’uomo, hostess e infermiera per la donna, perché qualunque siano le esigenze dell’azienda e le attitudini del candidato, Openjobmetis crea il match perfetto. La campagna utilizza un linguaggio vivace per veicolare i messaggi di competenza, impegno e attenzione alle aspirazioni personali.

Il claim gioca sulla possibilità di poter seguire le proprie attitudini, semplicemente, grazie ad Openjobmetis: qualunque siano le aspirazioni, il background e le capacità del candidato è possibile realizzare il proprio sogno professionale.
“Il lavoro è un tema serio, da trattare con rispetto e sensibilità – commenta Rosario Rasizza AD di Openjobmetis. Nella campagna pubblicitaria ideata da Sangalli M&C abbiamo ritrovato queste importanti caratteristiche e mi complimento con tutto il team per aver saputo cogliere ed interpretare a pieno il nostro approccio professionale, che ci contraddistingue dal 2001, ed il delicato ruolo che siamo chiamati a svolgere ogni giorno. Per noi è fondamentale ascoltare le persone, conoscerne i sogni, le ambizioni e il know-how per identificare la migliore proposta lavorativa per il loro futuro e quello dell’azienda in cui saranno inseriti.”

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Openjobmetis con Alice for Children per l’inserimento lavorativo di ragazzi africani

- # # # # # #

Openjobmetis, agenzia per il lavoro attiva operativa in tutta Italia con una rete di 117 filiali, contribuisce al progetto “Alice for Jobs” offrendo le proprie competenze professionali e un finanziamento annuale a favore dei giovani studenti delle baraccopoli di Nairobi, in collaborazione con Twins International, l’Onlus che dal 2006 sviluppa i progetti di Alice for Children a favore dell’infanzia più disagiata e vulnerabile negli slum di Korogocho, Dandora e Kariobangi.
Il programma “Alice for Job” prevede dai 6 ai 12 mesi di orientamento e inserimento nel mondo del lavoro per i ragazzi di Alice for Children al termine delle scuole secondarie e professionali, con percorsi personalizzati in base agli studi fatti.
“Non è possibile che società di sviluppo come le nostre non pensino a dare sostegno a chi lo sviluppo deve ancora conquistarlo”, spiega Rosario Rasizza, Amministratore Delegato di Openjobmetis. “E il modo per farlo bene è senz’altro quello di essere in grado di trovare un lavoro a ragazzi senza futuro perché contribuiscano a mantenere sé stessi, la famiglia che verrà e la crescita del proprio Paese. Alice for Children ci dà la possibilità di raggiungere insieme questo obiettivo”.
Openjobmetis sosterrà infatti l’avvio del progetto Alice for Job non solo con una donazione che consentirà l’allestimento di un laboratorio di informatica a Nairobi, presso la Children Home “Alice Village”, gestita dallo staff locale di Twins International, il sostegno alimentare e il soggiorno dei giovani che hanno terminato gli studi, ma anche la copertura e lo sviluppo di corsi per il conseguimento della patente e di lingua, elaborando un programma di formazione ad hoc per preparare i ragazzi al mondo del lavoro. Inoltre i responsabili di Openjobmetis voleranno a Nairobi a novembre per inaugurare il laboratorio di informatica e coglieranno l’occasione per formare sul campo alcuni social worker che si occuperanno di portare avanti il progetto negli anni a venire.
“Ci mancava l’ultimo miglio”, conclude Diego Masi, Chairman di Twins International. “Accogliamo i bambini orfani nelle nostre scuole e nei nostri orfanotrofi a Nairobi. Li assistiamo, li facciamo studiare, li curiamo, ma ci mancava come trovare loro il lavoro. Con Openjobmetis abbiamo colmato questo ultimo passaggio. Ringrazio Rasizza per averci voluto dare l’opportunità di organizzarlo”.
Alice for Children lavora sostenendo oltre 2.000 bambini che vivono in condizioni di estrema povertà nelle baraccopoli di Korogocho, Kariobangi e Dandora, nella periferia di Nairobi. La maggior parte di questi bambini vive in condizioni di estrema privazione, senza accesso all’acqua potabile e senza elettricità. Alice for Children gestisce inoltre due orfanotrofi per i bambini orfani.
I progetti di scolarizzazione e sicurezza alimentare di Alice for Children vengono sviluppati per garantire ai bambini più in difficoltà un percorso di studi valido, in grado di condurre i giovani studenti fuori dalle baraccopoli, lontani dalla criminalità e dalla disoccupazione.

articoli correlati

AZIENDE

That’s ME! Calabria, il contest rivolto agli studenti e ai laureati degli Atenei calabresi

- # # #

Nasce dalla collaborazione tra Gruppo Callipo e Openjobmetis il concorso That’s Me! Calabria, riservato agli studenti e ai laureati deggli atenei calabresi. In palio c’è  la possibilità di vivere un’esperienza di lavoro, retribuita, altamente formativa in una delle aziende del Gruppo Callipo.

 

Il concorso sarà lanciato durante il seminario, in programma nell’Aula Magna dell’Università della Calabria il 21 novembre dalle ore 9:30, dal titolo “gli IntrapreSI – Dalla cultura di impresa all’essere imprenditori di se stessi” promosso dalla Giacinto Callipo Conserve Alimentari in occasione delle attività relative alla celebrazione del suo centenario. Per l’occasione Callipo, Openjobmetis e UNICAL lanciano una campagna pubblicitaria integrata, off-line e online, volta a promuovere questa importante opportunità per i giovani.

 

La partecipazione al seminario, fino ad un massimo di 450 iscritti, rappresenta l’unico modo per ottenere la That’s Me! Calabria card munita dei codici di accesso da utilizzare per caricare il proprio lavoro.

 

 

 

Possono partecipare alla selezione studenti iscritti alla data del 21 novembre e laureati in data successiva al 31.12.2007 presso una delle università della Calabria  collegandosi alla pagina http://thatsme.openjob.it, inserendo i codici riportati sulla That’s ME! Calabria Card, che sarà distribuita al termine dei lavori relativi al Seminario.

 

Saranno presi in esame tutti i progetti caricati sul sito dal 21 novembre al 31 dicembre 2013, senza limiti alla creatività: immagini, video, presentazioni etc. L’importante è che quanto presentato valorizzi le caratteristiche personali dei candidati e che sia caratterizzato da creatività, originalità e coerenza con i temi del concorso. Al vincitore, come si diceva, sarà offerta l’opportunità di vivere una significativa esperienza professionale in una della aziende del Gruppo Callipo attivo in settori diversificati .

articoli correlati