BRAND STRATEGY

Oleificio Zucchi è on air su tutte le piattaforme Rai con il format “Lezioni di Etichetta”

- # # # #

Oleificio Zucchi sceglie il format 'Lezioni di etichetta'

Oleificio Zucchi ha debuttato in TV domenica 3 settembre con il format “Lezioni di Etichetta” di RAI Pubblicità per raccontare il lancio dellOlio extravergine 100% italiano, il primo che nasce da una filiera sostenibile certificata coniugando rispetto per l’ambiente e le persone, gusto e benessere.

Informare il consumatore per aiutarlo a fare scelte consapevoli: questa la missione di “Lezioni di Etichetta”, il format ideato da Progetti Speciali e Nuove Tendenze di Rai Pubblicità che valorizza proprio quelle caratteristiche specifiche e quelle innovazioni dei prodotti all’insegna della trasparenza e sostenibilità, e che sposa alla perfezione il percorso dall’extra vergine di oliva 100% Italiano Zucchi, il primo da una filiera certificata sostenibile, che segue cioè una produzione rispettosa dell’ambiente, delle persone e controllata in ogni suo passaggio, dalla raccolta delle olive alla spremitura, fino all’utilizzo in cucina per valorizzare le più svariate ricette.

Oleificio Zucchi investe per la prima volta in comunicazione TV e sceglie questo format per rivolgersi a un pubblico sempre più esigente e raccontare una storia animata dalla passione di tutti i suoi attori, condita dal profumo dei migliori uliveti italiani. L’azienda è per la prima volta anche su Radio Rai, con una pianificazione da 30’’ di “Lezioni di Etichetta”, e con la radiopromozione di Dose e Presta de il “Ruggito del Coniglio” su Radio Rai 2.

La campagna si svilupperà su tutte le piattaforme Rai – tv, radio, digital (Rai Play) e nei cinema del circuito di Rai Pubblicità  fino al 23 settembre, e con una coda lunga di billboard TV fino a dicembre. I filmati on air a settembre prevedono la rotazione di 3 diversi soggetti: blending e gusto, sostenibilità e tracciabilità, qualità nutrizionali e sostenibilità.
A questi filmati si aggiungerà, a partire dalla piattaforma digital, una “Lezione di Etichetta ACADEMY”, sempre ideata e realizzata da Rai Pubblicità, tutta dedicata all’Arte del Blending.

Oltre a questa significativa campagna, la storica azienda cremonese ha portato avanti in estate la comunicazione sulla filiera sostenibile certificata anche attraverso una campagna ADV stampa sulle principali testate consumer e una grande visibilità online su sito web e canali social.

“Siamo contenti di fare il nostro ingresso in TV e non potevamo trovare un’occasione migliore per comunicare al grande pubblico la storia del primo olio evo da filiera sostenibile certificata, un progetto senza precedenti nella storia della produzione olivicola italiana con un’etichetta più “trasparente” che mai, ci proponiamo di affiancare il consumatore nella scelta più consapevole di cosa portare a tavola, aiutandolo a riconoscere un prodotto rispettoso dell’ambiente e delle persone e allo stesso tempo ricco di gusto e benessere”, ha spiegato Alessia Zucchi, CEO di Oleificio Zucchi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Big Now porta al cinema l’arte del blending di Oleificio Zucchi

- # # #

Oleificio Zucchi

Dal web al cinema, il film istituzionale “L’arte del blending” di Oleificio Zucchi sbarca sul grande schermo con una pianificazione che per due settimane coinvolgerà 6 cinema milanesi: Apollo, Ducale, Centrale, Plinius, Anteo e Ariosto. Con la direzione creativa di Marco Peyrano, lo spot è stato ideato e realizzato dall’agenzia creativa The Big Now proseguendo il percorso di posizionamento in comunicazione dello storico oleificio iniziato nel 2014 e incentrato sull’arte del blending, ovvero la capacità di unire oli da cultivar e provenienze diverse per ottenere un prodotto qualitativamente superiore.

Protagonista dello spot cinematografico Giovanni Zucchi, Amministratore Delegato dell’azienda e autorevole portavoce di una professione ancora poco conosciuta, il Blendmaster. E, per la prima volta in video, il prodotto con la presentazione di tre oli top di gamma attualmente in vendita nei migliori supermercati e sul sito dell’azienda: l’Extra Vergine Dolce Fruttato, l’Extra Vergine Zucchi 100% Italiano e l’Extra Vergine Sinfonia.

 

 

“Siamo contenti di aver aggiunto un nuovo tassello al percorso di costruzione e di lancio del brand”, commenta Alessia Oggiano, co-founder e general manager di The Big Now. Con il debutto al cinema abbiamo l’opportunità di raccontare con un film l’essenza del processo di creazione degli olii extra vergine d’oliva Zucchi, che sta alla base del posizionamento strategico del brand stesso”.

articoli correlati

COMMERCE

The Big Now firma il nuovo progetto eCommerce di Oleificio Zucchi

- # # #

Oleificio Zucchi debutta nell’eCommerce inaugurando sul sito www.zucchi.com una sezione di vendita online dedicata al mercato italiano. L’e-shop è stato interamente realizzato dall’agenzia creativa The Big Now che, insieme alla strategia e alla progettazione, ne ha curato anche tutti gli aspetti tecnologici.

Approcciando la vendita online in chiave emozionale, il sito presenta in home page il video istituzionale di Oleificio Zucchi che, attraverso il volto e il pensiero dello stesso amministratore delegato Giovanni Zucchi, accompagna il consumatore alla scoperta dell’unicità del prodotto, ottenuto da un sapiente blending di oli extra vergini di oliva.

Il lancio del nuovo e-shop di Oleificio Zucchi si inserisce in un momento particolarmente significativo della storia dell’azienda cremonese che a luglio ha annunciato un innovativo progetto di filiera basato sul controllo della qualità, sostenibilità, sicurezza alimentare e provenienza del prodotto, che porterà sugli scaffali una gamma completa di oli di semi ed extra vergine d’oliva “Consigliati da Legambiente”, caratterizzati dalla presenza in etichetta dell’autorevole logo dell’associazione ambientalista a riprova dei rigorosi controlli effettuati sui prodotti.

Il progetto prevede anche l’adozione di soluzioni green per il packaging anche grazie al QrCode presente in etichetta con il quale i consumatori potranno, con il proprio smartphone, ottenere ulteriori informazioni di tracciabilità del prodotto dal sito www.zucchi.com.

“L’erogazione di servizi eCommerce a 360° sta diventando sempre più strategica per l’agenzia, per questo stiamo rafforzando la nostra offerta sia con l’ingresso di profili specializzati, sia attraverso partnership mirate”, afferma Stefano Pagani, Managing Partner di The Big Now. “Se oggi il mondo della vendita online è più sviluppato in diverse industry come il travel o la moda, il settore food è ancora decisamente indietro e la nostra esperienza specifica maturata sul campo ci consente di portare alle aziende alimentari un know-how importante per creare dei modelli digitali di vendita on-line efficaci ed economicamente sostenibili”.

Insieme al nuovo eCommerce, l’agenzia ha anche curato l’ideazione e realizzazione di un evento riservato a 30 foodblogger che si svolgerà giovedì 24 settembre a Expo 2015 presso “Cibus è Italia”, il padiglione allestito da Federalimentare che racchiude le migliori eccellenze italiane e che per tutta la durata dell’Esposizione Universale ospita uno spazio espositivo dedicato a Oleificio Zucchi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Big Now firma il nuovo posizionamento di Oleificio Zucchi

- # # # # #

“La creazione del carattere di un olio è arte, dà vita a qualcosa che non c’era e richiede visione e capacità di esecuzione”. È questo uno dei passaggi più significativi del film istituzionale pubblicato sui canali digital (sito web e social) di Oleificio Zucchi, protagonista quest’anno di un totale restyling nell’immagine, nel packaging e nell’offerta con il lancio del nuovo marchio Zucchi.

Avvalendosi della partnership strategico-creativa dell’agenzia pubblicitaria The Big Now, Oleificio Zucchi ha in questi mesi definito e sviluppato un nuovo posizionamento in comunicazione incentrato sull’arte del blending, ovvero la capacità artigianale di unire oli da cultivar e provenienze diverse per ottenere un prodotto qualitativamente superiore. Una tematica inedita, ma estremamente concreta e strategica nel settore dell’olio extra vergine d’oliva italiano, raccontata attraverso il volto e il pensiero di Giovanni Zucchi, amministratore delegato dell’azienda e autorevole portavoce di una professione ancora sconosciuta: il Blendmaster.

In linea con il nuovo positioning, The Big Now ha ridisegnato l’intera architettura digital del brand Zucchi, realizzando il nuovo sito e curando i nuovi profili social dell’azienda su Facebook e YouTube. In parallelo, l’agenzia ha curato insieme al cliente l’ideazione e la pubblicazione del libro L’Olio non cresce sugli alberi – sottotitolato L’arte del blending: come nasce un olio di grande qualità – firmato da Giovanni Zucchi, edito da Fausto Lupetti Editore e distribuito nelle principali librerie italiane da Messaggerie Libri.

A supporto della comunicazione del libro, che per le pr si avvale dell’agenzia Aida Partners Ogilvy PR, The Big Now ha ideato un evento riservato ai food blogger all’interno del ristorante di Claudio Sadler, chef bistellato autore di 12 ricette inedite pubblicate nel volume. E, insieme all’editore, sta curando una speciale promozione nelle vetrine delle librerie che fino a febbraio toccherà diverse città italiane.

L’agenzia The Big Now sta già lavorando insieme al cliente alla definizione della nuova strategia di comunicazione 2015 a supporto del marchio Zucchi.

articoli correlati