BRAND STRATEGY

Bauli e OffiCine presentano “la Web Serie: Lezioni di morbidezza”. On air il 22 ottobre su Paramount Channel

- # # # #

Bauli

Bauli punta sul concetto di “morbidezza”, l’incontro con la morbidezza nel quotidiano, intesa come momenti di dolcezza e tenerezza che si rivelano nelle situazioni della vita di tutti i giorni e che, come i prodotti Bauli, regalano emozioni. Questo concetto è stato trasformato in una web serie dal titolo: “Lezioni di morbidezza”, una mini serie articolata in quattro brevi episodi ideata appositamente per la comunicazione digital. Per il secondo anno consecutivo, l’azienda veronese ha raccolto i frutti del supporto offerto al laboratorio cinematografico di alta formazione organizzato a Milano da OffiCine, progetto nato dalla collaborazione tra Anteo SpazioCinema e IED.

La web serie sarà trasmessa nelle domeniche di Paramount Channel. A partire dal 22 ottobre, al termine del film Master & Commander sul canale 27 del digitale terrestre saranno trasmessi i quattro episodi della web serie Lezioni di morbidezza.

Il risultato finale sono i quattro soggetti della mini serie; quattro tranche de vie dove la morbidezza è raccontata con freschezza e con i tempi più adatti al pubblico del web: “Tuorli e fulmini”, “L’appartamento”, “L’anniversario” e “L’ora di italiano”.

“Sono stati creati 4 episodi concatenati, rendendoli sia indipendenti l’uno dall’altro e quindi regalando allo spettatore un’esperienza immersiva che comunque ha un senso compiuto nel singolo episodio, ma anche generando una forte aspettativa sui successivi”, ha dichiarato Luisa forestali brand manager di Bauli.

Affiancati da professionisti affermati, come il regista Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo, Nemiche per la pelle…) e la sceneggiatrice Doriana Leondeff (Pane e Tulipani, Nemiche per la pelle…) e coordinati dal documentarista Mattia Colombo, i giovani filmaker di OffiCine si sono confrontati con la missione di tradurre in narrazioni visive originali e coinvolgenti un’esperienza del tutto particolare.

Bauli ha rinnovato la propria collaborazione con OffiCine allo scopo di esplorare e amplificare i valori di marca utilizzando linguaggi e format innovativi, concepiti per raggiungere i consumatori meno sensibili ai messaggi dell’advertising classico generando interesse, dialogo e coinvolgimento.

“Abbiamo scelto di continuare a investire sui giovani talenti e sul digital attraverso il sostegno di un nuovo laboratorio di formazione dedicato. Siamo soddisfatti di avere nuovi contenuti di qualità per poter raccontare la marca Bauli in modo coerente e più moderno durante tutto l’anno, su tutti i canali di comunicazione. Lo scopo della nuova serie è stato quello di voler raccontare in modo diverso l’azienda che siamo, cercando di creare un’insieme di emozioni da collegare alla nostra azienda”, ha dichiarato Michele Bauli, Vicepresidente del Gruppo Bauli.

La web serie sarà anche visibile dopo la prima del 22 ottobre anche sui canali web e social di Bauli.

Le novità per il marchio sono ancora tante infatti tornerà già a fine novembre con novità inerenti sia a livello di prodotto che di pubblicità. Tornerà in comunicazione anche Doria nel periodo di dicembre affiancata da Saatchi & Saatchi.

L’Azienda presenta un’importante novità nel segmento dei muffin e delle merendine farcite al cioccolato: ispirati alla vera ricetta tradizionale americana, nasce la linea 2 Muffin XL, prodotti dolciari da forno caratterizzati da un formato XL, in termini di dimensione, gusto e golosità.

Bauli si è ispirata alla ricetta tradizionale degli autentici muffin american style. Del tipico dolce americano, infatti, i nuovi muffin sfoggiano una dimensione XL (110 gr) con una ricca e golosa farcitura al cacao e deliziose pepite di cioccolato in superficie: un connubio di caratteristiche che rendono la nuova proposta Bauli una merenda unica a scaffale.
La nuova linea Bauli rappresenta una risposta ai nuovi trend di consumo orientati al back to indulgence, all’apertura alle specialità internazionali e alla ricerca di ricette che coniughino tradizione, qualità e innovazione. Muffin XL rappresenta l’occasione perfetta per un momento gustoso e gratificante per giovani e adulti attenti al nuovo e alla ricerca di golosità da sperimentare a colazione o durante un break per un’incomparabile esperienza sensoriale.

Da tutto ciò nasce una gamma di due raffinate varianti di gusto: Doppio CacaoCioc, muffin a pasta chiara e Triplo CacaoCioc, muffin a pasta scura.

articoli correlati

MEDIA

Bauli, una web serie racconta il morbido di ogni giorno: on air il Laboratorio Cinematografico

- # # # # #

MIchele Bauli, vicepresidente Gruppo Bauli

Bauli ha scelto di sostenere i giovani videomaker di OffiCine per lo sviluppo di un secondo progetto innovativo, ideato appositamente per la comunicazione digital: un Laboratorio Cinematografico di tre mesi che porterà alla realizzazione di una web serie di qualità cinematografica in 4 puntate, che racconterà come si può esprimere la morbidezza in ogni momento della giornata. Oggi si assiste sempre di più a un cambiamento nei sistemi di comunicazione e le web serie sono un nuovo format narrativo originale e coinvolgente per il pubblico del web.

Laboratorio Cinematografico di alta formazione di OffiCine
Bauli, dopo il primo laboratorio realizzato a Natale 2016, ha voluto tornare a collaborare con OffiCine, progetto formativo nato nel 2010 dall’unione di Anteo spazioCinema e Istituto Europeo di Design, per dare vita a un laboratorio della durata di tre mesi, arricchito dal prezioso supporto di validi professionisti del settore, dal titolo “La Web Serie: Crea il morbido in ogni giorno”. L’obiettivo è esplorare ed enfatizzare i valori di marca utilizzando un linguaggio nuovo rappresentando la “morbidezza” in tutti i momenti della giornata: ogni occasione è buona per ammorbidire il quotidiano. “È il secondo anno consecutivo che investiamo sui giovani e sul digitale attraverso la promozione di un laboratorio dedicato” ha dichiarato Michele Bauli, Vicepresidente del Gruppo Bauli. “Sono convinto che sia un’ottima opportunità per tutti. La sfida a tradurre in un formato atipico e innovativo il messaggio che identifica i nostri valori di marca darà, anche in questa occasione, frutti di grande valore che ci permetteranno di parlare al pubblico del web con un linguaggio a loro dedicato creando engagement”.

Dal 15 giugno al 6 ottobre, dunque, gli allievi di OffiCine saranno chiamati a lavorare in troupe all’ideazione, alla scrittura delle sceneggiature e alla produzione di una serie a puntate per il web. Articolata in 4 episodi da 2 minuti ciascuno, la serie racconterà momenti di morbidezza che, come i prodotti Bauli, regalano emozione. Lo sviluppo del laboratorio potrà essere seguito sia sul sito web Bauli, all’interno di una sezione dedicata, sia sui canali social del brand. Il corpo insegnanti guidato da due firme del cinema italiano: Luca Lucini e Doriana Leondeff In questo laboratorio creativo gli allievi di OffiCine saranno affiancati da professionisti affermati, come il regista Luca Lucini (Tre metri sopra il cielo e Nemiche per la pelle) e la sceneggiatrice Doriana Leondeff (Pane e Tulipani e Nemiche per la pelle). Proprio il regista ha spiegato in questi termini il suo coinvolgimento nel progetto formativo sostenuto da Bauli: “Ho accolto con piacere l’invito a entrare a far parte di questo progetto, sia per la stima che nutro nei confronti di OffiCine, sia per l’affetto che provo per Bauli. La capacità di tradurre in un racconto visivo ed efficace per il web le sfumature di uno stato d’animo come la morbidezza è una sfida molto interessante perché richiede di coniugare immaginazione e linguaggio. Il mio impegno sarà rivolto principalmente a stimolare questi giovani nel mettere in campo non solo le loro conoscenze, ma anche la passione e l’entusiasmo, elementi fondamentali per approcciarsi al lavoro cinematografico”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Natale al tempo del web: Bauli scommette sul talento dei giovani filmmaker di OffiCine

- # # # #

Bauli

In vista del Natale 2016, Bauli, leader nei prodotti dolciari da ricorrenza, scommette sul talento di giovani filmmaker per comunicare i valori del proprio marchio con i linguaggi e le formule narrative adatte alla rete e al vissuto della “generazione del web”. L’azienda di Verona, infatti, sostiene e collabora al Laboratorio di Alta Formazione per Filmmaker, che si terrà dal 3 ottobre al 7 novembre a Milano, a cura di OffiCine, progetto formativo nato nel 2010 dall’unione di Anteo spazioCinema e Istituto Europeo di Design, con l’obiettivo di avvicinare un pubblico ampio ed eterogeneo al mondo del cinema.

Il laboratorio “I Corti per il WEB: I Natali di Bauli – Quale magia per il tuo Natale” è finalizzato alla realizzazione di tre cortometraggi della durata di circa 2 minuti, concepiti per essere veicolati sui canali web e per raccontare modi di vivere la magia del Natale diversi da quello del classico spot televisivo natalizio.

L’obiettivo dell’azienda è ribadire la propria leadership e il presidio della tematica natalizia aprendosi, tra tradizione e contemporaneità, all’esplorazione di nuovi linguaggi e narrazioni. In quest’ottica si inquadrano sia la scelta di finanziare il percorso formativo di realizzazione dei film sia la volontà di produrre, accanto alla campagna TV, contenuti pensati in modo specifico per i nuovi mezzi di comunicazione.

La sfida creativa consiste nel trovare storie, personaggi, ambientazioni e modalità espressive che catturino la curiosità e l’attenzione di quella fetta di pubblico adulto tra i 18 e i 35 anni che ha eletto internet quale principale strumento d’informazione e di entertainment. Per assolvere tale missione, i giovani talenti saranno divisi in troupe composte da sceneggiatori, registi, direttori della fotografia, fonici, montatori e produttori così da coprire la realizzazione dei cortometraggi dall’ideazione fino alle riprese e al montaggio.

“Le nostre campagne pubblicitarie sul piccolo schermo hanno sicuramente contribuito a costruire un vissuto di marca Bauli che la annovera tra i marchi natalizi per eccellenza, perché hanno saputo trasferire al grande pubblico la magia del Natale in famiglia. Bauli si è appropriata dei sentimenti e della tradizione in cui tuttora grandi e piccoli si identificano”, dichiara Paolo Isolati, Direttore Marketing del Gruppo Bauli (nella foto). “La collaborazione al progetto formativo di OffiCine ci apre la possibilità di raggiungere quella parte di pubblico giovane che è meno attratta dalla TV e scoprire quale è il loro Natale, dando loro l’opportunità di parlare di noi e dei nostri valori con il loro stesso linguaggio. Sono convinto che quest’opportunità di crescita professionale offerta ai giovani talenti della filiera cinematografica sarà ripagata da contenuti di altissima qualità e originalità”.

articoli correlati