BRAND STRATEGY

World Nutella Day: Nutella on air con un nuovo spot che canta “la vita è bella”

- # # #

nutella

Il 5 Febbraio, giorno in cui cade il World Nutella Day, Nutella lancia un nuovo spot che celebra i momenti di ogni giorno per ricordarsi che “la vita è bella”.

Colonna sonora dello spot è la celebre canzone di Cochi e Renato, “E la vita, la vita”, scritta con la collaborazione di Dario Fo ed Enzo Jannacci. Oggi a re-interpretare il brano per Nutella è Lo Stato Sociale, gruppo arrivato secondo al Festival di Sanremo nel 2018 con “Una vita in vacanza”. La band bolognese è stata scelta per trasferire sul pezzo la sua inconfondibile energia, per celebrare e ridare eco a quello che è un brano storico della canzone italiana, e che rispecchia appieno il tone of voice di Nutella.

Lo spot nasce dal presupposto che per cogliere tutto il buono dalla vita di ogni giorno, a volte basta guardare a ciò che già abbiamo. Non serve cercare lontano. Sono le cose semplici, come una fetta di pane e Nutella, che spesso fanno la differenza durante la giornata.

Nutella è la marca dell’ottimismo e della positività, è la marca per chi sceglie il buono che c’è nella vita, anche nelle cose che apparentemente buone non sembrano. Nutella è l’unica crema spalmabile che ha il potere di farti ricordare che la vita è proprio bella.
L’inconfondibile vasetto quindi torna in TV con uno spot che mixa toni leggeri e una colonna sonora che sprigiona il buon umore, con una line finale che recita: “la vita è fatta di tanti momenti, scegli di viverla con il sorriso”.

 

 

Credits
Agenzia: Providence
Soggetto: La Vita è bella 30”
Dir. Crea. Esec. : Alasdhair Macgregor
Dir. Creativa: Francesca De Luca
Art: Maria Signorini
Copy: Riccardo Walchhutter
Account Strategy Director: Francesca Travisi
Account Executive: Silvia Appiani
Tv Producer: Valeria Zacchi
Casa Di Produz.: Blow Up
Ex. Producer: Luca Giberna, Desiree Castelli
Producer: Eva Charpentier
Regia: Federico Brugia
Dir. Fotografia: Paolo Caimi
Postproduzione Video: @ Band
Postproduzione Audio: @ Screenplay

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella torna in tv con la propria voce in una sit-com di Think Cattleya

- # # #

nutella

Dal 2 settembre, l’inconfondibile vasetto di Nutella torna in TV e prende la parola in una serie di divertenti spot in cui la celebre crema di cioccolato – che da sempre accompagna la colazione di migliaia di famiglie – interagirà con Sofia, Arturo, Margherita e Alberto, vivendo insieme a loro sia le piccole e divertenti gioie ma anche le disavventure quotidiane. La spalmabile Ferrero sarà lì infatti per rallegrare la situazione e far ritrovare a tutti il sorriso e il buon umore.
Per la prima volta a.

Crediti
Casa di Produzione:
Regia: Lucio Pellegrini
Direzione Creativa Esecutiva: Alasdhair Mac Gregor
Direzione Creativa: Francesca De Luca
Voce Nutella: Lella Costa

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella celebra il buonumore con il linguaggio dei meme. Firma Bcube

- # # #

bcube - Nutella

BCube cura il lancio dei nuovi vasetti Nutella Limited Edition con la campagna integrata #ParlaComeSpalmi. Ispirandosi al linguaggio dei meme più famosi del web, l’agenzia ha trasformato gli iconici vasetti in messaggi di buonumore. Con cui esprimere l’amore per Nutella con ironia e leggerezza.

BCube ha sviluppato il progetto con una campagna integrata che comprende OOH, Bumper Ads, display, social e radio. E una speciale promozione: con due vasetti si avrà infatti in regalo una t-shirt Nutella che reinterpreta i meme dei vasetti.

CREDITS

Direttore Creativo Esecutivo: Andrea Stanich
Direttore Creativo: Arturo Dodaro
Head of Social: Federica Nanni
Copywriter: Davide Arini, Carlo Rocchietta, Giovanni Piroli
Art Director: Andrea Afeltra, Giulia Mangano
Account Director: Federica Fragapane
Account Executive: Giulia Stramazzo

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Back to school “alla grande”, con le etichette di Nutella. Creatività di Geometry

- # # # #

nutella back to school

Dopo le etichette dei Dialetti, Nutella con il supporto di Geometry, l’agenzia di brand experience del gruppo WPP, sviluppa il progetto back to school, con l’ideazione e la realizzazione della grafica del pack da 800 e 950 grammi.
Ogni vasetto inoltre contiene sotto il tappo un set di 8 etichette, tutte differenti grazie alla combinazione di pattern grafici.
Il concept della campagna “Ricomincia la scuola alla grande con Nutella” invita i bambini a rendere speciale e divertente il proprio ritorno a scuola grazie a milioni di etichette uniche, ideali per personalizzare libri e quaderni.
L’attività durerà dal 3 Settembre al 23 Settembre 2018.

Credits
Chief Creative Director: Fabio D’Altilia
Art Director: Matteo Brambilla
Junior Art Director: Ileana Dominici
Senior Copywriter: Daniela Donati
Strategic Planner: Elena Lukashova
Account Director: Francesco Volpe
Account Supervisor: Elena Consonni
A

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Superbrands Pop Award va un’altra volta ad Amazon. La premiazione il 27 settembre

- # # # #

suopervbarnds pop award, amazon

Superbrands, la più importante iniziativa di aggregazione delle eccellenze di brand, ha annunciato oggi il vincitore del SUPERBRANDS POP AWARD 2018, il premio alla “marca più amata dagli italiani” realizzato in collaborazione con Radio Italia attraverso il coinvolgimento dei suoi ascoltatori e dei fans sui social media. Più di 39000 persone, nel corso delle due settimane di votazione, hanno voluto esprimere con il proprio voto le preferenze per i brand che amano di più e la “marca più amata dagli italiani” per il 2018 è risultata AMAZON. già vincente nel 2016, il brand che ha rivoluzionato il nostro modo di acquistare e che ha saputo fare dell’eccellenza della customer experience il fattore critico del suo successo.

Al secondo posto NUTELLA, prima lo scorso anno, la squisita crema di nocciola che accompagna la colazione e le merende di tantissimi italiani: continua a creare una complicità speciale con i suoi consumatori (anche attraverso la personalizzazione del vasetto) ed è per tutti un’icona del “Made in Italy”.

Terza posizione per APPLE, il brand tecnologico che ha fatto del design e dell’esperienza d’uso i propri elementi distintivi e che, pur sfidato da sempre più numerosi concorrenti, resta il sogno di tantissimi consumatori.

Al quarto posto KINDER, un altro brand di Ferrero, che da più di 40 anni garantisce la qualità dei suoi tanti prodotti (tra cui l’iconica “Sorpresa”) pensati per creare momenti di gioiosa condivisione in famiglia.

Quinto posto per MULINO BIANCO, il brand di biscotti più conosciuto ed apprezzato in Italia grazie alle sue tantissime varianti di forma e gusto e all’impegno costante per un’alimentazione sana e piacevole.

Sesta BOTTEGA VERDE, premiata dall’amore delle proprie consumatrici per la sua proposta di una bellezza naturale e sincera vicina al vissuto di tante donne italiane*.

Al settimo posto DISNEY, che continua a far vivere le emozioni e la magia a grandi e piccini con storie piene di speranza e fantastici personaggi che rappresentano i nostri valori più profondi e condivisi.

Ottava COCA-COLA, la bevanda simbolo del sogno americano che da sempre porta un pizzico di felicità nelle nostre vite quotidiane.

Nono posto per SAMSUNG, la grande multinazionale coreana di elettronica che si è imposta in diversi settori del mercato grazie alla qualità, al design dei suoi prodotti e all’impegno per un ruolo di rilievo nella digitalizzazione del nostro paese.

Al decimo THUN, le cui creazioni artistiche nate per portare gioia nella vita delle persone sono state capaci di conquistare sempre più appassionati e di trasformare una piccola officina ceramica in una realtà internazionale con centinaia di prodotti*.

La classifica finale del Superbrands Pop Award 2018, pubblicata sul sito di Superbrands e su quello di Radio Italia, pur non avendo pretese di scientificità, ha il pregio di basarsi sul giudizio emotivo delle persone, quello che poi le spinge a scegliere ed acquistare i brand nel mondo reale.

 

“Più di 39000 persone, una vera folla, hanno voluto dimostrare la loro passione per i brand esprimendo le preferenze per quelli che hanno saputo costruire relazioni più autentiche e coinvolgenti” dichiara Sergio Tonfi, Editor Superbrands. “Se un brand vuole essere super deve parlare al cuore delle persone e questa classifica celebra chi è stato più capace di altri di donare emozioni ed esperienze memorabili”.

Il “Superbrands POP Award” sarà consegnato ad AMAZON nell’ambito della cerimonia dei SUPERBRANDS AWARDS il 27 settembre all’Auditorium di Radio Italia, l’occasione in cui saranno celebrati tutti i brand che hanno ottenuto il prestigioso status di Superbrands 2018.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella e Ogilvy lanciano Hack the Icon. Obiettivo: trasformare il mitico vasetto in qualcosa di nuovo e diverso

- # # # # #

Ogilvy - Hack the icon

Ci sono icone che fanno parte della nostra vita quotidiana, immutate, da sempre: il vasetto di Nutella è una di queste. L’originario pelikan, dalla forma caratteristica e inimitabile, è il protagonista indiscusso della nostra prima colazione da oltre cinquant’anni. E se ci fosse un modo per renderlo qualcosa di più, e allungare la sua vita oltre la fine del suo prezioso contenuto? Questa è la domanda che si sono posti Nutella e Ogilvy, dando vita a Hack the Icon, il primo hackathon analogico per trasformare l’iconico vasetto di Nutella in qualcosa di nuovo e completamente diverso.

La formula è semplice: due giorni, 11 e 12 marzo, una sede esclusiva, l’Upcycle di Milano, un manipolo di studenti della Scuola del Design del Politecnico di Milano guidati da Giulio Ceppi, 48 ore per ideare e realizzare un progetto di upcycling intorno al vasetto di Nutella, facendone un oggetto utile per la nostra quotidianità. A giudicare i progetti presentati, una giuria che vede presenti anche importanti esponenti del design, come Alessi, e la voce più autorevole della modernità, Wired.

L’intero evento può essere seguito sulle pagine social di Wired e di Nutella (Facebook e Instagram), dove verranno celebrate tutte le idee presentate e soprattutto il progetto vincitore, mentre il sito nutella.it si arricchirà di un’intera sezione dedicata all’upcycling, con tanti tutorial per trasformare il proprio vasetto vuoto in casa, insieme.

“La vera sfida di un brand è quella di sapersi rinnovare e adattare a nuovi comportamenti – spiega Paolo Iabichino, Chief Creative Officer di Ogilvy – e con Nutella e Hack The Icon abbiamo dimostrato che non solo si può andare incontro a nuove abitudini e nuovi temi, ma anche che si possono promuovere comportamenti virtuosi, senza mai snaturare la natura iconica e riconoscibile della marca”.

CREDITS

Chief Creative Officer: Paolo Iabichino, Giuseppe Mastromatteo
Client Creative Director: Lavinia Francia
Senior Art Director: Andrea Sghedoni
Copywriter: Ludovica Di Biasi
Art Director: Annachiara Candiani
Head of Planning: Alessia Vitali
Strategic Planner: Gaia Ottaviano
Head of Content, Social & PR: Luca DeFino
Senior Digital Strategist: Chiara Cravedi
Digital Strategist: Nicola Pavan
Junior Digital Specialist: Consuelo Angioni
Account PR: Alessandra Ravelli
Client Service Director: Daniele Bacigalupi
Team Account: Federica De Paoli,Giulia Calderoni, Norman Manfredi, Marta Graziadei
Graphic Artworker: Luisella Brustolon
Print Production: Milena Sartori

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella sceglie Bitmama per la nuova campagna digitale di Nutella Clock

- # # # # # #

Nutella Clock - Bitmama

Nutella ha scelto Bitmama per la comunicazione della sua nuova campagna promozionale dedicata a Nutella Clock: l’orologio, realizzato in esclusiva con Alessi, che si può agganciare al vasetto di Nutella per trasformarlo in un oggetto di design.

La campagna digitale, online in questi giorni con il claim “Vivi il tuo tempo con Nutella”, racconta la novità: i Nutella Clock arrivano in città volando, pronti a entrare nelle case di tutti gli italiani trasformando i loro vasetti di Nutella in degli oggetti di arredamento.

La campagna racconta come un brand, che da oltre 50 anni sa entrare in maniera gioiosa e originale nella vita delle persone, sia in grado di avvicinarsi a temi come il riciclo e l’upcycling.

I contenuti di lancio sono stati pensati per sfruttare al meglio le caratteristiche di ogni canale, come un hero content su Youtube e Facebook, una serie di format ad hoc su Facebook – che, insieme a display adv e rich media, hanno l’obiettivo di raccontare la promo e invitare gli utenti sul sito – e uno storytelling visivo orientato al design su Instagram.

CREDITS

Agenzia: Bitmama
Chief Creative Officer: Fabio Padoan
Head of Art: Valeria Fuso
Senior Copywriter: Julie Carpinelli
Content Designer: Stefano Protino
Client Service Director: Ethiopia Abiye
Account Manager: Francesca Casciato
Social Media Manager: Susanna Aruga

Casa di Produzione: RISE:ON / VMD
Regia: Federico Camisasca e Dario Lotti
Producer: Ilaria Coccioli
Direttore della Fotografia: Carlo Miggiano

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bitmama firma la nuova campagna digital per Nutella B-ready

- # # # # #

Bitmama

Continua il percorso di Bitmama al fianco del brand Nutella, con la campagna di comunicazione digital del nuovo Nutella B-ready. Due le novità da comunicare: più Nutella dentro B-ready, più entusiasmo per tutti i fan del brand, in primis per Luca Argentero, testimonial del prodotto per il secondo anno consecutivo.

La campagna video prevede due soggetti che raccontano la reazione del testimonial alla scoperta, e all’assaggio, del prodotto con più Nutella dentro. Il linguaggio, in continuità con la strategia dell’anno passato, è sempre quello nativo dei social: video brevi e ironici, lontani dal tono di voce e dallo stile più classico della campagna TV, che tirano fuori il lato esuberante e divertente di Luca Argentero. Ma il percorso non si ferma qui. Il ruolo di Nutella B-ready come supporter della mattinata e portatore di entusiasmo proseguirà durante l’anno con altri contenuti social: meme, GIF, digital print.

Nei mesi successivi andrà online anche una seconda campagna video in cui Luca Argentero vestirà i panni di un vero e proprio motivatore del mattino: che si tratti di un appuntamento importante, di un colloquio di lavoro o semplicemente del fatto che è lunedì e ricomincia la settimana, Nutella B-ready sarà sempre al nostro fianco, pronto a darci consigli ma soprattutto a farci prendere la vita con spensieratezza e ottimismo.

Credits Bitmama

Creative Director: Fabio Padoan
Head of Art: Valeria Fuso
Senior Copywriter: Julie Carpinelli
Social media manager: Susanna Aruga
Client Director: Ethiopia Abiye
Client Manager: Francesca Casciato

Casa di produzione: Duel
Executive Producers: Emanuela Barbano, Franco Dipietro
Director: Franco Dipietro

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Prosegue la campagna dei nuovi vasetti di Nutella: on air anche in radio e sui social

- # #

Nutella

Nutella accende i riflettori sulle infinite sfumature di ognuno di noi e torna con una special edition ancora più “Unica” e personalizzata, dedicata a come siamo: milioni di vasetti, ciascuno con una lettera dell’alfabeto, che permettono di creare infinite combinazioni di parole, per esprimere passioni, attitudini, progetti, per comporre una storia che racconta chi siamo.

La campagna è completata da un soggetto radio che invita i consumatori a cercare il vasetto nei punti vendita, oltre a una pianificazione social dedicata.
“Dalle grandi sfide nascono le idee più belle. Creare la seconda puntata di una iniziativa così amata non era facile, ma siamo riusciti nel nostro intento: avvicinare ancora di più la marca ai suoi consumatori, dando vita non solo a uno storytelling efficace, ma dando libertà ad ognuno dei Nutella Lover di creare il proprio”, ha commentato Paolo Iabichino, Chief Creative Officer del gruppo Ogilvy.

CREDITS:
Chief Creative Officers: Paolo Iabichino, Giuseppe Mastromatteo Group Head of Digital & Business Development: Michael Berger
Client Creative Director: Lavinia Francia
Senior Art Director: Andrea Sghedoni, Valentina Faravelli
Junior Copywriter: Carlotta Schoen
Junior Art Director: Massimiliano Corradini
Digital Strategist: Nicola Pavan
Social Media Manager: Beatrice Lopez
Account Director: Simone Zanelli
Account Executive: Gianpaolo Volpe Pasini
Casa di Produzione: Collateral
Regia: Elia Castangia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella celebra l’unicità con milioni di vasetti diversi e con uno spot on air dal 15 ottobre

- # #

Nutella Unica

Nutella accende i riflettori sulle infinite sfumature di ognuno di noi e torna con una special edition ancora più “Unica” e personalizzata, dedicata a come siamo: milioni di vasetti, ciascuno con una lettera dell’alfabeto, che permettono di creare infinite combinazioni di parole, per esprimere passioni, attitudini, progetti, per comporre una storia che racconta chi siamo.

Nutella Unica sarà on air in tv a partire da domenica 15 ottobre con uno spot in cui una serie di persone si racconta utilizzando i nuovi vasetti.

Ciascun vasetto è identificato da una lettera con dei colori e una grafica diversa, un modo speciale per parlare di noi o di una persona a noi cara, ne bastano due o tre per formare una sillaba che descriva un modo di essere, una personalità. Perché Nutella ci conosce da sempre e vuole valorizzare ciò che ci rende unici.

Nutella Unica rappresenta l’evoluzione di un nuovo e sorprendente modo di comunicare che ha trasformato l’iconico vasetto di crema spalmabile alla nocciola in un mezzo con cui le persone possono trasmettere i messaggi in cui più si identificano.

La nuova Limited Edition di Nutella Unica sarà disponibile nei punti vendita a partire da metà ottobre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Superbrands pop award 2017: Nutella è la marca più amata dagli italiani

- # # # # #

Nutella vince il Superbrands POP Award 2017

Superbrands ha annunciato oggi il vincitore del SUPERBRANDS POP AWARD 2017: Nutella si è aggiudicato il premio dedicato alla “marca più amata dagli italiani” realizzato in collaborazione con Radio Italia attraverso il coinvolgimento diretto dei suoi ascoltatori e dei fans sui social media.

Più di 22000 persone, nel corso delle due settimane di votazione, hanno voluto esprimere le loro preferenze per i brand che amano di più consentendo di eleggere Nutella come la “marca più amata dagli italiani” per il 2017.

Nutella è il brand che ha saputo creare una complicità del tutto particolare coi suoi consumatori diventando l’icona del Made in Italy. Al secondo posto, Amazon, vincitore del premio l’anno scorso, l’azienda che ha rivoluzionato il nostro modo di acquistare prodotti e servizi con la sua piattaforma di e.commerce e che basa la sua forza sulla qualità della customer experience e l’apprezzamento dei millennials.

Al terzo posto DISNEY e in quarta posizione Apple, il brand tecnologico che ha fatto del design e dell’esperienza d’uso i propri elementi distintivi. Quinta Coca Cola e al sesto posto la multinazionale coreana Samsung, che si sta imponendo in diversi settori del mercato grazie alla qualità e al design dei suoi prodotti.

Al settimo Google, il motore di ricerca che ci aiuta a risolvere molti dei nostri problemi quotidiani con un’interfaccia intuitiva e i suoi preziosi algoritmi, un amico di cui ci fidiamo, diventato parte indispensabile delle nostre vite.

Seguono, Mulino Bianco, Bottega Verde, per la prima volta nella top 10, con la sua proposta di una bellezza naturale e sincera vicina al vissuto di tante donne italiane e Vespa, altra icona del Made in Italy che ha appena computo 70 anni e rappresenta per tutti un simbolo di gioventù, libertà e passione.

La classifica del Superbrands Pop Award, pur non avendo pretese di scientificità, ha il pregio di basarsi sul giudizio emotivo degli individui, quello stesso giudizio che li spinge poi a scegliere ed acquistare i brand nel mondo reale.

La classifica finale è pubblicata sul sito di Superbrands e su quello di Radio Italia.

“Tantissime persone hanno voluto dimostrare la loro passione per i brand esprimendo le loro preferenze e premiando quelli che hanno saputo costruire con loro relazioni autentiche e coinvolgenti. Un brand che vuole essere super deve parlare ai cuori delle persone e la classifica POP celebra quelli capaci di donare emozioni ed esperienze vivide e memorabili, lasciando un segno indelebile nelle nostre vite”, ha dichiarato Sergio Tonfi, Editor Superbrands.

Il “Superbrands POP Award” sarà consegnato a Nutella nell’ambito della cerimonia dei SUPERBRANDS AWARDS il 28 settembre all’Auditorium di Radio Italia, l’occasione in cui saranno celebrati tutti i brand che hanno ottenuto il prestigioso status di Superbrands 2017.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella lancia la nuova limited edition unica e speciale. Ogilvy firma la campagna integrata

- # # # # # #

Nutella

Nutella conosce così bene i suoi consumatori che dopo averli chiamati per nome, dopo aver portato i loro messaggi e dopo aver parlato il loro dialetto, ha voluto fare qualcosa in più: celebrarli uno a uno. Nasce così la nuova edizione speciale: milioni di vasetti tutti diversi, ognuno con un codice identificativo unico e una grafica irripetibile, realizzati grazie a una tecnologia innovativa che si basa sullo sviluppo grafico di un pattern da cui, grazie allo zoom e a tecniche di rotazione randomiche, si ottengono milioni di combinazioni diverse. Proprio come ognuno di noi: diversi, e per questo motivo unici.

A sostegno dell’iniziativa, una campagna firmata da Ogilvy che copre tutti i media in modo integrato. A partire dal formato 20” in tv su tutte le reti nazionali, che ritrae tanti personaggi comuni ma speciali. Perché, con le loro differenze, rendono il mondo più ricco e colorato. La colonna sonora, che è anche il claim della campagna, è “Come te non c’è nessuno”, il celebre brano di Rita Pavone, reinterpretato dalla cantautrice Lidia Schillaci.

 

 

È proprio il brano il fil rouge della campagna, che in radio viene dedicato direttamente agli ascoltatori dalla voce di Lidia. E sui social diventa una dedica da trasmettere a chi più amiamo: perché qui gli utenti, a loro volta, possono rivolgere un messaggio unico a qualcuno per loro speciale, creando su Facebook un video di 18 secondi personalizzato con le foto che raccontano il loro legame.

“Questa campagna ha esaltato le competenze di reale integrazione della nostra agenzia. Ogni media viene attivato nel rispetto della sua grammatica – dalla TV al video web, dalla radio a Facebook – grazie al lavoro di team specialistici, le cui professionalità verticali sono state orchestrate all’interno di un concept veramente unico, neanche a dirlo, come noi non c’è nessuno”, dichiara Paolo Iabichino, Chief Creative Officer di Ogilvy & Mather Italy (nella foto insieme alla “suo” vasetto di Nutella).

La pianificazione è a cura di ZenithOptimedia.

Credits
Chief Creative Officer: Paolo Iabichino, Giuseppe Mastromatteo
Group Head of Digital & Business Development: Michael Berger
Client Creative Director: Lavinia Francia
Copywriter Team: Carlotta Schoen, Laura Massei
Art Director Team: Andrea Guzzetti (Senior), Massimiliano Corradini, Vanessa Anfossi
Head of Planning: Alessia Vitali
Social Team: Nicola Pavan (Social Media Strategist), Beatrice Lopez (Community Manager)
Account Team: Daniele Bacigalupi (CSD), Simone Zanelli (Director), Gianpaolo Volpe Pasini
Senior Project Manager: Stella Stasi
Developer Team: Paolo Drovetti (Senior Front End Developer), Kushan Gunasinghe (Front End Developer), Francesco Vinci (Software Developer), Marco Crotta (System Administrator)
Producer Team: Francesca D’Agostino (Senior), Alessia Bagni
Casa di Produzione: Collateral

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Luca Argentero protagonista del nuovo spot di Nutella B-ready

- # # # #

Nutella B-ready ritorna in tv con un nuovo testimonial, la Ferrero punta infatti su Luca Argentero che sarà il protagonista del nuovo spot realizzato dall’agenzia interna Pubbliregia, on air a settembre. La scelta di Luca Argentero come protagonista dello spot è coerente con il prodotto, giovane moderno e dinamico, ma anche con un tratto caldo e familiare, esattamente come l’attore, molto apprezzato dal pubblico italiano, dai giovani millenials fino alle famiglie con bambini.

Una carica di entusiasmo fin dal primo mattino: così Luca Argentero ci presenta un nuovo modo di fare colazione con Nutella B-ready, la cialda di pane a forma di baguette con un cremoso ripieno di Nutella e chicchi di cialda di pane.
L’attore è protagonista di alcune situazioni quotidiane che rappresentano in modo divertente le tipiche mattine di una persona che si appresta ad andare al lavoro. Una serie di ‘imprevisti’ movimentano le varie scene: in casa di Luca manca il necessario per preparare la colazione, oppure è in ritardo e gli manca il tempo di fare colazione con tranquillità.

La soluzione? Nutella B-ready, il prodotto ideale per il consumo a colazione, capace di fornire l’entusiasmo in tutte le situazioni, anche in quei momenti e in quelle mattine in cui si ha poco tempo per gustare Nutella nel modo tradizionale, ovvero spalmata sul pane. Nutella B-ready infatti, con il suo cuore cremoso combinato con la cialda di pane, è la soluzione già pronta e facile da consumare, perfetta per augurare un buongiorno e iniziare con entusiasmo la giornata.
Con Nutella B-ready Ferrero ha portato innovazione nel mondo della prima colazione: il carattere di novità dipende dal fatto che, oltre ad essere il primo prodotto ripieno di Nutella, è anche l’unico che vanta la presenza di una cialda di pane, preparata con ingredienti selezionati per offrire fragranza e croccantezza.

Credits

AGENZIA: Pubbliregia
CASA DI PRODUZIONE: Mercurio Cinematografica
REGIA: Alessandro Genovesi
MEZZI: Tv 30”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nutella lancia le ‘DIALETTIchette”. Un buongiorno in tutti i dialetti d’Italia con Geometry Global e OgilvyOne

- # # # #

“Nutella è da sempre nelle nostre case, e ci conosce così bene che oggi parla come noi”. Così dopo i vasetti con i nomi e quelli con i messaggi, i vasetti della crema alla nocciola parlano tutti i dialetti d’Italia. Nasce così Nutella Dialetti. La nuova campagna è stata sviluppata con Geometry Global e OgilvyOne.

“Alùra?” “daje” e “jamm’bbell!” sono solo alcune delle espressioni che i consumatori trovano sui vasetti presenti nei punti vendita: oltre alle 5 espressioni disponibili in tutto il territorio, i fan di nutella troveranno anche le etichette personalizzate con l’idioma corrispondente alla loro area linguistica, da applicare sul vasetto e collezionare.

Un team di linguisti e dialettologi ha collaborato per stilare lo studio è “Il manuale linguistico dell’entusiasmo”, un manuale consultabile e scaricabile direttamente dalla sezione dedicata sul sito nutella.it, dove gli utenti possono anche personalizzare la propria etichetta con l’espressione corrispondente alla propria regione.
OgilvyOne ha inoltre creato il sito interamente consultabile nel proprio dialetto. Basta semplicemente scegliere la propria regione di provenienza.
Inoltre, ogni utente potrà creare e scaricare l’etichetta personalizzata con la propria espressione preferita, o creare delle cartoline dove il vasetto di nutella che reca l’espressione scelta sarà accompagnato dagli accessori tipici, e dagli sfondi di ogni area geografica.
A lanciare l’operazione, una divertente video intervista, con tre protagonisti davvero speciali: i veri professionisti del dialetto, i nostri nonni. Un romano, un napoletano e un milanese doc rispondono a una serie di domande che mettono alla prova la loro tipicità, dando voce all’entusiasmo che anima ogni regione d’Italia.

“Lavorare con un brand come Nutella è il sogno di tutti quelli che fanno il nostro lavoro – dice Paolo Iabichino, Chief Creative Officer del Gruppo Ogilvy&Mather – E sono particolarmente orgoglioso di aver tenuto a battesimo nei nostri uffici l’idea che è alla base del terzo capitolo di questa straordinaria strategia. Dopo i nomi sulle etichette e i messaggi personalizzati, non era facile trovare una chiave per dimostrare l’intimità della marca con il suo pubblico. Abbiamo proposto le etichette in dialetto per sfidare creativamente il cliente, che ha dimostrato lungimiranza e ironia nell’accettare la nostra idea. Il resto è venuto di conseguenza, grazie a un grandissimo lavoro di squadra che ha messo allo stesso tavolo specialisti dello shopper marketing come Geometry e i professionisti di OgilvyOne che da anni accompagnano Nutella nei canali digitali e social. Infine, in televisione, è on air lo spot declinato da Publiregia.

CREDITS Per Geometry Global:
Executive Creative Director: Paolo Iabichino
Head of Planning: Alessia Vitali

Per OgilvyOne:
Executive Creative Director: Paolo Iabichino
Senior Art Director: Andrea Guzzetti
Senior Copywriter: Lavinia Francia
Art Director: Michele Urbani
Copywriter: Margherita Maestro
Head of Social: Alessandro Fontana
Community Manager: Gaia Ottaviano
Account Director: Federica De Paoli
Head of Planning: Alessia Vitali
Junior Planner: Lavinia Cottafavi
Software Developer: Emilio Cristiano
Front End Developer: Mara De Rosa, Kushan Gunasinghe Giada Pastorino
Casa Di Produzione: Collateral

articoli correlati

MEDIA

Il “Vertical Stage” di Nutella a Roma su impianti The Wall Media-Urban Vision

- # # # # #

Acrobati e ballerini in piazza di Spagna per un appuntamento spettacolare. Uno show nel pieno centro di Roma per dare vita alla prima colazione “in verticale” sulla facciata di uno dei palazzi storici della piazza più famosa della Capitale.

L’evento è stato organizzato il 26 agosto scorso da Nutella. Partendo dal rituale della sveglia, i performer opportunamente attrezzati, si sono calati dalla parte superiore del palazzo con dei cavi e interagito tra loro sospesi in aria, sullo sfondo di una maxi-affissione gestita in partnership da The Wall Media e Urban Vision, raffigurante le lenzuola di un letto. Tra un’evoluzione e l’altra gli acrobati si sono poi ritrovati a tavola per la colazione con pane e Nutella, accompagnati dalla musica.

“Sono sempre più numerosi i brand che, avendo compreso a fondo le potenzialità di questo mezzo, si affidano alla Maxi Affissione per comunicare il loro prodotto”, hanno sottolineato a margine dell’evento Daniela Valenza, vice presidente di Urban Vision e Giulio Filippini amministratore di The Wall Media. “L’innovazione tecnologica dal web all’illuminazione a led, così come la possibilità di installare videowall, di creare effetti speciali multisensoriali o addirittura di “scalare” i billboard, come nel caso di Nutella, permettono a questo Media di diventare strumento di comunicazione interattiva e quindi di raggiungere più efficacemente il target di riferimento”.

articoli correlati