BRAND STRATEGY

Gtb e nuova Ford Fiesta conquistano Il Guinness World Record con Noemi

- # # # # #

Gtb E Nuova Ford Fiesta Conquistano Il Guinness World Record Con Noemi

9 concerti, in 9 città in 12 ore. Noemi a bordo della Nuova Ford Fiesta ce l’ha fatta. Un tour, quello ideato e realizzato da GTB, l’agenzia del Gruppo WPP dedicata al cliente Ford Italia, che è passato alla storia, quella del Guinness World Record.

Questo è stato il Fiesta Sound che ha visto protagonista Noemi, una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano, protagonista di questo tour dei record a bordo di una vera e propria Car Of Record, la star del brand Ford: la Nuova Ford Fiesta, la cui nuova versione si lega indissolubilmente al mondo della musica.

La Nuova Ford Fiesta, infatti è dotata dell’impianto audio di classe superiore B&O Play, progettato e ottimizzato dai più esperti ingegneri del suono ed è il primo modello Ford a sancire il nuovo legame con questo brand, leader mondiale dell’Hi-Fi. La sfida è partita il 21 giugno da Orbetello e si è snodata in un tour di 9 tappe-concerto in sole 12 ore. Non è stata una sfida semplice: ogni città doveva essere distante almeno 50 km dalla precedente e in ogni tappa la cantante doveva esibirsi davanti un pubblico di almeno 10 persone paganti, con performance live della durata di 15 minuti.

In ognuno dei 9 concerti, Noemi ha eseguito un medley dei suoi brani più famosi fino ad arrivare alla tappa finale di questo tour dei record: lo Spazio Novecento a Roma. Ogni esibizione, ogni tragitto e ogni istante vissuto a bordo della Nuova Ford Fiesta è stato seguito live il 21 giugno su tutti i canali social Ford Italia, e anche in collegamento con le radio partner dell’operazione: Radio 105, R101 e Radio Monte Carlo. Per seguire l’attività on stage e off stage e ogni momento dell’experience, fino al raggiungimento del Word Guinness Record, bastava utilizzare gli hashtag #FiestaSound e #FordFiesta.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ford Italia lancia Fiesta Sound. Noemi protagonista dell’experience musicale

- # # #

Ford Italia lancia Fiesta Sound

Ford Italia dà il via all’experience musicale Fiesta Sound. Protagonista del progetto sarà la cantante Noemi, che tenterà di battere il Guinness dei Primati per il maggior numero di concerti effettuati in diverse location in un solo giorno, il tutto a bordo della Nuova Ford Fiesta, che diventerà una vera e propria Car of Record.

L’experience musicale, che partirà il 21 giugno da Orbetello (GR), si snoderà in 9 diverse tappe, ognuna distante dalla precedente almeno 50 km. In ogni location, Noemi intratterrà il pubblico con un concerto live, fino a raggiungere la città di Roma, per l’ultima delle 9 performance canore itineranti.

A accompagnare la cantante nell’avventura a tempo di record sarà la Nuova Ford Fiesta, in grado di incontrare la crescente domanda di clienti che cercano vetture di segmento B versatili e di qualità superiore, e sarà disponibile in 5 declinazioni (oltre alla versione base Plus): la sofisticata Titanium, l’elegante Vignale, la crossover Active, la brillante ST-Line e la sportiva ST.

La Nuova Ford Fiesta valorizzerà gli spostamenti della cantante garantendo un’esperienza d’ascolto esclusiva anche nei momenti del Fiesta Sound off the stage, grazie al sistema audio premium B&O PLAY, la tecnologia allo stato dell’arte dedicata agli appassionati dell’altissima fedeltà. L’approccio esclusivo della linea B&O PLAY crea, infatti, un’esperienza di ascolto unica e personalizzabile, grazie al posizionamento degli altoparlanti e alla taratura su misura per ogni veicolo della gamma Ford.

Questo significa che, grazie alla sintonizzazione dinamica, è possibile mantenere un livello di suono ottimale all’interno dell’abitacolo, a prescindere dalle condizioni di guida e dalla posizione di seduta di chi ascolta. Il B&O PLAY, che esordirà proprio a bordo della prossima generazione di Ford Fiesta, sarà caratterizzato da un particolare profilo di diffusione delle onde acustiche, avvalendosi di 10 diffusori, tra cui un subwoofer installato nel bagagliaio e un diffusore per medie frequenze posizionato sul pannello strumenti, dove capeggerà il logo in alluminio B&O PLAY.

La potenza totale del sistema, gestito da un amplificatore DSP in grado di controllare equalizzazione e mixing per offrire un’esperienza d’ascolto straordinaria a tutte le persone a bordo, è pari a 675 watt. Durante la giornata sarà possibile seguire l’attività on stage e off stage attraverso gli hashtag #FiestaSound e #FordFiesta e ogni momento dell’experience fino al raggiungimento del Word Guinness Record. Fiesta Sound è un’attività ideata e sviluppata per Ford Italia da GTB, l’agenzia del gruppo WPP che segue le attività di comunicazione, tra cui quelle digital e social, dell’Ovale Blu in Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Noemi diventa stilista e disegna la nuova capsule collection estiva per Fiorella Rubino

- # # # # # #

Noemi “Fiorella Rubino remix by Noemi”

Il sodalizio tra Noemi e Fiorella Rubino si è rafforzato dando vita a “Fiorella Rubino remix by Noemi”, la cantante infatti aggiunge al ruolo di testimonial anche quello di stilista, confermando la perfetta liaison con il brand.

La collezione è presente nei 210 negozi monomarca su territorio nazionale e sul canale e-commerce del brand.
Il lancio della capsule collection è stato accompagnato da una campagna stampa sulle principali testate moda, sul web e sulle principali radio.

“La musica viene influenzata da culture e ritmi differenti e, a sua volta, contamina altri settori come l’abbigliamento. Nella collezione A/I 2016 mi ero limitata a reinterpretare i capi di Fiorella Rubino giocando a fare mix & match. Nel frattempo, lavorando sempre di più a stretto contatto con gli stilisti del brand, mi sono appassionata e ho cominciato a ragionare su quella che poteva essere la collezione perfetta per me, per i miei gusti, per quando viaggio, tra un concerto e l’altro, per ogni momento della giornata, fin alle situazioni più eleganti su di un palco. Abbiamo così lavorato a 4 mani dando vita a una collezione che mi somiglia. Una collezione con un’anima rock, folk, cosmopolita e femminile. La parte rock della collezione trova massima espressione nel giubbino in denim stone-washed arricchito da borchie, oppure nei jeans skinny con abrasioni e strappi. Anche il chiodo in ecopelle borchiato è un capo iconico di noi donne dall’anima rock, ma reso più femminile dai fiori ricamati”, ha spiegato Noemi.

La capsule collection “Fiorella Rubino remix by Noemi” non si ferma però solo alla parte Rock e spazia verso nuove tendenze.

“Una mia grande passione da sempre è quella per l’arte e la cultura giapponese. Ho pertanto realizzato delle stampe uniche, meravigliose, dando vita a delle tuniche su un tessuto a raso, con i bordi uniti e le maniche ampie, vago richiamo ai kimono indossati dalle geishe. Ma non è finita. Ho cercato di mixare la cultura orientale con le tendenze del momento attraverso l’uso di stampe di fiori, in più dimensioni. Il risultato sono dei capi Folk, come un pantalone pigiama palazzo, con abbinato un top lingerie nella stessa stampa, o un camicione in creponne leggero lungo fino ai piedi, in stile hippie, ispirazione che ci è arrivata dagli eventi musicali in giro per il mondo. La mini collection termina poi con la parte più elegante e femminile. “In questo caso ho dato vita a capi che valorizzano la sensualità e le forme di noi donne. Ad esempio una tuta in georgette con lo scollo profondo sul davanti e gli inserti in pizzo” ha aggiunto Noemi.

“Da quando abbiamo iniziato a ragionare in termini di stile con Noemi, la collaborazione è diventata ancora più forte e concreta. Lei è riuscita a trasferire la sua energia, vitalità, creatività e musicalità trasformando tutto ciò in una capsule collection che esprime gli stessi valori di Fiorella Rubino, un brand da sempre portatore di valori positivi, autentici, che si identificano al meglio con le nostre clienti”, ha commentato Hans Hoegstedt, nuovo AD di Miroglio Fashion.

“Con Noemi si è creato un feeling perfetto. Ci capiamo al volo. Le sue idee, i suoi spunti, diventano immediatamente qualcosa di concreto. Noemi è energia allo stato puro”, ha concluso Elisa Guidi, responsabile stile per la capsule collection di Fiorella Rubino.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Noemi “remixa” Fiorella Rubino

- # # # #

fiorella rubino

Era da tempo che Fiorella Rubino, branddel gruppo Miroglio, stava cercando un volto che potesse rappresentare al meglio la filosofia di un brand che da sempre interpreta la moda, il glamour, la gioia di vivere italiana nel mondo curvy. Caratteristiche che convivono in Noemi, artista nata da X Factor e cresciuta con una serie di successi musicali (da The Voice a Sanremo), a cui la griffe si affida per reinterpretare i look della collezione autunno/inverno 2016 di Fiorella Rubino con un suo personale “remix”.

Capi casual e easy to wear che interpretano con personalità tutte le ultime tendenze: una moda che si rinnova in modo continuo e incessante, in un divenire di colori, fantasie, stili, degni di un vero “fashion carousel”, dove il giusto fit assume un ruolo fondamentale. “Mi piace giocare con la moda, provare nuovi abbinamenti, mixare i capi e con Fiorella Rubino è stato veramente facile farlo” dichiara Noemi. “Sono orgogliosa di lavorare con un brand di moda che abbia ‘i piedi per terra’, che pensa alle donne reali che vogliono valorizzare le proprie forme. Qualcuno le considera imperfezioni, ma oggi più che mai trovo pericolosa la ricerca continua di perfezione e di omologazione che si rifà ai canoni classici della moda. L’imperfezione è sexy… e ti rende simpatica”.

La nuova campagna di comunicazione Fiorella Rubino remix by Noemi è on air da metà settembre sulle principali testate moda e femminili. Seguiranno una serie di attività sul territorio nazionale per accompagnare il messaggio negli oltre 200 negozi Fiorella Rubino

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per gli 80 anni di Cebion Bracco avvicina i giovani alla musica con InBrand e Nolabel

- # # # # # # # # #

InBrand, società di consulenza che offre servizi di brand entertainment alle aziende, e Nolabel, agenzia specializzata nella realizzazione di progetti di comunicazione integrata per aziende e istituzioni, hanno realizzato per il gruppo multinazionale Bracco,  il progetto “Concerti Bracco” per festeggiare gli 80 anni della Vitamina C più famosa in Italia: Cebion.

In occasione di questa importante ricorrenza, Bracco vuole infatti dare la possibilità a migliaia di giovani di avvicinarsi alle loro artiste preferite facendo salire sul palco due stelle Pop della musica italiana: il 23 ottobre Malika Ayane si esibirà in concerto all’Alcatraz di Milano, e il 14 novembre Noemi sarà protagonista all’Orion di Roma. Sul sito www.concertibracco.it gli utenti possono registrarsi e acquistare al costo simbolico di 2 € il biglietto per partecipare ai due concerti. Il ricavato verrà devoluto integralmente a favore di un’iniziativa promossa dalla Fondazione Francesca Rava, a sostegno di un progetto di ortoterapia per i bambini con disabilità o difficoltà psicologiche in due Case famiglie italiane.

“Bracco ha creduto subito nell’iniziativa e celebrare gli 80 anni della Vitamina C con due delle principali artiste Pop italiane come Malika e Noemi, permetterà di realizzare una festa perfetta sia per l’azienda sia per tutto il pubblico partecipante. Cebion 80 non è solo una festa, ma anche un progetto a sostegno dei più piccoli che permetterà di sviluppare due progetti importanti, il tutto semplicemente grazie ai fondi raccolti attraverso il sito dedicato all’iniziativa”, afferma Fabio Bonvini Cervio, New Business Director di InBrand.

“Siamo felici che Bracco abbia rinnovato la fiducia nei nostri confronti sostenendo il progetto presentato per la celebrazione degli 80 anni di Cebion, un traguardo che ha voluto festeggiare assieme ai suoi consumatori. Infatti i protagonisti del progetto sono gli utenti che potranno partecipare agli eventi, guardarli dal sito e scaricare contenuti inediti creati proprio per loro. La sezione di promozione di video di talentuosi artisti in erba e il progetto di charity hanno completato uno scenario già ben  strutturato”, afferma Stefano Fanciulli, Account Director di Nolabel.

articoli correlati