BRAND STRATEGY

Margot Robbie corre a Monte Carlo sulla nuova Blideglider: la star è il nuovo volto della mobilità elettrica di Nissan

- # # # # #

Margot Robbie

Una circuito d’eccezione e una star di Hollywood incorniciano il nuovo spot lanciato da Nissan. Una sfida all’insegna del motore elettrico quella portata avanti da Margot Robbie sul tracciato di Monte Carlo. Una gara che la famosa attrice ha percorso a bordo della futuristica Nissan BladeGlider a tre posti: la star di Hollywood ha testato di persona la vettura sportiva 100% elettrica – che può raggiungere 100 km/h in meno di 5 secondi – sfidando un’auto gemella lungo le strade della località monegasca fino alla famosa Place du Casino, set dei film Ocean’s Eleven e Casino Royale, nonché sede del Gran Premio fin dagli anni Venti.

Un’esperienza di guida che ha portato l’attrice australiana a cimentarsi in una delle più famose curve della Formula 1, la Fairmont Hairpin, affrontando il percorso con crescente velocità, adrenalina e divertimento puro. Tutti elementi che si ritrovano nell’auto ad elevate prestazioni, unica nel suo genere, realizzata da Nissan per dimostrare che la mobilità 100% elettrica è anche sinonimo di piacere di guidare e offrire un’anteprima delle vetture sportive elettriche del futuro.

Il video rappresenta una delle iniziative di #ElectrifyTheWorld, una campagna lanciata da Nissan, leader mondiale nel segmento dei veicoli elettrici, per sensibilizzare il pubblico sui temi della sostenibilità e delle emissioni zero: la casa automobilistica produce infatti il veicolo elettrico più venduto al mondo, Nissan LEAF. BladeGlider rientra nella filosofia della “Mobilità Intelligente” di Nissan, per auto più connesse con il mondo circostante. Margot Robbie ha dichiarato “È un momento importante per i veicoli elettrici. Sempre più persone scelgono questa soluzione di mobilità per un futuro più sostenibile e Nissan BladeGlider apre la strada alla progettazione di auto sportive più intelligenti”.

Gareth Dunsmore, Direttore Veicoli Elettrici di Nissan Europe, ha dichiarato: “Vogliamo incoraggiare le persone a contribuire gradualmente a città più sostenibili, sicure e connesse e la collaborazione con Margot è senza dubbio il miglior modo per farlo”. Un binomio decisamente elettrizzante quello tra Margot Robbie e Nissan, per un’auto che, come l’attrice, stupisce e intriga allo stesso tempo grazie ad un carattere deciso e a uno spirito innovativo avvolti in forme sinuose. Monte Carlo è stata la cornice perfetta per lanciare la collaborazione tra Nissan e Margot Robbie a bordo dell’auto sportiva 100% elettrica: forte della sua atmosfera glam, dell’iconicità del suo circuito e di un ambizioso programma di sostenibilità, il Principato di Monaco punta a ridurre le emissioni di anidride carbonica del 50% entro il 2030.

Credits video:
Director: Andreas Grassl
DOP: Oliver Maier
Executive Producer: Sunil Patel
Head of Production: Juli
Porter Producer: Kirsty Lane
Production Manager: Debora Setnik
1st AD: Lina Luders
Location Manager: Corinne Dacomo
Gaffer: Lorenzo Mele
Stylist: Fraggle Jury
Stunt Choreographer: Nikki Faulkner
Sound: Ian Eason
Offline Editor: Mark Roberts and Adam Lewis
Assistant Editor: Carly Brown and Dax Wood
Post Producer for Whisper Films: Jack Burnford
Post Producer for Envy: Peter Burch
Colourist: Danny Wood
VFX & Flame Artist: Martin Waller
GFX: Ben Collier-Marsh
Sound Designer: Dave Williams

articoli correlati

MEDIA

Nissan Leaf a Fiumicino con Enel, ADR e Clear Channel

- # # # # #

leaf adr

Nissan, insieme a ENEL e Aeroporti di Roma, hanno portato la prima vettura elettrica di massa al mondo all’interno dell’aeroporto di Fiumicino, collegando il Terminal 1, tra le uscite di imbarco B e C, in totale assenza di emissioni acustiche e atmosferiche, facendo sbarcare contemporaneamente nello scalo romano un’interessante offerta di mobilità integrata “e-go all inclusive” comprensiva di Nissan Leaf, Box Station per ricarica domestica e App per ricaricare su strada. Inoltre Nissan, insieme ad ADR, vantano un altro primato: per la prima volta è stata fatta transitare, all’interno del Terminal di un aeroporto, in versione “shuttle”, una vettura elettrica a zero emissioni per la mobilità dei passeggeri.

In occasione di questo lancio,  avvenuto il 17 gennaio scorso, Nissan ha voluto investire anche in responsabilità sociale donando gratuitamente alla ONLUS Banco Farmaceutico di Roma chilometri di Nissan Leaf a zero emissioni: i passeggeri possono offrire un contributo sociale ed ecologico alla mobilità sostenibile camminando su uno speciale tappeto cinetico che produce energia ad ogni passaggio sulla propria superficie. L’energia accumulata si trasforma in chilometri a zero emissioni con Nissan Leaf in uso gratuito alla ONLUS , che consegna i farmaci nelle zone dove l’accesso è limitato, anche in orario notturno.

Un altro importante partner di questa prestigiosa cordata è stato Clear Channel, media company leader nel settore dell’OOH che nel 2014 ha avviato una partnership strategica con ADR nella gestione e commercializzazione in esclusiva degli spazi pubblicitari, che ha contribuito a realizzare questo progetto rivoluzionario e inedito curando ogni aspetto produttivo e logistico dell’operazione.

Il percorso pensato per accompagnare il passeggero nell’esperienza immersiva di Nissan LEAF si è avvalso degli innovativi impianti digitali di Clear Channel: dalla personalizzazione della spettacolare balconata che domina l’intera Hall check-in del Terminal 1, composta da uno schermo digitale e due pannelli backlight per un totale di oltre 150 mq di superficie, ai 26 totem digitali sincronizzati (diginetwork) che seguono il movimento del viaggiatore che testa la LEAF nel corridoio dei transiti, mostrando i valori e i benefici della mobilità elettrica, fino a concludere con i due impattanti led wall da 36 mq.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

HiMedia pianifica le auto elettriche Nissan su GreenMe.it

- # # #

Allo scopo di amplificare la campagna dei veicoli elettrici Nissan, costruttore leader in tale categoria di vetture, e raggiungere un target più ampio di utenti attenti ai temi dell’eco sostenibilità, del consumo consapevole e della sensibilità ambientale, HiMedia, gruppo internazionale di digital advertising, ha pianificato per il brand una serie di formati pubblicitari su GreenMe.it, magazine di lifestyle ecosostenibile divenuto in Italia il punto di riferimento per un pubblico sensibile alle tematiche ambientali.

“L’attenzione all’ambiente e la sensibilità verso tematiche green sono argomenti cari sia a molti utenti che a Nissan e GreenMe.it si è rivelato il perfetto trait d’union tra queste due realtà, integrando perfettamente l’offerta di veicoli elettrici di Nissan con lo stile di vita e di pensiero dei lettori del magazine”, commenta Carlo Poss, CEO di HiMedia Italia. “GreenMe.it, grazie alla sua coerenza e serietà editoriale, è riuscito a creare negli anni una community molto fidelizzata, bacino estremamente rilevante per i brand che desiderano raggiungere questa tipologia di target”.

“Grazie a un piano editoriale estremamente attento ai valori che ci hanno ispirato e al continuo adeguamento del sito alle logiche dell’editoria online, GreenMe.it è crescito fino raggiungano i 2.809.000 utenti unici e 7.759.000 pagine viste mensili (fonte: Audiweb Luglio 2016), rendendoci non solo il primo sito green in Italia ma con un distacco rispetto ai nostri competitor che, tutti uniti, difficilmente raggiungono i volumi generati dal nostro magazine” conclude Mario Notaro, Responsabile commerciale di GreenMe.it.

La campagna di Nissan dedicata alla gamma di veicoli elettrici sarà online su GreenMe.it da Settembre fino a Dicembre 2016, con diversi formati display, sia in versione desktop che mobile.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nissan e TBWA\Italia trasformano la fermata M5 di Garibaldi per la finale di Champions

- # # # # #

Nissan trasforma la stazione di Garibaldi per la finale di Champions League

Nissan trasforma la stazione della linea M5 “Garibaldi FS Nissan” in occasione della finale della UEFA Champions League, che ha come tema principale l’Excitement, per celebrare la Finale del torneo che si terrà a #milano il 28 maggio. TBWA\Italia si è occupata di sviluppare interamente il progetto dal concept fino alla realizzazione dei materiali.

Nissan ha scelto #milano come luogo in cui mostrare tutta la propria vocazione all’innovazione e alla sostenibilità. Da dicembre #nissan ha infatti completamente personalizzato la fermata Garibaldi della nuova linea 5 della Metropolitana in “Innovation Station” inizialmente con i temi della mobilità a zero emissioni. Successivamente dal 9 maggio la stazione si è evoluta in “Innovation&Excitement Station” perché la brandizzazione è ora interamente dedicata alla finale di Champions League che si terrà a San Siro, la cui fermata è sulla stessa linea di #garibaldifs #nissan.

L’area, di oltre 1.000 mq, è completamente “vestita” con una campagna che racconta l’excitement e l’innovazione del brand attraverso un linguaggio calcistico; uno schermo interattivo “Innovation wall” ingaggia gli utenti della Metro invitandoli a partecipare ai vari contest a tema Champions League a cui potranno registrarsi proprio grazie allo schermo interattivo, oltre alla possibilità di scoprire tutta la gamma di prodotti #nissan – dai crossover alle sportive NISMO – e di prenotare un test drive grazie al QR Code. Inoltre sono pianificati 500 spazi per affissioni digitali e statiche in tutta la città.

Finale 100% emozionante e 100% a zero emissioni. Nissan insieme a A2A hanno implementato a #milano per la Finale la più grande rete urbana di ricarica rapida in #italia con 12 colonnine veloci nella città che saranno in grado di ricaricare gli oltre 100 veicoli elettrici utilizzati come navette per gli oltre 1200 ospiti provenienti da 73 paesi.

La brandizzazione della fermata Metro Garibaldi è stata possibile grazie ad un accordo triennale con ATM #milano.

Hanno lavorato al progetto per TBWA\Italia: Matteo Alagna con la collaborazione di Marta Biondi, art director e Pablo Granatiero, copywriter. La direzione creativa è di Fabrizio Caperna. Chief Creative Officer Nicola Lampugnani.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TLC Marketing Worldwide firma l’Happy Winter Pass di Nissan

- # # #

TLC Marketing - Nissan

È live la campagna promozionale realizzata da TLC Marketing Worldwide per Nissan, nuovo e prestigioso cliente nel roster di agenzia 2015.

Happy Winter Pass – per la quale l’agenzia ha curato l’intero concept, dal planning alla gestione operativa sino alla realizzazione dei materiali creativi di comunicazione – si rivolge ai clienti Nissan, possessori di auto immatricolate dal 2007 al 2012, che effettueranno un check up durante il periodo promozionale (cioè sino al 18/03/2016).

Tutti, infatti, riceveranno un leaflet presso il rivenditore scelto per il check up contenente le semplici istruzioni da seguire per poter richiedere il proprio Happy Winter Pass: una card della validità di 3 mesi a uso illimitato per usufruire di pernottamenti in hotel e cene al ristorante in modalità 2per1.

Una volta collegatosi al sito www.happywinterpass.it, e a registrazione validata, il consumatore riceverà il proprio Pass e potrà inoltre consultare tutte le strutture aderenti all’iniziativa sull’intero territorio nazionale.

La campagna promozionale verrà comunicata sull’apposito sito, attraverso DEM e materiali creativi in loco.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Marco Gentile firma “Yazawa” per il lancio della Nissan Leaf, di Rsa Films. La creatività è di Tbwa

- # # # # # # #

Marco Gentile (nella foto) firma un film emozionale per la casa automobilistica giapponese Nissan. Il commercial, realizzato per la nuova Nissan Leaf, è stato realizzato in due versioni, rispettivamente dedicate al mercato giapponese e quello americano. La casa di produzione è la RSA Films, di proprietà di Ridley Scott, con base a Los Angeles con la quale Marco Gentile collabora dall’inizio del 2015. Il film vanta anche la presenza di un direttore della fotografia del calibro di Philippe Le Sourde, nominato all’Oscar nel 2013 per il film “The Grandmaster”. La creatività è di TBWA.
“Questo lavoro ha prodotto un risultato di grande livello, è la giusta sintesi tra sogno e realtà”, spiega Marco Gentile. “Lavorare in contesti così differenti tra America, Italia e Europa mi sta facendo scoprire tanto, i differenti paesi offrono risorse e location così diverse e tutte così straordinarie, che le idee creative da sviluppare sono sempre di più. Il mio percorso è sempre più ricco e spero di continuare così”.
Il film racconta il percorso di un viaggio mentale che ripercorre il quotidiano della nostra vita, realizzato attraverso immagini particolarmente suggestive e ricche di emozioni, che può cambiare radicalmente grazie all’auto con cui la stiamo percorrendo. Le scene sono state girate tra Tokyo e Los Angeles.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Brand Entertainment firmato Publitalia e Mediaset per Nissan Avm Technology

- # # # # #

In occasione delle partite di Uefa Champions League, Mediaset ha rinnovato i due post partita in onda in seconda serata: uno destinato al pubblico di Italia1, condotto da Mino Taveri, e uno per Mediaset Premium, condotto da Marco Foroni.

Con la collaborazione di Nissan Avm Technology i telespettatori, nel corso di un’apposita rubrica dedicata, con la moderazione dell’ex arbitro e commentatore Graziano Cesari, potranno godere di momenti televisivi unici, spettacolari e inquadrature esclusive da punti di vista privilegiati e avranno la possibilità di visionare in maniera dettagliata e complessiva il comportamento delle proprie squadre. Inoltre, verranno selezionate, analizzate e commentate le tre migliori azioni della partita, sia dal punto di vista tattico che tecnico all’interno del sito www.sportmediaset.mediaset.it in una rubrica dedicata.

Le pagine social del sito di Sport Mediaset, inoltre, potranno offrire la possibilità di discutere i contenuti della rubrica in modo tale da poter amplificarne la visibilità e stimolare la discussione nella rete. Questo progetto, creato ad hoc dalla unit Branded Entertainment di Publitalia in collaborazione con Mediaset Premium e Nissan dimostra come l’evoluzione dell’approccio pubblicitario applicato alle grandi passioni dei consumatori italiani, soprattutto quelle per lo sport e per il calcio, possa generare progetti unici e innovativi garantendo contenuti di intrattenimento di alto livello integrando in modo naturale il brand.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nissan presenta la campagna “Juke Crossover Sounds” con Condé Nast Italia

- # # # # # # #

Nissan ha presentato la nuova campagna “Nissan Juke Crossover Sounds”: protagonista Juke, il crossover compatto che unisce la cura del design alla tecnologia più all’avanguardia, il cui carattere si esprime nella camaleontica capacità di calarsi in tutti gli scenari urbani. Realizzato da Studio27 – hub creativo del gruppo Condé Nast Italia – il progetto si basa sul mondo della musica e vede Albertino, il DJ, conduttore, presentatore e volto di Radio DJ, quale special Ambassador dell’iniziativa.

A bordo di Nissan Juke il nostro si addentrerà in otto città tra le più disparate in Italia alla ricerca dei suoni che le caratterizzano: Bologna, Firenze, Jesolo, Lecce, Milano, Napoli, Roma e Torino. A fianco Albertino, un Dj per ognuno dei luoghi prescelti scorpirà, ascolterà e campionerà i suoni che animano la quotidianità delle diverse realtà, menrte a ogni città verrà abbinata una delle personalizzazioni offerte dal programma “Nissan Design Studio”, che permette di “cucirsi addosso” il proprio Juke, scegliendo tra tantissime varianti di colore per gli interni e gli esterni. Le combinazioni scelte per Nissan Juke Crossover Sounds sapranno rappresentare al meglio la vivacità cromatica delle città italiane.

I campionamenti realizzati dagli artisti verranno elaborati per comporre brani con sonorità “crossover”: verranno così create otto tracce originali e inedite in grado di contenere e interpretare il dna delle diverse città. Uno spaccato musicale delle realtà italiane, un mix di sonorità nate incrociando i suoni degli ambienti urbani attraversati da Juke in cui ogni città verrà rappresentata da un sound differente.

Da questa esperienza sul territorio sarà inoltre realizzata una web serie: Albertino e gli artisti locali saranno seguiti durante il campionamento e l’esplorazione della città, in studio, durante la composizione del pezzo
crossover originale e nei momenti di backstage. Per ogni città saranno realizzate due puntate che saranno visibili sulla digital platform dedicata www.jukecrossoversounds.it  a partire da settembre.
Oltre a questa piattaforma realizzata con GQitalia.it, Wired.it e Vanityfair.it che fungerà da collettore di tutti i materiali integrati per raccontare l’operazione a 360 gradi, è prevista una campagna TV e Radio con lo spot dedicato all’iniziativa da fine giugno, e la realizzazione di un canale dedicato sulla pure video platform www.CNlive.it. Attraverso la piattaforma www.jukecrossoversounds.it gli utenti potranno seguire in tempo reale l’avanzamento dell’operazione – con le puntate della web serie, le tracce crossover di ogni città, foto e video di backstage.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Nissan X-Trail presenta la “formula dell’avventura” di Matt Walker

- # # # #

Per celebrare lo spirito avventuroso di Nissan X-Trail, la casa automobilistica ha realizzato The Five Elements of Adventure, un documentario mozzafiato girato nei paesaggi estremi e surreali del Nepal.

Il film sarà disponibile in streaming e potrà essere scaricato gratuitamente per tutto il mese di aprile 2015, solo su Vimeo On Demand con il codice NISSAN.

Il documentario porta sullo schermo il lavoro di Matt Walker, alpinista, psicologo e autore di fama mondiale, che insieme ad altri quattro temerari provenienti da tutta Europa ha partecipato a un incredibile viaggio all’insegna dell’avventura e del superamento dei propri limiti.

Adattato dal libro Adventure In Everything, il documentario accosta scorci affascinanti e una storia avvincente, esplorando i cinque elementi dell’avventura (da cui il titolo) razionalizzati da Walker nella formula:
F [EI + P + C + A], dove F = Fuori dal comune, EI = dall’Esito Incerto, P = Passione, C = Consapevolezza e A = Amicizia.

La “formula dell’avventura” attinge dai momenti fondamentali della vita di Walker, ma anche da ciò che l’autore ha scoperto confrontandosi con le centinaia di persone che ha accompagnato nelle sue spedizioni. Come spiega lo stesso Walker: “Il mio lavoro sugli elementi dell’avventura va ben al di là dell’analisi di esperienze uniche e irripetibili. Riflettere sul nostro spirito di avventura può aiutarci a consolidare le competenze che la vita di ogni giorno ci richiede, per sentirci più sicuri di noi stessi e più determinati.”

Dopo un mese dalla data di pubblicazione, il documentario sarà scaricabile ad un costo di € 9,49 per acquisto e di € 2,49 per noleggio.

Bastien Schupp, Vice Presidente Marketing di Nissan Europe, ha commentato: “Vimeo è stata una scelta naturale per noi, perché rende disponibili a tutti contenuti eccezionali valorizzati da tecnologie avanzate. Proprio come X-Trail: un concentrato di innovazione tecnologica a disposizione degli automobilisti, senza i limiti imposti da prezzi di fascia premium.”
Il nuovo Nissan X-Trail unisce la prestigiosa tradizione del marchio nel settore dei SUV a design di top class e tecnologie ispirate ai rivoluzionari crossover di Nissan. L’insieme di queste caratteristiche ha dato vita a un’auto che continua a ridefinire il sempre più apprezzato mercato dei crossover in Europa.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via Nismo #Jukeride, l’ambizioso progetto di Nissan dedicato ai social media

- # # # # # # #

L’innovazione di Nissan Juke continua con un progetto a partecipazione allargata denominato Nismo #Jukeride. In collaborazione con gli appassionati europei di motorsport e dell’ex pilota di Formula 1 Johnny Herbert, Nissan costruirà lo stato dell’arte di Juke, che avrà anche come partner una esclusiva telecamera aerea telecomandata, per aiutare il team di Nismo (Nissan Motorsport) – composto da giovani talenti – a elevare le loro prestazioni, coinvolgendo anche i fan come mai prima. Infatti, il pubblico vivrà il processo di costruzione delle tecnologie digitali di ultima generazione per analizzare e sviluppare le prestazione di guida, oltre a partecipare alla definizione del nome finale di questa esclusiva elaborazione di Juke, che fa seguito ad altre sperimentazioni di Nissan, da Juke Box (il più potente impianto audio mobile) a Juke R, il crossover compatto più veloce del mondo, che nasconde sotto la sua carrozzeria la potenza di una GT-R.

Guidato da Johnny Herbert, con il supporto di un giovane team di apprendisti del campo della tecnologia digitale e del motorsport e della grande comunità dei social media, il progetto Nissan spingerà Juke al limite. L’auto avrà come compagno un mini elicottero dotato di telecamere e comandato a distanza, con punto di atterraggio dedicato sul tetto di Juke. La telecamera-elicottero fornirà dati assolutamente precisi riguardo l’ambiente, il fondo stradale, la presenza di eventuali ostacoli sul percorso e monitorerà ogni singolo movimento dell’auto.

Tutte le informazioni raccolte consentiranno ai piloti Nismo di valutare le loro prestazioni, migliorare le loro capacità di guida e, quindi, sviluppare le loro doti. La telecamera aerea potrà anche riprendere dall’alto e in modo esclusivo eventi di motor sport, offrendo delle immagini da un punto di vista unico al pubblico, che si troverà nel cuore delle competizioni.

Johnny Herbert ha dato il via al progetto, invitando gli appassionati dell’automobilismo sportivo di tutta Europa a condividere il suo progetto e a sostenerlo attraverso i canali dei social media. Le idee potranno essere inviate all’indirizzo di Twitter #jukeride. Johnny Herbert valuterà i suggerimenti pervenuti insieme alla sua squadra, che lo supporterà durante tutte le fasi di costruzione dell’auto, dalla scelta delle tecnologie da adottare al nome finale dell’auto, da eleggere insieme alla “community”. Per presentare questa iniziativa assolutamente originale, è stato realizzato un video di Johnny Herbert, disponibile al seguente link: Experience Nissan.

Johnny Herbert è uno dei più noti piloti britannici per i suoi successi nella Formula 1 e per aver vinto Le Mans nel 1991. Johnny lavora con Nissan sul progetto GT-Academy, che – creato da Nissan in collaborazione PlayStation® – consente ai migliori piloti virtuali di trasformarsi in veri professionisti. La grande esperienza di pilota, abbinata a quella di commentatore televisivo, fa di Johnny il mentore perfetto per questo nuovo e ambizioso progetto di Nissan all’insegna dell’innovazione e del coinvolgimento di un grande pubblico.
 
Gareth Dunsmore, General Manager Marketing Communications di Nissan in Europa, ha commentato: “Nei prossimi tre mesi trasformeremo Juke nel più moderno strumento di analisi, registrazione e miglioramento delle prestazioni di guida. Siamo davvero lieti di lavorare con Johnny e con i nostri fan per costruire una delle vetture più tecnologiche del mondo, che useremo per spingere al limite anche le prestazioni dei nostri piloti Nismo.

articoli correlati