BRAND STRATEGY

Nimai firma lo storytelling digital di Birra Peroni #ChiAmalItalia

- # # #

Nimai

Al via la nuova campagna corporate di Birra Peroni, firmata Nimai, sui canali digital dell’azienda. Un viaggio per l’Italia per raccontare il legame di Birra Peroni con il nostro Paese.

Con la campagna di storytelling “Birra Peroni ChiAma l’Italia” l’azienda rende omaggio al suo rapporto con l’Italia, una storia d’amore che da oltre 170 anni è parte integrante della vita economica e sociale del nostro Paese.

La campagna si articola in un tour su diverse tappe, per scoprire città, luoghi, eventi e tradizioni legate all’azienda e ai territori in cui opera, comunicare l’amore con i diversi territori e il contributo che l’azienda quotidianamente dà alla crescita e allo sviluppo delle comunità locali.

“Parlare di amore è forte, sì, ma è anche vero”, afferma Federico Sannella, Direttore Relazioni Esterne Birra Peroni. “Perché noi abbiamo a cuore l’Italia e gli italiani, che ci sentiamo in dovere di “chiamare” per celebrare il nostro Paese e tutta la strada che abbiamo fatto fino adesso, insieme, tra passato presente e futuro”.

“Oggi, la comunicazione corporate innovativa non si rivolge solo a stakeholder, media e interlocutori istituzionali”, racconta Tommaso Stefani, co-founder e partner di Nimai – “ma allarga le audience in target fino a coinvolgere i consumatori finali, attraverso una piattaforma di storytelling a loro familiare, fatta di territorio, valori e persone”.

Il filo rosso di questo viaggio, attraverso la bellezza delle città e dei territori italiani, sono infatti le persone e le loro storie, la loro capacità di rappresentare una comunità e costruire un racconto, quello di Birra Peroni, fatto di passione, talento, innovazione, qualità e sostenibilità.

Nimai ha accompagnato il brand dall’ideazione alla realizzazione della campagna. #ChiAmalItalia è l’hashtag che raccoglie tutti i contenuti, dai video di lancio alla landing page sul sito corporate, hub per le tappe del tour, fino ai social aziendali: LinkedIn, Twitter e la nuova pagina Facebook dedicata.

Interviste, racconti, video e gallerie fotografiche si alternano quindi sui diversi canali, raccontando un viaggio che vede diverse incursioni e collaborazioni con i brand che fanno parte di Birra Peroni: dai brand locali Dormisch e Itala Pilsen alle icone del Made in Italy Peroni e Nastro Azzurro.

articoli correlati

AZIENDE

Nimai racconta la mostra dedicata al mondo del fumetto asiatico

- # #

Nimai

Una partnership “disegnata” da Nimai su misura per “Mangasia – Wonderlands of Asian Comics”, la rassegna internazionale dedicata al manga e ospitata a Roma in una mostra a Palazzo delle Esposizioni fino al prossimo 21 gennaio 2018 che proseguirà a Milano, il prossimo anno, e a Nantes.

La Digital Agency, specializzata nella realizzazione di strategie e campagne digitali e contenuti cross-platform per web, mobile e social media, si occupa di seguire la comunicazione digital e social di quello che è un vero e proprio viaggio all’interno del fumetto asiatico, dalle sue origini ad oggi.

Una collaborazione che nasce per amplificare l’essenza principale della mostra, vale a dire la profonda componente culturale e sociale di una cultura millenaria di matrice asiatica, fatta di opere inedite e percorsi tematici in grado di trasportare il visitatore nel cuore di una corrente artistica, ricca di sfaccettature e di significati.
Nimai ha utilizzato una strategia multicanale basata sull’utilizzo dei canali social che permettesse non solo di valorizzare le oltre 300 opere in esposizione alla mostra (frutto dei più grandi e celebri di autori di manga) ma anche di amplificare l’essenza stessa di un’arte ricca di ramificazioni, che dal folklore tout court arriva alla realtà multimediale, con il suo ricco bagaglio di storia, di creazione, di linguaggi che lo rende assolutamente unico.

Un vero e proprio viaggio geo-culturale, capace di toccare l’intera realtà asiatica, che Nimai ha usato come cuore della strategia per permettere un approccio diverso al manga, puntando su uno storytelling accurato e soprattutto capace di usare i linguaggi differenti con cui si è espresso il fumetto, dai cartoni animati ai film. Un racconto coinvolgente ed emozionale che permetterà di dare continuità all’esperienza vissuta visitando Mangasia e celebrando, grazie ai social, i valori sottesi di una corrente artistica che, da sempre, trasporta i suoi appassionati in un universo magico.

Un percorso attuato attraverso una content strategy accurata e correlata dall’attivazione di contenuti di engagement su Facebook e incentrata su una gestione dei social network che si fanno amplificatori virtuali di un’experience tutta da vivere e non solo tra le pagine di un fumetto.

articoli correlati

AZIENDE

Nimai: nuova strategia per il 25° compleanno di Guggenheim Intrapresae

- # # #

Nuova Collaborazione Tra Nimai E La Collezione Peggy Guggenheim

Guggenheim Intrapresæ, nato 25 anni fa, è diventato un network che si impegna a diffondere la passione per l’arte portando avanti una visione del fare cultura attraverso l’impresa puntando su aziende, nazionali e internazionali, che, proprio della cultura, fanno il loro motore di crescita.

Un modo nuovo per superare l’ottica dei singoli sponsor promuovendo un cultural engagement coraggioso e incentrato sui vantaggi propri dell’ottica del fare rete: questo il messaggio che ha guidato l’attività di Nimai, con l’obiettivo finale di aumentare l’awareness nel segmento B2B di riferimento del network attraverso una digital strategy dedicata a raccontare e ad amplificare i vantaggi dell’adesione ai valori di Intrapresæ.

Nimai ha utilizzato una vera strategia multicanale realizzata attraverso una serie di iniziative coordinate per amplificare il carattere disruptive di un autentico luogo di incontro e di cultura costituito da aziende differenti ma accomunate dai medesimi intenti, capaci di distinguersi per il mecenatismo e per il contributo consapevole rivolto alla crescita del proprio territorio di appartenenza e operatività e ottenere, così, sempre maggiori adesioni al network.

Un impegno che si è concretizzato intorno al claim #disegniamoilfuturo relativo alle celebrazioni del 25mo anniversario del network in occasione del quale Nimai ha curato sia il video campaign che i progetti social con protagonisti tre noti influencer che hanno raccontato, dal loro punto di vista, lo speciale cultural engagement di Guggenheim Intrapresæ.

In primis il video, dal forte carattere emozionale, capace di enfatizzare le caratteristiche d’avanguardia che connotano l’essenza di Intrapresæ, esaltando l’apporto delle 21 aziende che condividono la passione per l’arte e per la sua diffusione. Una sequenza di immagini e disegni che prendono vita l’una dall’altra diventano un invito alla scoperta dei 25 anni di storia del network, puntando sulla condivisione dei contenuti e sulla cornice iconica di un luogo, il celebre museo veneziano, che diventa focus dei protagonisti coinvolti.

Enfatizzando il ruolo dei claim#disegniamoilfuturo e #condividiamopassione il video si rivolge a tutti, con un focus particolare sulle realtà nazionali e internazionali leader nel proprio settore di riferimento e connotate da un forte impegno nella social responsability proprio per sensibilizzare il cultural engagement e il rapporto tra arte e mondo produttivo.
Un tema, questo, che è stato al centro dell’incontro “Fabbricatori di cultura. Dal modello Guggenheim Intrapresæ a nuove forme di creatività aziendale”, incontro clou dell’anniversario, di Guggenheim Intrapresæ, che ha visto alternarsi sul palco della Bologna Business School nomi di spicco del panorama industriale italiano e di cui Nimai ha dato una lettura originale dal punto di vista specificatamente social.

Sono intervenuti imprenditori del calibro di Anna Zegna, presidente della Fondazione Zegna, Enrico Loccioni, Presidente del Gruppo Loccioni, Giovanna Forlanelli, General Manager di Rottapharm Biotech S.r.l. e Vice Presidente Fondazione Luigi Rovati, Thomas Girst, Global Head of Cultural Engagement del Gruppo BMW, “European Cultural Manager of the Year” 2016 e Alessandro Chiesi, Head of Europe di Chiesi Farmaceutici S.p.A. e Presidente Associazione “Parma, io ci sto!”

Grazie all’apporto di 3 influencer di settore è stato creato un link virtuoso tra loro e Guggenheim Intrapresæ, per costruire un racconto, con parole e immagini, declinato sui social, la cui content strategy era volta a enfatizzare il carattere innovativo di una collaborazione tra la realtà museale e alcune imprese che rappresentano l’eccellenza del made in Italy, accomunate dalla volontà di essere catalizzatori di cultura, creatività e innovazione.

“Il focus dei nostri messaggi è sempre stato il sottolineare il valore differenziale di Guggenheim Intrapresæ rispetto alle altre realtà: una Corporate Membership tutta italiana, volta al sostegno di attività culturali dallo stampo fortemente imprenditoriale capace di cambiare il modo di percepire l’arte” ha commentato Davide Maggi, CEO di Nimai.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al report online di sostenibilità di Peroni e Nimai il premio gold del Corporate&Financial Awards 2016

- # # # # # #

Al report online di sostenibilità di Peroni, Nimai e Lundquist il premio gold del Corporate & Financia Awards 2016

Durante il Corporate & Financial Awards 2016 di Londra, il Rapporto di sostenibilità di Birra Peroni ha ricevuto il premio Gold per la miglior campagna di sostenibilità e il riconoscimento “highly commended” per il miglior report online grazie al lavoro svolto insieme ai partner Nimai e Lundquist. Nimai Digital Agency, specializzata nella realizzazione di strategie e campagne digitali e contenuti cross-platform per web, mobile e social media, ha ottenuto questo prestigioso risultato riconosciuto a livello internazionale che premia il lavoro innovativo svolto.
Nimai si è occupata della versione digitale del Report di Sostenibilità di Birra Peroni Italia e dello sviluppo del sito dedicato, oltre a supportare il lancio e la diffusione della campagna social associata all’hasthag #lamiabirraècomeme. Un percorso sviluppato come uno storytelling e incentrato soprattutto sui consumatori che vedono nella birra un momento di condivisione e si riconoscono nei principi di Birra Peroni – qualità, controllo della filiera, responsabilità e attenzione all’ambiente creando un legame virtuoso tra l’azienda e i suoi interlocutori. Un percorso di scambio e di interazione diretta con il consumatore che Nimai ha sviluppato attraverso il sito dedicato al Rapporto di Sostenibilità portando la sostenibilità di Birra Peroni su un piano più reale, concreto, fatto di sfide che riguardano la vita di tutti i giorni, e perfettamente espresso dalla struttura del rapporto digitale che, distribuendosi su più piattaforme, ha permesso un coinvolgimento più efficace del cliente finale.
I giudici dei premi Corporate & Financial hanno commentato:”Il marchio ha lavorato in sinergia con i propri partner per sviluppare una strategia innovativa, capace di includere la sostenibilità in ogni aspetto della sua attività e del marketing, utilizzando il suo processo di reporting di sostenibilità già esistente come un trampolino di lancio in ulteriori contenuti e portando, così, a identificare Birra Peroni come una società impegnata per la sostenibilità a lungo termine “.
Gli awards, che si sono svolti a Londra, organizzati da Communicate Magazine, testata leader nella comunicazione e relazioni pubbliche nel Regno Unito, comprendono diverse categorie e la giuria che li assegna è composta dai rappresentanti più influenti nel mondo della comunicazione e del giornalismo di settore inglesi. Si rafforza ulteriormente l’expertise di Nimai nel Food&Beverage, settore dove ha già operato con clienti come Cantine Ferrari, Caviro Group/Tavernello, Tenute del Cerro, Gruppo Cremonini/Montana, Eridania, Cirio, Valfrutta e Fileni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Birra Peroni affida a Nimai la realizzazione della piattaforma digitale

- # # #

peroni nimai

In occasione del 170° anniversario di Birra Peroni, Nimai, digital company specializzata nella progettazione di strategie, contenuti e campagne cross-platform sui new media, realizza la nuova piattaforma digitale di comunicazione dell’azienda, rinnovata nella struttura e nel look and feel.

Partendo da due siti diversi ma sinergici e integrati, ovvero il sito corporate e il sito del nuovo rapporto di sostenibilità, cambia la prospettiva e la modalità di raccontare l’azienda e i suoi valori, adottando un approccio più narrativo e vicino all’utente, con una connotazione più emotiva. I contenuti si sviluppano attraverso cinque valori fondamentali che rappresentano il DNA di Birra Peroni, ovvero qualità, sostenibilità, tradizione, talento e passione.

Ciascuno di questi valori è raccontato da una foto realizzata da un influencer Instagram. Questa scelta è dettata sia da una motivazione contenutistica, per raccontare l’azienda attraverso un punto di vista esterno e allo stesso qualificato, che strategica, per sfruttare i network e le audience degli influencer coinvolti per la diffusione e lancio del sito.

Obiettivo ultimo è quello di avvicinare la comunicazione corporate, anche nei suoi progetti più specifici come il Rapporto di Sostenibilità, al consumatore finale, permettendogli di scoprire una delle aziende di maggior successo nella storia dell’imprenditoria italiana in modo più intimo e informale, raccontando le attività che aggiungono valore ai prodotti attraverso uno storytelling coinvolgente.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Montana lancia la sua prima campagna 100% digital con Nimai

- # # # #

Montana, teaser campagna 2015

Gli hamburger Montana sono al centro della prima campagna 100% digital del brand realizzata da Nimai Digital Agency. Obiettivo del progetto è il posizionamento all’interno dell’universo gourmet del prodotto, per farlo diventare protagonista principale delle ricette dei principali influencer del web, i food blogger.

La campagna,“Montana, quando l’hamburger è di casa”, porterà gli utenti a scoprire, tappa dopo tappa, 10 ricette provenienti da 10 diverse città italiane, ognuna caratterizzata dagli ingredienti tipici delle cucine regionali interessate e realizzate da diversi 10 food blogger. 10 diversi video-ricette, tutte con origini e peculiarità diverse ma accomunate da un’unica e specifica passione per il food e il suo stroytelling digitale.
La strategia alla base della comunicazione del progetto ha puntato sugli influencer per rispondere alle esigenze di awareness e di trust legate alla promozione della specifica linea di prodotto rafforzando, al contempo, il suo peso all’interno della brand equity. Inoltre i content ambassador creativi scelti hanno il plus di ispirare il target di consumatori finali attraverso ricette gourmet, creando un dialogo virtuoso di informazioni e conversazioni sul prodotto facendo leva su un format ricercato e coinvolgente.

“Questa campagna dimostra la volontà di un brand B2C importante come Montana di voler investire sul digital come media oggi strategico per ottenere intention to buy. In termini di contenuto, siamo molto soddisfatti dei passi avanti che stiamo realizzando insieme. Crediamo che il futuro del settore passi attraverso soluzioni come questa” ha commentato Davide Maggi, CEO NIMAI.
Prima tappa di questo originale food tour è stata la città di Torino in cui la blogger Cristina Saglietti di Contemporaneo Food – in collaborazione con il portale Bigodino.it e con la sua sezione dedicata alla Cucina – ha proposto una sua personale interpretazione dell’hamburger al bacon con peperoni dolci di Carmagnola. Il viaggio gastronomico alla scoperta delle infinite declinazioni dell’hamburger proseguirà poi a Busto Arsizio con Marta Tovaglieri di www.streghettaincucina.it per puntare poi verso il centro Italia.

articoli correlati

AGENZIE

Birra Peroni sceglie Nimai per la strategia digital corporate

- # # #

Dopo aver condotto la campagna di apertura al digitale del corporate di Birra Peroni e aver raggiunto nonché consolidato le relazioni con stakeholders, gli opinion leaders e gli altri attori di filiera – a Nimai, digital company specializzata nella realizzazione di strategie, contenuti e campagne cross-platfom sui new media – viene confermato l’incarico per guidare la nuova strategia digitale dell’azienda incentrata sul target consumer.

Punto di partenza della campagna sarà costruire una nuova piattaforma di comunicazione con un piano editoriale ad hoc. Elemento di forza sarà, invece, il lavoro sinergico e complementare tra tutti i canali digital. Obiettivi: stimolare nuove modalità di interazione con l’utente, creare maggiore connessione con il territorio e rafforzare i valori di qualità che da sempre accompagnano l’azienda.

“Siamo orgogliosi dei risultati finora raggiunti e della fiducia rinnovataci da Birra Peroni”, ha dichiarato Davide Maggi, CEO e Founder di Nimai (nella foto). “Con la nuova campagna che si rivolge sia agli stakeholder sia al consumatore finale puntiamo a ottenere risultati in termini di ampliamento dell’audience di riferimento e consolidamento dei valori collegati all’azienda”.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Nimai sviluppa il concept creativo e la content strategy di #MilanInSight di UniCredit

- # #

Milan InSight, la piattaforma di branded content ideata da UniCredit per mostrare “Milano come non l’hai mai vista”, è stata lanciata oggi nel corso di una conferenza stampa dedicata. E’ la prima immagine a 360 gradi di Milano realizzata dalla cima della UniCredit Tower, navigabile e arricchita di oltre 250 contenuti testuali e fotografici geolocalizzati che raccontano la Milano passata e presente, grazie a una redazione dedicata e ai contributi degli utenti stessi.
Al progetto Milan InSight, Nimai – digital company specializzata nella realizzazione di strategie, contenuti e campagne cross-platform sui new media – ha partecipato ideando il concept creativo, realizzando il disegno della piattaforma, il logo e i testi, curando la redazione delle storie e l’engagement degli utenti.

Chiave di volta del concept della piattaforma è una Milano raccontata da un nuovo punto di vista sia spaziale che di contenuto.

Il punto nevralgico della content strategy ideata da Nimai, è l’attività di storytelling tematico, in cui si intrecciano le “storie delle persone” con le “storie dei luoghi”.
Per incrementare l’engagement e stimolare l’interazione tra utenti sono stati selezionati da Nimai noti influencer che svilupperanno contenuti ad hoc sulle “storie di persone” e contribuiranno alla diffusione di questi attraverso il loro network. L’ingresso nella redazione degli stessi utenti rappresenta l’elemento originale e trasversale: tutti sono chiamati a raccontare direttamente la propria storia semplicemente utilizzando l’hashtag #MilanInSight.

Il nuovo profilo Instagram Milan InSight, gestito da Nimai, si inserisce in una strategia di comunicazione digitale integrata con i profili social ufficiali UniCredit, e diventa punto di ulteriore aggregazione e diffusione di uno storytelling focalizzato sulla creazione di un racconto visivo.

Nimai è inoltre autore dei video di lancio della piattaforma che verrà veicolato on line a partire dal profilo ufficiale Facebook di UniCredit.

Al progetto hanno partecipato anche BFluid per lo sviluppo dei contenuti dei partner editoriali ed Elipse per l’implementazione della parte tecnologica.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tavernello racconta la migliore Italia all’estero con Nimai

- # # # # # #

Dopo avere lanciato lo scorso anno la campagna digitale #TavernelloItalianMood che ha portato il brand del noto vino italiano a diventare promotore e guida del “Vivere all’italiana” – insegnando all’estero le
tradizioni, usi, costumi e curiosità degli italiani – e raggiungendo oltre 160.000 utenti tra USA, Cina, Germania, Irlanda e UK, Nimai guida ora il marchio di vino più diffuso in Italia ancora un passo avanti nell’internazionalizzazione.

Parte quest’anno la campagna ideata, realizzata e promossa da Nimai, per il gruppo Caviro (società a cui Tavernello fa capo) #TavernelloTour: portare l’Italia nel mondo, facendola sentire vicina e non solo una
mèta da visitare, ma da vivere. La campagna si sposa perfettamente con la volontà del gruppo di celebrare la propria italianità, qualità, storia e tradizione, attraverso la sua partecipazione all’Expo 2015 di Milano, all’interno del padiglione Cibus.

Primo paese focus di #TavernelloTour, è l’Inghilterra, dove il marchio di vino italiano sta concentrando in questo momento le sue energie in termini di distribuzione. Una serie di influencers anglosassoni (ma non solo), particolarmente appassionati di territorio, tradizioni, vino e cibo, visiteranno le cantine partner di Tavernello raccontando poi sui propri canali social e blog, la loro esperienza e diffondendo in questo modo il brand e il mondo valoriale di Tavernello.

Parallelamente verranno anche identificati e selezionati gli utenti UK, fan della pagina Tavernello, con il più ampio network di contatti Facebook e chiamati a unirsi al tour. Durante il viaggio influencers e utenti
produrranno contenuti in tempo reale diffondendoli sui propri canali e raggiungendo il proprio network di contatti.

Tutti i contenuti e il dietro alle quinte del viaggio verranno infine ripresi e pubblicati sui canali ufficiali di Tavernello International andando a integrare il piano editoriale già ricco di rubriche verticali sui temi
territorio, tradizioni e vino.

“Siamo particolarmente orgogliosi dei risultati raggiunti con la prima parte di campagna di internazionalizzazione del marchio realizzata lo scorso anno e della fiducia rinnovataci dal Gruppo Caviro per questa nuova operazione che dovrebbe portare Tavernello a raggiungere risultati, a livello, internazionale in grado di accreditarlo in modo ancora più solido”, ha dichiarato Davide Maggi, Founder e CEO di Nimai

Dopo avere portato, attraverso la campagna #TavernelloItalianMood, ad ampliare da 1.000 a 10.000 la fan base del noto marchio di vino generando più di 10.000 interazioni sulla pagina, il progetto #TavernelloTour, firmato da Nimai, si pone l’obiettivo di raggiungere 1 milione di utenti internazionali, a target, intercettati, un fan base Facebook oltre i 30.000 utenti e più di 5.000 visite al sito di Tavernello.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Montana riporta Gringo on air con una campagna “double screen” TV/Digital

- # # # # # # #

Inalca (Gruppo Cremonini) torna in onda con la carne Montana affidandosi nuovamente a Gringo, protagonista di una nuova campagna ”double screen” realizzata dalla digital company Nimai, con il contributo della partner agency Leagas Delaney.

La campagna è dedicata alla carne in scatola ed è attualmente in programmazione sulle tv generaliste, tematiche e satellitari con film da 30° – 15° – 10° – 7°; immediatamente a ruota partiranno “pillole” video e un’attività di storytelling sui media sociali nonchè sul nuovo sito montanafood.it. A questi contenuti speciali è affidato il compito di approfondire in primo luogo il tema dell’Italianità, leitmotiv di tutta la campagna, seguito da  un originale trattamento degli altri aspetti caratterizzanti i valori del brand Montana: qualità, sicurezza e ancora italianità,

Gringo e Black Jack, icone storiche del brand Montana al tempo di Carosello, si affronteranno dunque per tutta l’estate in una sfida all’ultima scatoletta, in tv, sui social network e sul web.

Credits
NIMAI/LEAGAS DELANEY
–    Supervisione e coordinamento creativo: Giorgio Ciani
–    Regia e montaggio contenuti web : Marco Mangiarotti
–    Coordinamento produttivo: Adriano Vaccariello

THE FAMILY
–    Regia: Carlo Sigon
–    Dir. Fotografia:Umberto Manente
–    Ex. Producer: Lorenzo Ulivieri
–    Producer: Tommaso Haimann

articoli correlati