AGENZIE

Cotonella riconferma Armando Testa per la nuova strategia di riposizionamento del brand

- # # # # #

Cotonella e Armando Testa

Cotonella affida ad Armando Testa, sede di Torino, l’intera gestione strategica e creativa del rilancio della sua comunicazione.

L’assegnazione, avvenuta senza gara, è stata fortemente voluta dalla proprietà della storica azienda italiana di intimo, che ha identificato nella storia dell’agenzia Armando Testa, e nel tratto distintivo della sua creatività, il partner ideale per i suoi obiettivi di comunicazione.

Ha così deciso di affidarsi alla sede di Torino del Gruppo Armando Testa, dove il team, con la direzione creativa di Michela Sartorio e Monica Pirocca, è già al lavoro per rispondere alla prima grande sfida: sviluppare la nuova strategia di riposizionamento del brand.

Un legame che è l’inizio di un percorso che porterà ad una nuova campagna, declinata con un approccio integrato e multicanale.

E una “storia d’amore” tutta italiana, che intende riportare nella mente e nel cuore delle donne un nome che parla di qualità, di femminilità e di bellezza.

“Quando un’azienda decide di affidarsi ad un partner senza indugi, con assegnazione diretta sulla base di un “chemistry day” nel quale è emersa la voglia di lavorare insieme la felicità è doppia. Siamo quindi strafelici”, ha dichiarato Nicola Belli, Consigliere Armando Testa.

 

articoli correlati

AGENZIE

Wall Street English sceglie Armando Testa per le proprie attività di comunicazione

- # # #

La prima campagna Wall Street English firmata dall’agenzia Armando Testa on air a settembre e ottobre capitalizza ancora sulla nuova identity, facendo leva sull’appartenenza a un gruppo leader nel mondo. Altri progetti sono già partiti, sempre per il mese di settembre, riguardanti varie operazioni tattiche e l’opening dei nuovi centri di Milano Cadorna e Firenze.

“Seguivo WSE in precedenza, con un percorso iniziato dalla nuova identity di Gruppo. Vedersi rinnovare la fiducia è motivo di grande orgoglio e responsabilità. Faremo del nostro meglio per affiancare questo brand nell’obiettivo di rappresentare la fascia premium in uno dei mercati più affascinanti, ma allo stesso tempo competitivi: quello dell’education”, dice Nicola Belli, Gruppo Armando Testa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Rolling Stone sceglie Armando Testa per il rilancio della testata in edicola

- # # #

Dimenticate il passato, per il grande ritorno rilancio in edicola dell’edizione italiana di Rolling Stone, passato dall’Editrice Quadratum alla neonata Luciano Bernardini de Pace Editore. Un lancio che vuole sparigliare le carte e riscrivere le regole dell’editoria e anche il rapporto con gli edicolanti.
Quello affidato all’agenzia Armando Testa si connota quindi come un vero e proprio evento di comunicazione che accompagnerà la testata in edicola da settembre.

“Rolling Stone è un’icona. Un lovemark che va oltre il cartaceo, il digital, la musica. E’ un brand in grado di rappresentare un lifestyle ed è per questo che siamo pronti ad accompagnare Luciano Bernardini De Pace ed il suo team in questo ambiziosissimo progetto. Visione, coraggio e voglia di rompere gli schemi sono gli ingredienti che ogni Agenzia sogna di trovare in un cliente. Qui li abbiamo trovati tutti. Ora spetta solo a noi cucinare e fare sì che il piatto sia il più piccante possibile. In linea con l’heritage del brand, ma anche e soprattutto coerentemente con gli obiettivi che ci siamo posti” spiega Nicola Belli, consigliere delegato Armando Testa.

articoli correlati

AGENZIE

CAM il mondo del bambino sceglie l’agenzia Armando Testa per il prossimo triennio

- # # #

CAM il mondo del bambino ha deciso di seguire Nicola Belli (nella foto) e – con assegnazione diretta – ha scelto l’agenzia Armando Testa per il prossimo triennio. Allo studio la campagna per la stagione 2015, con campagna stampa/affissione e catalogo.

articoli correlati

AGENZIE

Nicola Belli ritorna in Armando Testa ed entra nel CdA

- # # # # #

L’agenzia Armando Testa saluta il ritorno di Nicola Belli, che aveva iniziato la sua carriera proprio nella sede di Milano.

“Entrare in Armando Testa per me è un ritorno. I motivi che mi rendono felice sono davvero tanti”, commenta Nicola Belli. “Il primo, appunto, perché è un welcome back, in quanto i miei primi passi nel mondo dell’advertising sono stati in Armando Testa Londra, poi Parigi e Milano.

Il secondo, perché ero in cerca di un’ esperienza che mi permettesse di coniugare il mio essere fortemente italiano con una forte vocazione internazionale. E Armando Testa da sempre rappresenta il brand di advertising italiano che accompagna nel mondo le marche italiane. 100% made in Italy, worldwide.

C’è poi un terzo motivo, molto attuale, che rende tutto ancora più eccitante e mi fa percepire che le cose, a volte, accadono al momento giusto. Nonostante tutto quello che si dice e si ascolta, l’Italia non è al capolinea. Anzi. E’ ai blocchi di ripartenza. E noi italiani, tutti e insieme, abbiamo il dovere di contribuire a fare in modo che questa ripartenza sia veloce e costante. Come? La ricetta è davvero semplice… lavorando, uniti, per fare sì che sempre di più tutto ciò che è italiano torni ad essere ammirato nel mondo.”

Nicola Belli entra nel Consiglio d’Amministrazione Armando Testa come “Consigliere con delega all’innovazione e allo sviluppo e responsabile della sede di Milano”, dopo anni di esperienze di successo, prima come CEO in 1861 United (WPP) su clienti acquisiti come Sky, Vodafone, Ikea – tra gli altri- e, sempre in qualità di CEO in DLVBBDO (Omnicom), su Sisal, Chebanca, Wall Street English WW, Yamaha Europe e altri.

 

articoli correlati

AGENZIE

Si è conclusa con la vittoria di DLV BBDO la gara per la comunicazione di Chicco

- # # # # # #

L’agenzia guidata da Nicola Belli farà da Hub nella gestione strategica e creativa della comunicazione del brand Chicco non solo per il mercato italiano, ma anche per il resto d’Europa, per l’America, la Russia e l’Asia. L’obiettivo principale, a partire già dai primi mesi del 2014, sarà un ulteriore rafforzamento del brand a livello internazionale con un approccio multicanale orientato al dialogo con il consumatore.

Grande la soddisfazione di Nicola Belli (nella foto insieme ai direttori creativi Stefania Siani e Feferico Pepe), CEO di DLV BBDO. “Sono da sempre convinto che saper mantenere, sul lavoro e nella vita quotidiana, quello splendido filtro che solo i bambini hanno, sia la chiave nel riuscire a vincere le sfide con semplicità, purezza e leggerezza. Affrontare questa sfida con Chicco mi/ci imporrà di tirare fuori la sindrome di Peter Pan che è in noi, e dare ancora più spazio e libero sfogo ai valori in cui credo. Il tutto per un’ azienda italiana, leader nel mondo. Siamo, per coerenza, emozionati come al primo giorno di…asilo”.

“Diamo il benvenuto al nostro nuovo compagno di  viaggio a cui chiediamo di sostenere Chicco in un nuovo importante passo nel modo di comunicare, operando in continuità ma con una sempre maggiore propensione al dialogo con i consumatori e con un approccio globale”, dichiara Claudio De Conto, Amministratore Delegato Gruppo Artsana.

Il piano di comunicazione si declinerà a 360° su tutti i media.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wall Street English arriva in Brasile con DLV BBDO

- # # # #

Approdato con successo già in molti Paesi, Wall Street English è ora pronto a lanciare la sua sfida in Brasile, un mercato in forte espansione e al centro dell’attenzione mediatica di tutto il mondo.

Per il Brasile DLV BBDO, l’agenzia guidata da Nicola Belli – Hub worldwide per il brand leader nell’insegnamento della lingua inglese – ha studiato una comunicazione integrata che punta a sottolineare il vero plus del metodo Wall Street English e che lo differenzia marcatamente dalla concorrenza. La grande flessibilità. Ed è proprio sulla flessibilità che la creatività dell’agenzia punta, sviluppando un progetto di comunicazione integrata, declinato su media online e offline.

Wall Street English, brand premium sempre molto attento al suo target, riesce anche in Brasile a interpretare e soddisfare le esigenze del proprio pubblico, che vive una vita frenetica e costellata da mille impegni. Da qui la nuova campagna di comunicazione, in cui la lezione di inglese Wall Street English viene vista come una scelta che lo studente può prendere in base ai propri impegni giornalieri. L’idea creativa mostra infatti come tra una visita dal dentista e la prossima riunione, tra un salto in palestra e un massaggio si possa “incastrare” lo spazio per una lezione Wall Street English.

Sotto la direzione creativa esecutiva di Federico Pepe e Stefania Siani, hanno curato il progetto il copywriter senior Matteo Maggiore e l’art director senior Valerio Mangiafico.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DLV BBDO e Wall Street Institute aprono nuove strade al tuo futuro

- # # # # # #

Wall Street Institute, società del gruppo Pearson, leader mondiale nel campo dell’educazione, torna in comunicazione con una nuova campagna volta a sottolineare la leadership del brand nell’insegnamento della lingua inglese. L’idea creativa dell’intera campagna mostra l’inglese come veicolo indispensabile per aprirsi a nuovi orizzonti di carriera e non solo.  Il protagonista del visual grazie all’inglese Wall Street Institute, rappresentato metaforicamente dalla Union Jack che si trasforma in un ponte, potrà raggiungere i propri obiettivi futuri grazie alle nuove e molteplici opportunità che si sono aperte con la conoscenza dell’inglese. Da qui l’headline: L’inglese Wall Street Institute apre nuove strade al tuo futuro.

La campagna, curata dall’agenzia guidata da Nicola Belli, è on air da gennaio e prevede una pianificazione in tutta Italia. A tutti i nuovi iscritti entro la fine di gennaio Wall Street Institute, in collaborazione con Volagratis, offre in omaggio un volo a/r per due persone in una a scelta tra le principali città europee.

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, i vicedirettori creativi Valentina Amenta e Davide Fiori, i creativi Luca Guarini e Luca Capece con l’illustrazione di Davide Calluori e Daniele Tribi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Un ponte per il futuro. La nuova campagna del Wall Street Institute di DLV BBDO

- # # # # # #

Ritorno in comunicazione firmato DLV BBDO per il Wall Street Institute, società del gruppo Pearson. L’idea creativa dell’intera campagna mostra l’inglese Wall Street Institute come mezzo indispensabile al raggiungimento degli obiettivi futuri di ciascuno di noi. Il protagonista del visual si appresta infatti ad attraversare un ponte – la cui architettura compone la parola English per raggiungere una metropoli che rappresenta metaforicamente il futuro. Di qui l’headline “L’inglese Wall Street Institute ti collega al tuo futuro”.

La campagna, curata dall’agenzia guidata da Nicola Belli, è on air da settembre e prevede, oltre all’affissione, pianificazioni locali in radio e campagne di web marketing.
A tutti i nuovi iscritti entro la fine di settembre Wall Street Institute, in collaborazione con Volagratis, offre in omaggio un volo a/r per due persone in una, a scelta, tra le principali città europee.

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, i vicedirettori creativi Valentina Amenta e Davide Fiori, e la post-produzione di Daniele Tribi, Riccardo Corda e Davide Calluori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DLV BBDO sforna il lancio di The Perla Company

- # # # # #

The Perla Company, eccellenza italiana nella produzione artigianale di sfoglie per la colazione, ha scelto di affidarsi a DLV BBDO, l’agenzia guidata da Nicola Belli (nella foto) con la direzione creativa esecutiva di Federico Pepe e Stefania Siani, per il suo esordio in comunicazione. Per il lancio del brand in un mercato ricco di concorrenza, l’agenzia DLV BBDO ne curerà sia la strategia comunicativa sia il rebranding. Il tutto verrà realizzato capitalizzando il rapporto già in atto con RTL 102,5.

Nicola Belli, CEO dell’agenzia, dichiara: “Prima occorre capire come affrontare un mercato dominato dalle multinazionali, come posizionarci e su quali media puntare. Poi potremo accompagnare The Perla Company in questa sfida difficile ma affascinante di essere i primi a portare la marca ed il prodotto in un mercato sino a oggi guidato dalla forza distributiva e dal pricing B2B, senza alcun valore emotivo aggiunto per il consumatore finale. Come a dire: basta far scegliere a logiche distributive o di prezzo cosa gustare alla tua prima colazione al bar. Da oggi scegli tu, e scegli quello che più ti piace”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

DLV BBDO firma la nuova creatività della campagna estiva del Wall Street Institute.

- # # # #

“Con l’inglese Wall Street Institute, il mondo è tuo amico”, questo il concept sviluppato dalla DLV BBDO di Nicola Belli che continua la strada dell’ironia con un ragazzo sta facendo un barbecue in compagnia della Statua della Libertà.

 

Previste maxi affissioni per i mesi di giugno e luglio su bus e metro delle principali città italiane con una novità. A tutti i nuovi iscritti fino alla fine di giugno, Wall Street Institute offre 3 mesi di corso in omaggio.

 

Firmano il progetto, sotto la direzione creativa esecutiva di Stefania Siani e Federico Pepe, il copywriter Matteo Maggiore e l’art director Valerio Mangiafico. Fotografia di Gianluca Giannone e post produzione di Davide Calluori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pepsi Beat: la cola incontra la musica per un nuovo posizionamento con DLV BBDO

- # # # # #

Live for now: questa la svolta nella comunicazione internazionale della Pepsi. Un vero e proprio imperativo alla vita e con un nuovo progetto di comunicazione, ideato per l’Italia dall’agenzia guidata da Nicola Belli, che ha l’ha tradotto nel claim Tutta l’emozione di un attimo. Un progetto che ha il suo centro in Pepsi Beat.
È già online una piattaforma omonima costruita per un continuo meccanismo di engagement e reward online e offline. Il primo territorio che Pepsi Beat ha scelto di esplorare nel 2013 è la musica, con particolare attenzione all’Hip Hop, un genere sempre più vicino al suo core target. Saranno diversi gli artisti musicali che accompagneranno il brand in questa avventura, primo fra tutti il testimonial internazionale Beyoncé.
Il nuovo posizionamento è stato comunicato anche offline, con una campagna atl, declinata su TV e radio e con materiali btl. Lo spot radio è stato prodotto con la collaborazione straordinaria dei Bushwaka.

Il progetto è stato ideato dai responsabili sul cliente Georgia Ferraro (copy) e Christian Longhi (art) con la direzione creativa esecutiva di Federico Pepe e Stefania Siani e la direzione creativa digital di Andrea Jaccarino ed Emanuele Viora.
Hanno sviluppato la parte digital: Alessandro Lapetina (copy) e Mirko Pisanelli (art).
Il 3d è stato sviluppato da Daniele Tribi.

Credits
Agenzia: DLV BBDO e Proximity BBDO, Milano.
Direzione creativa esecutiva: Federico Pepe, Stefania Siani
Direzione creativa digital: Andrea Jaccarino, Emanuele Viora
Art director supervisor: Christian Longhi
Copywriter supervisor: Georgia Ferraro
Web designer: Mirko Pisanelli, Christian Longhi
Copywriter digital: Alessandro Lapetina
3d artist: Daniele Tribi.

Account director ATL: Daria D’Angelo
Account ATL: Lucia Scaffardi
Account director digital: Cristina Pontello
Account supervisor digital: Serena Quacquarelli
Account digital: Ilaria Milanino
Head of project management: Alessandro Peroncini
Project manager: Federica Giarrizzo

Head of TV production: Tommaso Fajdiga
TV producer: Marijana Vukomanovic

Pianificazione Media: OMD

articoli correlati