MEDIA

Giornalisti di tutta Europa unitevi: nasce il marketplace dei contenuti Blasting360

- # # # # # #

Blasting360

Blasting News a febbraio 2016 è stato selezionato da Google Digital News Initiative (DNI) per aver presentato un progetto rivolto all’industria dei publisher, giudicato uno dei più innovativi a livello europeo, in grado di aprire nuovi orizzonti per il giornalismo digitale, attraverso l’innovazione e la tecnologia. Oggi, a poco più di un anno di distanza, il progetto in procinto di partire a livello operativo ha preso il nome di Blasting360 e rappresenta il primo Marketplace Europeo di contenuti multimediali per connettere giornalisti ed editori in tutta Europa.

Andrea Manfredi, founder & CEO di Blasting News, annuncerà il lancio ufficiale del Marketplace durante una conferenza stampa che si terrà a Milano martedì 6 giugno alle ore 12:45 nella terrazza del prestigioso Hotel The Viu Milan, presso il ristorante dello chef stellato Giancarlo Morelli. Nel corso dell’evento, interverrà anche Tom Corbett, Head of European Division International News Media Association. “Ci tengo a ringraziare nuovamente Google DNI da cui abbiamo ricevuto dei fondi che hanno reso possibile lo sviluppo di questo progetto. L’obiettivo di Blasting360 è di offrire una prospettiva europea completamente nuova al giornalismo digitale, promuovendo la pubblica opinione in tutta Europa, facendo leva sulla tecnologia innovativa che Blasting News ha sviluppato in questi anni” afferma Andrea Manfredi, Founder & CEO di Blasting News.
Blasting360 darà la possibilità a tutti i publisher europei, sia nazionali che locali, di ricevere o di richiedere contenuti ad hoc originali prodotti da un network qualificato di giornalisti, freelance e opinion leader 2.0.

I publisher avranno finalmente a disposizione una piattaforma che permetterà di accedere a contenuti multimediali, mainstream e locali, facilmente, in tempo reale e a un prezzo competitivo. Gli editori potranno scegliere liberamente i contenuti che meglio risponderanno alle loro esigenze, sia selezionandoli attraverso una mappa dinamica di “Hot Trends” di news globali, regolata da un algoritmo proprietario, creando così il proprio feed di notizie su misura; sia commissionandoli direttamente a giornalisti specifici in base alle esigenze (lingua, paese)

articoli correlati

MEDIA

Banzai Media amplia la propria offerta editoriale e lancia i nuovi siti Smartworld e Mobileworld

- # # # # # #

Banzai Media decide di rafforzare la propria offerta editoriale, e lancia i nuovi brand Smartworld e Mobileworld: il primo nasce come evoluzione di Pianetatech, arricchendosi rispetto a quest’ultimo di nuove funzionalità e contenuti, mentre Mobileworld è un nuovo sito dedicato alla telefonia mobile in ambiente iOS, Windows ed altri, con il quale Banzai completa la propria copertura nelle tematiche mobile. L’insieme dei tre siti, completamente integrati fra di loro per offrire all’utente un’unica esperienza di navigazione, vuole rappresentare l’offerta editoriale più completa in ambito tecnologie e mobile in Italia.

In particolare il sito Smartworld.it mira a fornire al pubblico un punto di vista privilegiato su tutte le innovazioni portate dalla tecnologia di consumo: non solo elettronica di consumo tradizionale ma anche domotica, wearables, internet of things, gadget hi-tech e tutte le innovazioni tecnologiche destinate a rivoluzionare la vita di ogni giorno. Il futuro della tecnologia viene scrutato con occhio attento e critico, con anteprime prodotto, videorecensioni e prove prodotto fatte in prima persona dal team editoriale di Smartworld. Per quanto riguarda Androidworld.it, il riferimento editoriale in Italia per il mondo Android, il restyling del sito riserva diverse novità. Prima di tutte, un nuovo motore di ricerca e comparazione prodotti, con la possibilità di acquistare online al miglior prezzo in collaborazione con ePrice, il negozio online di casa Banzai col più completo catalogo di tecnologia. Inoltre, una navigazione multidevice facile e intuitiva, che rende ancora più facilmente fruibili i contenuti del sito. L’ultima novità riguarda Mobileworld.it: si tratta di un sito completamente nuovo, dedicato alla mobilità in ambienti diversi da Android, che di Androidworld condivide l’impostazione e la qualità editoriale: dunque principalmente le novità di smartphone e tablet con sistema operatico iOS, ma anche Windows ed altri, anche qui con videorecensioni, schede prodotti, e motore di comparazione device, con la possibilità di acquistare online. La produzione editoriale dei tre siti fa capo a un team editoriale specializzato con sede a Firenze, che prova e testa direttamente tutti i prodotti recensiti, pubblicando circa 50 nuove prove prodotto al giorno 40 nuove video recensioni al mese. In questo modo, Banzai punta a fornire un’offerta unica sul mercato per quanto riguarda contenuti in ambito tech e audience raggiungibile per gli investitori pubblicitari.

“Il progetto Smartworld è il punto di arrivo di un percorso iniziato nel 2010 con il lancio del nostro primo sito di tecnologia, Pianetatech, e proseguito l’anno scorso con l’acquisizione di Androidworld. E’ un prodotto che ci rappresenta particolarmente, dato che Banzai è un’azienda tecnologica e giovane. Parlare di tecnologia fa parte della nostra vocazione e puntiamo a farlo in modo fresco e innovativo, sia come linguaggio che come formati.”, commenta Andrea Santagata, Amministratore Delegato di Banzai Media. “Inoltre i nuovi siti sono 100% integrati con ePrice, consentendo agli utenti che lo desiderano di acquistare con un click i prodotti che hanno appena scoperto. Le schede di ePrice arricchiscono inoltre i siti editoriali, fornendo importanti informazioni sui prodotti. In un unico ambiente forniamo agli utenti la migliore experience media-commerce sul mercato italiano in ambito tecnologico”. “Accanto ad una forte leadership sui vertical content dedicati ai contesti femminili, al food e ai giovani, con il lancio di Smartworld, vorremmo evidenziare al mercato non solo un primato di audience nell’ambito delle news tecnologiche, ma anche un prodotto di grande qualità per contenuti, grafica e usability a disposizione delle aziende per poter comunicare con un target molto interessante” commenta Giorgio Galantis, Responsabile di Banzai Advertising che aggiunge “Siamo molto contenti che Ford abbia scelto di essere lo sponsor ufficiale del lancio di Smartworld”.

articoli correlati

AZIENDE

DHL Live, il portale di informazione per le PMI di DHL Express Italy

- # # # # #

Nasce DHL Live, il sito di informazione ideato e sviluppato da Ideolo per DHL Express Italy per  suggerire alle PMI nuove occasioni di sviluppo, esplorare nuovi mercati per ricercare maggiori opportunità di crescita ed essere una community, base per contenuti business.

 

La natura della nuova piattaforma come strumento al servizio delle imprese emerge dalla tipologia e dal taglio delle informazioni: Ideolo, infatti, ha previsto che DHL Live selezionasse da fonti autorevoli (agenzie, siti, edizioni online di quotidiani italiani e internazionali) news e informazioni per creare contenuti ad hoc esclusivi destinati al supporto di particolari nicchie di mercato.
In particolare, l’architettura realizzata da Ideolo bilancia l’impronta dinamica e multimediale e l’agilità di fruizione dei contenuti proprie del Web con approfondimenti sui temi di maggior interesse per le aziende e lo spazio dedicato alle indicazioni utili per le attività di logistica, vendita online e trasporto di merci particolari (alimentari, farmaceutiche ecc.) rendondola accessibile da qualunque luogo e con qualsiasi dispositivo.
DHL Live, inoltre, metterà a disposizione l’expertise del Gruppo DHL attraverso video-interviste nelle quali le persone DHL raccontano la propria esperienza professionale, spiegano i servizi e le soluzioni che l’azienda offre in modo diretto, semplice e con lo strumento pratico delle Case Study.
Ideolo si occupa, inoltre, della gestione editoriale di uno spazio particolare all’interno della piattaforma: “DHL siamo noi”. Una sezione dedicata allo storytelling di DHL Express Italy, rispecchiando un trend internazionale, che vede i brand sempre più intenti a raccontare la realtà delle proprie aziende in un’ottica di trasparenza e di valorizzazione del valore umano. Il raccontarsi si traduce nell’obbiettivo di esplicitare la natura del progetto e consolidare così la fiducia delle PMI italiane nel brand.
Un ulteriore spazio all’interno di DHL Live è riservato alle notizie relative agli ambiti in cui DHL è coinvolta in qualità di sponsor, tra cui calcio (Manchester United), F1 (Official Logistics Partner) e moda (IMG Fashion Week).

“DHL Live – dichiara Elena Galletti, Head of Marketing di DHL Express Italy – è un’iniziativa di social CRM, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione delle aziende, soprattutto piccole e medie, informazioni, soluzioni e “consulenza” logistica nel loro processo di internazionalizzazione. Il mondo dei social network” continua Galletti “è un luogo di discussione, confronto e condivisione, un luogo “vivo” attraverso cui possiamo rafforzare l’ascolto e l’interazione con la nostra clientela e non solo”.

 

articoli correlati