AZIENDE

Web Stars Channel tocca quota 30 milioni di utenti e 4 miliardi di visualizzazioni social

- # # # # #

Luca Casadei di Web Stars Channel

Con oltre 150 progetti gestiti nel 2015, programmi televisivi con i principali broadcaster tra cui Cartoon Network e Nickelodeon, 2 album di figurine in collaborazione con Panini per più di 1 milione e mezzo di figurine vendute, libri con Mondadori e Rizzoli e 100 mila copie vendute, Web Stars Channel è oggi una delle società di consulenza più importanti per aziende e brand che desiderano collaborare con i nuovi talenti del web e raggiungere il target 9 – 24 anni.
Una realtà giovane, con un team composto da oltre 50 professionisti under 30, che si è posta come obiettivo fin dalla sua nascita nel 2013 di rivoluzionare la comunicazione delle aziende sul web grazie alla collaborazione con i creator, capaci di veicolare contenuti emozionali, accattivanti ma soprattutto coinvolgenti. Factory per i nuovi influencer nati dalla rete, consulenza e sviluppo di progetti di comunicazione per i brand: questi gli ingredienti alla base di Web Stars Channel.
La giovane società ha coinvolto aziende e creator creando diversi progetti, rivolgendosi di volta in volta a un pubblico specifico tra i fan dei suoi creator. Si parla, in totale, di più di 30milioni* di utenti: +10milioni di fan su Facebook per 3miliardi di visualizzazioni; +17milioni di iscritti su YouTube, con +3miliardi di visualizzazioni, e +14milioni di follower su Instagram e quasi 2 milioni su Twitter.
I progetti di comunicazione sul web seguiti da Web Stars Channel appartengono a diversi vertical: dai contenuti broadcast, all’editoria, passando per retail e gaming. E’ proprio alla guida di questa business unit che l’azienda ha chiamato Antonio Jodice, da oggi head of gaming & movies di Web Stars Channel. Jodice, che vanta oltre 15 anni di esperienza nel settore, avrà l’incarico di sviluppare il business legato alla fiorente industry del gaming online e del cinema.
“Negli ultimi anni i brand hanno iniziato a diventare produttori e distributori di contenuti, sempre più entertainment e sempre meno pubblicitari nel senso tradizionale del termine. È proprio in questa transizione che interviene Web Stars Channel”, ha commentato Luca Casadei, fondatore e CEO di Web Stars Channel. “Nata da un intuizione, Web Stars Channel è cresciuta così velocemente, tanto da pensare a una ristrutturazione interna, necessaria per gestire la mole di progetti che ci commissionano i brand e il numero di creator che seguiamo. Obiettivo per la fine del 2016 è crescere ulteriormente sia come team sia sul fronte acquisizione nuovi creator, ponendo un’attenzione sempre maggiore alla pianificazione del percorso artistico dei creator seguiti e di conseguenza alla qualità”.
Beauty, gaming, musica, fai da te, intrattenimento, sport e alimentazione sono solo alcune delle tipologie dei canali dei creator gestiti da Web Stars Channel, oggi circa 50. Tra i nomi: FaviJ, lo youtuber più popolare in Italia con +4 milioni di fan, i MATES il gruppo di gamer più famoso della rete con +6milioni e mezzo di fan, Greta Menchi con 2milioni e mezzo di fan e Alberico De Giglio con oltre 2 milioni. Tra i nuovi ingressi spiccano Simone Paciello, nell’intrattenimento, con 1milione e 200mila fan e Giulia Penna che in soli 2 mesi ha totalizzato +10milioni di visualizzazioni grazie ai suoi #simpavideo musicali.
Oggi i talenti del web producono qualsiasi tipo di contenuto, utilizzando il loro linguaggio. Si tratta di veri e propri influencer, che grazie ai loro video e le loro interazioni sui social, dialogano costantemente con migliaia di fan. “Ecco spiegata la popolarità del web tra i più giovani, perché capace di offrire un’informazione veloce, a più voci, immediatamente condivisibile ma soprattutto commentabile”, conclude Casadei.

articoli correlati

MEDIA

Citynews rifà il look alle sue 42 edizioni digitali

- # # # # #

Citynews rinnova i suoi 42 network di notizie

Citynews, il network online di informazione partecipativa composto da 41 edizioni locali e dalla testata nazionale Today.it, è in continua evoluzione e lancia oggi una nuova veste grafica.
Dopo un periodo di consolidamento che ha portato il network a confermare per 8 mesi consecutivi il 4° posto nella classifica Audiweb Total Digital Audience nella Categoria News & Information (dato giorno medio), Citynews si rinnova ancora una volta, confermando il proprio spirito e la propensione ad una evoluzione continua, sempre alla ricerca delle forme e dei contenuti migliori per soddisfare sia i propri lettori che i propri inserzionisti.
La novità più importante, per quanto riguarda la usability delle testate Citynews, è la responsività della nuova versione delle 42 edizioni online. Sono state infatti studiate e realizzate quattro ottimizzazioni per large desktop, normal desktop, tablet e smartphone. Il restyling riguarda anche i loghi delle 42 edizioni Citynews, che vedono uniformati i colori allo scopo di renderli più moderni e facilmente riconoscibili.
Le novità riguardano ovviamente anche gli aspetti puramente editoriali del network. E’ stata infatti creata, per ognuno dei quotidiani locali Citynews, una nuova sezione chiamata “Cosa fare in città”, contenente un enorme e completo database, con relativo motore di ricerca, di tutti i tipi di eventi ospitati in città e in provincia: sarà presente anche la programmazione completa delle sale cinematografiche, l’elenco dei ristoranti, degli eventi commerciali e culturali, dei negozi e dei luoghi dello shopping.
“Le novità editoriali saranno tante e tutte di grande impatto sui nostri lettori” dichiara Luca Lani, co-founder di Citynews spa. “Verrà dato maggiore spazio alle opinioni dei principali rappresentanti della vita politica e culturale delle città, ed anche ad approfondimenti ed inchieste sugli avvenimenti cittadini più importanti. Il nuovo design, inoltre è studiato per stimolare la partecipazione attiva dei lettori mediante tutte le forme possibili. Infatti, è stata rinnovata anche la sezione con le segnalazioni e i contenuti dei nostri citizen journalist, con il relativo Email Alert che avverte i nostri utenti registrati quando succede qualcosa nel raggio di 2 Km da casa loro”.
Citynews ha assegnato, fin dalla sua nascita, un’importanza focale allo User Generated Content, che, associato al lavoro delle redazioni radicate sul territorio, ha fatto del network una delle primissime piattaforme di informazione locale dal basso in grado di garantire un’alta qualità dei contenuti. Ad oggi, sono oltre 4.500 ogni mese gli articoli inviati dagli utenti con importanti notizie dalle zone in cui vivono.
Il restyling influenzerà in maniera diretta anche la visibilità offerta agli inserzionisti. L’introduzione e la ricollocazione di nuovi formati pubblicitari punta a massimizzare le performances degli annunci ospitati sui portali.
“Il responsive design sarà applicato anche all’advertising” dichiara Fernando Diana, co-founder di Citynews spa, “in modo che i nostri clienti potranno avere formati pubblicitari ottimizzati per tutte e quattro le esperienze di navigazione (large desktop, normal desktop, tablet e smartphone). Questa scelta deriva dalla semplice osservazione delle abitudini di fruizione dei nostri lettori che sempre più spesso accedono ai nostri quotidiani da mobile la mattina, da desktop il pomeriggio e magari da tablet la sera. In questo modo la campagna del nostro inserzionista sarà adattata ai vari device è risulterà di sicuro più efficace. Già dai primi test effettuati, il nuovo design ha prodotto effetti benefici, in termini di CTR, sulle performance dei formati, in linea con la nostra continua ricerca di ottimizzazione del ROI dei nostri clienti”.
Ancora una volta Citynews si conferma un progetto editoriale innovativo e attento alla qualità, caratteristiche sempre più apprezzate sia dai lettori che dagli inserzionisti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Bernina Express torna in promozione sul marketplace digitale su Kiwari BuonMercato

- # # # # # #

RHB, la compagnia ferroviaria svizzera, ribadisce la sua fiducia in Kiwari BuonMercato: lo storico Trenino Rosso del Bernina, dopo il successo dello scorso anno, torna sul canale Travel del Coupon Network di Kiwari BuonMercato, a cui fa capo il sito proprietario Sconty.it, estendendosi ad una rete di portali come alfemminile.com, scontomaggio.com, dimmicosacerchi.it e myvoucher.biz.

La promozione del Bernina Express che dà la possibilità di scaricare un coupon valido per un viaggio in treno sulla più alta tratta ferroviaria alpina ed un pranzo per due persone a Saint Moritz. “Anche quest’anno ritorniamo sul Network di Kiwari BuonMercato”, spiega Enrico Bernasconi di RHB, “con una promozione speciale che mira a raggiungere una community altamente profilata. La strategia di RHB ha come obiettivo ampliare il bacino di utenti interessati alle offerte da noi proposte, utilizzando i nuovi canali digitali offerti dalla piattaforma di Kiwari BuonMercato”.

La forte visibilità generata dal canale Travel di Sconty ha garantito un alto numero di stampe della promozione, andando a soddisfare gli obiettivi che la compagnia svizzera si era prefissata: da un lato aumentare il sell-out attraverso il forte eco che hanno i canali digitali; dall’altro ampliare il bacino di utenti attraverso uno strumento come l’eCouponing, che negli anni ha dimostrato generare un alto tasso di engagement.

“Negli ultimi tempi abbiamo ricevuto delle risposte forti da parte della nostra community alle proposizioni presenti sul nostro canale Travel all’interno del marketplace digitale Sconty”, conclude Marco Rivosecchi, Presidente di Kiwari, “e per questo motivo quest’anno abbiamo deciso di dedicare uno spazio speciale alle iniziative turistiche per i milioni di utenti che ogni giorno sono alla ricerca di convenienza”.

“”.

articoli correlati

AZIENDE

Dall’11 settembre al 25 ottobre McDonald’s protagonista del Network di Kiwari Sconty.it

- # # # # # #

Online dall’11 settembre al 25 ottobre la nuova campagna di buoni sconto digitali “McDrive Show” che mette in pista promozioni imperdibili, dando la possibilità agli utenti di scaricare sia da desktop che da mobile 3 buoni sconto, da utilizzare in più di 200 punti McDrive presenti in tutta Italia. I coupon di McDonald’s sono disponibili per 6 settimane su Sconty.it, il portale di Kiwari BuonMercato.

McDonald’s sempre di più integra elementi digitali nell’esperienza e nel dialogo con i suoi consumatori: i chioschi all’interno del ristorante, la fan base di 1,5 milioni, la mobile app che conta 800k download e ora anche una nuova modalità di diffusione del couponing in tutta Italia presso tutte le corsie McDrive.

L’ innovativa campagna di eCouponing di McDonald’s prevede che gli utenti che hanno selezionato i buoni sconto da mobile possano presentarsi direttamente presso il punto vendita con il loro smartphone ed il buono sconto verrà bruciato in tempo reale grazie al QR code abbinato al coupon digitale.

McDonald’s si affida al Coupon Network di Kiwari BuonMercato che vanta un bacino di utenti molto ampio di utenti registrati, attivi quotidianamente nel reperire attraverso il web ed i social network coupon digitali per risparmiare sulla spesa.

Il progetto di consumer engagement ha visto anche il coinvolgimento del team di Resolution Media per OMD, business unit dedicata ai servizi di marketing e comunicazione digitale, che ha affiancato McDonald’s dalla fase iniziale di consulenza e strategia media, all’ideazione dell’operazione inclusa la gestione, il coordinamento dei diversi player e l’implementazione dell’intero processo, massimizzando le performances digitali della catena di fast-food più famosa del mondo.

Kiwari, grazie alla sua lunga esperienza di innovazione e sviluppo nel digital marketing ha implementato la piattaforma di eCouponing BuonMercato. Kiwari dà alle marche e alla distribuzione uno strumento strategico per l’analisi del target di riferimento in termini di abitudini di consumo, per generare lead generation ed ampliare il database di contatti, profilati durante le campagne di eCouponing.

articoli correlati

AGENZIE

Cooee partner unico per l’Italia del network internazionale Interpartners

- # # # #

Berry Gelder, Presidente di Interpartners Network, e Mauro Miglioranzi, Amministratore Unico di Cooee (insieme nella foto), si sono incontrati venerdì 5 giugno a Milano per firmare il contratto di partnership: dal primo luglio 2015 Cooee è partner unico per l’Italia del network internazionale di agenzie indipendenti Interpartners. Fondato nel 1981 con sede a Bruxelles, il network presieduto da Berry Gelder è presente in 22 paesi, inclusi 5 partner extraeuropei (Stati Uniti, Messico, Dubai, Singapore e Sydney).

Interpartners è un network creato allo scopo di offrire supporto alle aziende che superando i confini del proprio mercato domestico vogliono mantenere efficaci le proprie campagne di comunicazione nei mercati esteri in cui si espandono. La cooperazione all’interno del network si basa sull’iniziativa dei singoli membri, che stabiliscono di volta in volta le modalità di collaborazione con gli altri partner in funzione delle esigenze internazionali dei propri clienti.

L’adesione al network rappresenta per Cooee un’opportunità molto importante, perché nell’attuale fase di lenta ma progressiva ripresa dell’economia italiana, le aziende con maggiori prospettive di crescita e sviluppo sono quelle che operano maggiormente nei mercati esteri. Anche per le PMI il tema dell’export è una priorità imprescindibile e di conseguenza il mondo della comunicazione si confronta sempre più spesso con strategie di sviluppo che guardano oltre frontiera. Anche e soprattutto in ambito digital.

Con l’adesione al network guidato da Berry Gelder, Cooee conferma e rafforza il proprio posizionamento per i prossimi 5 anni finalizzato a diventare l’agenzia creativa, digitale e internazionale di riferimento per l’area del triveneto. Primo appuntamento internazionale, la presentazione ufficiale a tutte le agenzie del network in occasione della convention annuale prevista per 15 e 16 ottobre a Barcellona.

articoli correlati

AZIENDE

Italiaonline entra nel network di editori premium di Outbrain

- # # # # # # #

Outbrain, la piattaforma di content discovery più grande al mondo*, annuncia  l’ingresso di Italiaonline nel proprio network di partner premium.

Italiaonline è la internet company italiana a cui fanno capo, tra gli altri brand, i portali Libero e Virgilio. Aggregando i dati di questi ultimi, la società registra numeri da record: 56% del market reach; 15,3 milioni di utenti unici al mese; 2,5 miliardi di page view mensili; 11,2 milioni di account mail attivi**. Fanno parte di Italiaonline anche i web magazine Di·Lei, TotalTech, QuiFinanza, SportStadio, MotorLife e SiViaggia, l’utility 1254, la piattaforma video ViTV, oltre alle concessionarie di web advertising nazionale e locale. Una realtà, quindi, che permette ad Outbrain di poter far leva su contenuti di qualità capaci di intercettare nuovi utenti alla ricerca di storie, articoli e news di approfondimento su qualsiasi tema di interesse: dall’attualità allo sport, dal life style, al mondo finanziario, ai viaggi.

La tecnologia all’avanguardia di Outbrain, grazie alla soluzione Outbrain Amplify, guiderà il lettore alla scoperta dei contenuti più rilevanti – testuali e multimediali – grazie all’integrazione di link personalizzati e consigliati all’interno delle pagine editoriali nelle sezioni “Potrebbe interessarti anche” su ogni tipo di device: desktop e mobile.

Alberto Mari, Country Manager di Outbrain Italia (nella foto) dichiara: “Il content marketing si sta affermando come strumento strategico per entrare in contatto con nuovi lettori: i brand si stanno accorgendo che l’attenzione dell’utente online è sempre più focalizzata sul contenuto. Quindi veicolare i contenuti giusti all’audience giusta è un fattore cruciale per stabilire un nuovo e più profondo rapporto con il consumatore finale. Con Italiaonline diffonderemo link di approfondimento e di intrattenimento di grande valore per gli utenti”.

Domenico Pascuzzi, Portal and Local Marketing Manager di Italiaonline, spiega: “I primi test realizzati con Outbrain hanno portato risultati estremamente interessanti in termini di engagement degli utenti, segno che l’introduzione di raccomandazioni di contenuto personalizzate incontra una effettiva domanda del pubblico. Inoltre Outbrain rappresenta una nuova e interessante fonte di revenue complementare ai canali tradizionali”.

* Outbrain raggiunge attualmente oltre 561 milioni di visitatori unici al mondo ogni mese (Fonte comScore Global Settembre 2014).
** Dati Audiweb media primo semestre 2014

articoli correlati

MEDIA

Leitv.it nuova protagonista del network tg|adv dedicato alle donne

- # # # # # #

Leitv.it va ad aggiungersi al network tg|adv, arricchendo il circuito donna della famosa concessionaria. Il sito del Gruppo RCS, punto di riferimento online degli appassionati telespettatori dell’omonimo canale televisivo di Sky, amplia così una platea di utenti che ogni mese si ‘affacciano’ sull’offerta ‘rosa’ targata tg|adv per conoscere le ultime su bellezza&moda, cucina&ricette, design&tendenze, il mondo della televisione e le tematiche legate al matrimonio e all’universo delle mamme.
Leitv.it è a tutti gli effetti un magazine verticale che affianca e arricchisce la programmazione televisiva di LeiTv con la realizzazione di contenuti ad hoc, come interviste, backstage, approfondimenti e tutorial dedicati a tutti gli appassionati dei format originali del canale, come “Chi veste la sposa”, “I Sempreverdi”, “I dolcetti di Paola” e “Artiste per casa”. Ovviamente non mancano iniziative speciali, concorsi, la guida tv, l’oroscopo a segnare un’offerta editoriale che in meno di un anno ha prodotto ben 1.600 video, oltre 4.600 articoli e 7.500 immagini, grazie alla sua anima cross/trans mediale capace di adattarsi ad ogni device generando un’esperienza second screen tra le più ricche e dinamiche in Italia.
“Leitv.it è a tutti gli effetti uno dei progetti editoriali ‘in rosa’ tra i più performanti in Italia” – afferma Annalisa Merola, Marketing Manager tg|adv “un presidio dove l’utente non trova soltanto ‘ciò che vede in tv’, ma vive un’esperienza d’intrattenimento che l’accompagna oltre il piccolo schermo, capace di creare fidelizzazione, condivisione, viralità… un luogo dove telecomando, smartphone e tastiere ‘cooperano’ creando, tra le altre cose, interessanti opportunità di brand entertainment”.
Il 2014 di Leitv.it, inoltre, vede in cantiere nuovi contenuti e nuove rubriche sul mondo del cooking, della moda, della bellezza, del giardinaggio, della casa e del matrimonio, come “Massaie Moderne”, al via dal 17 febbraio, vera e propria videoproduzione d’alta qualità all’insegna della riscoperta dei sapori della tradizione italiana.
In rampa di lancio per la primavera 2014 diversi progetti speciali anche sul lato social. L’account ufficiale Facebook di Leitv.it si rifà il trucco rivestendosi di una nuova veste grafica e di nuovi contenuti quotidiani, tutti nel segno dell’engagement. Anche Istagram cambierà veste postando le foto di backstage delle produzioni, quelle dei protagonisti del canale e delle iniziative speciali. Pinterest approfondirà ulteriormente il racconto per immagini di Leitv.it, dividendolo per aree tematiche, a mettere in risalto momenti speciali come festival, eventi, produzioni speciali e foto esclusive legate ai brand coinvolti nell’intrattenimento di LeiTv.

articoli correlati

MEDIA

Sul network CircleMe arrivano le pagine curate direttamente dagli utenti

- # # #

La piazza virtuale CircleMe lancia oggi una nuova iniziativa dedicata ai membri della community: le pagine curate direttamente dagli utenti. Tutti gli utenti potranno candidarsi per gestire una specifica passione curando la pagina e i suoi contenuti correlati. Una volta diventato curatore, sarà lo stesso utente a decidere per quella pagina i contenuti (immagini, video, audio sample, articoli e informazioni e molto altro ancora) e agire come moderatore tra tutti gli appassionati di quel tema.
Per diventare curatore di una pagina è  sufficiente compilare il form nella pagina dedicata di CircleMe, all’indirizzo http://circleme.com/curated_items e indicare quale interesse e pagina correlata si desidera gestire. CircleMe non opera nessuna selezione particolare, chiede solo ai propri curatori di essere attivi nell’alimentare tali pagine, di inserire contenuti in lingua inglese e di rispettare i termini di utilizzo del network. La pagina potrà essere gestita dall’utente per un periodo stabilito, per dare la possibilità anche ad altri utenti di partecipare all’iniziativa e di contribuire alla crescita di CircleMe.

 

 

“Crediamo molto in questa iniziativa perché riteniamo che il contributo degli utenti sia fondamentale per fare crescere e rendere la nostra piattaforma la più completa possibile”, ha commentato Giuseppe D’Antonio, co-fondatore e CEO di CircleMe. “Spesso, i nostri utenti non solo sono interessati a un determinato argomento, ma sono anche dei veri e propri esperti in materia. Chi, dunque, meglio di loro può alimentare le pagine con contenuti ad alto valore per gli altri membri della community? Ecco perché abbiamo deciso di promuovere una partecipazione attiva al nostro progetto”.

La gestione delle pagine su CircleMe, rappresenta potenzialmente anche un’opportunità interessante per tutti quei brand che desiderano avere visibilità e dialogare con il proprio target di consumatori: solo per categoria ‘Prodotti’, dedicata ai beni di consumo, ci sono circa 10.000 pagine per le quali gli utenti esprimono il proprio interesse e l’intenzione ad acquistare o usare quel dato prodotto.

articoli correlati

AGENZIE

“Io sono la nuova comunicazione”, Zero-starting ideas firma la campagna dell’International Advertising Association

- # # # #

Con un claim d’impatto l’IAA punta sulle potenzialità di una comunicazione rinnovata al servizio di persone e brand. La campagna “Io sono la nuova comunicazione” firmata da Zero – starting ideas si articola in due spot tv e in un comunicato radio

Lo IAA, il network che raggruppa professionisti che operano sui versanti agenzie, media, aziende e università, punta a promuovere una nuova visione della comunicazione, più evoluta, trasparente e rispettosa delle persone, per superare stereotipi e modelli negativi. La nuova comunicazione rappresenta un alleato indispensabile per tutte quelle aziende che credono che non sia sufficiente osservare i timidi segnali di ripresa, ma che serva soffiare sul fuoco, alimentare la fiamma: “La crisi ci immobilizza, questo è il momento di ripartire”.

 

I due spot sono stati realizzati con la tecnica dell’animation graphic, e rendono omaggio allo stile inconfondibile di Saul Bass, celebre graphic designer statunitense. Il comunicato radio, a supporto dello spot, ci fa sentire la voce femminile della nuova comunicazione che parla in prima persona per annunciare i valori sui quali si fonda.  La campagna TV è stata ospitata da Canale 5, Italia 1 e Rete 4, Sky, La 7, Discovery e Manzoni. Il radio, da RTL102,5, Deejay, Radio Capital, M20, RDS.

 

crediti
Agenzia: Zero-starting ideas
Direzione creativa: Isabella Bernardi
Copywriting: Paolo Guglielmoni (co-direttore creativo), Francesca Dicecca, Matteo Leotta, Andrea Zanoli
Account director: Chiara Bailoni
Produzione video: Hungry ideas
Producer: Claudio Castellani
Animatori: Orazio Marino e Davide Pagliardini
Produzione radio: Top Digital
Speakers: Alessandra Felletti-Massimo Braccialarghe
Fonico: Roberto Serra

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Arriva Smart.Adv, il display advertising per le PMI firmato da Seat PG Italia

- # # # # # #

Seat PG Italia presenta oggi Smart.Adv, la nuova offerta di display advertising, distribuito sul network Zodiak Active, che coniuga la massima flessibilità tipica delle agenzie di comunicazione web evolute con la vasta esperienza Seat PG Italia a supporto del cliente. L’obiettivo è puntare strategicamente all’apertura del mercato di display advertising verso le PMI, esercizi commerciali e professionisti, che possono così cogliere appieno le potenzialità del mezzo web per far crescere la propria visibilità e il traffico al proprio sito.
Il nuovo servizio amplia l’offerta multicanale di Seat PG Italia e permette alle imprese – in particolare alle piccole e medie aziende italiane – di promuovere il proprio business attraverso una promozione mirata e un ritorno tangibile in termini di performance e di maggior traffico al sito del cliente.
“Il mercato della pubblicità digitale è in continua crescita nonostante il difficile periodo economico; all’interno di questo settore, inoltre, si conferma fondamentale l’importanza della componente display, che registra un peso del 40% sul totale mercato1. Un segnale, questo, di quanto gli attori economici credano in questo tipo di comunicazione.“ ha commentato Maria Bruna Olivieri, Direttore Product Division di Seat PG Italia. ”Per questo motivo abbiamo voluto lanciare la nuova offerta di display advertising ed offrire alle PMI una ulteriore possibilità di sviluppare il proprio business attraverso un efficace strumento di visibilità sui più importanti siti nazionali e locali.”
Come già accennato, partner nell’operazione è Zodiak Active, leader nel mercato del Real Time Bidding, che ha creato nel corso degli ultimi due anni un Premium Publisher Network composto dai principali siti Nazionali e Locali Italiani. Seat PG Italia, grazie all’accordo siglato con Zodiak Active, ha pertanto la possibilità di pianificare le campagne pubblicitarie dei propri inserzionisti su un network di siti qualificati, rendendo facile raggiungere puntualmente un target di utenza coerente con il business del cliente sia per collocazione geografica sia per area merceologica. L’offerta si rivolge a tutte le imprese B2B e B2C che vogliono aumentare la propria visibilità sul web.
Smart.Adv offre in aggiunta, grazie ad un team dedicato di esperti del settore di Zodiak Active, il supporto e l’assistenza diretta per ottimizzare il traffico convogliato al sito del cliente sulla base del costante monitoraggio delle campagne.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fratelli Carli pianifica una campagna con Wake Up Enterprises

- # # # # # # # #

Per promuovere l’Emporio monomarca di Imperia, l’azienda Fratelli Carli ha pianificato con Wake Up Enterprises, attraverso il servizio Sponsorbakery, una campagna pubblicitaria sui sacchetti per il pane nelle migliori panetterie della città. Dalla prima settimana di Luglio decine di migliaia di sacchetti per il pane diverranno il veicolo per la comunicazione promozionale Fratelli Carli che invita i consumatori a recarsi presso l’Emporio di Imperia dove, consegnando il sacchetto, riceveranno subito un omaggio.

Sponsorbakery è il nuovo servizio ideato da Wake Up Enterprises, concessionaria di spazi innovativi ad alta visibilità, che ha creato un network nazionale di panetterie. Tramite Sponsorbakery è possibile veicolare gli annunci stampa sui classici sacchetti per il pane, avendo così la garanzia che ogni annuncio finirà certamente tra le mani di un potenziale consumatore. Dopo aver veicolato nel primo anno, tramite il servizio Sponsorpizza, un milione e ottocentomila annunci su altrettante scatole per la pizza d’asporto, Wake Up Enterprises ha sfruttato il know how acquisito trasferendolo sul circuito delle panetterie. Wake Up Enterprises ha ampliato il proprio ventaglio di servizi mantenendo i punti fermi della propria vision aziendale, sia con Sponsorpizza che con Sponsobakery si ha infatti la certezza del contatto garantito. Ogni annuncio veicolato viene necessariamente visto da almeno una persona, annullando quella dispersione endemica presente in altri tipi di media.

Entrambi i servizi rispondono inoltre alle logiche che stanno alla base del credo aziendale, cioè individuare dei veicoli ad altissima visibilità e trasformarli in mezzi di comunicazione di massa. Questi mezzi forniscono un vantaggio competitivo sia in termini di visibilità che di capillarità nella diffusione dei messaggi, infatti il 94% degli italiani adulti consuma pizza a casa e l’83% pane fresco durante i pasti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sky festeggia dieci anni in Italia con la firma di 1861United

- # # # # #

Te la ricordi la tv prima di Sky? È questa la domanda che pone la campagna stampa per festeggiare i dieci anni del network televisivo in Italia. La creatività è stata ideata da 1861united, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia, i quali aggiungono: “è uno di quegli anniversari che non potevamo assolutamente dimenticare, visto e considerato che questi ultimi dieci anni sono stati i più significativi della nostra vita professionale”.

Dieci anni in cui Sky ha cambiato non solo la Tv ma il vero e proprio modo di viverla. Grazie soprattutto alle grandi innovazioni come My Sky e Sky Go che hanno permesso di andare oltre il palinsesto televisivo e avere una TV ai nostri comandi dove decidiamo cosa vedere, quando vederlo e dove vederlo.

I protagonisti della campagna sono gli abbonati ai quali è affidato il racconto in prima persona di come hanno vissuto sulla loro pelle questi ultimi dieci anni e la grande rivoluzione di Sky. Tutto quello che non potevano fare con la Tv e tutto quello che, invece, hanno oggi. Finiremo per chiederci se sono passati solo 10 anni o molti di più.

Firmano la campagna, sotto la direzione creativa di Mario Esposito e Massimo Verrone, il copy Riccardo Di Capua e l’art Veronica Ciceri. Client Director Marta Di Girolamo, Account Executive Manuela Baietta. Fotografia e post produzione, Andrea Melcangi e Livello 6. Art buyer del progetto è Maria Benenati.

La campagna è pianificata su Sky Life per i mesi di Luglio e Agosto.

articoli correlati

MOBILE

Ilgiornale.it affida la raccolta mobile a NeoPowerAd, il mobile adnetwork del Gruppo Neomobile

- # # # # #

Sarà NeoPowerAd, il premium mobile adnetwork del Gruppo Neomobile a gestire in esclusiva la raccolta pubblicitaria delle applicazioni iPhone e Android de IlGiornale.it. Un risultato che arricchisce ulteriormente il profilo dell’offerta pubblicitaria sul canale mobile del network che ha di recente ha raggiunto 600 milioni di impression al mese generate sulle piattaforme mobile (smartphone, tablet, feature phone.

Andrea Pontini, Amministratore Delegato de IlGiornale.it commenta: “Nel luglio 2008 siamo stati il primo quotidiano nazionale a creare una versione specifica per iPhone. Oggi stiamo lavorando su tutte le piattaforme mobile (iPhone e Android in primis) per offrire ai nostri lettori app semplici ma complete. Un modo di leggere le notizie ovunque, commentandole e condividendole sui social network. Considerato l’aumento vertiginoso del traffico da device mobile dell’ultimo anno, la partnership con Neomobile è un punto focale della nostra strategia.”

Valentina Tranquilli, Advertising Offer Director di Neomobile aggiunge: “l’accordo siglato con IlGiornale.it rappresenta un notevole passo in avanti per NeoPowerAd che ha l’opportunità di integrare nella propria offerta uno degli esponenti di prima classe nel settore dell’informazione in Italia”.

Walter Bonanno, Director Italy di Populis Engage commenta l’accordo: “Siamo molto soddisfatti di poter integrare alla nostra offerta questo brand storico dell’editoria italiana che ha avuto un approccio pionieristico alla fruizione mobile. L’aumento di traffico degli ultimi mesi, unito al prestigio della testata porterà una risposta entusiasta del mercato per IlGiornale.it e, più in generale, produrrà un’ulteriore crescita su tutta l’area News di Populis Engage.”

articoli correlati