BRAND STRATEGY

Panini affida a d&f una Sport Activation nel segno della NBA per società e fan

- # # # # #

nba panini

Panini affida a d&f un progetto di Sport Activation che coinvolge le società sportive di basket e gli amanti del mondo NBA

Una raccolta punti legata ai codici Trading Card della Sticker&Card Collection NBA 2018-2019 giocati dai collezionisti, che possono aggiudicarsi ogni giorno un pallone da basket Spalding NBA e un viaggio per assistere all’NBA London Game 2019 a estrazione finale. Inoltre, grazie ai codici giocati, tutte le società sportive possono provare a vincere buoni settimanali e a estrazione finale, da spendere in materiale sportivo. Per far vincere la società sportiva preferita, ogni collezionista non deve far altro che regalare i punti accumulati nel proprio portafoglio virtuale anche alla società e aiutarla così a scalare la classifica.

Ma in questa Sport Activation c’è molto di più. Gli allenatori, coinvolti direttamente dal contact center d&f, diventano i veri ambassador del progetto, diffondendo e stimolando la collezione di figurine da parte dei ragazzi. Grazie al Kit Regalo Panini ricevuto dopo l’iscrizione, le società sportive possono distribuire gli album e coinvolgere le proprie squadre nella raccolta dei codici e nella creazione online di un album da veri campioni di NBA.

Il passaparola tra collezionisti, allenatori e famiglie è il punto centrale di questa meccanica: un circuito win-win che incentiva sia i collezionisti che le società sportive. A centro del progetto per collezionisti e società sportive vi è il sito www.vinciconpanini.it, un’unica piattaforma che stimola l’adesione e supporta il gioco di squadra.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Aprirà a Milano il primo NBA Store d’Europa

- # # # #

nba store

La National Basketball Association (NBA) e EPI s.r.l. hanno annunciato oggi il progetto di apertura del primo NBA Store in Europa, durante la stagione NBA 2018-19, all’interno della Galleria Passarella, a pochi passi da Piazza San Babila, a Milano.

L’NBA Store garantisce a tutti i fan italiani, e ai visitatori da tutta Europa, un accesso a un’ampia gamma di merchandising e memorabilia NBA, inclusi prodotti esclusivi NBA, abbigliamento, canotte, scarpe, articoli sportivi, giocattoli e prodotti da collezione.

“C’è grande soddisfazione ed entusiasmo per questa nuova importante collaborazione”, ha dichiarato Lorenzo Forte, CEO di EPI s.r.l. “L’iniziativa amplia e impreziosisce il portfolio dei brand sportivi che hanno scelto la partnership con EPI s.r.l in ambito retail. Con il supporto di NBA e della nostra consolidata squadra, confidiamo di realizzare uno store innovativo e coinvolgente, dove i fan possano vivere l’atmosfera di NBA in una shopping experience assolutamente unica”.

“L’apertura del primo NBA Store in Europa sottolinea l’impegno costante dell’NBA nel raggiungere la fan base a livello globale,” ha detto l’NBA EME Vice Presidente, Global Partnerships, Vandana Balachandar. “Visto il continuo aumento in Italia dell’interesse nei confronti dei prodotti ufficiali NBA, la nostra partnership con EPI, leader in Italia ed Europa nella gestione integrata dei negozi di merchandising sportivo, ci permetterà di offrire ai fans un ampio range di merchandising ufficiale e esclusivo che li aiuterà a celebrare la loro passione per l’NBA”.

L’NBA opera nel suo Store di riferimento a New York sulla 45th Strada e sulla Fifth Avenue da Dicembre 2015 e recentemente ha aperto uno Store a Doha nel 2018, il primo nel suo genere nel Medio Oriente.

I fan dell’NBA in italia e in tutta Europa potranno comunque continuare ad acquistare online su NBAStore.eu tra un’ampia scelta di prodotti di tutte le 30 squadre NBA.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

GE con i campioni NBA dei Boston Celtics: tecnologia e analisi dei dati scendono in campo

- # # # # #

Boston Celtics

I Boston Celtics e GE hanno annunciato una partnership pluriennale in cui l’azienda, leader mondiale nel Digital Industrial, sarà il partner esclusivo del team NBA per la parte di big data e analisi dei dati. GE, che ha trasferito il proprio quartier generale a Boston nel 2016, otterrà in questo modo la prima sponsorizzazione nella storia del team, che vedrà il logo GE sulle casacche da gioco, a partire dalla stagione 2017-18.

Una componente chiave dell’accordo riguarderà la capacità di GE di fornire ai 17 volte campioni NBA i migliori prodotti, esperienza e conoscenze disponibili, attraverso dati scientifici, forniture medicali e soluzioni per l’illuminazione. I termini della partnership non sono ancora stati resi noti.

I Celtics si avvarranno dell’esperienza di GE in diversi ambiti, incluse le prestazioni dei giocatori, la prevenzione degli infortuni e l’ottimizzazione delle attività commerciali. Le parti lavoreranno a stretto contatto per integrare la tecnologia di GE nelle strutture della squadra di basket, in particolar modo presso l’Auerbach Center, il nuovo centro all’avanguardia dei Celtics, nel quartier generale di New Balance, la cui apertura è prevista nel 2018.

Il logo di GE con i colori del team apparirà nella parte anteriore della canotta, sulla spalla sinistra, a partire dalla stagione 2017-18. Le sponsorizzazioni delle casacche da gioco sono state approvate come parte di un programma pilota triennale dal Consiglio dei Direttori NBA lo scorso aprile 2016.

articoli correlati

AZIENDE

Il retail banking va a canestro: presentata a Milano la nuova partnership tra NBA e UBI Banca

- # # # # #

Da sinistra: Benjamin Morel, NBA, Danilo Gallinari, Victor Massiah, UBI Banca

Il mondo del basket per eccellenza ha deciso di sposare, a Milano, il mondo bancario: nella metropoli lombarda infatti questa mattina UBI Banca e la National Basketball Association, o semplicemente NBA, hanno annunciato la loro nuova partnership pluriennale nata nell’ambito del retail banking. Protagonisti nella sede di UBI Banca il CEO del gruppo Victor Massiah e il responsabile retail Riccardo Tramezzani, il senior vice president & managing director EMEA di NBA Benjamin Morel, e Danilo Gallinari, ala piccola dei Denver Nuggets e testimonial di questa nuova importante partnership.

“Con piacere diamo il benvenuto a UBI Banca come partner ufficiale di NBA in Italia”, ha dichiarato Benjamin Morel, Senior Vice President & Managing Director EMEA di NBA. “Abbiamo cercato una banca speciale, una vera e propria istituzione in Italia per questa nostra partnership. L’Italia è uno dei paesi più appassionati del basket americano, uno dei paesi che lo segue più assiduamente: per questo per NBA è importantissima questa partnerhsip, in ottica di avere un appoggio sul territorio per pubblicità e comunicazione UBI Banca è un brand prestigioso in uno dei mercati chiave in Europa e siamo entusiasti di lavorare insieme per coinvolgere sempre più fan in tutto il paese attraverso azioni su misura, come la creazione di prodotti cobranded e azioni di comunicazione mirate in filiale e online”.

“Il Gruppo UBI è tradizionalmente attivo nel sostenere in Italia lo sport amatoriale, giovanile e professionistico sia a livello nazionale, che territoriale”, afferma Victor Massiah, CEO di UBI Banca. ”Il nostro rapporto con lo sport è molto ampio, abbiamo diffuso molti nostri racconti storici attraverso diverse disciplina, coinvolgendo, ad esempio, in maniera importante anche il rugby. Per noi la parte più importante è l’educational, la parte valoriale che si va ad aggiungere alla parte spettacolare dello sport. Ci sono due logiche nel mondo dell’NBA che mi piacerebbe un giorno riuscissimo a esportare anche qua in Italia: il tentativo ogni anno di riallineare il livello delle squadre (lì dove le ultime classificate iniziano per prime a scegliere i nuovi giocatori), e la selezione di talenti, i migliori in assoluto, scelti con meritocrazia. La speranza è quella che anche i giovani ragazzi italiani possano accedere a quella filosofia che è ‘vinca il migliore’. Noi appoggiamo tutti questi valori, e abbiamo infatti trovati in NBA un partner ideale”.

“Questo è un accordo vincente, che porterà risultati importanti per entrambi i gruppi” spiega Riccado Tramezzani, responsabile retail UBI Banca. “L’accordo prevede l’offerta di carte prepagate brandizzate NBA personalizzabili con i loghi delle trenta squadre NBA, già disponibili nelle filiali e online. La partnership prevede, inoltre, la creazione di spazi dedicati “NBA” in alcune filiali del Gruppo UBI e la realizzazione di campagne di promozione tramite attività di digital marketing finalizzate ad aumentare il coinvolgimento della clientela più giovane. UBI Banca contribuirà anche alla promozione di NBA mettendo a disposizione della sua clientela la possibilità di vincere biglietti e l’accesso alle aree riservate per assistere agli NBA Global Games e a partite negli USA. NBA è il 19esimo brand più forte al mondo, davanti a mostri sacri come Ferrari e Ford, ad esempio. Una cosa che ci ha colpito è stata anche la loro sensibilità verso il sociale, e noi, insieme a loro, anno dopo anno porteremo avanti un grande numeri di progetti di responsabilità social (un valore concreto per associazioni e persone)”.

I fan in Italia potranno partecipare al mondo NBA grazie al coinvolgimento di UBI Banca in NBA Zone, un evento interattivo che si terrà a Milano in Piazza del Duomo il 3 e il 4 settembre, che vedrà la partecipazione di Danilo Gallinari dei Denver Nuggets. Il programma organizzato da UBI proseguirà a Bergamo il 5 settembre, con l’intervento di Gallinari, in qualità di guest star all’“Enjoy NBA”, nel quale si svolgeranno gare di tiro da 3 punti e schiacciate, sessioni di basket clinic tenuti da coach NBA e una partita esibizione di basket in carrozzina organizzata grazie alla collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina (FIPIC).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La NBA lancia le sue prepartite direttamente su Twitter: al via la partnership con il social

- # # # # # #

NBA lancia su Twitter le sue prepartite con Vine e Periscope

La National Basketball Association (NBA) e Twitter hanno annunciato una content partnership più ampia, che proporrà un’esclusiva ed originale programmazione in diretta e un maggior numero di video su Twitter, Vine e Periscope.

La NBA, grazie alla propria NBA Digital partnership con Turner, e Twitter garantiranno la trasmissione gratuita in diretta di un nuovo programma NBA prepartita settimanale, con elementi, unici nel loro genere, creati specificatamente per l’integrazione con le conversazioni Twitter. Lo show prepartita settimanale sarà disponibile in esclusiva su Twitter, per utenti registrati e non. In vista della stagione 2016-17, la NBA annuncerà un ulteriore show, in fase di definizione, che verrà anch’esso trasmesso esclusivamente su Twitter.

“Siamo contenti di proporre contenuti in diretta su Twitter, che ha dimostrato di essere una destinazione ideale per le conversazioni sportive in real-time,” afferma Adam Silver, NBA Commissioner. “Abbiamo visto come la tecnologia possa avvicinare i fan al nostro gioco, alle squadre e ai giocatori, in un modo neanche immaginabile solo una decina di anni fa. Questa partnership più ampia ci aiuterà ad accontentare la crescente domanda dei nostri fan per la NBA, integrando in maniera sempre più stretta la Lega alle diverse piattaforme di Twitter.”

“Twitter è il mezzo più veloce per scoprire cosa sta succedendo nella NBA e discuterne,” dichiara Jack Dorsey, CEO di Twitter. “Guardare la pallacanestro NBA insieme a Twitter è una grande esperienza, e la Lega è da sempre in prima linea nel trovare nuovi metodi per raggiungere i propri tifosi. Siamo contenti di offrire sempre più contenuti NBA di grandi qualità al nostro pubblico internazionale.”

La partnership include inoltre l’estensione dell’Amplify program di NBA e Twitter, con la Lega che aumenterà la propria creazione di contenuti su Twitter, Vine e Periscope. I video NBA su Twitter continueranno a includere gli highlights #NBARapidReplay, gli highlights e filmati nel dietro le quinte #NBAVine, la #PhantomCam per l’arrivo dei giocatori, le migliori giocate delle partite, GIF animate, #NBAmixtape, i contenuti “Day in the Life” e i live stream delle conferenze stampa e delle interviste su Periscope.

articoli correlati

MEDIA

È online il primo video realizzato da Special Glue per #BMWstories

- # # # # #

#BMWstories è la piattaforma online lanciata a giugno del 2014 con lo scopo di creare una community virtuale di appassionati del brand. Il suo piano editoriale è realizzato dalla casa madre, a Monaco, che rilascia contenuti centrali insieme a una selezione di contenuti prodotti dai mercati locali; si aggiungono poi tutti quelli pubblicati sui social media contenenti #BMWstories.

Con queste premesse sono state realizzate 3 storie emozionanti per far conoscere le 3 anime distinte che vivono all’interno dei modelli delle auto protagoniste. Il primo video, dedicato all’auto BMW X4, è incentrata sulla figura di Danilo Gallinari, il cestista italiano di fama mondiale giocatore in NBA.

BMW ha saputo riconoscere in lui lo spirito giusto di chi sa andare oltre i propri limiti senza timore. Special Glue ha invece dato forma alle sue emozioni facendo raccontare a Danilo la propria storia. Il video, infatti, è un viaggio nell’inconscio di Danilo: dall’intimità della concentrazione del tiro fino alla conclusione del canestro, creando un parallelismo con le emozioni che si provano guidando una BMW X4. Il risultato è una vera e propria parabola, proprio come un tiro libero, esaltata dal montaggio sincopato, con salti di campo “insoliti” che spezzano il ritmo e aumentano l’attenzione dello spettatore, il tutto enfatizzato dal voice over del protagonista.

Il video è online da mercoledì 16 settembre, in occasione dei quarti di finale tra Italia e Lituania degli Europei di basket, sulla piattaforma #BMWstories, sui canali social e su Youtube.

Special Glue ha realizzato l’idea creativa e la produzione.

Hanno lavorato per la realizzazione di questo progetto: Valentina Monopoli, direttore creativo, Luca Fedeli, copy writer e Michele Socci, regista.

articoli correlati

AZIENDE

Ridurre, riutilizzare, riciclare: dal 22 al 29 marzo la NBA ospita la NBA Green Week by Sprint

- # # # # #

La NBA ospita la NBA Green Week presented by Sprint dal 22 al 29 marzo. Durante la settimana, la lega, le sue squadre e i suoi giocatori parteciperanno a programmi ed eventi “green” per incoraggiare i fan a concentrarsi su “tre punti” – ridurre, riutilizzare, riciclare – per essere più responsabili verso l’ambiente nelle loro comunità locali.

Nel corso della settimana, i canali social di NBA e NBA Cares pubblicheranno dei “three pointers” con l’hashtag #NBAGreen, utilizzando highlight delle partite e semplici consigli per aiutare i fan a ridurre, riutilizzare e riciclare. A partire dal 23 marzo, gli appassionati possono partecipare e vincere dei premi utilizzando l’hashtag NBAGreenSweeps. La NBA lavorerà con la Arbor Day Foundation per piantare un albero ogni volta che l’hashtag #NBAGreen verrà utilizzato (fino a 25.000 alberi) per tutta la settimana. Inoltre, la NBA pianterà tre alberi per ogni tiro da tre messo a segno durante i match NBA dal 22 al 29 marzo. In collaborazione con la Bonneville Environmental Foundation, la NBA e Sprint acquisteranno delle certificazioni di energia rinnovabile per assicurare che tutte le 64 partite NBA giocate durante la Green Week siano alimentate da energia rinnovabile.

Nel corso della Green Week, Sprint lavorerà con le leggende NBA per ospitare degli eventi legati al riciclaggio dei telefoni a Boston e Los Angeles, offrendo ai fan l’opportunità di partecipare allo Sprint Buyback Program. Ad oggi, Sprint valuta l’usato al pari delle principali compagnie telefoniche americane (Verizon, AT&T e T-Mobile). Lo Sprint Buyback Program offre un bonus ai clienti nuovi o esistenti che riciclano i propri dispositivi wireless non desiderati. Solo lo scorso anno, Sprint ha ritirato più di tre milioni di telefoni, con 250 milioni di dollari finiti nelle tasche dei clienti. I fan che saranno allo Sprint Store di Boston il 23 marzo avranno la chance di ricevere dei biglietti per il successivo match NBA e di conoscere la leggenda NBA Rick Fox. La NBA ospiterà un altro evento simile a Los Angeles nel corso della settimana.

articoli correlati

MEDIA

La NBA riscopre le radici della pallacanestro con l’esclusivo video “Alice in East London”

- # # # # #

Il nuovo video presentato da NBA riporta gli spettatori all’essenza della pallacanestro, unendo moda, lifestyle e sport come nessun altro brand sportivo al mondo.

Nel video, la protagonista, Alice, riunisce i suoi compagni di squadra di East London, i quali mettono in mostra tutto il loro stile indossando capi NBA maschili e femminili anche fuori dal campo, il tutto in un contesto underground urbano. I capi di abbigliamento del brand sportivo sono spesso indossati da molte celebrity, influencer e stelle dello sport in tutto il mondo, ed è una testimonianza dell’impatto che questo brand lifestyle sportivo, e i suoi giocatori, hanno sul mondo della moda e non solo.

Il video è stato girato da James Gardner.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il basket di un altro pianeta è solo su Sky, parola di GreyUnited

- # # # # #

Lo scorso fine settimana, Sky ha trasmesso in diretta esclusiva l’All Star Weekend e GreyUnited, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia, ha celebrato l’evento con una campagna stampa dedicata a uno dei momenti più importanti e spettacolari di tutta la stagione NBA.

New York City per la prima volta ha ospitato la partita delle stelle che ha visto trionfare la selezione della Western Conference per 163 a 158. La gara delle schiacciate è andata al rookie dei Minnesota Timberwolves Zach LaVine, mentre il re della gara dei tre punti è stato Curry, il play dei Golden State Warriors. È stata l’ennesima dimostrazione che il basket di un altro pianeta è solo su Sky. Pianificazione media a cura di MEC.

Credits
Direzione Creativa Esecutiva: Pino Rozzi e Roberto Battaglia
Direzione Creativa: Luca Beato e Serena Di Bruno
Copywriter: Emanuele Accurli Abenante
Art Director: Daria Paraboni
Client Director: Marta Di Girolamo

articoli correlati

AZIENDE

Vivere una partita con occhi nuovi: I Sacramento Kings in campo con i Google Glass

- # # # # # # #

Saranno i giocatori di pallacanestro della squadra NBA dei Sacramento Kings i primi a utilizzare le potenzialità dei Google Glass per il live-streaming della partita, rendendo possibile un inedito punto di vista su quanto succede in campo. Lo sport scopre così le nuove frontiere della tecnologia per vedere con occhi nuovi una partita. Il progetto rivoluzionario è frutto di un accordo con CrowdOptic, software company della Silicon Valley, che trasmetterà in diretta, sullo schermo jumbotron presente all’interno della Train Arena, l’inedito punto di vista dei Google Glass durante le partite casalinghe.
La prima trasmissione via Google Glass è prevista per il prossimo 24 gennaio per il match casalingo dei Kings contro gli Indiana Pacers. I Kings hanno avuto modo di testare la soluzione tecnologica durante la partita con i Cleveland Cavaliers lo scorso 12 gennaio, in quella occasione è stato realizzato anche un video di preview diffuso sui canali social.
Gli occhiali saranno indossati dal leone Slamson (la mascotte della squadra), delle Kings Dancers, dei reporter a bordo campo e di tutti coloro che si trovano davvero vicino al cuore del match, che “offriranno” in streaming live tutto quello che osserveranno in prima persona attraverso i Google Glass. La ripresa attraverso i Glass è solo l’ultima tecnologia che i Kings stanno testando per migliorare l’esperienza di tutti i fan.

articoli correlati

AZIENDE

Co-branding tra Warner Bros e NBA: i Looney Tunes tornano a giocare a basket

- # # # # #

Non è la prima volta che i Looney Tunes incontrano le stelle dell’NBA, nel 1996 il grandissimo Michael Jordan aveva palleggiato con Bugs Bunny e Duffy Duck per cacciare via gli alieni invasori. Oggi la Warner Bros lancia in co-branding con l’NBA una nuova iniziativa per diffondere tra i giovanissimi la pratica della pallacanestro nell’area EMEA. È il progetto “Cool Characters, Hot Hoops” nato dall’assonanza tra i a Looney Tunes Active! e i Programmi Jr. NBA/ Jr. WNBA.

 

La partnership è stata annunciata al Brand Licensing Europe 2013 a Londra, alla presenza dei personaggi della Warner Bros Bugs Bunny e Duffy Duck, e alla leggenda NBA Gary Payton. Il programma riguarderà abbigliamento, accessori, giochi e materiali di consumo. I prodotti integreranno i popolari personaggi dei Looney Tunes col brand NBA, e includeranno Bugs Bunny, Daffy Duck e altri personaggi dei Looney Tunes con addosso le maglie delle squadre NBA.
“Looney Tunes Active! è ampiamente riuscito a comunicare l’importanza di uno stile di vita attivo ai bambini” dice Pilar Zulueta, Executive Vice President e General Manager di WBCP EMEA. “La partnership con NBA ci dà un accesso diretto ad un nuovo vasto pubblico e l’opportunità di sfruttare i nostri iconici personaggi dei Looney Tunes per promuovere l’importanza di uno stile di vita attivo tramite la pallacanestro. ‘Cool Characters, Hot Hoops’ è un’iniziativa divertente, interattiva, e la partnership con l’NBA, uno dei più rispettati brand sportivi al mondo, potrà servire a portare Looney Tunes Active! a livelli ancora maggiori”

 

Un aspetto chiave della partnership vedrà svolgersi dei clinic, in collaborazione tra Looney Tunes Active! e Jr. NBA/Jr. WNBA, durante alcuni eventi NBA in Europa. I bambini avranno l’opportunità di prendere parte ai clinic insieme a personalità NBA e personaggi dei Looney Tunes, vivendo in prima persona il divertimento e i benefici di uno stile di vita attivo che la pallacanestro offre, imparando i fondamentali del gioco.
Delle speciali vignette didattiche daranno vita alla partnership. Ricorrendo ai personaggi dei Looney Tunes, le vignette si concentreranno sui fondamentali della pallacanestro, analizzando gli elementi del gioco in maniera divertente e coinvolgente
“La NBA è impegnata a far crescere la pallacanestro a livello internazionale tramite il programma Jr. NBA/Jr. WNBA “, afferma Benjamin Morel, Senior Vice President di NBA Europe. “Questa sfaccettata partnership con Warner Bros. Consumer Products è una combinazione di brand ideale per la NBA e tramite l’associazione con i personaggi globalmente riconosciuti di Looney Tunes, aiuterà ad aumentare la partecipazione in modo divertente, promuovendo i benefici del condurre uno stile di vita salutare tramite la pallacanestro.”

 

.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

NBA lancia la prima campagna pubblicitaria dedicata ai suoi tifosi internazionali

- # # # # # #

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato venerdì scorso la nuova campagna pubblicitaria, per la prima volta orientata ai suoi fan internazionali, dal titolo, “One Game One Love”. La campagna viene lanciata in occasione degli NBA Global Games, una tra le più esaustive programmazioni di partite su territorio internazionale nella storia della lega.

Incentrato sulla capacità che da sempre caratterizza il basket di connettersi con i fan a livello mondiale, la campagna, che durerà per l’intera stagione, è progettata per comunicare l’amore condiviso per il gioco di paese in paese e attraverso le diverse culture. La campagna comprenderà  sei spot televisivi, annunci stampa e online, e l’integrazione negli eventi internazionali di NBA.

Lo spot televisivo “One Game One Love” debutta per i fan internazionali in ciascuna delle otto città dei cinque continenti che ospiteranno le partite degli NBA Global Games che sono cominciate il 5 ottobre a Istanbul. La pre-season dei Global Games vede protagonisti i Chicago Bulls, i Golden State Warriors, gli Houston Rockets, gli Indiana Pacers, i Los Angeles Lakers, gli Oklahoma City Thunder, i Philadelphia 76ers e i Washington Wizards. Dopo il debutto in campo, gli spot saranno trasmessi in televisione in ben 43 paesi e 10 lingue all’avvio della stagione 2013-14 in ottobre e per tutta la durata del campionato.

Lo spot si apre su una sequenza di giocatori NBA e di tifosi intenti ad attuare i loro rituali pre-partita dando vita a un crescendo emozionale. Alla fine, un pallone da basket viene alzato a simboleggiare l’inizio del gioco e un messaggio per gli spettatori appare: “E’ NBA . Ed è per tutti noi . One Game One Love”. Durante gli NBA Global Games 2013, i giocatori di ciascuna delle otto squadre partecipanti indosseranno una speciale maglia “One Game One Love” durante tutte e otto le partite di pre-season.

La campagna “One Game One Love” sarà anche integrata nelle manifestazioni internazionali di NBA, che comprendono due partite di regular season a Londra e Città del Messico, NBA 3X, un torneo 3 contro 3 di pallacanestro unito ad attività di intrattenimento destinate a tutti gli appassionati, Basketball without Borders, il programma globale di sviluppo del basket realizzato in collaborazione con la FIBA che utilizza lo sport per creare un cambiamento sociale positivo. NBA ospiterà più di 125 eventi in 67 città e 27 Paesi nel 2013.

Le partite e i programmi NBA vengono trasmessi in televisione a un pubblico mondiale in 215 Paesi e in più di 40 lingue e la Lega ha costruito una delle più grandi comunità di social media nel mondo, con più di 455 milioni di fan e follower in tutto il mondo di NBA, delle squadre e dei giocatori.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nike festeggia il campione di basket Lebron James con un’edizione limitata

- # # # #

Lasciare un messaggio in segreteria alla stella del basket Lebron James, questo il modo scelto da Nike per festeggiare il secondo titolo NBA del campione. Spike Lee, Warren Buffet, Dr. Dre, Coach K, Phil Knight, Drake, Bill Russell e i bambini della LeBron James Family Foundation hanno già lasciato il loro messaggio.
E i festeggiamenti continuano con 2 Championship Pack in edizione limitata che includono le LEBRON X PS ELITE, le LEBRON X LOW, 2 cappellini e una T-shirt.

Le LEBRON X PS ELITE indossate da Lebron in Gara1 delle Finali 2013 sono rosse e con un design ispirato all’architettura Art Deco di Miami. La scritta “2-TIME CHAMPION” è impressa sul lato sinistro e “11-12, 12-13” su quello destra. Le LEBRON X LOW sports riportano una decorazione floreale con palme e birds-of-paradise. Anche su questo modello è impressa la scritta “2-TIME CHAMPION” a sinistra e “11-12, 12-13” a destra.

I 2 pack saranno disponibili in quantità estremamente limitate in Nord America e in Cina. La t-shirt “WITNESS 2” invece è già disponibile in pre-order su nike.com e negli store Nike di tutto il mondo a partire dai primi giorni della settimana prossima.

 

articoli correlati