MEDIA

Metro si affida alla community di Userfarm per raccontare i suoi cesti di Natale

- # # #

metro e userfarm

METRO Italia Cash and Carry si è affidata quest’anno alla community di filmmaker Userfarm per la realizzazione di video emozionali che avessero come protagonista i suoi cesti di Natale. “Per il Natale c’è METRO. È naturale”: questo il claim con cui i filmmaker sono stati invitati a partecipare al contest con l’obiettivo di dare sfogo alla propria creatività con video brillanti ed emozionali (qui i video selezionati). Per METRO, un modo innovativo per raccontare i suoi cesti di Natale, soluzioni e idee regalo gourmand disponibili in punto vendita e sul sito www.cestidinataleonline.com.

 

“Per noi di METRO è fondamentale riuscire a offrire sempre ai nostri clienti professionali soluzioni per rispondere ad ogni loro esigenza, cesti di Natale inclusi. Quest’anno abbiamo deciso di andare verso una comunicazione innovativa e capace di raggiungere i nostri clienti attraverso canali nuovi, che si affiancano al sito dedicato e al tradizionale catalogo Cesti e Idee regalo. La creazione di una campagna di comunicazione online insieme a Userfarm per raccontare i nostri cesti di Natale va esattamente in questa direzione e si inserisce in un approccio che vuole ancora di più rompere gli schemi e parlare lo stesso linguaggio dei nostri clienti sempre più digital” commenta Manuela Mallia, Head of Marketing, Branding and Innovation METRO Italia.

Grande successo di adesioni e partecipazione con l’upload di 28 video tutti con protagonista il cesto di Natale. METRO si è anche occupata di tutta la parte logistica recapitando i cesti di Natale ai filmmaker pronti a raccontare la propria storia. “Grazie alla libertà creativa e alla passione, la crowd di Userfarm ha saputo restituire un’autenticità senza pari, facendoci qualche volta anche sorridere. Grazie Metro, per averci dato l’opportunità di conoscere i nostri filmmaker ancora meglio!” replica Anna Cappellini, COO and Head of Strategy di Userfarm. METRO ha selezionato quattro video che sono entrati a far parte della strategia digitale per la promozione dell’eccellenza e la cura nella scelta dei prodotti per le festività natalizie.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air in televisione tra Natale ed Epifania il nuovo spot Winni’s

- # # # #

winni's

Le festività 2017/2018 si stanno velocemente avvicinando e per l’occasione Winni’s è già pronta a festeggiare il “suo” Natale con un nuovo spot tv. Nato nel segno della continuità con i precedenti, nel nuovo video la mamma protagonista è però ancora più complice con i propri figli, una vera compagna di giochi e insegnante di vita; e la complicità è anche dei bimbi quando affermano “la mia mamma è ecologica, e la tua?”. È la visione di chi vede le cose in maniera pulita, semplice, chiara; è la visione dei bambini.

 

Il nuovo spot Winni’s sarà trasmesso, dal 24 dicembre al 6 gennaio sia nella durata da 30 secondi sia in quella da 15 secondi, in diverse fasce orarie, su alcune delle principali emittenti in base al target di riferimento degli spettatori: Rai1, Rai2, Canale 5, Italia 1, Rete 4, Mediaset Extra, Top Crime, La5, Iris, Real Time, Real Time+1, Nove, Giallo, Discovery Channel, Discovery Channel+1, Investigation Discovery, Discovery Science, Discoverey Travel&Living, Animal PlanetDiscovery, Cartoonito, Boing. La consulenza creativa per Winni’s è di Frog; lo spot è stato girato nell’Appennino Bolognese da BRW Filmland, con la regia di Veronica Mengoli, executive producer Mario Poggioli, musica originale di Danilo Minotti. Amare un brand oggi è possibile: è quello che succede per Winni’s. Milioni di persone lo scelgono perché si sentono rappresentate dalla filosofia che caratterizza la linea completa di prodotti per la pulizia della casa e la cura della persona. La filosofia green di Winni’s è un trittico che si compone di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

UBI Banca, Touch Italy e Bedeschifilm firmano il film di Natale “The Talking House!”

- # # # #

Ubi banca bedeschifilm

Una chiave magica, una casa parlante e il sogno di un bambino che si avvera: questa è la storia di The Talking House!, il nuovo film di Natale di UBI Banca di 5 minuti realizzato dall’agenzia Touch Italy con la produzione di Bedeschifilm e la regia di Andrea Cecchi.

“Se questa casa potesse parlare” è il claim che accompagna il film, on air sui canali social di UBI Banca. Matteo è un bambino che scrive una lettera a Carla, la proprietaria della casa in cui vive, nelle cui righe c’è tutto il desiderio dei suoi genitori di poterla acquistare. Insieme alla lettera Matteo invia una chiave magica che apre la porta di casa ma crea un incantesimo. Inizia così il viaggio fantastico di Carla che ripercorre le stanze della sua vecchia abitazione, così diversa da come la ricordava. Voci che provengono dalle pareti, dagli specchi e dalle tende le fanno capire che in casa ora si respira aria di gioia e serenità, voci che le fanno comprendere che nella sua casa abita una famiglia felice. Carla piena di emozioni si convince che è arrivato il momento di esaudire il sogno di Matteo e dei suoi genitori.

 

 

The Talking House! è un film insieme ironico ed emozionante. È stato girato con un approccio alla produzione cinematografico più che pubblicitario un vero e proprio piccolo cortometraggio; anche la colonna sonora, composta da Fabrizio Baldoni, è stata creata sul montaggio, proprio come accade per il cinema. Dice Andrea Cecchi, regista in priority con la casa di produzione Bedeschifilm: “Questo lavoro è stato per me un’opportunità rara: ho potuto misurarmi su una lunghezza e su tempi di lavorazione da short movie. Abbiamo usato un format, quello del branded content, che ritengo si sposi perfettamente con il mondo dell’advertising. Ringrazio UBI Banca, la Touch Italy e Bedeschifilm per avermi dato fiducia su questo progetto”.

 

Giovanni Bedeschi, regista, produttore e fondatore della casa di produzione Bedeschifilm, afferma: “Sono davvero soddisfatto del lavoro svolto insieme ad Andrea perché ha saputo sviluppare lo script dell’agenzia attraverso un crescendo emotivo nella storia. Ha realizzato una favola moderna emozionante con un finale commovente, nel pieno spirito natalizio proprio come richiesto dall’agenzia e dal cliente”.

 

Credits Bedeschi Film
Regia: Andrea Cecchi
Fotografia: Giacomo Frittelli
Scenografia: Silvia Ventimiglia
Costumi: Rosanna Bevilacqua
Musica: Fabrizio Baldoni
Montaggio: Francesca Catalisano
Mix: Sample
Telecinema: Daniel Pallucca @ Bedeschifilm
Produttore: Giovanni Bedeschi
Executive Producer: Federico Salvi
Producer: Nadia Macri
Direttore di Produzione: Lorenzo Calzeroni
Ispettore di produzione: Mara Mastrandrea

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ferrero Rocher e BCube riaccendono la luce di Presicce a Natale

- # # # #

Ferrero Rocher

Presicce è un piccolo comune salentino in provincia di Lecce, un centro abitato che conta poco più di 5.000 abitanti. Nella prima metà del ‘900 era noto come importante centro di produzione dell’olio lampante d’Europa, l’olio che un tempo si usava per accendere le lampade. Per questo motivo Ferrero Rocher e BCube hanno esplorato il borgo in cerca di storie, esperienze ed emozioni nate sotto la colonna di Sant’Andrea in piazza Villani e legate alla luce di cui risplendeva Presicce. Poi ne hanno scelto alcune fra le più coinvolgenti e le hanno riaccese insieme alla luce del borgo, proprio sotto la storica colonna, per celebrare la bellezza dello stare insieme a Natale.

Il risultato è una campagna digital composta da quattro video da 30’’ che ripercorrono le vite degli abitanti e un video esteso che mostra il momento dell’accensione delle luminarie natalizie davanti agli occhi increduli di oltre 2.000 persone.

 

 

Credits
Agenzia: BCube
Direttore creativo esecutivo: Andrea Stanich
Direttori creativi: Paola Morabito, Arturo Dodaro
Senior copywriter: Domenico Greco
Art director: Diana Criscuolo
Account director: Federica Fragapane
Account executive: Maria Elena Grollino
Producer: Gaia Fusaro, Laura Fappiano

Cdp: Think Cattleya
Regia: Maria Guidone
Producer: Veriana Visco
Ass. Producer: Martina Trozzi
Grading: Corte 11
Audio: 23HB
Post Produzione: you_are

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tartufone Motta lancia la campagna social “Haters vs. Lovers”. Creatività di copiaincolla, pianifica PHD Media

- # # # # #

Tartufone Motta

Dopo la campagna di Natale 2016 e Pasqua 2017, torna il Natale irriverente e alternativo di Motta: dal 27 novembre Tartufone si fa paladino di una battaglia contro leoni da tastiera e polemici di ogni genere con “Haters vs. Lovers”. La nuova campagna, che difende il prodotto e i suoi estimatori dalle critiche antipatiche, animerà i canali social del brand (Facebook, Instagram e YouTube) con quattro video sarcastici con la creatività di copiaincolla e la pianificazione di PHD Media.

Ciò che ha ispirato il concept è stata l’esperienza dello scorso anno. Motta è andata, infatti, a rispolverare le criticità emerse nelle precedenti campagne e, invece di ignorarle, ha deciso di cavalcarle con un progetto di rottura in linea con il “linguaggio Tartufone”.

Per non subire le critiche porgendo evangelicamente l’altra guancia, Tartufone Motta fa proprio il motto “addolciscine uno per educarne cento” mettendo in campo quattro video che rivoluzionano la comunicazione del prodotto. Protagonisti i personaggi culto della campagna 2016 che compaiono dal nulla per difendere, con il solito modo caustico e ironico tipico di Tartufone, il prodotto e i suoi estimatori.

Il sarcasmo della nuova campagna Tartufone non pretende di dare lezioni di morale o di netiquette, bensì vuole esortare i ricchi di spirito e i ghiotti, che si godono il Natale, a sottoscrivere e condividere gli hashtag #AMePiaceIlTartufone e #LoAmoeLoSeguo, lasciando gli haters a bocca asciutta.

Qui il primo episodio.

Credits
Agenzia creativa: copiaincolla
Project Manager: Brunella Brindani
Art: Elena Cottignoli
Content: Diego Guido
Content: Valeria Civa
Backstage: Chiara Ongari
Director: Barbara Zonzin
Production: Vargo Film
Producer: Alessandro Riccardi
Production Manager: Santa de Santis, Alessandro D’Ambrosi
Pianificazione: PHD Media

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Natale Ikea è una Virtual Reality Experience

- # # # #

IKEA

Il 23 novembre gli store Ikea di Roma Anagnina e San Giuliano Milanese hanno presentato in anteprima una nuova esperienza di Virtual Reality che per una settimana animerà a rotazione i negozi IKEA delle due metropoli: San Giuliano e Agnanina, dal 23 al 27 novembre, Carugate e Porte di Roma, dal 28 novembre al 3 dicembre e infine Corsico, dal 4 al 9 dicembre.

La realtà virtuale ritorna negli store IKEA rivoluzionando completamente la customer experience, con una tecnologia ancora più avanzata e sorprendente, e permette al pubblico di “vivere” gli ambienti dello spot tv natalizio “The Lift” grazie ad animazioni e interazioni inaspettate.

Dopo il progetto di settembre 2016, in cui è stato possibile esplorare 5 ambienti in store in modo inedito e coinvolgente grazie alla VR, quest’anno la Christmas Virtual Reality Experience sarà ancora più immersiva e divertente, grazie alla possibilità di interagire con gli ambienti del set tv con un computer animated 360° gaming che coinvolgerà i consumatori in modo ancora più interattivo.

Il setting, realizzato in scala 1:1, avrà come focus il tavolo da ping pong al primo piano e la “Xmas Land” al secondo piano, e l’illuminazione verrà modificata per simulare il ciclo giorno-notte.

Con l’ausilio di oculus e joystick sarà possibile proiettarsi in una nuova dimensione e vivere un’esperienza unica, cambiando la propria idea di realtà.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Asiago DOP torna in TV, cinema e web con la nuova campagna natalizia firmata Milk adv

- # # # #

Asiago DOP

Dal 26 novembre al 3 gennaio 2018 il Consorzio Tutela Formaggio Asiago celebra i valori e l’identità di Asiago DOP nella campagna di comunicazione natalizia in onda sulle reti RAI, in 572 sale cinematografiche e sul web.

Asiago DOP è un formaggio unico, che esprime l’anima di un territorio autentico, preservato con cura dall’uomo, dove la bellezza è di casa e il rispetto delle tradizioni è il valore sul quale nasce, da sempre, con immutata perizia, la quarta specialità italiana di latte vaccino. Proprio questo territorio e il legame profondo con il suo formaggio è il protagonista della campagna Tv “Il sapore della nostra anima”, il viaggio nel cuore dell’Altopiano dei 7 Comuni narrato attraverso la sua straordinaria singolarità fatta di luoghi, uomini e animali.

La nuova stagione di comunicazione del Consorzio Tutela Formaggio Asiago, programmata nel periodo delle festività natalizie, prosegue nella strategia avviata lo scorso anno, dove il medesimo spot raccolse l’ampio consenso dei consumatori e punta a consolidare la conoscenza di Asiago DOP diffondendo il valore di un formaggio naturale e buono, prezioso alleato della sana alimentazione, fatto di soli tre ingredienti: latte, sale e caglio.

Un formaggio unico nel panorama caseario internazionale, recentemente sancito dal premio “TURISMO 2017”, riconosciuto dal Comune di Asiago al Consorzio di Tutela per la diffusione del nome Asiago nel mondo e che vede ora, con il nuovo progetto di merchandising e lo shop online, amplificare l’opportunità di trasmettere i tratti distintivi di questo grande formaggio agli appassionati della specialità veneto-trentina di tutto il mondo.

Lo spot – diffuso in tv nei formati 15’’, 30’’ e 60’’; su web, in formato 60’’ – è stato curato dall’agenzia Milk adv di Vicenza, con la direzione creativa di Paolo Margonari, art Alberto Cancian e Andrea Benacchio; copy Daniele Treu, account executive Giulia Regretti, regia Leonardo Modonutto e Luca Chinaglia; post e color Gianandrea Sasso-Transmedia Production, sound design The Basement e food stylist Giorgio Gramegna. Lo spot sarà .

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IKEA torna in comunicazione con il nuovo spot di Natale firmato dal Gruppo DDB Italia

- # # #

IKEA

Gruppo DDB Italia porta sugli schermi la seconda puntata di The Lift, il format TV e web creato per IKEA che si avvale della metafora dell’ascesa dei piani di un condominio per raccontare i cambiamenti di una famiglia (e della sua casa) sotto Natale.

Oggi più che mai Siamo fatti per cambiare, e questo significa accogliere nuovi modi di vivere il Natale e di passare insieme il periodo delle feste. Infatti, siamo noi stessi ad essere cambiati, e il nostro modo di stare in famiglia si è fatto di conseguenza più moderno e dinamico.

La casa, con l’aiuto di IKEA e i suoi prodotti-eroe, il tavolo LISABO e le sedie LEIFARNE, diventa nel film uno spazio fluido e versatile che si trasforma assecondando i bisogni e le passioni dei suoi abitanti, piano dopo piano.

Prodotto da Karen Film e diretto da Tomas Mankovsky, questo secondo capitolo si compone di quattro film. Al 45” e al 30” si aggiungono altri due soggetti brevi: un 15” che vede nonni e nipotina accendere il Natale con la lampada STRÅLA e un 20” pensato per il web che vede i nonni lasciarsi andare alle loro nuove passioni, grazie al set di coltelli HACKIG ricevuto in regalo.

CREDITS:
Agency: Gruppo DDB Italia
Executive Creative Director: Luca Cortesini
Client Creative Directors: Matteo Pozzi, Samantha Scaloni
Art Director: Mario Giordano
Copywriter: Margherita Maestro
Account Director: Davide Bergna
Account Manager: Azzurra Ricevuti
External Communication Manager IKEA Italia: Alessandra Giombini
Advertising Responsible IKEA Italia: Cristina Pedotti
Marketing Specialist IKEA Italia: Federica Fazzini
Production Agency: Karen Film
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Director: Tomas Mankovsky
DOP: Adam Frisch
Set Designer: Totoi Santoro
Post-Production: EDI
Post-supervisor: Stefano Leoni
Editor: Marcello Sanna
Colorist: Luca Parma

articoli correlati

AGENZIE

Cookies & Partners si aggiudica la gara per la campagna di Natale di Greenpeace Italia

- # # # # #

Greenpeace

Cookies & Partners ha vinto la gara indetta da Greenpeace, la più importante organizzazione ambientalista indipendente al mondo, in occasione di uno dei suoi momenti più cruciali di tutto l’anno: la campagna di raccolta fondi di Natale.

Il messaggio centrale verterà infatti non su una battaglia specifica, ma sull’importanza del sostegno regolare per permettere a Greenpeace di continuare a condurre tutte le sue azioni a favore dell’ambiente, del clima, delle specie animali a rischio, e ovviamente anche per tutti noi.

Il linguaggio sarà inedito, ma ancora non è possibile saperne molto di più: “Mai come ora, di fronte a sfide come quella contro i cambiamenti climatici o la deforestazione, è importante comunicare l’importanza di un impegno costante e concreto verso il pianeta, da parte di ognuno di noi”, commenta Marica Fachin, Digital Foundraising Manager di Greenpeace Italia. “La campagna coglie in pieno il nostro stile comunicativo, diverso e creativo, e racconta le nostre azioni sotto una luce nuova, che sottolinea il ruolo cruciale del sostenitore per un’organizzazione finanziariamente indipendente come Greenpeace”.

“Vincere una gara dà sempre una carica in più”, interviene Francesca Mudanò, Executive Partner e Copywriter di Cookies & Partners. “Aver vinto quella di Greenpeace ci rende ancora più fieri, non solo perché amiamo l’organizzazione, ma anche perché Greenpeace ha dimostrato sempre un altissimo livello di comunicazione e sapere di esserne stati all’altezza è un onore”.

La campagna sarà on air dalla seconda settimana di novembre con il lancio del sito natale.greenpeace.it e verrà declinata in una linea editoriale social, banner, landing page e newsletter.

articoli correlati

COMMERCE

Amazon.it: record di vendite e di velocità. Meno di 11 minuti con Prime Now

- # # # # # #

prime now amazon

È stata una stagione natalizia da record per Amazon, che in questo periodo di festività ha venduto più di un miliardo di articoli in tutto il mondo con Prime o sul Marketplace, ma con la logistica gestita direttamente. Una conferma di quanto emerge dalle periodiche ricerche di mercato circa la preferenza dei consumatori per consegne sempre più veloci e per la possibilità di restituzione gratuita e senza complicazioni.

Guardando al calendario commerciale, il Black Friday si è confermato appuntamento imprescindibile anche in Italia, diventando il giorno con più alto numero di prodotti venduti nella storia di Amazon.it, con 1,1 milioni di unità ordinate in 24 ore, a ritmo di più di 12 articoli al secondo.

Tra i prodotti più venduti sulla piattaforma italiana, Amazon ricorda giochi come il Twister Hasbro, video games (FIFA 17 per PlayStation 4 top seller), consolle (PlayStation 4 500 GB Telaio Slim) macchine per il caffè quali Nespresso Essenza.

Non va dimenticato infine un nuovo record di velocità nella delivery: la spedizione più veloce durante questa stagione di festa è stato un ordine Prime Now,  consegnato a un cliente di Milano in 10 minuti e 53 secondi.

 

articoli correlati

COMMERCE

eCommerce natalizio: a Dicembre gli acquisti online crescono del 18% anno su anno

- # # # # #

 

Come è ormai tradizione, all’avvicinarsi del giorno emergono anche le stime sulla quantità di danaro che gli italiani destineranno – sotto forma di regali e cenoni – a festeggiare “degnamente” la ricorrenza. Secondo Confcommercio, ogni italiano spenderà quest’anno circa 300 euro per per i doni e e per prepararsi al Natale, per un totale in crescita del 3,1% sull’anno scorso. “La novità di questi ultimi anni è il maggior ricorso all’eCommerce da parte dei consumatori italiani”, sottolineano Valentina Pontiggia, Direttore Osservatorio Innovazione Retail, e Riccardo Mangiaracina (nella foto), Direttore Osservatorio eCommerce B2c Netcomm, del Politecnico di Milano. “Più nel dettaglio, gli acquisti online di novembre e dicembre 2016 valgono oltre 4,5 miliardi di euro (quasi il 25% della domanda eCommerce annuale), in crescita di circa il 18% rispetto al 2015. Oltre ai regali, saranno comprati online anche prodotti per addobbare casa, cibo e vino da gustare nei momenti conviviali e biglietti aerei e ferroviari per raggiungere i parenti o per concedersi un po’ di riposo in mete esotiche o città culturali. L’eCommerce da un lato annulla alcune fonti di stress dell’acquisto da negozio fisico (traffico urbano, code alle casse…) e dall’altro permette di accedere a una gamma più ampia di prodotti e a sconti speciali, dedicati al canale”.

Guardando invece all’assortimento degli acquisti, nel nostro Paese la gran parte degli regali, sino essi acquistati online o in negozio, sarà costituita da prodotti tecnologici (smartphone, ma anche tv, ebook reader e piccoli elettrodomestici), capi di abbigliamento e accessori (borse e gioielli in primis), oggetti di design e cosmetici. Andranno molto bene i libri (sia fisici sia ebook), i giocattoli, i prodotti enogastronomici di nicchia, le gift card, i viaggi (sia in città d’arte, europee e oltre oceano, sia in isole) e le esperienze (cene stellate, corsi di cucina, ingressi alle terme).Sul fronte dell’offerta, anche gli operatori di eCommerce prestano sempre più attenzione a garantire un’esperienza d’acquisto funzionale, piacevole ed emozionale. Sono numerosi i casi con selezioni speciali per il Natale, in cui il web shopper alla ricerca del regalo perfetto può navigare per categorie: per sesso (lui, lei), per età (bambini, ragazzi, adulti) e per fascia di prezzo. Inoltre sono diversi i siti eCommerce che hanno sposato progetti particolari per stimolare l’acquisto online.
“Tra le iniziative più apprezzate”, concludono i due ricercatori, “troviamo la possibilità di personalizzare gratuitamente alcuni accessori di abbigliamento – come borse, gioielli e penne – incidendo le iniziali del nome, il reso posticipato fino a fine dicembre anche per acquisti effettuati a novembre, la possibilità di acquistare gift card da regalare, le consegne lampo (in un giorno) e l’offerta di confezioni regalo con messaggi d’auguri (cartacei o musicali)”.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Save the Children augura buon Natale a tutti i bambini con un video di Art Attack native adv

- # # # #

Save The Children

“Nessun bambino dovrebbe essere ignorato. Soprattutto a Natale”. È il messaggio che conclude il video che Save the Children lancia oggi in rete per augurare un buon Natale a tutti i bambini del mondo e invitare ad approfittare delle feste natalizie per riscoprire quelle piccole attenzioni che agli adulti non costano nulla ma che per i bambini fanno un mondo di differenza.

Il video che Save the Children, l’Organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo e a promuoverne i diritti, diffonde oggi sui propri canali social con l’hashtag #SavetheChristmas, si apre con la scena di una mamma, un papà e la loro bambina seduti a tavola, per la cena. Una cena silenziosa, dove entrambi i genitori appaiono distratti e poco inclini al dialogo, né tra loro né con la figlia: lui concentrato a navigare sul suo tablet, lei a scorrere pagine web sul suo smartphone. Agli adulti, infatti, ogni tanto capita di distrarsi e di essere così tanto connessi al punto da “disconnettersi” dalle persone che abbiamo intorno, persino dai nostri bambini.

E così, la piccola protagonista del videoclip, non sentendosi coinvolta, si alza e va nella sua stanza. Ma non prima di aver posizionato a terra dei segnali luminosi, che tracciano un percorso dalla cucina – dove la famiglia consumava la cena – fin dentro la sua stanzetta.

Proprio nella sua stanzetta, su un piccolo tavolino colorato, la bimba allestisce la cena che vorrebbe, una cena semplice ma gioiosa e colorata, alla quale desidererebbe prendessero parte anche la sua mamma e il suo papà. Per loro, infatti, ha preparato due speciali segnaposto con le scritte “mamma” e “papà”. Notando l’assenza della piccola, i genitori ripongono i propri tablet e telefonini, e si recano nella sua stanza. Guardano la tavola che la loro piccola ha imbandito, le sorridono e si siedono con lei, tornando a farla sentire importante, protetta e al centro delle loro attenzioni, proprio come dovrebbe potersi sentire ogni bambino al mondo.

Il video, realizzato dall’agenzia Art Attack native adv, invita pertanto ad approfittare del Natale per ritrovare quelle attenzioni che a noi non costano nulla ma che per i bambini fanno un mondo di differenza. Non solo per i nostri bambini, ma per quelli di tutto il mondo, a Natale e non solo.

Per contribuire a cambiare la vita di tanti bambini in tutto il mondo, anche quest’anno Save the Children ha creato una speciale Lista dei Desideri da cui scegliere uno dei tanti regali solidali da donare a Natale ad amici e familiari.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La classifica di google degli spot natalizi più popolari su YouTube

- # # # # # # # #

spot natalizi

Per la stagione natalizia Google ha lavorato a un’edizione speciale degli annunci pubblicitari più popolari su YouTube.

Gli annunci video legati al Natale sono ormai diventati un appuntamento tradizionale della stagione invernale. E le persone di tutto il mondo usano YouTube per vederli e condividerli.

Di seguito i cinque annunci più popolari in Italia per la stagione natalizia su YouTube:

Il primo annuncio è Come Together di H&M realizzato dallagenzia creativa Adam&Eve/DDB, una storia diretta dal grande regista Wes Anderson nel suo stile più classico e interpretata dal premio Oscar Adrien Brody. Un viaggio in treno durante una tempesta di neve si trasforma in un’occasione per sfilare lungo i corridoi, di carrozza in carrozza, per trovarsi insieme a festeggiare sotto l’albero.

Al secondo posto troviamo Coming Home for Christmas di Heathrow Airport. L’agenzia creativa è Havas), una celebrazione delle famiglie che ogni anno si ricongiungono per Natale grazie alle compagnie aeree.

Terza è John Lewis Christmas Advert 2016 – #BusterTheBoxer di John Lewis (agenzia creativa: Adam&Eve/DDB / agenzia media: Manning Gottlieb OMD) ormai celebre in tutto il mondo grazie al simpatico cane che ruba la scena a volpi e bambini sul tappeto elastico la mattina di Natale.

 

È italiano il quarto annuncio di questa stagione, A Natale la coscienza – Epic fail di Tartufone Motta (agenzia creativa: Copiaincolla / agenzia media: PHD), situazione divertente in cui una donna cerca di confessarsi ma ha una sorpresa inaspettata.

Infine, Very.co.uk Christmas Advert 2016Get More Out of Giving di Very.co.uk (agenzia creativa: St Luke’s / agenzia media: Vizeum), una romantica animazione che esorta a donare e a ricevere

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Ogilvy & Mather Italia firma il video di Natale di Emergency: un messaggio di speranza e solidarietà, contro ogni barriera

- # # # # #

Ogilvy

L’anno che sta per chiudersi ha fatto registrare cifre record per quanto riguarda i morti e i dispersi a causa dei flussi migratori nei Paesi del Mediterraneo, sollevando polemiche e strumentalizzazioni politiche che purtroppo non riescono ad arginare una delle più importanti tragedie del nostro tempo. Il tema è stato al centro anche di un progetto affidato ai più talentuosi creativi del mondo delle principali agenzie di pubblicità internazionali durante l’ultima edizione dell’Advertising Festival di Cannes. Proprio in questa occasione è scoccata la prima scintilla che ha portato alla realizzazione del video che l’agenzia Ogilvy & Mather Italia ha voluto donare a Emergency per questo Natale.

 

 

Le giovani autrici sono Alessia Bonito Oliva e Margherita Maestro, che con la direzione creativa di Paolo Iabichino e Giuseppe Mastromatteo hanno firmato un fortissimo racconto di grande sensibilità. Mentre i nuovi leader politici tirano su i vecchi muri di confine, mentre il dibattito sull’accoglienza si sposta ovunque sulla necessità di limitare l’ingresso di profughi e rifugiati in fuga da guerre e carestie, Emergency si fa portavoce di un messaggio controcorrente sull’importanza della solidarietà e dell’abbattimento di ogni barriera.

“Abbiamo messo a punto e perfezionato un video presentato all’ultima edizione del Festival della Pubblicità di Cannes dalle due giovani creative di Ogilvy, che hanno rappresentato la creatività italiana in occasione della competizione tra i Giovani Leoni. Vista l’efficacia e l’intensità del risultato, abbiamo deciso di regalare a Emergency il frutto del nostro lavoro per dare ulteriore forza a questo messaggio di speranza, affidandolo quindi a una delle realtà che da sempre si batte per il riconoscimento dei principali diritti umani in tutto il mondo”. Così Paolo Iabichino, Chief Creative Officer del Gruppo Ogilvy & Mather Italia commenta il video che Emergency ospiterà sui propri canali digitali per salutare l’anno con un messaggio importante a sostegno dei profughi e rifugiati, con l’augurio che il 2017 possa andare incontro a una nuova sensibilità verso milioni di persone che lasciano la propria terra d’origine per affrontare viaggi pieni di pericoli, rischiando spesso la vita, solo nella speranza di ricevere accoglienza in Paesi che hanno la fortuna di non essere scenario di conflitto.

“Siamo tutte formiche su questa terra, in fuga da guerra, povertà, disperazione. Sono queste le cose che bisogna fermare, non le persone. Grazie a Ogilvy per averci regalato questo messaggio di pace per l’anno che ci aspetta”, aggiunge Cecilia Strada, Presidente di Emergency.

Il video è visibile sul canale Youtube di Emergency. A supporto una campagna di Search Advertising usando il Google Grant a disposizione delle onlus.

Credits
Ogilvy & Mather Italia
Chief Creative Officer: Paolo Iabichino e Giuseppe Mastromatteo
Art director: Alessia Bonito Oliva
Copywriter: Margherita Maestro
TV Producer: Francesca D’Agostino
Media Manager: Alessandra Pedrazzoli

Casa di Produzione: (h)films
Regia: Igor Borghi
Fotografia: Krishna Agazzi
Executive Producer: Paolo Gatti
Producer: Caterina Sacchi
Digital subtitles: Artech Digital cinema

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Bam firma la nuova campagna natalizia di Rizzoli Emanuelli

- # # # # #

Rizzoli Emanuelli lancia la nuova campagna, firma BAM

Rizzoli Emanuelli lancia lo spot natalizio lo spot “Apri il Natale con le Alici Rizzoli”. Lo spot rientra nella campagna di comunicazione “A Natale apri le feste con le nostre alici!” ideata dall’agenzia creativa Bam di Bassanetti, Alesani, Mauri. E’ on air a Milano fino al 25 dicembre: sui grandi schermi di otto stazioni ferroviarie, incuriosisce e coinvolge il target dei viaggiatori, molto numeroso durante il periodo delle feste.
Il concept del film di 15’’ gioca sull’apertura di una confezione di Alici in salsa piccante, che conduce chi guarda in uno scenario di volta in volta diverso dove il gusto unico e irresistibile delle acciughe Rizzoli crea momenti di convivialità e di festa con gli amici e la famiglia.

articoli correlati