MEDIA

Aol, Bayer e Mediacom: al via il progetto di native advertising per il brand Aspirina

- # # # # # #

Bayer

Aol insieme a MediaCom MBA – la divisione specializzata in Progetti Speciali – ha sviluppato per il brand Aspirina di Bayer un nuovo progetto di native advertising “Star bene ogni giorno”: un vero e proprio canale, realizzato ad hoc su Msn.it, dedicato al benessere psico-fisico, al successo e all’automotivazione.

“Star bene ogni giorno”, live dallo scorso febbraio, verrà arricchito fino alla fine del mese con contenuti e video, per raccontare il brand e i suoi valori a tutta la famiglia, con particolare focus sul target femminile dai 35 ai 64 anni.

Per supportare la branded experience e assicurare un alto tasso di engagement, gli utenti trovano su Msn pillole video di Barbara Ferrari, una vera e propria life coach, che dispensa approfondimenti e consigli relativi al mondo dello star bene su tutta la sfera del quotidiano: da come avere successo nella vita personale, a come gestire la carriera, le ambizioni personali, il tempo, la comunicazione e molto altro ancora. Inoltre, attraverso una survey, Bayer sta raccogliendo l’opinione dei consumatori relativamente alle modalità di scelta dei farmaci.

Grazie poi all’integrazione con Be On, il network di video branded content di Aol, i videoformat sono viralizzati attraverso siti web e blog coerenti con i temi trattati.

“Star bene ogni giorno”, creato in collaborazione con il centro media Mediacom, viene supportato da una promozione editoriale costante e da una parallela campagna adv con formati altamente impattanti su MSN Home Page e canali in target, oltre a videopreroll su AOL videonetwork.

Completa il progetto una ricerca AD Effectiveness Nextplora che misura tutti i principali KPI di brand (Brand Awareness, ADV Awareness, Intention to buy, Competition…) e che andrà a verificare l’efficacia della strategia di native advertising.

“Con “Star bene ogni giorno” consolidiamo il nostro posizionamento di trusted advisor nei confronti di brand e agenzie: questo progetto innovativo e fortemente legato ai contenuti segna l’introduzione e lo sviluppo di un nuovo approccio al coinvolgimento digitale del pubblico nel settore Pharma e siamo entusiasti di avere l’opportunità di contribuire direttamente a portare avanti questo percorso insieme a Bayer”, spiega Christina Lundari, Managing Director di AOL Italia. “Siamo molto contenti che Bayer abbia confermato la sua fiducia in noi per un progetto di native advertising e siamo certi di poter conseguire e superare gli obiettivi di comunicazione prefissati”.

“L’esperienza dell’anno scorso è stata utile per costruire insieme a AOL Italia un progetto che potesse essere perfetto per Aspirina”, racconta Pierfrancesco Petrosillo, a capo di MediaCom MBA. “Il contenuto è al centro del progetto, con video pillole e articoli testuali che offrono consigli utili per vivere e lavorare meglio. Un modo più maturo per comunicare ai consumatori che il brand Aspirina è vicino al consumatore. MediaCom MBA ha lavorato in stretto contatto con AOL codificando gli insight provenienti dalle campagne di comunicazione di Aspirina in raccomandazioni per creare un’operazione di successo”.

 

 

articoli correlati

ENTERTAINMENT

AOL e LiquidThread firmano un progetto di branded content e native adv per Police

- # # # # # # #

AOL - Police

Police sceglie per la prima volta AOL, per una campagna di branded content e native advertising legata al mondo del calcio. Police collabora infatti con Neymar Jr, il celebre calciatore brasiliano attaccante del FC Barcellona, che è il testimonial 2016 per le linee di occhiali del brand.

Il progetto, creato in collaborazione con LiquidThread, divisione progetti speciali di Starcom Italia, punta su un innovativo approccio al branded content attraverso non solo la sponsorizzazione in esclusiva per tutto il periodo di campagna nella sezione calcio di MSN, ma anche con la produzione di contenuti di qualità realizzati ad hoc per Police dal team di AOL.

Un mix di soluzioni native e contenuti multimediali esclusivi basati su intrattenimento/lifestyle ma sempre legati al mondo del calcio: post editoriali, curiosità e fotogallery e contenuti multimediali che riflettono il posizionamento, i valori di Police e legati al testimonial Neymar Jr. Una serie di attività che, distinguendosi da soluzioni più tradizionali, permetterà a Police di interagire con i lettori della sezione calcio di MSN.

Il progetto di comunicazione integrato si caratterizza anche per la produzione di suvey/poll mensili che consentono di porre una domanda agli utenti di MSN su qualsiasi argomento di interesse del brand (La scelta degli occhiali giusti per te: come devono essere? Occhiali per l’estate: quale stile preferisci?) e danno al brand la possibilità di vedere in tempo reale qual è il sentiment generale, completando in questo modo la branded experience e assicurando un alto tasso di engagement.

Sempre in quest’ottica si è previsto di inserire nella branded experience i feed di Facebook o Twitter di Police, creando un hub integrato e contestualizzato con tutti gli altri strumenti di comunicazione.

Inoltre, per allargare la reach e garantire maggiore visibilità al brand, è stata sviluppata una pianificazione media che ha posto grande attenzione anche alla parte mobile con formati impattanti anche su diverse properties AOL tra cui Skype.

“Abbiamo messo al servizio di Police e dei lettori di MSN tutta la nostra competenza e la nostra capacità di produrre contenuti esclusivi, e di inserirli in un contesto di comunicazione unico per qualità e quantità”, spiega Christina Lundari, Managing Director di AOL Italia. “Iniziative come questa realizzata per Police sono la conferma della qualità assoluta che AOL sa esprimere in tema di branded content e native advertising”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

AOL con Geox per il lancio multi-country di Nebula

- # # # # #

aol

Geox, marchio leader nelle calzature a livello mondiale, sceglie anche AOL per il lancio della campagna multi-country della collezione Nebula, la linea di calzature dotate della tecnologia breathing system.
Con l’obiettivo di estendere la brand awareness della nuova linea di walking-shoes al di fuori dei confini nazionali, la pianificazione messa a punto da AOL coinvolge quattro paesi europei – Italia, Francia, Spagna e Germania – attraverso il coordinamento centrale di MindShare Milano, che ha anche collaborato allo sviluppo della campagna, e prevede formati fortemente impattanti.
L’home page di MSN e i canali verticali di MSN Travel e Lifestyle così come Skype sono le properties scelte per una comunicazione che godrà di grande visibilità grazie alla tipologia di formati scelti e grazie alla sponsorizzazione in esclusiva di Geox nei posizionamenti premium.
Grande attenzione anche per la parte mobile sviluppata dal team di Millennial Media, acquisita al 100% da AOL a ottobre 2015, e che ha previsto la pianificazione del proprio formato rich media video, VideoPlus.

AOL ha messo a disposizione di Geox il proprio know-how tecnologico per una pianificazione cross-device, scalabile e multi-product a sostegno di una linea di calzature totalmente nuova che unisce comfort, leggerezza e grande flessibilità. Lo stile e le inconfondibili caratteristiche di Nebula sono accompagnate dal concept #starbreathing e dal fashion film diretto dal fotografo e regista John Ranking, mentre è Nicole Paris, la celebre beat-boxer, la creatrice della colonna sonora del video.

 

articoli correlati

AZIENDE

È online il nuovo MSN: un’esperienza all’insegna di cloud e mobilità

- # # # # #

Terminata la fase beta che da inizio settembre ha permesso di raccogliere i feedback e le impressioni di oltre 80.000 utenti, MSN è ora disponibile in oltre 50 Paesi del mondo ulteriormente migliorato, per offrire un’esperienza completamente rinnovata, all’insegna di cloud e mobilità. Risultato del più grande deployment di Windows Azure mai realizzato, MSN integra ora i contenuti delle più autorevoli fonti editoriali a livello mondiale disponibili in 11 sezioni tematiche e alcuni degli strumenti di produttività più utilizzati dagli utenti, come Outlook.com, Office, OneNote, OneDrive, Skype, Facebook, Twitter e anche Gmail. In questo modo, la piattaforma punta a offrire agli utenti una porta di accesso privilegiata alle proprie passioni, digitali e non.

MSN è stato rivoluzionato per offrire funzionalità di personalizzazione avanzate, capaci di riflettere gli interessi dei consumatori. Le informazioni e le impostazioni personalizzate vengono condivise grazie al cloud e disponibili ovunque ci si trovi. In questa direzione viene lanciata anche una suite di applicazioni MSN (conosciute in precedenza come Bing Apps), disponibili per dispositivi Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 – presto anche per iOS e Android – e che includono Notizie, Meteo, Sport, Money, Salute e Benessere, Food & Drink e Viaggi. In questo modo, i consumatori possono godere della massima coerenza nella loro esperienza, indipendentemente che utilizzino le app sul proprio tablet o smartphone oppure che siano su MSN nella cloud.

“Il nuovo MSN ha aperto una nuova era, dove l’interazione tra web e device è protagonista. La mission di Microsoft è da sempre quella di valorizzare le persone, aiutandole ad esprimere il proprio potenziale. MSN si conferma in grado di offrire contenuti provenienti dalle fonti più autorevoli, e allo stesso tempo permette agli utenti – grazie ad un insieme di strumenti personalizzati – di vivere appieno le proprie passioni, sempre e ovunque, da ogni tipo di device”, ha dichiarato Claudio Semenza, Executive Producer per l’Italia di ICE, Information and Content Experiences di Microsoft. “MSN diventa quindi uno strumento personalizzabile e sincronizzato su tutti i dispositivi, vero protagonista di un mondo che mette in primo piano mobile e cloud”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Global Creative Solutions e MSN insieme per il lancio di Space for Giants

- # # # # # #

Microsoft Global Creative Solutions ha realizzato una delle più innovative campagne di global advertising sviluppata attraverso tutti i prodotti e le piattaforme Microsoft – da MSN a Xbox, Outlook.com e Skype, in collaborazione con Space For Giants che organizza squadre anti-bracconaggio degli elefanti africani e si impegna a limitare la richiesta di avorio attraverso azioni di lobby e progetti educativi. Ogni giorno vengono uccisi più di 100 elefanti e i restanti 400.000 esemplari rimasti nell’Africa sub – sahariana sono a rischio di estinzione entro 10 anni.

Quando il team Global Creative Solutions ha saputo del progetto di Space for Giants, che nella zona di Laikipia, in Kenya, sta sviluppando inoltre un’attività a tutela di 7.000 elefanti che coinvolge anche la popolazione locale, si è immediatamente messo in moto. Il team ha pensato di creare un minisito interattivo ed educativo in Inghilterra, Francia, Germania, Italia e Spagna al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica a livello internazionale raccontando le storie di alcuni elefanti e documentando le reali minacce per la loro sopravvivenza. Gli utenti potranno scoprire così il percorso quotidiano di ognuno dei sei elefanti che vivono nella regione di Laikipia sotto la tutela di Space For Giants. Accompagnandoli nella loro passeggiata quotidiana di 60 km, gli utenti potranno anche conoscere meglio il loro habitat e i pericoli che si trovano ad affrontare le specie protette.

Microsoft Global Creative Solutions ha messo a disposizione i fondi e le risorse necessarie per la realizzazione del sito, grazie al lavoro volontario dei membri del team che hanno esteso il proprio impegno per la causa anche in orario extra-lavorativo. Con lo stesso spirito, sono stati regalati anche gli spazi pubblicitari gratuiti su tutti i servizi Microsoft, compresi spazi editoriali su MSN e pubblicità su Windows 8 Ads in Apps, Outlook.com e Xbox in tutti i cinque i paesi.

articoli correlati

AZIENDE

Microsoft lancia il nuovo MSN, aggregatore di notizie da tutto il mondo

- # # # # #

MSN si veste di nuovo: Microsoft presenta oggi l’anteprima del nuovo prodotto della casa di Redmond, un’esperienza multipiattaforma perfetta e personalizzabile, grazie a contenuti premium provenienti da oltre mille tra i media più prestigiosi a livello mondiale.

The New York Times. Wall Street Journal. Yomiuri. MotorTrend. Le Figaro. Lance. Hindustan Times. The Guardian. NDTV. Le Monde. Globosat. Sono solo alcuni dei numerosissimi editori che mettono a disposizione dei lettori di MSN i loro migliori contenuti di respiro internazionale. I lettori potranno spaziare tra 10 sezioni di vari argomenti, tra cui sport, attualità, salute e benessere, finanza, viaggi e video. MSN garantisce inoltre una perfetta integrazione con i più noti servizi online per la produttività e l’intrattenimento, come Outlook.com, Facebook, Twitter, OneNote e OneDrive. Si adatta allo schermo utilizzato, indipendentemente che si tratti di PC, tablet o di smartphone basato su piattaforma Windows Phone – e presto anche su Android e iOS. Per i brand, tutto questo si traduce nella possibilità senza precedenti di accedere ad un pubblico fidelizzato di più di 425 milioni di persone in oltre 55 mercati di tutto il mondo attraverso un’unica piattaforma premium personalizzata, che combina l’ampia reach del web alle potenzialità di coinvolgimento delle applicazioni su tutti i sistemi operativi mobili. Nella sua nuova veste, MSN va ad aggiungersi al portafoglio di piattaforme che Microsoft offre agli inserzionisti per raggiungere i consumatori raccontando la storia del proprio brand attraverso schermi e dispositivi.

“Siamo entusiasti di proporre a inserzionisti e consumatori un’esperienza innovativa che li aiuti a fare di più, grazie a contenuti premium e strumenti di produttività”, afferma Frank Holland, CVP Microsoft Advertising. “La nostra quotidianità è sempre più frenetica e ci troviamo a interagire con molteplici schermi per dare un senso al nostro tempo. MSN ottimizza e semplifica queste interazioni a beneficio di tutti gli utenti e consente agli inserzionisti di essere sempre presenti, per raggiungere i consumatori nel momento più indicato della giornata”. “MSN da sempre dà grande importanza ai contenuti, e Microsoft ha nel proprio DNA la valorizzazione e il potenziamento delle persone” afferma Claudio Semenza, Executive Producer per l’Italia di ICE, Information and Content Experiences di Microsoft. “Il nuovo MSN è capace di conciliare queste due identità: ad una ricca offerta di informazioni che provengono dalle fonti più autorevoli, MSN affianca un insieme di strumenti capaci di aiutare gli utenti a vivere appieno le proprie passioni, sempre e ovunque, indipendentemente dal dispositivo prescelto”.

articoli correlati

MEDIA

Microsoft: con le Ads in Apps, Windows8 diventa un vero media. Rivoluzione MSN

- # # # # # # # # #

“Si è aperta una nuova era per Microsoft nel mondo dell’advertising: il sistema operativo diventa un vero e proprio media”. Così Giorgio Gabrielli Direttore della Divisione Advertising e Online di Microsoft Italia: “Windows 8 rappresenta infatti una soluzione ideale per combinare business e intrattenimento, che grazie all’esperienza e al know-how di Microsoft Advertising consente ai brand di creare awareness e stabilire un dialogo continuo e costruttivo con gli utenti”.

Non è una caso che Microsoft Advertising abbia collaborato a livello internazionale con cinque agenzie creative per la realizzazione dei primi annunci pubblicitari all’interno delle applicazioni di Windows 8: Big Spaceship, Razorfish, Team Detroit, UM e Y&R, per garantire ai brand un’esperienza unica all’interno del nuovo sistema operativo. “Avvolgenti senza essere invasive”, prosegue Gabrielli, “le “Ads in Apps” consentono agli utenti di interagire con i contenuti pubblicitari e con i brand senza interrompere la loro esperienza d’uso, arricchendola, anzi, grazie alla forte contestualizzazione tra contenuto dell’applicazione e advertising”.
Con le Ads in Apps, le aziende possono scegliere di veicolare la propria campagna attraverso le Bing Apps, le Xbox Apps (tutte pre-installate su Windows 8) oppure attraverso le 3rd parties Apps.
Quattro delle sei Bing Apps disponibili (Finanza, Notizie, Sport e Viaggi) presentano una decisa connotazione editoriale, grazie alla collaborazione con alcuni dei maggiori editori italiani e alla gestione diretta da parte del team di MSN Italia, garanzia della qualità e del costante aggiornamento dei contenuti. Invece, le altre due Bing Apps sono dedicate al Meteo e alle Mappe.
Le Xbox Apps, invece, sono fortemente legate all’entertainment e includono Xbox Gaming, Xbox Video e Xbox Music.
“Tra i marchi presenti con le loro campagne sulle Bing Apps troviamo Alfa Romeo, Barilla, Media World, Samsung e Wind mentre Telecom Italia, con Cubomusica, presidia le Xbox Apps”, conclude Gabrielli. “Per policy non rilasciamo cifre sulla raccolta: posso solo dire che al momento cresciamo più del mercato digital e che nella fase di lancio, i sei “slot” disponibili per le Ads in Apps sono andati letteralmente “a ruba”. Con Skype e Msn garantiamo oltre 6,7 milioni di utenti unici al giorno, e anche l’inventory mobile (basata non solo su terminali Windows Phone, che peraltro hanno raggiunto una market share del 13% in Italia) offre oltre 250 milioni di impression disponibili”.
“Analoga rivoluzione è quella che ha investito Msn, trasformatosi da portale in un media online, gestito da giornalisti, presente in 51 paesi del mondo”, commenta Paolo Andreotti, Executive Producer Microsoft Online Media & Publishing. “Obiettivo: costruire opportunità per gli investitori e contenuti rilevanti per le audience”.
Oltre alla redazione interna e ai servizi della cooperativa giornalistica Primo Piano, Msn.it si avvale, per i suoi contenuti unici e originali, di numerosi partner quali Agr, Radiocor, Gente Motori, Cosmopolitan e molti altri. Vi sono poi gli accordi per contenuti non esclusivi con testate come La Stampa, il Giornale, La nazione, il Resto del Carlino: per gli editori partner è a disposizione la app Panorama, che consente lo sviluppo di diversi livelli di interazione sequenziale.
“Per Msn.it abbiamo inoltre sviluppato una Dashboard apposita”, chiude Andreotti, “che, monitorando in tempo reale Facebook e Twitter, garantisce sia la tempestività delle informazioni, sia una visione delle tematiche “calde” del momento e del sentiment dei lettori. Inoltre, grazie alle nostre tre “basi” principali in Russia, Australia e Usa, possiamo gestire 24 ore su 24 le news provenienti da tutto il mondo, grazie anche al “gioco” dei fusi orari”.

(M.B.)

articoli correlati