MOBILE

Monster lancia la nuova app con l’obiettivo di rivoluzionare le candidature da mobile

- # # #

app monster

Monster annuncia il lancio della nuova app per la ricerca di lavoro che aiuterà gli utenti a cercare e connettersi “on the go” con le opportunità di lavoro, rivoluzionando il modo di candidarsi da dispositivi mobile.

Attualmente, più del 50% degli utenti che inizia a candidarsi da mobile abbandona il processo. Lavorando a stretto contatto con Jobr, la divisione specializzata in ambito mobile, il gruppo ha creato un’app per smartphone che sfrutta la funzione “swipe”, presente soprattutto nelle app per appuntamenti. Il nuovo approccio di Monster rende più facile che mai il processo di candidatura, superando le difficoltà riscontrate in passato rispetto alla ricerca di lavoro da dispositivi mobile.

L’app Monster richiede quattro semplici passaggi: gli utenti creano un profilo con soli due click, utilizzando i social media o caricando il CV per completare il proprio profilo professionale; una tecnologia di matching avanzata filtra gli annunci di lavoro per trovare la posizione più interessante ed in linea per il candidato; con un semplice “swipe”, gli utenti hanno la possibilità di candidarsi all’annuncio o proseguire nella ricerca, ignorando l’offerta di lavoro; a questo punto i candidati possono modificare il proprio profilo professionale e caricare facilmente un CV completo direttamente da Monster o da piattaforme come Dropbox o Google Drive. Un semplice swipe verso destra consente di candidarsi inviando automaticamente il CV o il proprio profilo, ottimizzando tempi e risorse.

Questa nuova app sarà particolarmente utile ai Millennial, che passano l’equivalente di un giorno a settimana utilizzando lo smartphone e si aspettano di poter gestire tutti gli aspetti della loro vita attraverso il telefono, incluso il modo in cui trovano e gestiscono le opportunità professionali. E a proposito di tempo, questa nuova App di Monster ha già fatto registrare un altro record nei paesi in cui è stata lanciata: il tempo medio di visualizzazione degli annunci di lavoro sull’app è infatti superiore alla media di quello speso nei canali tradizionali. A trarne vantaggio sono soprattutto le categorie e i profili più ricercati dai candidati: gli annunci di lavoro che riguardano infatti l’area di Vendite e Amministrazione, così come Finanza, Management e ruoli IT, ricevono, grazie a questa nuova App, un numero di candidature superiore alla media fatta registrare in passato.
Per scaricare subito la nuova app Monster: clicca qui.

“Siamo orgogliosi di poter implementare anche in Italia la nostra offerta con un’applicazione destinata a rivoluzionare il modo di candidarsi a un annuncio di lavoro da mobile” ha fatto sapere Nicola Rossi, Country Manager di Monster Italia. “Nei Paesi in cui il lancio è già avvenuto, infatti, il largo consenso ottenuto basta da solo a testimoniare l’efficacia di questo strumento dotato di un form semplice e immediato. Con questa nuova app, aumenta significativamente il tempo medio di visualizzazione; aumenta il numero delle Job views e quello delle candidature; infine cresce sensibilmente anche il numero di CV inseriti. In Italia contiamo di confermare la tendenza positiva.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Monster, on air la campagna europea: protagonista il nuovo mostro che fiuta il talento

- # # # # #

Monster

Monster presenta in Italia la campagna di comunicazione europea, per rilanciare e rafforzare il brand più mostruoso che ci sia sul mercato del lavoro. Il nuovo concept della ricerca di lavoro verrà rappresentato da un mostro di pelliccia viola dalla forza incredibile, capace di guardare al mercato dall’alto delle sue spalle possenti e ai cui occhi non sfuggiranno i migliori talenti. Il mostro di Monster supporterà con ancora più vigore le aziende e i candidati nella ricerca dell’opportunità professionale che meritano.

“In un mondo del lavoro in rapida trasformazione Monster si rinnova e sente il bisogno di cambiare per servire meglio chi desidera cambiare vita e lavoro” ha dichiarato Nicola Rossi, Country Manager di Monster.it. “Il nuovo mostro rappresenta il rinnovato vigore con cui affiancheremo imprese e talenti. La domanda e l’offerta oggi possono incontrarsi ovunque e in qualunque momento: questo accade sempre più spesso sui social e attraverso i device mobili. Permettere alle persone e alle opportunità di lavoro di incontrarsi in questo contesto è qualcosa che solo un gigante con il fiuto per il talento può fare. Come Monster”. Monster.it nel 2016 ha registrato un traffico di 26 milioni e mezzo di visite e un aumento del 34% delle offerte di lavoro pubblicate. Nel solo mese di aprile sono state oltre 10 mila le nuove occasioni di impiego pubblicate sul portale dalle aziende alla ricerca di personale. Negli ultimi 12 mesi Monster.it ha promosso oltre 10 recruiting days per molti brand (del settore retail e non solo), coinvolgendo migliaia di candidati. Ha incontrato oltre 5 mila tra studenti, laureandi e neolaureati in ben 52 tappe del “Monster University Tour” in giro per le università di tutta Italia.

“I numeri del 2016 sulla piattaforma di Monster.it in Italia” ha continuato Rossi, “riflettono un mercato del lavoro caratterizzato da un forte dinamismo della fascia di età tra i 25 e i 35 anni, dalla prevalenza cioè del desiderio dei Millennial di trovare un’occupazione che risponda alle proprie aspettative. Una generazione piena di ambizione cosciente che dovrà cimentarsi con un mercato del lavoro molto competitivo. La campagna di Monster è proprio rivolta ai Millennial che cercano lavoro per rassicurarli perché da oggi c’è un mostro gigante al loro fianco che spazzerà via ogni cosa che possa frapporsi tra loro e il loro sogni di carriera”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Armando Testa riporta Monster in tv con una campagna internazionale

- # # # #

Monster, leader mondiale nel favorire l’incontro tra persone e opportunità di lavoro, torna in scena dopo anni di silenzio con un “graffio” molto moderno. A celebrare questo ritorno l’agenzia Armando Testa, che con una campagna multi-soggetto prodotta da The Family invita all’azione, alla determinazione, e a una miglior gestione dei propri desideri.

Perché mai come oggi trovare lavoro è il desiderio più espresso. Purtroppo però, risulta essere anche quello più inascoltato. Ecco allora che Monster e Armando Testa invitano ad affidare i propri desideri a chi può esaudirli davvero, e non ai soliti destinatari come un’effimera stella cadente, una monetina o una candelina di compleanno.

Nasce così un format internazionale, ma dall’ironia molto inglese che il team creativo e il brand internazionale affidano ai canali tv di Sky e Discovery e al web. Oltre che a tutti i candidati di oggi e di domani perché colgano tutte le sfide del mercato.
CREDITS:
Advertising Agency: Armando Testa, Milan, Italy
Creative Directors: Dario Anania, Vincenzo Celli
Art Director: Matteo Pozzi
Copywriter: Samantha Scaloni
Clients Service Director: Tiziana Perotti
Advisor Responsible for Innovation: Nicola Belli
Production: The Family
Executive Producer: Stefano Quaglia
Producer: Tommaso Haimann
Director: Igor Borghi
Director of Photography: Alessandro Bolzoni
Editing: Nicola Mucelli
Color Correction: Band
Post-Production: Bloompix
Music: Enzo Casucci

articoli correlati