BRAND STRATEGY

StarCasinò lancia la “Gufo Cup” con un esclusivo freestyle di Shade

- # # # # #

Gufo Cup - shade

StarCasinò ha trovato il modo di far divertire gli italiani nonostante l’indigesta eliminazione degli azzurri, facendo leva su un goliardico sentimento di rivalsa. Nasce così la Gufo Cup, un torneo che mette in palio fino a 20.000 euro di bonus per chi “gufa” le nazionali che scenderanno in campo in Russia.

Per il lancio del torneo, Shade, il famoso rapper italiano che in questi giorni ha lanciato il suo nuovo singolo “Amore a prima Insta”, ha realizzato un esclusivo freestyle dedicato alla Gufo Cup, un pezzo ritmato e orecchiabile, destinato a diventare il tormentone della competizione calcistica.

 

 

Dal 14 giugno al 15 luglio, per ogni giornata del torneo, si potrà scegliere un match e una nazionale da gufare, accumulando così punti in classifica. I punti verranno assegnati in base al grado di difficoltà della gufata e all’esito del match. Durante la competizione, le partite clou saranno soprattutto quelle delle rivali storiche dell’Italia (Germania, Francia, Spagna e Svezia) che daranno la possibilità di raddoppiare i punti.

Due classifiche, generale e di periodo, decreteranno i vincitori con premi da 2.500 a 20.000 euro in bonus.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Amaro Lucano in comunicazione con Starcom Italia durante i Mondiali di Calcio

- # # # # #

Starcom

In occasione dei Mondiali di Calcio Amaro Lucano, brand storico del Gruppo Lucano, torna in comunicazione con Starcom Italia. Obiettivo del progetto, aumentare la brand awareness in particolare tra i più giovani.

Il pensiero strategico è stato costruito partendo dall’esigenza di consolidare il core target più maturo e tradizionale e rafforzare il posizionamento della marca tra i più giovani attualizzandone i valori storici legati a ricetta e qualità. Territorio comune ai due target è stato identificato nel mondo del calcio e in particolare i prossimi Mondiali di Calcio di Russia 2018, momento in cui è possibile sfruttare una risonanza mediatica trasversale su tutti i media.

La comunicazione si concentrerà nelle quattro settimane dedicate alla Coppa del Mondo, dal 13 giugno al 15 Luglio, lavorando attorno alla tematica calcistica con una piattaforma strategica integrata. Pianificazione ad hoc attraverso spot da 30” e 15’’ in TV, presidio dei maggiori siti sportivi (Gazzetta, TuttoSport, Corriere dello Sport) e dell’app Mediamond riservata alle partite della Coppa del Mondo. A integrazione anche una campagna radio su Radio105, la rete dei Mondiali, con spot da 10” contestualizzati nella programmazione dedicata all’evento.

Per intercettare il target più giovane, varie sono le iniziative, oltre all’attività social su Facebook e Instagram. Confermata la collaborazione con le community social di “Calciatori Brutti, Romanzo Calcistico, Che fatica la vita da Bomber, Chiamarsi Bomber, Klose dall’altro Mondo, Cronache dallo Spogliatoio, Gli Autogoal” per attualizzare e ingaggiare.

La collaborazione con Calciatori Brutti si amplifica anche attraverso il presidio dell’evento “I giochi del calcio di strada 2018”, parco tematico con attrazioni, conferenze, musica e spettacoli legati al mondo del calcio che coinvolgerà il pubblico a Milano, dal 4 all’8 Luglio, e a Rimini dal 13 al 15 Luglio. È stato inoltre presidiato il territorio della musica con la presenza del brand durante l’esclusivo after party di J- Ax e Fedez tenutosi a San Siro lo scorso 1 Giugno dopo il concerto.

“Tradizione, convivialità e affidabilità sono le caratteristiche che rendono Amaro Lucano un brand storico, orgoglio del made in Italy. E, proprio per potenziare il posizionamento di marca avvicinandola anche ai più giovani, abbiamo studiato insieme al cliente una strategia integrata che prevede l’utilizzo di mezzi affini ai Millennials, come digital e social network ma anche gli eventi sul territorio, in abbinamento a un momento cardine della cultura nazional popolare italiana come i Mondiali di calcio”, ha dichiarato Vita Piccinini, Ceo di Starcom Italia (nella foto).

articoli correlati

MEDIA

#Brazil2014, scende in campo anche Triboo Media con LeonardoADV

- # # # #

Nel corso del Campionato del Mondo appena iniziato, il portale Leonardo.it che fa parte di Triboo Media, diventa una vera e propria piattaforma di comunicazione integrata con notizie aggiornate, curiosità, approfondimenti storici, attraverso un mix equilibrato tra articoli e video. La redazione di Leonardo.it, metterà a disposizione degli utenti infatti una ricca sezione di video, pubblicati su LeoVideo e alimenterà in modo costante la sezione news relativa ai Mondiali, con articoli e post sulle partite e sulla Nazionale italiana, con taglio sia sportivo, ma anche lifestyle e gossip, la cui visibilità verrà amplificata attraverso i canali Social e l’interazione con gli utenti della rete.
E c’è anche una sezione ad hoc per gli appassionati di FantaMondiale, uno spazio dedicato alle pagelle dei giocatori e una fotogallery sempre aggiornata con tutte le immagini provenienti dal Brasile.

“I Mondiali di Calcio sono l’evento sportivo più importante a livello assoluto e noi di Triboo Media abbiamo messo in campo un’offerta contenutistica senza precedenti”, spiega Silvio De Rossi, Direttore Editoriale di Leonardo.it (Triboo Media). “Per il prossimo mese, il nostro portale Leonardo.it diventa un vero e proprio luogo virtuale in grado di rappresentare un punto di riferimento irrinunciabile per tutti gli appassionati che vogliono seguire i Mondiali non solo dal punto di vista sportivo, ma a 360 gradi. Credo che la nostra sezione dedicata a Brasile 2014 sia il canale perfetto per tutte quelle aziende che vogliono investire per posizionarsi con grande visibilità su quel ricco universo rappresentato dai Campionati Mondiali, che è tanto sport, ma anche lifestyle”.

Una soluzione già scelta da aziende come Betclic e Collistar, con una strategia di comunicazione che integra pianificazione tabellare e formati di sponsorship – sia web, sia mobile – dello speciale Brasile 2014, attraverso le aree LeoSport, Tuttomercatoweb e Tuttomondiali.

articoli correlati

MEDIA

#thinkbrazil, i creators Youtubers si passano la palla per celebrare i Mondiali

- # # # #

YAM112003, in collaborazione con Endemol Beyond celebra i Mondiali di Calcio con un progetto speciale di cooperazione internazionale tra creators Youtubers, è #thinkbrazil, un video circolare che vede protagonista il pallone ufficiale dei Mondiali Brasile 2014 come elemento di collegamento tra i video. Lo sviluppo e la creatività sono affidati a uno special team di creators YouTube, selezionati tra i migliori delle diverse nazioni protagoniste del progetto: Italia, Germania e Inghilterra. Ogni video inizia con l’ingresso in scena del pallone e termina con l’uscita dello stesso, come se gli Youtubers si passassero la palla.

L’obiettivo è spingere gli utenti a visitare i canali YouTube e presentare i vari creators ai colleghi esteri, oltre ovviamente dare risalto alla FIFA World Cup Brazil 2014. Alla fine di ogni singolo video, comparirà una scritta “Next video” che consentirà di passare al video successivo e proseguire la visione del progetto. Ogni video è stato creato in lingua originale, con la possibilità di visionare i sottotitoli in inglese.

YAM112003 ha dato il suo contributo schierando tre creators appartenenti al suo Network: Boban Pesov, Scottecs, e Xivions.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#riskeverything, online la terza parte del corto animato di Nike Football

- # # # # # # #

Nike Football ha rilasciato la terza parte della sua campagna #riskeverything, un vero e proprio cortometraggio animato della durata di cinque minuti realizzato da Nike, Wieden + Kennedy e Passion Pictures con protagonisti alcuni dei più grandi calciatori del mondo impegnati nella missione di salvare il calcio dalle mani di un genio del male, The Scientist. Questa la trama di “The last game”

“L’idea di The Last Game è mostrare al mondo che Nike, come tutti coloro che sono davvero appassionati di calcio, crede che il gioco debba essere brillante, audace e deciso. Avere il coraggio e la capacità di correre dei rischi è assolutamente vitale nel calcio. Immaginate un mondo senza i virtuosismi di Cristiano Ronaldo, le acrobazie di Zlatan o le magie di Neymar” spiega il Chief Marketing Officer di Nike, Davide Grasso.

Dopo la scena di apertura, in cui “The Scientist’” presenta i suoi cloni, assistiamo all’effetto noia sul mondo del calcio causato dallo stile di gioco degli automi. Il calcio virtuoso cessa di esistere e il gioco quasi si estingue. Vedendo che giocatori “reali” ormai conducono delle vite “normali”, la leggenda brasiliana Ronaldo (O Fenómeno) decide di porre fine alla situazione e va in missione per fare tornare il gioco del calcio uno sport brillante, radunando il gruppo di giocatori più geniali del mondo. O Fenómeno recupera così, in una bancarella di libri fuori dallo stadio, un avvilito Zlatan, che si lascia alle spalle copie di I AM ZLATAN.
Preleva poi Cristiano Ronaldo, relegato a vita a fare il manichino nelle vetrine, dal negozio SPORT-U-GA; strappa Iniesta alla tranquilla vita da contadino pronunciando la parola “Magista”, stronca la nuova carriera di parrucchieri di Neymar e David Luiz e quella da pescatore di Wayne Rooney trascinato nel retro di un furgone.

O Fenómeno, con un entusiasmante discorso, riesce a convincerli che “The Clones” si possono battere. Per fugare qualsiasi dubbio la leggenda brasiliana, mentre stanno salendo le scale di un luogo segreto, ricorda loro i più grandi momenti delle rispettive carriere.

L’attenzione del mondo si concentra sulla resa dei conti tra The Players e The Clones, e ci sarà un solo vincitore.

“I 90 secondi finali di The Last Game dimostrano, al di là di ogni dubbio, che il calcio audace dovrebbe essere l’unico tipo di calcio in campo. Un calcio geniale, creativo, ricco di azzardi. Ecco di cosa parla #riskeverything” ha aggiunto Davide Grasso.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il 12 giugno La Gazzetta dello Sport si tinge di azzurro per lo speciale Mondiali

- # # # # # # #

La Gazzetta dello Sport sarà in edicola il giorno della partenza dei Mondiali per la prima volta nella sua storia su carta azzurra. Con questa iniziativa eccezionale il giornale intende manifestare tutto l’orgoglio e la partecipazione con cui gli italiani accompagnano la spedizione della propria Nazionale. Questo straordinario numero azzurro sarà in edicola giovedì 12 giugno con la tiratura eccezionale di 1 milione di copie e al prezzo speciale di 1 euro.  Sarà un numero da collezione, da conservare e da consultare per tutta la durata dei Mondiali, con approfondimenti e pagine dedicate alle formazioni, ai pronostici e alle schede tecniche dei nostri campioni e di tutte le squadre che si sfideranno, un vero e proprio vademecum che accompagnerà ogni tifoso durante questo mese di calcio mondiale.

E azzurra non sarà solo la sua carta, ma anche l’iniziativa che La Gazzetta dello Sport sposa: per ogni copia venduta, 10 centesimi saranno devoluti a Telefono Azzurro. Tutti i lettori, nel giorno del fischio d’avvio, partecipano con il loro quotidiano a una grande operazione di solidarietà.

Tutto il sistema Gazzetta partecipa: il 12 giugno diventano azzurre anche la digital edition e la home page del sito, che già in questi giorni e per tutta la durata del Mondiale propone approfondimenti, interviste, video e contenuti esclusivi. Sponsor di questo numero speciale sono Nivea Men, Birra Moretti, Sky, Trony, Lidl, Asus, e Radio Italia.

La Gazzetta dello Sport accende la passione dei tifosi anche attraverso iniziative social: dopo il lancio di #iotifoazzurro, sul sito www.iotifoazzurro.it parte anche la campagna #promessemondiali con il claim “Ci
sono promesse che non vedi l’ora di mantenere” che invita tutti i lettori e i tifosi a dichiarare cosa farebbero se l’Italia vincesse i Mondiali. Le promesse più belle saranno pubblicate su Gazzetta in una pagina speciale il giorno della partita dell’Italia e un video virale accompagnerà l’iniziativa.

La campagna pubblicitaria e il progetto web sono stati realizzati in collaborazione con ItaliaBrandGroup.

www.iotifoazzurro.it
Facebook: https://www.facebook.com/LaGazzettaDelloSport
Twitter: https://twitter.com/Gazzetta_it
#iotifoazzurro

articoli correlati

MEDIA

Brazilmania, ecco tutto il palinsesto di Eurosport per il campionato mondiale di calcio

- # # # # #

5 programmi quotidiani per un continuo aggiornamento da Copacabana, con le analisi di un team internazionale di esperti. Senza dimenticare l’ampia copertura online su Yahoo! Eurosport accessibile anche da mobile e attraverso la app eurosport.com, si presenta particolarmente ricco il palinsesto di Eurosport per gli imminenti mondiali di calcio.
A guida del team internazionale di esperti ci sarà Arsène Wenger, celebre allenatore dell’Arsenal, in buona compagnia di Thomas Berthold, ex difensore di Verona e Roma, vincitore con la Germania ad Italia ’90, David James portiere dell’Inghilterra durante la Coppa del Mondo del 2010, Joey Barton carismatico centrocampista del Queens Park Rangers e di Olivier Dacourt, ex centrocampista della Roma, dell’Inter (con cui ha vinto due scudetti), del Leeds e della nazionale francese.
La giornata iniza alle 8.30 con “Brazilmania”, programma di 15 minuti che propone un riepilogo delle partite del giorno precedente e una preview di quelle a venire. I match giocati saranno analizzati dagli esperti di Eurosport e da una sezione “Top & Flop” che farà uso delle statistiche Opta. Le partite in programma saranno introdotte dai commenti degli esperti e dai servizi dei giornalisti presenti sul posto.

La copertura prosegue nel pomeriggio con “Bom Dia Rio” trasmissione di notizie flash presentata dalla giornalista brasiliana Carolina de Moraes in diretta dallo studio on-site di Eurosport alle 14:30 e alle 17:30. E’ mattina in Brasile, e “Bom Dia Rio” (“Buongiorno Rio” in portoghese) offre un riepilogo delle partite del giorno precedente, una panoramica sulla stampa brasiliana e sugli argomenti del giorno, con un focus sul primo incontro in programma, quello delle 18:00.
All’interno di “Bom Dia Rio” saranno trasmessi anche dei servizi sul modo in cui i brasiliani vivono competizione mondiale.

Nel corso della serata Eurosport trasmette “Copacabana Live”, uno show di 30 minuti in diretta dallo studio a Copacabana in onda in due edizioni alle 20:30 e alle 23:30 (alle 21:30 e a mezzanotte a partire dal 23 giugno). Presentato Ashley House, “Copacabana Live” vedrà la partecipazione del team internazionale di esperti composto da Arsène Wenger, Thomas Berthold, David James, Joey Burton e Olivier Dacourt, che presenteranno le partite delle 21:00 e di mezzanotte e analizzeranno quelle delle 18:00 e delle 21:00. I giornalisti di Eurosport riporteranno le ultime notizie in diretta. Gli spettatori saranno informati immediatamente ad ogni gol realizzato grazie alle grafiche del servizio di live scoring.

Un altro caposaldo dell’offerta per la Coppa del Mondo di Eurosport sarà l’ampia copertura online sui siti del network Eurosport.com.

Il cuore della copertura sarà il live hub,che permetterà agli utenti di seguire il Mondiale 24 ore su 24 con le dirette testuali delle 64 partite, interviste, video, editoriali dei giornalisti di Eurosport e tutte le ultime notizie, oltre alle opinioni di José Mourinho in esclusiva su Yahoo! Eurosport.

Ci saranno pagine dedicate alle squadre, ai gironi, ai giocatori e agli stadi della manifestazione. Inoltre, dal 28 maggio sarà disponibile “Best 11”, il sito per creare e pubblicare sui social media la propria squadra ideale per la Coppa del Mondo (best11.eurosport.com).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Con Carrefour ed Essense tifare Italia conviene a tutti, anche agli stranieri

- # # # # #

Quale occasione migliore dei Mondiali di calcio per trasmettere un messaggio di integrazione e fratellanza? Carrefour ed Essense hanno colto questa imperdibile occasione ideando una campagna che sicuramente non passerà inosservata. Dal 5 giugno, Carrefour darà ai clienti di tutte e tre le sue insegne – ipermercati, market ed express – il 50% di rimborso sulla spesa per tutta la durata dei Mondiali e il 100% di rimborso ogni volta che l’Italia vincerà una partita. Lo sconto è sui prodotti in volantino. Una promozione molto forte che si tradurrà in un vantaggio concreto per tutti gli Italiani che avranno un motivo in più per sostenere gli Azzurri.

Da qui, l’idea di Essense: “Tifare Italia conviene a tutti”, dove per tutti si intendono tutte le persone di tutte le etnie e nazionalità che vivono in Italia e che andando a fare la spesa da Carrefour potranno usufruire dei rimborsi. Tutti, per questo motivo, vorranno tifare Italia e lo grideranno in un momento preciso, quello dell’orgoglio nazionale per eccellenza, quello che dà il la alla partita ancor prima che cominci: il momento solenne in cui viene eseguito l’Inno di Mameli.

Nella campagna, firmata da Alessandro Orlandi (Direttore Creativo Esecutivo), Paola Rolli (Direttore Creativo e Copywriter) Paolo Montanari (Direttore Creativo e Art Director) Giovanni Adamo (Copywriter) Matteo Sozzi (Art Director) sono ritratti uomini e donne delle più svariate nazionalità che cantano l’inno italiano con sincero trasporto, pur conservando la loro identità culturale, i loro accenti e la loro dizione d’origine. Sono i nuovi Fratelli d’Italia o d’Italy, che omaggiano in questo modo quella che sentono essere la loro nuova patria.

Il risultato è sorprendentemente intenso, una celebrazione emotiva del desiderio di sentirsi Italiani a tutti gli effetti. Il casting è composto da 26 persone provenienti dai 5 continenti – dall’Australia alla Francia, dal Perù al Giappone – e oltre a mettere assieme tratti somatici e pronunce locali del testo originale italiano, combina le età e i costumi più eterogenei.

La regia degli spot, in onda dal 5 giugno sulle principali emittenti nazionali, è di Bosi + Sironi per la casa di produzione Movie Magic. Sono previsti un soggetto 30”, 4 soggetti da 15”, una long version di 70” per il web più stampa, affissione e un’importante declinazione della campagna in store, su volantini e locandine.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Una poltrona da vero tifoso, arriva la Sound di Divani&Divani by Natuzzi in limited edition

- # # # # # #

A pochi giorni dal fischio d’inizio dei Mondiali di calcio, Divani&Divani by Natuzzi propone una limited edition della poltrona Sound. Sono due i modelli esclusivi della nuova Sound tricolore, disponibili solo su richiesta all’indirizzo e-mail pr@natuzzi.com. Il primo modello è total white e il secondo è azzurro, il colore dell’Italia sportiva. In entrambi i modelli il cuscinetto poggiatesta è rigorosamente nei tre colori della bandiera italiana.

Sound è arricchita di un sistema audio integrato e sarà sufficiente collegare il lettore mp3 al cavo minijack per ascoltare in stereofonia l’Inno di Mameli direttamente dagli altoparlanti posizionati di fianco al poggiatesta. Una poltrona per vivere in diretta le stesse emozioni degli spettatori presenti sugli spalti.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

8 lattine da collezionare: Coca Cola si prepara ai Mondiali in limited edition

- # # #

Manca poco al fischio d’inizio dei Mondiali FIFA e Coca Cola continua a celebrare l’evento sportivo dell’anno con una limited edition di 8 lattine, con una grafica dedicata agli altrettanti Paesi vincitori della Coppa del Mondo FIFA, dal 1930 ad oggi. Gli 8 special pack saranno inoltre arricchiti da un’esclamazione di incitamento e incoraggiamento alla squadra, con le espressioni tipiche di tifo di ogni Paese.

“Argentina, Brasile, Francia, Germania, Inghilterra, Spagna, Uruguay e, ovviamente, Italia… Questi i Paesi protagonisti dell’iniziativa che campeggeranno su 70 milioni di lattine prodotte e distribuite da Coca-Cola HBC Italia e, in Sicilia, da Sibeg” afferma Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing Coca-Cola Italia. “Le lattine si trasformeranno in esclusivi oggetti, tutti da collezionare, per festeggiare e ricordare l’edizione 2014 del FIFA World Cup. Un omaggio che trova radici nel fatto che Coca-Cola è, da sempre, un’azienda che crede nei valori positivi dello sport e per questa ragione non tifa un’unica Nazionale, bensì i Mondiali FIFA… Tanto da esserne sponsor ufficiale sin dal 1978.”

Le lattine personalizzate saranno a scaffale e nei frigoriferi Coca-Cola dalla seconda metà di aprile fino alla chiusura dei Mondiali FIFA, e saranno distribuite su tutto il territorio nazionale nei tradizionali punti vendita dei canali HoReCa, distribuzione moderna e tradizionale al consueto prezzo di vendita.

“A queste iniziative, si associa un piano completo di azioni promozionali sulla distribuzione italiana su più di 30.000 punti di vendita e con un coinvolgimento diretto e personalizzato di clienti nazionali per un totale di oltre 2.000 PoS”.Continua Fabrizio Nucifora

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Filmmaster MEA Productions in campo con Emirates e McDonald’s per i Mondiali di calcio

- # # # # # # # #

Filmmaster MEA Productions dedica le sue ultime produzioni ai prossimi mondiali di calcio realizzando il nuovo spot per Emirates con due guest star d’eccezione: Cristiano Ronaldo e Pelè e girando il film dedicato ai mondiali per il brand McDonald’s.

Lo spot Emirates, ideato dall’agenzia Impact BBDO e diretto da Adam Hashemi, è stato girato sia in studio sia nella lounge dell’Airbus A380. Il regista ha guidato magistralmente le due stelle del calcio creando un gioco di fraintendimenti che rende lo spot molto ironico e giocoso, anche grazie a tutti gli attori secondari arrivati da Londra. Due giorni di shooting e un pre-produzione velocissima ha dimostrato la grande capacità di Filmmaster MEA Productions di adattarsi a tempi molto stretti gestendo due testimonial molto complessi che sono stati disponibili per poche ore e in giorni diversi. Andrea Ciarla – Executive Producer di Filmmaster MEA Productions dichiara: “Sono molto contento del risultato che abbiamo ottenuto collaborando con l’agenzia e il regista e di avere lavorato con due grandi star come Ronaldo e Pelè per la nuova campagna worldwide Emirates”.  Il film a pochi giorni dal lancio ha già registrato quasi un milione di view su Youtube.

Filmmaster MEA Productions ha prodotto anche il nuovo film di McDonald’s Arabia per i mondiali di calcio. Lo spot dal titolo “We’re fans of fans”, ideato da Leo Burnett e diretto da Omar Hilal, è dedicato a tutti i fan del calcio qualsiasi essi siano. Girato a Dubai con un cast di oltre 40 attori in due giorni di riprese. La campagna andrà in onda in tutti i paesi dell’area del Golfo Persico (UAE, Saudi, Qatar, Oman, Kuwait e Bahrain).

Filmmaster MEA Productions ha chiuso il 2013 con 18 produzioni per i maggiori clienti della regione MEA e i primi tre mesi del  2014 hanno già registrato un trend positivo.

Credits Emirates
“All-Times Greats”
Director: Adam Hashemi
DOP: Justin Brown
Executive Producer: Andrea Ciarla
Producer: Antonio Sabatella
Steadycam Operator: Karsten Jacobsen
Production Designer: Tonino Zera
Costume Designer: Sonu Mishra
Talents inglesi: Luke De Wolfsoon, Lewis Nichols (Businessmen), Hormudz Todiwala (Fan), Anna Lukis (Stewardess)
Editor: Peter Brandt
Post-Production: Digital District (FR)
Musica: Stimmung (US)

Impact BBDO
Regional Executive Creative Director: Fadi Yaish
Associate Creative Director: Akhilesh Bagri and Jamie Kennaway
Head of Broadcast Production: Emilie Haddad

Credits McDonalds
“We are fan of fans”
Director: Omar Hilal
DOP: Joaquim Miquelaloy
Executive Producer: Andrea Ciarla
Producer: Maria Vittoria Ceresoli
Production designer: Natalie Harb
Costume Designer: Angela Paasch
Editor: Alvaro del Val
Post-Production: Serena (Dubai)

Leo Burnett
Regional Creative Director: Mohammed Bahmishan
Head of Tv Production: Sarah Abdullah

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pai presenta la patatina dal gusto “mondiale” e lancia un concorso per vincere il Brasile

- # # # # # #

Mondiali di Calcio 2014: nel tropicale e incantevole Brasile, dal 12 giugno, ben 32 squadre di tutto il mondo si sfideranno per arrivare alla finale, prevista il 13 luglio 2014 a Rio de Janeiro. Pai, Sponsor Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio, affronta questo grande evento con due iniziative molto speciali.

La prima è il lancio della nuova referenza “Gusto Mondiale”, in limited edition da aprile a giugno. Aromatizzate da spezie esotiche, sono un prodotto etnico che trae ispirazione dalle forti contaminazioni culturali della terra sudamericana. Il sapore unico di Pai “Gusto Mondiale” nasce dalla combinazione delle patate “Pai Qualità Oro” e dal mix delicato e gustoso di numerose spezie.

La seconda è il grande concorso “Più Pai, Più giochi, Più vinci”, on air dall’1 aprile al 31 luglio. Acquistando un prodotto della gamma Pai chips e snacks, si può partecipare immediatamente e, se si è fortunati, vincere. In palio: ogni giorno un tablet Samsung Galaxy Tab 8’’ ed ogni settimana un tv led Samsung 3d 46’’. Super estrazione finale 3 tv led Samsung 3d 46’’.

Per partecipare basta acquistare un prodotto Pai con l’apposito codice univoco sul retro del pack: con questo a portata di mano è possibile scoprire se si ha vinto chiamando il numero 02.49962800 o collegandosi al sito web www.pai.it, o ancora utilizzando il proprio smartphone e leggendo il codice qr.

Ogni due codici, nei mesi di aprile e maggio il consumatore può partecipare a “Pai Football Game Arena”: 100 secondi per rispondere a 10 domande sul mondo del calcio, guadagnando più punti possibile ed entrare in una classifica speciale. In palio due viaggi per due persone in Brasile, per assistere alla terza partita dei nostri Azzurri e vivere con loro l’adrenalina del match presso “Casa Azzurri”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Nazionale di Calcio oggi a Napoli con il tour “CelebriAMO la maglia”

- # # # # #

Appuntamento oggi in Piazza Dante a Napoli per la prima tappa del tour “CelebriAMO La Maglia” organizzato dalla FIGC e dal brand Puma per far scoprire la nuova maglia ufficiale della Nazionale italiana che sarà indossata dagli Azzurri durante le partite dei Mondiali. Sino alle ore 19.30 la Piazza sarà animata per una giornata all’insegna della musica e dell’intrattenimento, dal djset no stop curato dal dj Mike Breakstarr alle esibizioni di soccer freestyle.

A condurre la giornata ci sarà il rapper e giornalista Rido che presenterà gli ospiti che si alterneranno sul palco e saranno a disposizione dei fans per uno speciale meet and greet, da Francesca Fioretti – modella e attrice campana – ai rapper Clementino ed Ensi – considerati i migliori freestyler italiani – e intratterrà il pubblico invitandolo a partecipare alle varie attività e agli appuntamenti della giornata.

Tutti i fan degli Azzurri potranno poi partecipare allo speciale concorso, anche collegandosi online al sito go.puma.com/celebriamolamaglia, che permetterà a 23 fortunati vincitori d’incontrare i giocatori prima della loro partenza per il Brasile e vivere un’esperienza indimenticabile con la Nazionale: saranno loro, infatti, a consegnare le maglie protagoniste del Tour, cariche di speranze e gloriose aspettative, nelle mani dei nostri Campioni.

Tutti i tifosi del mondo potranno esprimere, in ogni momento, la propria vicinanza agli Azzurri collegandosi ai siti www.pumafootballclub.com, www.figc.it e www.vivoazzurro.it e seguire il viaggio del Truck, vedere le immagini di ogni evento con i migliori momenti e protagonisti e scoprire molti altri contenuti inediti sul sito www.pumafootballclub.com

L’iniziativa “CelebriAMO La Maglia” promossa da PUMA e FIGC, permetterà, inoltre, al termine dei Campionati del Mondo, attraverso il sito di fundraising CharityStars, di partecipare ad un’asta delle maglie firmate dai giocatori e dalle celebrities durante il Tour, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.

 

articoli correlati

MOBILE

Brasile 2014: secondo Perform Group sarà un mondiale a portata di smartphone

- # # # #

Con i sorteggi e la definizione dei gironi di qualificazione alle fasi finali, in calendario venerdì 6 dicembre, prenderà ufficialmente il via la campagna di avvicinamento ai Mondiali 2014, i primi che gli italiani seguiranno su tablet e smartphone. Condotta da Perform Group, leader mondiale nella produzione e distribuzione di contenuti sportivi digitali, in collaborazione con Kantar Media Sport e TV Sport Markets, la ricerca Global Sports Media Consumption Report infatti conferma che i nostri connazionali seguono sempre più spesso lo sport, e in particolare il calcio, attraverso le piattaforme digitali.

Messa da tempo in soffitta la radiolina, la fotografia del tifoso che ci restituisce il Global Sports Media Consumption Report è quella di uno sportivo sempre più connesso e informato in tempo reale. Attraverso social media, app live e dirette streaming, il 38% degli italiani si tiene aggiornato sugli andamenti delle partite direttamente dal proprio smartphone. I trend di crescita sono costanti (+8% la fruizione di contenuti sportivi su mobile rispetto al 2012) e il boom è previsto proprio per i prossimi Campionati del Mondo. Se, infatti, già ora i fan del calcio spendono oltre 2 ore alla settimana sui dispositivi mobile per informarsi delle sorti delle loro squadre del cuore, c’è da scommettere che i numeri cresceranno al salire della febbre dei Mondiali.

Il fenomeno ovviamente è di grande interesse per i brand che, come conferma Andrea Cerasoli, Advertising Sales Director di Perform Group: “sono sempre più inclini a investire nel mobile con applicazioni e contenuti sportivi di alto livello, abbracciando i valori positivi dello sport, e avvalendosi della capacità, unica del calcio, di farli entrare direttamente in contatto con il cuore e le emozioni dei tifosi”.

L’edizione 2013 di Global Sports Media Consumption Report è disponibile su www.knowthefan.com

articoli correlati