MEDIA

Campagna di Cohen Communication per il nuovo Panorama

- # # # #

Il sistema Panorama si rafforza, abbracciando tutti i canali di comunicazione, dalla carta al web, dai tablet al mobile, fino alle iniziative sul territorio.
Domani il newsmagazine Mondadori, diretto da Giorgio Mulè, sarà in edicola  più moderno, elegante e chiaro, grazie alla rivistazione grafica ideata da Pier Paolo Pitacco e realizzata con l’art director Roberto Bettoni.
Totalmente nuova sarà la seconda parte del giornale, “Link“, che cambierà il proprio mix editoriale dando spazio alle passioni dell’uomo: dalla moda alla cosmetica, dai viaggi all’arte, dalla cultura alla musica, dalla tecnologia ai motori, senza dimenticare il design.
La prima parte del giornale ribadisce invece la sua eredità storica: raccontare gli avvenimenti più rilevanti dell’Italia e del mondo e sviluppare l’attività d’inchiesta che da sempre è marchio di fabbrica di Panorama.
Il rinovamento del settimanale si colloca all’interno di una riprogettazione dell’intero sistema Panorama. Infatti, a partire dal 2014, il magazine femminile Flair e il maschile Icon avranno sei uscite l’anno, contro le cinque degli anni scorsi, mentre di pari passo procede anche il web, dove Panorama.it ha superato i 4 milioni di browser unici (4,4 milioni a gennaio 2014 e 4,1 milioni a febbraio 2014), con un totale di pagine viste di circa 16 milioni/mese (fonte censuario ShinyStat).
In grande crescita rispetto al 2013 la presenza del brand sui principali social network: i fan di Facebook hanno quasi raggiunto quota 100.000, mentre sono raddoppiati i follower di Twitter (54.000).

Inoltre, per la prima volta in assoluto, Panorama si mette in viaggio per l’Italia con “Panorama d’Italia”, la live&media experience che a partire dal 2 aprile, con la tappa di Reggio Calabria, porterà in 10 città italiane un calendario di 150 iniziative integrate nel territorio, per dialogare con 300 relatori e 3 milioni di cittadini, e economia, della cultura e  dell’enogastronomia.

A sostegno del “nuovo” settimanale  è stata infine pianificata una campagna di comunicazione multicanale, con il claim “Panorama entra nel vivo”, articolata sui più importanti media della tv, quotidiani, radio e web. La creatività è dell’agenzia Cohen Communication

articoli correlati

MEDIA

LGM (Young&Rubicam Group) firma la campagna di lancio della nuova R101

- # # #

Una linea editoriale completamente rinnovata per la nuova R101, la radio del Gruppo Mondadori che segna il nuovo corso anche con l’adozione di un nuovo logo e del nuovo pay off “The music”. LGM – Young & Rubicam Group, firma la campagna ironica e irriverente in onda dal 27 marzo con la colonna sonora di James Blunt: “La vita è troppo breve per ascoltare brutta musica, scegli la radio giusta”.

“La radio è da sempre una delle priorità del nostro Gruppo”, ha sottolineato Ernesto Mauri, amministratore delegato del Gruppo Mondadori. “E con il lancio della nuova R101 abbiamo deciso di intensificare in modo significativo la nostra presenza nella radiofonia: un settore in cui vogliamo avere un ruolo da protagonisti, mettendo in campo le migliori competenze sulla programmazione musicale e il massimo dell’innovazione su contenuti e modalità di ascolto”, ha concluso Mauri.
È su questi presupposti che Mario Volanti, fondatore e presidente del gruppo Radio Italia, e Marco Pontini, direttore generale marketing e commerciale – cui Mondadori ha affidato la gestione editoriale e di marketing di R101 e che assumeranno rispettivamente la carica di vicepresidente e di direttore editoriale e marketing – hanno presentato oggi la nuova linea editoriale della radio, sviluppata insieme a Carlo Mandelli, amministratore delegato di Monradio. “In questo periodo, con Marco Pontini, ci siamo impegnati nel riposizionamento della radio e nel rilancio dell’immagine generale”, dichiara Mario Volanti. “Già oggi si può apprezzare la musica, tornata al centro, nel cuore della radio, secondo quanto condiviso per la nuova linea editoriale di R101. Ma sarà soprattutto con la continuità della programmazione quotidiana delle prossime settimane e mesi, che sempre più persone potranno ritrovarvi le proprie passioni musicali”.

Il jingle è stato affidato a un pool tra i migliori musicisti: Saturnino, storico bassista e amico fraterno di Lorenzo Jovanotti, Claudio Dirani batterista dei Modà, ai quali si aggiungeranno la strepitosa chitarra e la voce di Alex Britti, l’indimenticabile piano e la voce di Raphael Gualazzi e le voci di solisti del calibro di Giorgia, Francesco Sarcina, Marco Mengoni, Kekko Silvestre dei Modà, Mario Biondi, Arisa e Zucchero.

Francesco Sarcina, James Blunt e i Simple Mindshanno scelto R101 come radio ufficiale dei rispettivi tour. Senza dimenticare l’attesissimo concerto dei Rolling Stones al Circo Massimo di Roma previsto il prossimo 22 giugno. Per questa speciale occasione 101 fortunati ascoltatori, attraverso un concorso che decreterà la loro fedeltà alla radio, potranno assistere al concerto. R101 sarà inoltre partner dell’evento del 23 aprile al Theater Madison Square Garden e regalerà a due fortunati radioascoltatori un soggiorno a New York dove Zucchero proporrà uno speciale appuntamento con ospiti tra gli altri Elisa, Fiorella Mannoia, Jovanotti e Sting.

R101.it è stato completamente ridisegnato insieme alla nuova app che accompagna un forte rilancio delle attività. R101 è presente, grazie a una collaborazione con Sport 09, sulle maglie del Genoa Calcio e a bordo campo negli stadi di otto squadre di serie A: Genoa, Lazio, Sampdoria, Udinese, Cagliari, Fiorentina, Atalanta e Chievo. La radio sarà infatti partner anche dei più grandi eventi televisivi del Gruppo Mediaset. Prima novità: con R101 tornerà a breve su Italia1, SUPERCLASSIFICA, la nuova edizione del programma musicale che più di ogni altro ha segnato la storia della musica in tv, mentre il Grande Fratello, su Canale 5, ospiterà una inedita postazione radio all’interno della casa.

articoli correlati

MEDIA

Mondadori lancia Il mio Papa. Tita firma la campagna di comunicazione

- # # # # # #

Mondadori lancia Il mio Papa, il primo settimanale al mondo interamente dedicato al Santo Padre. “L’idea di un giornale pensato per raccontare e condividere gli atti e le parole di Papa Francesco è nata osservando come la sua elezione abbia provocato una nuova attenzione nei confronti dei temi etici, religiosi e di morale”, dice il Direttore Aldo Vitali. “Il nostro Pontefice è infatti una figura che grazie alla sua empatia, insieme alla potenza, al coraggio e alla semplicità del suo messaggio, ha conquistato tutti, fedeli e non”, conclude Vitali.

Il mio Papa, in edicola tutti i mercoledì a partire dal 5 marzo, ha un taglio positivo e popolare, con una grafica di facile lettura, colorata e vitale, e fotografie di grande impatto emotivo. Il giornale racconterà la settimana del capo della Chiesa – gli incontri, le frasi, gli impegni e le udienze (in particolare l’Angelus e l’Udienza generale del mercoledì) – prestando grande attenzione ai messaggi di cambiamento che caratterizzano il pontificato di Francesco. Non mancheranno articoli dedicati a persone e fatti che si ispirano alla sua opera e alle sue parole, ma anche curiosità e immagini che ritraggono la grande semplicità del Santo Padre nei piccoli gesti quotidiani.

Il mio Papa sarà un luogo di incontro per i lettori che potranno inviare lettere, poesie e contributi che saranno pubblicati sul giornale. Ogni settimana sarà dedicato uno spazio ad una Onlus meritevole, al fine di mettere in luce il valore del loro impegno e aiutare anche a raccogliere adesioni. Inoltre per i lettori ci sarà in regalo il doppio poster del Santo Padre con la frase più significativa della settimana e, all’interno di ogni numero, la storia illustrata della vita di Francesco scritta per Il mio Papa da Tiziana Lupi e pubblicata a puntate dal settimanale sotto forma di inserto da staccare e conservare. Completano il giornale una rubrica sui santi della settimana, gli appuntamenti con la fede in tv e le vignette che in tutto il mondo vengono dedicate al Papa. Nel primo numero di Il mio Papa ci sarà un ampio servizio per celebrare l’anno di Pontificato che sarà ripercorso anche in uno speciale dvd allegato al magazine la settimana successiva.

Il nuovo magazine avrà una tiratura complessiva per il primo mese di lancio di 3 milioni di copie. La campagna di comunicazione, curata da Tita, coinvolgerà più mezzi: tv, quotidiani, magazine Mondadori, affissioni nei punti vendita e strilloni in piazza San Pietro a Roma.

Il settimanale sarà in edicola al prezzo di lancio di 0,50 euro. A breve sarà possibile seguire Il mio Papa anche sul sito www.miopapa.it, Facebook e Twitter.

articoli correlati