BRAND STRATEGY

Action & Branding firma il progetto creativo di Mondadori Store per la promozione del libro e della lettura. Pianifica MediaClub

- # # # # # # #

Mondadori

“C’è vita, in un libro. La tua”: questo il claim della nuova campagna per la promozione del libro firmata Mondadori Store, il network di librerie del Gruppo Mondadori, nata da un’idea dell’artista Mr. SaveTheWall e con la proposta creativa dell’agenzia Action & Branding.

L’iniziativa, al via dal 15 novembre, ha l’obiettivo di valorizzare l’esperienza della lettura attraverso la voce e i volti dei lettori. Sono infatti persone autentiche che hanno preso parte all’inedita operazione artistica Bookshot, i soggetti protagonisti della campagna, che si raccontano rivelando le proprie emozioni, senza alcuna intermediazione, rendendo vivi i libri attraverso le proprie parole.

“Il risultato di questo progetto creativo è una comunicazione che parte dal cuore e arriva al cuore, perché condividere un libro significa condividere una parte della propria vita”, dichiara Francesco Riganti, Direttore Marketing di Mondadori Retail. “Mondadori Store si fa così portavoce e promotore di un messaggio di interesse sociale: un invito alla lettura, perché crediamo che più lettori possano rendere una società più solida, indirizzata allo sviluppo e al cambiamento”.

Lo shooting con Mr. SaveTheWall

Nel corso di due sessioni speciali di shooting all’interno del Mondadori Megastore di via Marghera a Milano, Mr. SaveTheWall, al secolo Pierpaolo Perretta, artista noto per le opere situazioniste che interpretano temi e costumi della società contemporanea, ha incontrato cento persone. A ogni partecipante è stato chiesto di portare con sé il proprio libro preferito: sono emerse storie ed emozioni profonde suscitate dalla lettura. Ognuna di queste è stata raccolta in un video e fissata in un ritratto fotografico.

“Un adagio che ho fatto mio è “l’arte è negli occhi di chi guarda”. E così nel Bookshot, in quanto opera d’arte, ho potuto riscontrare che gli intervistati avevano fatto proprio il libro letto e resa unica l’esperienza di lettura. L’autenticità dell’emozione vissuta dai partecipanti ha in sé qualcosa di straordinario se pensiamo che dal dialogo su di un solo oggetto, il libro preferito, ne è scaturita la sintesi più profonda e vera sulla loro vita. È per questo che per me il Bookshot è un progetto così autentico, potente e coinvolgente”, commenta l’artista Mr. SaveTheWall.

Testimonial: i lettori

I lettori sono così i testimonial d’eccezione di un’iniziativa che avrà vita nei prossimi mesi sul web attraverso il sito dedicato al progetto, che ospita i video e le foto realizzate dall’artista. 
Gli utenti saranno invitati a partecipare attraverso post su Facebook e Instagram con il proprio libro preferito e una frase che ne sintetizza la ragione, usando l’hashtag #condividiunlibro.

Tutti i contenuti andranno così a popolare la piattaforma, moltiplicando la condivisione delle esperienze, e verranno premiati da Mr. SaveTheWall che sceglierà infine gli scatti migliori.

“Si tratta di un progetto ambizioso e pieno di valore, del quale siamo molto orgogliosi. Tra gli attori coinvolti si è generata un’alchimia perfetta che ha permesso all’idea di alimentarsi di giorno in giorno, andando a declinarsi su tutti i touchpoint. La genesi stessa del progetto creativo è così frutto di un’intelligenza collettiva che ha funzionato in modo armonico, un modello di relazione da prendere come esempio e che sempre più prenderà piede negli scenari futuri”, conclude Alessandro Pedrazzini, CEO di Action & Branding.

La pianificazione

La campagna gode di una pianificazione articolata su diversi mezzi, curata da MediaClub: stampa, con quattro soggetti, sulle maggiori testate settimanali e mensili e la guida agli acquisti di Natale di Mondadori Store; web e i social network Facebook, Instagram e Youtube con video di 30’’ e 60’’; i principali network di influencer; digital outdoor sugli impianti metropolitani, stazioni metro, autobus e treni; tutte le librerie della rete Mondadori Store e Mondadoristore.it.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store presenta il nuovo magazine rinnovato nella grafica e nei contenuti

- # #

Mondadori Store

Arriva il nuovo Mondadori Store magazine: il mensile del network di librerie del Gruppo Mondadori da questo mese si presenta rinnovato nel look e nei contenuti editoriali, per offrire ai clienti di Mondadori Store approfondimenti sul mondo del libro e dell’entertainment, una guida completa all’offerta dei 600 negozi della catena.

Il magazine, nato nel 2000, è stato completamente ripensato per fornire ancora più informazioni e notizie, ampliando la foliazione a 48 pagine, suddivise in tre sezioni.

La prima parte presenta le novità editoriali per il pubblico adulto e young adult, con le anticipazioni dei romanzi in uscita, interviste agli scrittori, i consigli dei librai e la rubrica a cura del BookeaterClub di Zelda was a writer. Completa la sezione Digital ebook parade, in collaborazione con Kobo, per scoprire anche le novità digitali e 18 appPunti di lettura, con i suggerimenti per i più giovani.

Le pagine centrali sono dedicate all’Entertainment e illustrano il meglio del mese nelle categorie musica, film, viaggi, cartoleria e giocattoli disponibili nei Mondadori Store.

L’ultima sezione ospita Amemì piace leggere, storica rivista di aggiornamento librario di Mondadori Store per bambini da 0 a 12 anni, con contenuti esclusivi e promozioni, che ogni mese avrà la sua copertina tematica illustrata.

Il progetto grafico del nuovo Mondadori Store magazine è stato affidato ai designer della comunicazione Davide di Gennaro e Luca Pitoni, che hanno ideato un nuovo total look per la rivista, a partire dal logo e dalla copertina, fino al restyling delle sezioni, privilegiando il colore bianco, per offrire un’esperienza di lettura ancora più gradevole e chiara.

Mondadori Store magazine è disponibile ogni mese gratuitamente in tutti i Mondadori Store e online su www.mondadoristore.it.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store presenta MyStore, l’assistente digitale sviluppato da Mauden

- # # # # # # #

My Store

Mondadori Store presenta un nuovo strumento al servizio del cliente: MyStore, un assistente digitale in grado di proporre contenuti e consigli su misura grazie a sofisticati strumenti di analytics.

MyStore si presenta come un totem con uno schermo interattivo multitouch con il quale il cliente può interagire in maniera veloce e intuitiva per ricevere suggerimenti altamente personalizzati per acquisiti e regali. MyStore utilizza il software GetInTouch: una soluzione interattiva di cognitive content presenter sviluppata da Mauden, una delle aziende di information technology più coinvolte nei temi dell’innovazione digitale. Tale soluzione sfrutta l’intelligenza aumentata di Watson di IBM, un sistema cognitivo in grado di elaborare una grande quantità di dati.

“Con MyStore siamo il primo retailer italiano a introdurre un servizio con questo tipo di tecnologia, una soluzione che offre ai nostri visitatori un nuovo modo per esplorare il catalogo di Mondadori Store all’interno dei punti vendita”, ha dichiarato Francesco Riganti, Direttore Marketing di Mondadori Retail. “La ricerca è pensata per essere la più personalizzata possibile in funzione delle preferenze dei clienti anche sui social, consentendo un nuovo tipo di profilazione molto sofisticato, in grado di apprendere in modo continuo dalla storicità delle interazioni. Per questo abbiamo scelto di affidarci a due partner come Mauden e IBM che in questa direzione hanno negli ultimi anni sviluppato le soluzioni cognitive più significative”.

Tre le funzioni presenti su MyStore possiamo trovare MyBook, MyGift e MyFinder.

MyBook aiuta il cliente nella scelta del libro da acquistare grazie ad analisi cognitive in base al proprio profilo. Effettuando l’accesso dal proprio account Facebook il totem elaborerà le preferenze attraverso un multichoice su libri, musica e film per conoscere i gusti dell’utente. Le scelte effettuate verranno poi combinate alla classifica Mondadori Store e ai dati liberi da privacy su Facebook, come le pagine seguite, il compleanno, le liste di amici e così via. Si otterrà in questo modo la classifica “Scelti per te” con i titoli consigliati da MyStore. L’utente può inoltre aggiungere i libri visualizzati a una lista di preferiti, consultabile nella sezione “Esplora prodotti”, ogni qualvolta si effettuerà l’accesso a MyStore.

MyGift permette di trovare il libro più adatto per un regalo. Anche in questo caso sarà possibile profilare i gusti del destinatario selezionando i titoli e di conseguenza anche i generi letterari preferiti che, abbinati alla classifica Mondadori Store, daranno origine a una nuova classifica “MyGift” con i libri ideali per farsi ispirare per un regalo.

MyFinder consente invece di trovare i prodotti in vendita nello store come libri, cd e dvd con indicazione di prezzo, immagine e area del negozio in cui sono collocati. La funzione permetterà all’utente di ricercare prodotti per nome e per i libri sarà implementata anche la funzione di ricerca per codice ISBN.

Il servizio MyStore, disponibile per la prima volta in Italia, è attivo nei Mondadori Megastore di Piazza Duomo e via Marghera a Milano, e nel Mondadori Bookstore di via Appia Nuova a Roma.

articoli correlati

COMMERCE

Mondadori Store entra nella coalition del programma fedeltà PayBack

- # # # # #

Anche Mondadori Store, il network di librerie con oltre 600 store e il sito di e-commerce Mondadoristore.it, ha scelto Payback come programma fedeltà per offrire ai propri clienti sempre maggiori possibilità di accumulare punti e accedere più velocemente a sconti e premi.

L’ingresso di Mondadori Store nella coalition, che comprende marchi leader nei principali settori del largo consumo e dei servizi, arricchisce l’offerta di PAYBACK e la rende ancora più completa. Continua così la crescita di PAYBACK che ad oggi conta 9 milioni di clienti che utilizzano la carta fedeltà per accumulare punti grazie alle proprie spese presso Esso, Carrefour, con l’abbonamento a Mediaset Premium, con gli abbonamenti o le ricariche di 3 Italia, ma anche grazie ai voli Alitalia, ai Partner finanziari American Express, BNL e Carrefour Banca e agli oltre 60 Partner online aderenti al programma.

Con una sola carta, infatti, è ora possibile raccogliere punti presso tutti i Mondadori Store presenti in Italia e sul sito Mondadoristore.it, oppure facendo acquisti presso tutti gli altri partner del programma.
Grazie alla partnership, i titolari della carta PAYBACK di Mondadori da oggi possono accumulare 2 punti PAYBACK per ogni euro speso per l’acquisto di un libro ed 1 punto PAYBACK per ogni euro speso per l’acquisto di tutti gli altri prodotti di musica, cinema, tecnologia, giocattoli e cartoleria nei canali Mondadori. In più fino al 31 marzo 2016 tutti i clienti PAYBACK accumulano tripli punti sul loro primo acquisto.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store lancia a Milano il progetto St-Art

- # # # #

Mondadori Store ha lanciato a Milano una serie di iniziative dedicate all’arte e aperte al pubblico nel Megastore di Piazza Duomo. Il progetto si chiama St-Art ed è rivolto ad artisti emergenti under 40.

A inaugurare il nuovo ciclo di attività, l’artista italiano Marco Lodola, che per il Mondadori Megastore di Piazza Duomo ha creato Eden: un’installazione al neon che raffigura una danzatrice luminosa, simbolo femminile e dell’eden incontaminato, mentre sorregge una mela rossa, colore della vita e della passione. L’opera di Lodola – attivo da anni nel campo della scultura con installazioni luminose dal gusto pop – si offre alla visione dei cittadini dalla facciata dello store di Piazza Duomo in un inedito omaggio a Milano, ricordando gli avvisi pubblicitari che illuminavano il centro della città negli anni ’60.

Dal prossimo autunno inoltre prenderà il via St-Art, l’artista del mese: nel Mondadori Megastore di Piazza Duomo verranno presentate le opere di giovani artisti, attraverso incontri con performance dal vivo e mostre temporanee.

Il progetto, ideato in collaborazione con Art Relation di Milo Goj, nasce con l’intento di promuovere artisti emergenti under 40, mettendoli a contatto con un pubblico eterogeneo. Un calendario di esposizioni con cui Mondadori Store vuole avvicinare i visitatori all’arte e ai suoi giovani esponenti, con la possibilità di acquistare le opere, creando anche un luogo di confronto con l’artista e il curatore.

Il primo a esporre da settembre per il progetto St-Art è Marco Abisso: scultore e pittore milanese, classe 1980, diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera, utilizza per le sue opere materiali come metalli, legno e olio.

articoli correlati

AZIENDE

Espresso Book Machine: Mondadori lancia a Milano il primo servizio di Book on Demand

- # #

Mondadori Store introduce in Italia Espresso Book Machine,il servizio di book on demand che permette di stampare un libro in pochi minuti direttamente in negozio, scegliendo da un catalogo di oltre 7 milioni di titoli provenienti da tutto il mondo.
La prima macchina sarà attiva a partire da giugno nel Mondadori Megastore di Milano Piazza Duomo, grazie all’accordo con Promedia Solutions.
 
Espresso Book Machine unisce i vantaggi della distribuzione digitale alla qualità e al piacere di un libro cartaceo: attraverso il software EspressNet sarà possibile collegarsi, nel Mondadori Megastore di Piazza Duomo e sul sito Mondadoristore.it, ad un vastissimo network di contenuti, inclusi titoli rari e fuori catalogo dei maggiori editori internazionali, in costante aggiornamento.
Premendo un pulsante è possibile stampare, rilegare e rifinire in alta qualità e con copertine a colori libri tascabili in lingua, e prossimamente anche in italiano. Promedia curerà inoltre anche il catalogo italiano attraverso la piattaforma Prospero, specificatamente dedicata all’editoria on demand.
 
Il servizio, oltre a mettere a disposizione dei lettori titoli di difficile reperibilità, permette anche agli editori di mantenere il proprio catalogo sempre vivo e accessibile.
Espresso Book Machine dà inoltre ad autori auto-prodotti ed indipendenti la possibilità di far entrare la propria opera in libreria e di inserirsi in questo modo in un circuito di distribuzione internazionale, grazie all’opportunità di commercializzare i propri titoli, senza costi di trasporto, in tutti i paesi in cui EBM è presente: Inghilterra, Olanda e Francia, USA, Canada, Giappone.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store si affida ad Attitude Comunication per la nuova campagna

- # # # # #

Musica e illustrazioni sono al centro della nuova campagna di Mondadori Store, il più esteso network di librerie presente in Italia con 600 store, lancia una nuova campagna di comunicazione, on air dal 20 novembre.

Dopo aver inaugurato il piano di rilancio, Mondadori Retail infatti prosegue nel rafforzamento e consolidamento del brand con una campagna di forte impatto, articolata a livello nazionale su tv, radio, web, video outdoor e comunicazione in store, per un’operazione di retail identity a tutto tondo.

Al centro della creatività firmata dall’agenzia Attitude Communication, l’offerta culturale diversificata dei Mondadori Store: luoghi disegnati per dare ispirazione e suggerimenti, dai libri alla tecnologia, dalla musica ai film e alle idee regalo.

Sulle note di Buonamore, brano tratto dall’ultimo lavoro discografico del cantautore Alberto Fortis “Do l’anima” , le ricercate animazioni (digital collages) dell’illustratore Pierluigi Longo ricreano una dimensione ricca e immaginifica e invitano a scoprire il “mondo di cultura e emozioni” – come recita il pay off – dei Mondadori Store.

La campagna pubblicitaria, con spot TV da 20” e 15”, e spot radiofonici da 15”, prevede un soggetto istituzionale con due declinazioni tematiche dedicate alle promozioni speciali e al Natale.

Credits

Agenzia: Attitude Communication
Project leader: Ruggero Faggioni
Creative directors: Stefano Colombo, Alessandro Omini
Illustrazione: Pierluigi Longo
Post production e animazione: Proxima Milano
Executive producer: Andrea Masera
Animatore: Darko Prolic

Musica: Alberto Fortis “Buonamore”

articoli correlati