BRAND STRATEGY

Latterie Friulane torna on air con “Da buoni friulani”. Firma ancora Aipem

- # # # # # #

Latterie Friulane e Aipem

Latterie Friulane e Aipem raggiungono 32 anni di collaborazione dal 1985 a oggi, un rapporto riconfermato con il lancio dell’ultima campagna pubblicitaria “Da buoni friulani”, per la quale è prevista un’importante pianificazione in più flight per tutto il 2017, sia sulla stampa locale che attraverso affissioni qualificate.

Il passaggio di Latterie Friulane al Gruppo Parmalat, e la scelta di quest’ultimo di indire una gara tra diverse agenzie, non ha influito sull’esito finale: l’agenzia udinese si è infatti aggiudicata nuovamente la preferenza per le attività di comunicazione, forte di oltre 30 anni di lavori per il marchio in ambito packaging, promozioni, advertising, eventi e digital (recentemente Aipem ha anche realizzato il nuovo sito web di Latterie Friulane e implementato l’attività di social media marketing su Facebook e Instagram).

“Latterie Friulane e Aipem sono, nei rispettivi settori, tra le più antiche e apprezzate aziende della regione e continuano a collaborare proficuamente nonostante il cambiamento dei tempi, dei mercati e del management ora a Parmalat”, ha spiegato Molinaro.

Il concept della nuova campagna pubblicitaria “Da buoni friulani” fa leva sulla passione, l’orgoglio e il saper fare dei dipendenti di Latterie Friulane, utilizzati come testimonial e che diventano la prima garanzia dei prodotti. Il key visual è costituito dal gesto del testimonial che entra in relazione con il prodotto: un gesto tipico della tradizione capace di trasmettere il senso di amore e di piacere verso un mestiere che è patrimonio di famiglia da generazioni. Il claim “Da buoni friulani” esprime l’orgoglio della friulanità e riassume la serietà e la dedizione tipica della tradizione e della gente del Friuli: solidi valori che si trasferiscono anche sui prodotti dell’azienda lattiero casearia.

La coppia creativa di Aipem a cui si deve l’idea vincente della campagna è composta da Stefano Mainardis (art director) e Maurizio Clemente (copywriter), sotto il coordinamento dell’account manager Anna Kleiner. Gli scatti fotografici sono stati realizzati dallo studio di Udine “Tassotto & Max”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Molinari on air con i gatti protagonisti. Firma KleinRusso

- # # # # #

molinari

Così come il design della nuova bottiglia esalta i tratti più proattivi e relazionali della marca senza rinunciare alla sua identità, così il nuovo corso di comunicazione capitalizza sull’identità di Molinari e si apre al contesto, al momento di consumo.

Gli spot, tutti a 15”, raccontano momenti di extra quotidianità interpretati da gatti, i veri co-protagonisti della campagna.
“Assolute star dei social network, i felini, notoriamente indipendenti, carismatici e sociali – dice Sandro Volpe, Strategic Director di KleinRusso – sono la naturale rappresentazione di coloro che sanno sempre come ottenere il massimo piacere da ogni situazione”.

“Partendo da Dodo e passando per Mourinho, oggi sono i gatti a continuare la tradizione di innovazione e creatività della comunicazione Molinari” aggiunge Anna Ballirano, responsabile Marketing e Comunicazione di Molinari.

Concediti un Extra è il claim della nuova campagna, un messaggio assoluto, che si rivolge tanto al consumatore tradizionale quanto ai nuovi target. Che sia un aperitivo o una pausa dopo pranzo, Molinari, grazie alla sua identità forte, unica e distintiva, esalta quel momento donandogli un carattere speciale, extra.

Per aumentare l’efficacia del messaggio, il nuovo corso di comunicazione del brand si avvale di un sistema multicanale che all’utilizzo di formati brevi e impattanti in tv, affianca la produzione di contenuti per entrare nelle conversazioni quotidiane e personali, fisiche e digitali del target.

In anteprima sui canali Fox per il lancio di Bartendency, il branded content giunto alla seconda edizione, la campagna è on air dal 16 aprile e verrà pianificata sui principali canali digitali e satellitari, sul web e sui social network.

 

Credits
Cliente: Molinari
Responsabile Marketing: Anna Ballirano
Agenzia: KleinRusso
CCO: Fabrizio Russo
Art Director: Simone Macciocchi Salerni
Copywriter: Eleonora Sofi
CINO: Sandro Volpe
Creative Manager & Innovation Director: Antonio Fatini
General Manager: Manuela Bartelli
Account Manager: Alessandra Calapà
Producer: Alexia Gamba
Regia: Paolo Caimi
Executive Producer: Emiliano Cerfeda
Produzione: Frame by Frame

articoli correlati