BRAND STRATEGY

Polaroid Eyewear lancia la campagna di talent scouting con Spotify e Mindshare

- # # # #

Polaroid

Con un progetto di comunicazione che ha individuato nel modo della musica un bacino di valori affini alla brand e nei talenti musicali i soggetti ideali attraverso i quali veicolarli, Polaroid Eyewear ha iniziato in Italia la sua campagna di talent scounting. In questo percorso è supportato dall’expertise e dal data insight di Spotify con il quale ha identificato la cantante Joan Thiele come l’artista ideale e la sosterrà e supporterà nel percorso che dalla piattaforma Spotify la porterà a esibirsi sul prestigioso palco degli I-Days a giugno passando per una live session organizzata da Spotify per un pubblico selezionato.

Tutto questo è Spotify Buzz: un programma Spotify incentrato su sessioni video personalizzate per artisti che stanno emergendo sulla piattaforma.

Il progetto consiste di un minisito dedicato a Joan Thiele con Polaroid che consente agli utenti di Spotify, oltre che di accedere al mondo Polaroid Eyewear, di avere la possibilità di essere selezionati per partecipare all’esclusiva live session della cantante prevista a Milano il 24 maggio.

Durante tutto il periodo di comunicazione un algoritmo ha valutato i gusti musicali degli utenti di Spotify registrati, selezionando coloro che sono risultati essere vicini al profilo della cantante invitandoli a partecipare al contest per presenziare alla live session. Inoltre sono stati messi in palio biglietti per partecipare al festival musicale I-Days, che vedrà Joan Thiele fra i protagonisti in qualità di second liner.

La strategia sviluppata da Mindshare prevede inoltre una brand amplification digitale attraverso i canali Spotify, Facebook, Instagram per il lancio e supporto dell’evento durante il quale verranno registrati e prodotti contenuti video che verranno veicolati anche su Youtube oltre che sulle properties Polaroid Eyewear e come materiale a supporto dei punti vendita.

L’evoluzione della strategia si sviluppa con una presenza on filed in occasione dell’evento I-Days di giugno, durante il quale Polaroid Eyewear, in qualità di sponsor, avrà un’exhibition area dove Joan Thiele verrà ospitata per incontri con i giornalisti e attività di Meet&Greet con i fan invitati da Polaroid.

Il progetto di posizionamento di Polaroid Eyewear come endorser di talenti emergent verrà replicato a cura di Mindshare in Francia e Spagna con le stesse dinamiche italiane e appoggiandosi al network Spotify per la selezione e promozione di talent locali.

articoli correlati

MEDIA

Mindshare porta in Italia Huddle, per leggere insieme presente e futuro

- # # # #

huddle

Il 22 novembre, presso la sede milanese di Mindshare (nella foto il CEO Roberto Binaghi), per la prima volta in Italia sarà proposto Huddle, l’inedito format internazionale – esclusivamente a invito – che offre agli invitati un’intera giornata di interventi e momenti di condivisione fuori dagli schemi, insieme ai protagonisti dell’evoluzione del nostro tempo.
Gli invitati potranno assistere agli interventi e condividere i contributi di moltissimi ospiti estremamente diversi fra loro, ciascuno dei quali fornirà delle coordinate per comprendere meglio il presente e delineare gli scenari futuri, tenendo come filo conduttore i valori di speed, teamwork e provocation.

Ci saranno i giganti che hanno determinato gran parte della rivoluzione digitale fin qui, e non hanno alcuna intenzione di smettere: IBM con Luca Altieri, Nicola Palazzo e Alessandro Zonin, rispettivamente Director of Marketing, Communications and Citizenship Italia,  Cognitive Solution Leader Italia, Social / Digital Media Strategy Leader; Facebook con Emmanuel Dollé Sales and Client Solutions Director Southern Europe;  Google con Tilke Judd Product Manager Google Research Team EMEA, Carlo Cavallone Executive Creative Director & Partner 72andSunny, Irene Montone Branding Agency Head; Amazon con Philip Missler e Michele Giliberti, rispettivamente Director Amazon Media Group Germania e Head of Amazon Media Group Italia; TIM con Francesca Reich, Consumer Digital Market Director.

Le grandi firme del giornalismo e gli esperti di public affair che aiutano a riflettere su come siamo cambiati e come siamo destinati a cambiare ancora: Tommaso Cerno direttore de L’Espresso; Toni Muzi Falconi, Senior Counsel Methodos; Gianluigi Paragone di La7; Beppe Severgnini di Virgin Radio.

I migliori specialisti del presente e del futuro della televisione: Mera Rotev Naaman Head of Verizon Ventures Israel and Nautilus by AOL; Alessandro Militi Vice President Marketing & Sales Fox; Giampaolo Tagliavia Chief Digital Officer RAI; Remo Tebaldi Direttore Canali Sky.

Né mancheranno alcuni tra i massimi esperti dell’innovazione digitale: Antonio Converti, Amministratore Delegato Italiaonline; Luca De Biase, Direttore di Nova/Il Sole 24 Ore; Massimo Russo, Direttore Generale Divisione Digitale de il Gruppo L’Espresso; Francesca Parviero, Digital HR Strategist, Senior Partner BigName & Official Linkedin EMEA Talent Solutions Partner

I giornalisti sportivi che portano l’innovazione in contesti allargati: Massimo Caputi de Il Messaggero; Andrea Monti, Direttore de La Gazzetta dello Sport con il coach Dan Peterson; Pierluigi Pardo di Mediaset Premium.

E infine gli alfieri di alcune delle nuove realtà digitali più interessanti: Luca Di Cesare, Managing Director SmartClip; Andrea Febbraio, Co-founder Teads; Mary Franzese, Co-founder & CMO Neuron Guard; Ugo Parodi Giusino, Founder & CEO Mosaicoon.

A Huddle, inoltre, pubblico potrà scegliere in un palinsesto di 24 interventi, che si alterneranno durante tutta la giornata in 4 diverse aree ricavate all’interno degli uffici di Mindshare di Assago. Inoltre fra un intervento e l’altro avrà a disposizione due “Experience Room” permanenti, rispettivamente a cura di Google e Ubisoft, dove fare nuove scoperte.
Durante tutta la giornata sarà disponibile un “Campo Base”, dove incontrarsi, lavorare, condividere opinioni e concludere la giornata con l’aperitivo Campari.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

AOL con Geox per il lancio multi-country di Nebula

- # # # # #

aol

Geox, marchio leader nelle calzature a livello mondiale, sceglie anche AOL per il lancio della campagna multi-country della collezione Nebula, la linea di calzature dotate della tecnologia breathing system.
Con l’obiettivo di estendere la brand awareness della nuova linea di walking-shoes al di fuori dei confini nazionali, la pianificazione messa a punto da AOL coinvolge quattro paesi europei – Italia, Francia, Spagna e Germania – attraverso il coordinamento centrale di MindShare Milano, che ha anche collaborato allo sviluppo della campagna, e prevede formati fortemente impattanti.
L’home page di MSN e i canali verticali di MSN Travel e Lifestyle così come Skype sono le properties scelte per una comunicazione che godrà di grande visibilità grazie alla tipologia di formati scelti e grazie alla sponsorizzazione in esclusiva di Geox nei posizionamenti premium.
Grande attenzione anche per la parte mobile sviluppata dal team di Millennial Media, acquisita al 100% da AOL a ottobre 2015, e che ha previsto la pianificazione del proprio formato rich media video, VideoPlus.

AOL ha messo a disposizione di Geox il proprio know-how tecnologico per una pianificazione cross-device, scalabile e multi-product a sostegno di una linea di calzature totalmente nuova che unisce comfort, leggerezza e grande flessibilità. Lo stile e le inconfondibili caratteristiche di Nebula sono accompagnate dal concept #starbreathing e dal fashion film diretto dal fotografo e regista John Ranking, mentre è Nicole Paris, la celebre beat-boxer, la creatrice della colonna sonora del video.

 

articoli correlati