MEDIA

Tutti i numeri di Vogue a Settembre. Il record di raccolta pubblicitaria su carta

- # # # # #

vogue

Un grande successo online per la piattaforma digitale di Vogue Italia che registra oltre 8,5 milioni tra visitatori al sito e fan e follower social, crescendo del 16% rispetto all’anno precedente.

Nel corso del mese molti sono stati gli appuntamenti che hanno animato i palinsesti di Vogue Italia sui social, a cominciare dal lancio del numero di settembre su Instagram, che ha totalizzato il miglior risultato mensile di sempre grazie alla video preview, vista da oltre 2 milioni di persone, e a tutte le interazioni raccolte dagli hashtag #thenewvogueitalia e #itsallaboutitaly. Per continuare con la Vogue Fashion’s Night Out per cui l’hashtag ufficiale #VFNO2017 è entrato nei Trending Topics di Twitter, alla copertura delle sfilate, dei backstage e delle iniziative di Vogue LIVE su Facebook e su Instagram, fino a concludere con la social amplification del grande evento “The New Beginning” che per la prima volta ha generato quasi 8 milioni di views sui post degli account Vogue Italia Facebook e Instagram.

Risultati straordinari anche per il sito vogue.it che chiude settembre con il record assoluto di 50 milioni di pagine viste, grazie in particolare alla copertura delle sfilate e degli eventi della Fashion Week (MFW) che, nella settimana milanese, ha fatto registrare un traffico in crescita del 20% rispetto allo scorso anno.

Il numero di settembre, come da tradizione il più importante dell’anno, ha registrato un exploit anche nella raccolta pubblicitaria e nella diffusione, totalizzando 333 pagine adv, con una crescita del 12,5% rispetto allo stesso numero dell’anno precedente. La foliazione complessiva è stata pertanto di 574 pagine. La vendita di copie in edicola conferma l’andamento positivo di luglio e agosto, con un +4,9% rispetto a settembre 2016.

(Patrizia Pastore)

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La Settimana della Moda di Milano spopola su media online e social network

- # # # # # #

Augure, società che sviluppa programmi software dedicati ai professionisti della comunicazione, ha analizzato l’impatto della Settimana della Moda di Milano su social network, blog e media online. La Fashion Week si conferma tra gli appuntamenti più seguiti sul web in Italia e nel mondo.

Su Twitter l’hashtag #MFW della Milan Fashion Week è stato menzionato oltre 4.247 volte in Italia e più di 102.663 volte nel mondo. Spostando l’attenzione sulle maison, Moschino è in testa alla classifica dei fashion brand con il maggior numero di mention su Twitter, seguito da Versace, Roberto Cavalli, Fendi, Gucci, Prada, Armani, Emilio Pucci, Ferragamo e Costume National.

I 10 principali influencer* italiani durante la Milan Fashion Week sono Paola Bottelli, Robyberta Smilemaker, Arianna Chieli, Laura Grampa, Chiara Campione, Letizia Schätzinger, GianlucaOM, Federica Geria, Alessandra Airò e Rossella Padolino.

Infine, se in una settimana ordinaria “Milano” ottiene in media 6.430 citazioni nel mondo online (circa 918 su base quotidiana), il dato aumenta vertiginosamente nel periodo tra il 17 e il 24 febbraio – grazie alla Settimana della Moda e alla Social Media Week – momento in cui la capitale lombarda si ritrova protagonista del web con 64.194 mention (9.170 al giorno) e una crescita dell’898% rispetto alla settimana precedente.

* Augure prende in considerazione tre parametri per definire gli “influencers”: a) esposizione: il potenziale pubblico di ogni utente in base alla sua community sui social network; b) share of voice: livello di partecipazione/interazione; c) eco: la capacità di generare opinioni e relative citazioni su un tema specifico.

articoli correlati