BRAND STRATEGY

SEO, Content, Digital PR e Analytics: la strategia integrata di BizUp per Mestiere Impresa

- # # #

SEO

Dalla pura realizzazione di contenuti a tema innovazione, economia, finanza e impresa all’attuazione di una vera e propria strategia di comunicazione integrata. È questa l’evoluzione che ha attraversato la collaborazione tra BizUp e Mestiere Impresa, il primo business space italiano sviluppato da BNL con l’obiettivo di favorire l’incontro e lo scambio di idee tra aziende e professionisti di tutti i settori e, nello stesso tempo, promuovere le soluzioni della Banca per l’internazionalizzazione delle imprese.

Partito a settembre 2015 come iniziativa di content marketing, il progetto vede ora il coinvolgimento dei team SEO, Digital PR e Analytics dell’agenzia.

Miglioramento dei posizionamenti organici di mestiereimpresa.bnl.it sui motori di ricerca, incremento dell’awareness presso il target di riferimento e sviluppo dell’engagement sono alcuni degli obiettivi che BNL si propone di raggiungere tramite l’affidamento a BizUp delle attività di ottimizzazione on-site e off-site del primo business space italiano dedicato al mondo delle imprese e alle sue esigenze; aggiornamento del blog della piattaforma con contenuti tecnici, esaustivi e rilevanti per professionisti e PMI; Digital PR e attivazione di campagne “sponsored post” su UpStory; monitoraggio delle performance delle iniziative di advertising e content marketing.

Mestiere Impresa non è l’unica business unit del Gruppo BNP Paribas ad aver scelto BizUp per rafforzare la propria presenza sui digital media. La collaborazione tra BizUp e BNL è cominciata infatti nel 2013 con la gestione delle attività SEO e Digital PR per Hello bank!, la banca digitale del Gruppo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la campagna per “Mestiere Impresa” di BNL Gruppo BNP Paribas

- # # # #

È firmata da TBWA\Italia la campagna di comunicazione per Mestiere Impresa, il primo business space italiano – proposto da BNL Gruppo BNP Paribas – che colloca l’imprenditore al centro di una nuova piazza virtuale; virtuale sì, ma popolata da imprenditori reali, come reali sono le loro storie di business da approfondire e sulle quali discutere e confrontarsi per far nascere, anche attraverso reti d’impresa e sinergie, nuove idee ed occasioni di crescita e sviluppo imprenditoriale, in Italia e all’estero.

Il Portale mette a disposizione degli imprenditori, clienti e non cliente di BNL, l’esperienza dei gestori specializzati della Banca (per i già clienti proprio il gestore dedicato alla singola azienda) con un servizio di advisory remota che si affianca alla più tradizionale relazione vis-à-vis. È inoltre possibile “dialogare”, inoltre, con esperti di economia, marketing ed impresa che BNL ha individuato per il loro know how. “Mestiere Impresa” offre infine un focus sull’internazionalizzazione, con analisi sui mercati esteri per identificare il più adatto ed utile ai propri prodotti; informazioni specifiche per individuare le controparti commerciali e valutarne l’affidabilità; approfondimenti su soluzioni, servizi e prodotti dedicati da BNL e da BNP Paribas a quanti vogliano esportare la propria attività. Già oggi la Banca ed il Gruppo portano all’estero una nuova azienda ogni giorno.

La campagna di TBWA\Italia esplicita in modo chiaro, con un visual di impatto e innovativo il concetto chiave che è alla base del business space di Mestiere Impresa: un ufficio all’interno di uno smartphone, esaltando così i temi del lavoro e del fare, che trovano nel digitale e nelle nuove tecnologie strumenti di business al servizio della crescita aziendale.

Protagonisti della campagna tv e web sono coloro che hanno sostenuto il progetto Mestiere Impresa di BNL sin dall’inizio: Riccardo Cotarella, Presidente dell’azienda vinicola Falesco e Davide d’Atri, Presidente della startup per la gestione di diritti musicali Soundreef che, insieme ai relativi gestori BNL, testimoniano in prima persona i vantaggi concreti del nuovo business space.

TBWA\Italia ha sviluppato anche l’attività di comunicazione su web così come materiali POS. Hanno lavorato al progetto Massimiliano Brancaccio, art director e Pablo Granatiero, copywriter con la Direzione Creativa Esecutiva di Geo Ceccarelli.

articoli correlati