BRAND STRATEGY

ING torna on air con un nuovo soggetto dedicato a Conto Corrente Arancio. Firma Ogilvy

- # # # # #

Ogilvy - ING

ING mette ancora una volta in primo piano la vita dei propri clienti, raccontando tre situazioni in cui i servizi di Conto Corrente Arancio davvero semplificano loro la vita.

A chi non è mai capitato di dimenticare il PIN della carta? O di dover fare un bonifico al volo, ma i codici proprio no, non vengono in mente? O ancora di prelevare prima di partire per una vacanza in Europa e girare con le tasche piene?

Con Conto Corrente Arancio è tutto più semplice… Perché oggi si può personalizzare il PIN delle carte, prelevare in tutta Europa senza commissioni ING, grazie al semplice accredito dello stipendio, e autorizzare i bonifici anche in mobilità con l’impronta digitale.

Il nuovo soggetto, ideato da Ogilvy, sarà in onda da oggi sulle principali emittenti televisive nazionali, digitali e satellitari, nelle versioni da 30” e 15”.

Con la regia di Harald Zwart e la fotografia di Giacomo Frittelli, lo spot è stato realizzato da Mercurio Cinematografica. La pianificazione è a cura di Media Insight.

Credits

Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo, Paolo Iabichino
Client Creative Director: Marco Geranzani
Senior Art Director: Gigi Pasquinelli
Senior Copywriter: Federica Saraniti
Account Director: Chiara Benigni
Account Executive: Mariangela Arnosti
TV Producer: Lorena Padovan, Renata Brucato
Head of Planning: Filippo Ferraro Planner: Emanuela Lovotti
Casa di produzione: Mercurio
Executive Producer: Francesco Pistorio
Producer: Alessandro Cavriani
Assistente producer: Francesca Passalia
Post Produzione: Sprintproduction & Post Atomic, Eccetera Produzioni Audio
Regia: Harald Zwart
DOP: Giacomo Frittelli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Opera la Pera torna in comunicazione e punta sulla qualità. Firma Serviceplan Italia

- # # # #

Serviceplan - Opera la Pera

Opera, il consorzio di frutticoltori italiani specializzato nella coltivazione delle pere, torna in comunicazione con una nuova campagna realizzata da Serviceplan Italia. Dopo il successo della precedente comunicazione, continua l’esplorazione di tutte le “buonissimissime ragioni” per scegliere una pera Opera.

A raccontarlo oggi sono degli artisti del food: Michel Roulier e Philippe Lhomme di Foodfilm. Due registi dal talento eccezionale, specializzati nel food, che si distinguono per un trattamento unico delle immagini, un montaggio dal ritmo incalzante e tanti effetti visivi tutti realizzati “live” con pochissimo uso di post produzione.

Corteggiati da molti brand, hanno scelto la pera Opera per fare il loro debutto in Italia insieme a Serviceplan e la casa di produzione Mercurio.

Nel film la pera Opera è protagonista assoluta, sempre al centro di ogni immagine. Una serie di bellissimi ritratti costruiti con maestria, che raccontano in modo assolutamente innovativo la varietà, la versatilità in cucina, l’italianità, la bontà delle pere Opera e le ultime grandi novità: le pere preferite dai piccoli. Si chiamano Minis, le prime pere a misura di merenda. Un’esclusiva di Opera. Perché Opera non è una pera qualsiasi, è “la” Pera… l’unica garantita da un consorzio di esperti frutticoltori.

La campagna parte con un 30” seguito da tanti formati minori (15,10,7), ognuno particolarmente dedicato ad una caratteristica delle pere Opera ed è on air dal 28 Ottobre su tutte le reti generaliste.

Oliver Palmer, Direttore Creativo Esecutivo, commenta “5 giorni di shooting che hanno portato a un grande risultato: le pere appaiono veramente versatili e juicy. È bello vedere come da un frutto così conosciuto si possano fare tanti bei progetti diversi”.

Credits

Agenzia: Serviceplan Italia
Cliente: Opera S.c.a
Direttore Creativo Esecutivo: Oliver Palmer
Direzione creativa: Giuliana Guizzi, Salvatore Giuliana
Art Director: Rea Jabara
Copywriter: Massimo Mazzucca
Cdp: Mercurio Cinematografica
Regia: FoodFilm
Account Director: Paola Borroni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Agos torna in tv con casiraghi greco &. Carat si aggiudica la gara media

- # # # # #

Agos - casiraghi greco &

Agos torna in TV con la nuova campagna. In onda sulle principali emittenti nazionali, i tre nuovi spot Agos vedono, per il secondo anno consecutivo, un orso come protagonista: se nel 2017 abbiamo assistito all’inaspettato e spettacolare incontro tra la bambina e l’orso, a rappresentare il valore della fiducia, come elemento di forte legame tra Agos e i clienti, quest’anno l’orso entra di fatto in casa degli italiani e diventa “uno di famiglia”.

Tre i soggetti sviluppati che raccontano tre possibili finalizzazioni del prestito: acquisto di un’automobile, di una cucina moderna e accessoriata e di un televisore di ultima generazione.

 

 

 

L’elemento creativo dell’orso sarà usato in tutte le principali attività di comunicazione di Agos. Un’anticipazione c’è già stata con la pianificazione radio partita a marzo, che ha lanciato il nuovo jingle: “1, 2, 3 Agos ha un prestito per te”. La creatività, così come la nuova strategia di comunicazione, è stata affidata nuovamente a casiraghi greco&, l’agenzia guidata da Cesare Casiraghi.

Per la parte media, a inizio anno Agos ha indetto una gara che ha visto vincitrice Carat, grande realtà internazionale. La strategia prevede una declinazione multimedia più decisa e una maggior integrazione tra media tradizionali e digitali. In particolare, la campagna 2018 prevede una forte presenza sulle principali emittenti televisive, radio e web oltre che affissioni, attività di direct marketing e altri strumenti a supporto.

CREDITS

Direttore creativo: Cesare Casiraghi
Copywriter: Elisa Maino
Art director: Stefano Faustinelli
Account: Gianni Mercuri
Casa di Produzione: Mercurio Cinematografica
Regia: Harald Zwart
Agenzia Media: Carat

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leo Burnett firma l’esordio in tv di McCafé. Lo spot è girato da Mercurio Cinematografica

- # # # # #

McCafé - Leo Burnett

McCafé approda sugli schermi italiani con una campagna creata da Leo Burnett, posizionandosi come il bar all’italiana, firmato McDonald’s.

Lo spot, girato da Mercurio Cinematografica con la regia di Ida Cuellar e la fotografia di Jose Luis Bernal, racconta di un risveglio in città. Mentre i primi giornali vengono consegnati alle edicole, una ragazza apre il McCafé. Da questo momento le immagini si alternano, creando parallelismi tra il risveglio cittadino e la preparazione dei vari prodotti, fino all’apertura del locale.

La campagna andrà in onda dal 22 febbraio, nei formati 30” e 15”, con una pianificazione a cura di OMD che interesserà le principali emittenti nazionali digitali e satellitari e che sarà sviluppata a 360 gradi con soggetti radio, un piano editoriale dedicato sui canali social e una campagna display sempre a firma Leo Burnett.

CREDITS

McDonald’s Italia
Marketing Director: Dario Baroni
Marketing Manager: Michela Apostolo
Digital Lead: Paola Pavesi
Web&Digital Consultant: Alessandra Buzzoni

Leo Burnett
Direttore Creativo Esecutivo: Alessandro Antonini
Direttore Creativo: Andrea Marzagalli
Senior Art Director: Marco Zilioli
Senior Copywriter: Simone Romani

Creative Director – Head of Design: Neta Ben-Tovim
Designer: Silvana Ferraris
Copywriter: Vincenzina Cirillo, Alessandra Oddi, Letizia Cisternino
Art Director: Santi Urso. Aldo Gemma, Alessandro Maggiolo, Margherita Prini

Brand Leader: Acsinia Messina
Account Supervisor: Davide Nava
Account Executive: Elisabetta Iulita
Project Manager: Francesco Daleno
Junior Project Manager: Alberto della Torre
Account Executive: Paolo Rolla
Community Manager: Federica Doria
Planning Director: Mattia Orso Mangano
Producer TV: Maria Luisa Crisponi

Cdp: Mercurio Cinematografica
Regia: Ida Cuellar
Dop: Jose Luis Bernal
Musica: Fabio Gargiulo – BKM

Agenzia Media: OMD

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Sorgenia e Userfarm annunciano i vincitori del video contest #metticienergia

- # # # # # #

Sorgenia e Userfarm annunciano i vincitori del video contest #metticienergia

La presenza online di Sorgenia si arricchisce di dieci nuovi video originali. Sono i lavori selezionati dal contest #MetticiEnergia, lanciato dal fornitore di energia elettrica in collaborazione con la piattaforma di video crowd sourcing Userfarm, a cui hanno partecipato oltre cento videomaker.

Sono stati gli utenti dei social network, con i loro like, a valutare i trenta video che erano stati selezionati per la fase finale. Importante, però, anche il contributo della giuria, guidata da Bebe Vio e composta da Riccardo Robiglio di Red Communication e Francesco Pistorio di Mercurio Cinematografica, rispettivamente agenzia creativa e casa di produzione degli spot del fornitore di energia, Simone Lo Nostro e Miriam Frigerio, rispettivamente Direttore Mercato e Brand & Communication manager dell’azienda. Ogni membro della giuria aveva a disposizione un bonus di cento like da assegnare a uno dei video. I dieci videomaker vincenti si sono aggiudicati la pubblicazione dei loro lavori sulle property digitali Sorgenia. Gli autori di tutti e trenta i video arrivati alla fase finale riceveranno dodici mesi di abbonamento a Deezer Premium.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Elica e Tend portano in tv NikolaTesla. Digital plan in collaborazione con Rocket Fuel

- # # # # #

Elica

Elica torna in TV con Tend e la nuova campagna “We are the AIRchitets”: on air dal 4 aprile sulle reti Mediaset, Sky e La7 per presentare NikolaTesla, il rivoluzionario piano aspirante di Elica che unisce in un unico elettrodomestico le funzionalità di due prodotti: il piano cottura a induzione e la cappa. Un sistema aspirante straordinariamente potente e silenzioso, capace di ottimizzare spazio e funzione in cucina grazie ad una eccezionale flessibilità di installazione. Facile da utilizzare e da pulire.

La nuova campagna è inoltre pianificata attraverso una campagna digital e social, con contenuti video che illustrano le performance del nuovo prodotto NikolaTesla. Come sempre la campagna sarà supportata dalla stampa di settore e da una attività di special placement del prodotto in vari talent televisivi a target come ad esempio: Il Pranzo della Domenica con Gualtiero Marchesi, on air dal 9 aprile su Canale 5.

E in occasione dell’apertura del Salone Internazionale del Mobile di Milano, il 4 aprile sarà organizzato uno speciale evento presso lo showroom Aster Milano Duomo, con ospite lo Chef Simone Finetti (uno dei protagonisti di MasterChef), che realizzerà, con NikolaTesla, una serie di ricette ispirate al bene più prezioso: l’Aria.

Credits
• Strategia di comunicazione e media plan: Agenzia TEND/Milano
• Digital plan: TEND con ROCKETFUEL
• Produzione TV : MERCURIO CINEMATOGRAFICA – HERITAGE GLOBAL
• Regia Fabrizio Mari

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wind Tre: on air in tv la nuova campagna 3 firmata Ogilvy

- # # # # # # #

Wind Tre - 3

Wind Tre, dopo il lancio della prima Branding Campaign dedicata al marchio 3, che ha già ottenuto più di 8 milioni di visualizzazioni sui canali social, è on air in tv dal 5 febbraio con la nuova campagna commerciale del brand, realizzata in collaborazione con Ogilvy. Filo conduttore il pay-off “the future you want”, sintesi dei valori Tecnologia, Trasparenza e Fiducia, che caratterizzano il posizionamento del marchio, riferimento per i clienti alla ricerca di soluzioni digitali e tecnologiche.

In questo spot, ritroviamo la bambina protagonista della Branding Campaign 3, ideale rappresentante dei “millenials” per i quali la tecnologia è ormai compagna della vita di tutti i giorni e trampolino di lancio per sogni e divertimento. Lo spot, balla al ritmo del tormentone “virale” “Tutto molto interessante” di Fabio Rovazzi. Al centro della comunicazione, l’offerta ricaricabile ALL-IN di 3 e gli ultimi smartphone Samsung Galaxy serie A.

Credits
Agenzia: Ogilvy & Mather Italia
Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo e Paolo Iabichino
General Manager: Daniela Morone
Senior Art Director: Andrea Pioppi
Senior Copywriter: Serena Pulga, Sara Repossini
Planner: Luca Tapogani
TV Producer: Francesca D’Agostino, Alessia Bagni

CDP: Mercurio Cinematografica
Executive Producer: Luca Fanfani
Producer: Alessandro Cavriani
Junior Producer: Victora Rabbogliati
Post Produzione: Exchanges Visual Effects.
Regia: Giuseppe Capotondi.
Direttore Fotografia: Marc Gomez del Moral

Musica: Rovazzi – Tutto molto interessante

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il futuro secondo Tre raccontato con Ogilvy & Mather. Nuova campagna branding e nuovi spot

- # # # # # # #

Tre

Wind Tre si è affidata a Ogilvy & Mather per la realizzazione della nuova campagna di branding e i prossimi spot commerciali di 3. L’agenzia, guidata da Guerino Delfino, già collabora con l’azienda per i marchi Wind e Infostrada.

“Il rinnovo del marchio sarà un viaggio sostenuto da molti “proof points”, per permetterci di essere la scelta migliore di ogni cliente nel mondo digitale di cui facciamo parte”, sottolinea Michiel Van Eldik, Consumer & Digital Director di Wind Tre.

Il posizionamento di 3, centrato sul nuovo pay-off “the future you want”, è raccontato attraverso la fantasia di una bambina che ci spiega come si immagina il futuro. Un futuro fatto di sogni che possono diventare realtà.  È lei la protagonista del format che rappresenta la relazione forte e autentica tra noi e la tecnologia e i valori di un brand positivo, contemporaneo e ottimista, che da sempre vede nella tecnologia infinite possibilità.

 

 

“Siamo molto orgogliosi di questo nuovo capitolo di comunicazione di 3 e del futuro positivo che racconta. Un futuro a cui andare incontro con lo spirito fresco, curioso e visionario di un bambino, lo stesso che ci ha guidato nell’inventare questo nuovo format di comunicazione”, commenta Giuseppe Mastromatteo, Chief Creative Officer di Ogilvy & Mather.

3 e Ogilvy & Mather hanno scelto il particolare stile di Giuseppe Capotondi, regista di fama internazionale, per la nuova campagna e per ribadire la forte propensione all’innovazione della marca.

Il film istituzionale è online sul web e on air sulle principali reti televisive nazionali e nel circuito cinema dal 20 gennaio.

Credits
Agenzia: Ogilvy & Mather Italia
Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo e Paolo Iabichino
General Manager: Daniela Morone
Senior Art Director: Andrea Pioppi
Senior Copywriter: Serena Pulga, Sara Repossini
TV Producer: Francesca D’Agostino, Alessia Bagni

CDP: Mercurio Cinematografica
Executive Producer: Luca Fanfani
Producer: Alessandro Cavriani
Junior Producer: Victora Rabbogliati

Post Produzione: Exchanges Visual Effects

Regia: Giuseppe Capotondi
Direttore Fotografia: Marc Gomez del Moral
Musica: The XX – VCR

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tonno Consorcio torna on air con un nuovo spot, firma Ogilvy & Mather Advertising

- # # # # # # # # #

Tonno Consorcio torna in comunicazione con Ogilvy & Mother

Sarà on air da domenica 29 maggio la campagna tv firmata da Ogilvy & Mather Advertising che sigla la recente collaborazione con Tonno Consorcio, player del mercato spagnolo nel settore delle conserve ittiche di alta qualità, in particolare tonno e acciughe.

Tonno Consorcio torna in comunicazione dopo anni di silenzio per riaffermare la propria superiorità qualitativa, appropriandosi di un linguaggio inusuale per la categoria e in grado di toccare le corde emotive del consumatore. Un linguaggio che fa propri i codici del lifestyle per parlare a un target che sa riconoscere e scegliere la qualità.

Ci sono infatti cose uniche nel loro genere e Tonno Consorcio è una di queste: Consorcio non è solo un tonno di altissima qualità, è un’icona.
Con un trattamento raffinato, elegante e cinematografico, il film mette in scena questo concetto attraverso una storia di vita quotidiana i cui protagonisti scopriamo essere gli oggetti e non soltanto i loro proprietari: icone di stile che hanno mantenuto nel tempo la loro unicità, proprio come Tonno Consorcio, che si integra naturalmente in questo susseguirsi di azioni e situazioni.

Il pay-off  “Migliore per scelta” chiude il film riaffermando la distintività del prodotto all’interno del segmento di riferimento.

Lo spot nei formati 30” e multi soggetto 15” sarà pianificato sulle reti generaliste, satellitari e digitali, e, successivamente, anche online. La pianificazione è a cura di Zenith. La Casa di Produzione è Mercurio Cinematografica.

La campagna di rilancio è stata anticipata da un’attività teaser pre-lancio sulla pagina Facebook del brand e nel corso dell’anno verrà supportata da un piano editoriale a cura di Social@Ogilvy.

 

Credits
Ogilvy & Mather Italia: Giuseppe Mastromatteo e Paolo Iabichino (Chief Creative Officer)
Ogilvy & Mather Advertising: Marco Geranzani e Giordano Curreri (Client Creative Director), Laura Mora (Account Director), Filippo Ferraro (Head of Planning), Luca Tapognani (Strategic Planner), Alessia Bagni (TV Producer)
OgilvyOne: Tatiana Silvestri (Art Director), Carlotta Schoen (Copywriter)
Social@Ogilvy: Gaia Ottaviano (Social Media Strategist), Federico Maisenti (Social Media and Digital Specialist)
CDP: Mercurio Cinematografica (Casa di produzione), Francesco Pistorio (Executive Producer), Annalisa De Maria (Senior Producer), Matilde Bonanni (Junior Producer)
Regia: Francesco Calabrese
Direttore Fotografia: Borja Lopez Diaz
Musica: brano originale di Mark Yaeger

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tend firma la nuova campagna crossmedia di Elica “We Are The AIRchitects”

- # # # # # #

Tend

We are the AIRchitets è la nuova campagna crossmedia che Elica presenterà in occasione di Eurocucina 2016. Il concept, ideato da Tend/Milano, nasce per supportare il lancio dei sistemi intelligenti interconnessi Elica, in grado di monitorare e pulire l’aria automaticamente in cucina e in tutta la casa e si sviluppa intorno al contest esperienziale realizzato da tutti i protagonisti del progetto.

Ingegneri, ricercatori, designer, responsabili della qualità, installatori, project manager, laboratory manager, tutti impegnati direttamente in Elica con un comune obiettivo: migliorare la qualità dell’aria che respiriamo tutti i giorni in casa. E lo fanno raccontando la propria esperienza professionale attraverso un contest video destinato ad una apposita sezione del nuovo sito elica.com, con contenuti inediti, informazioni “easy to use” per comprendere meglio tutti i benefici della domotica dell’aria, dell’internet of things e dei nuovi prodotti interconnessi: le cappe aspiranti, i piani induzione e SNAP, l’innovativoAir Quality Balancer.

Il risultato è un contest digital innovativo e coinvolgente, dove la experiential storytelling di ogni singolo “attore” viene raccontata in un “corto” girato in presa diretta e in lingua originale, a testimonianza della leadership globale di Elica ormai presente in tutto il mondo.

“We are the AIRchitects” è in estrema sintesi “l’architettura dell’aria” come viene definita da Francesco Casoli, Presidente del Gruppo Elica e testimonial d’eccezione della nuova campagna TV con un film prodotto da Mercurio Cinematografica e la regia di Fabrizio Mari, che in occasione di Eurocucina 2016 verrà lanciata attraverso le reti satellitari e generaliste, radio, stampa e outdoor, oltre naturalmente a una articolata campagna digital che coinvolgerà tutti i maggiori portali a target e i social network.

All’apertura del salone, il 12 aprile, è inoltre previsto uno speciale evento presso lo stand Elica (Padiglione 11 FTK) con ospite d’eccezione lo chef Simone Rugiati, che realizzerà una serie di aircooking ispirati ai nuovi sistemi domotici Elica: media partner dell’evento Radio Monte Carlo e Radio 101 con la presenza dei DJ Massimo Valli e Marco Porticelli.

Il Media Mix è così composto:
Piano stampa: principali quotidiani nazionali (“Speciale Salone” Corriere della Sera e “Speciale Design” Il sole 24 Ore), periodici trade (Ambiente Cucina, Progetto Cucina) Architetti & Designer (Interni King Size, AD) e consumer (Living ed Elle Decor).
Affissioni: personalizzazione delle aree interne della fiera durante il Salone, aeroporti, grandi stazioni ferroviarie.
TV: pianificazione dei principali canali satellitari Sky e reti generaliste.
Radio: evento presso lo stand a Eurocucina il 12 aprile con il coinvolgimento dei media partner, Radio Monte Carlo e Radio 101
Web: display su portali online dei principali quotidiani e attività digital su You Tube, Rete Google e social (Facebook-Pinterest)

Credits

Strategia di comunicazione e ideazione della campagna: Agenzia Tend/Milano
Direzione creativa: Marco Di Giusto, Stefano Aquilante, Andrea Beltramini
Produzione film per la TV: Mercurio Cinematografica; regia Fabrizio Mari; executive producer Francesco Pistorio, Gabriella Formica
Realizzazione contest video e strategia digital: Heritage Digilab
Producer agenzia: Clara Toffoli

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna Nescafé “The nextdoor hello”. Regia di Alessandro Genovesi

- # # # # # #

nescafé

Sono in rotazione da domenica 31 gennaio i due spot ideati da Publicis Italia per Nescafé e realizzati con la regia di Alessandro Genovesi che per la prima volta firma una comunicazione pubblicitaria.

La campagna tv, dedicata a Cappuccino e al lancio del nuovo Espresso Macchiato, è in due tagli a 30” e 15”è collegata ad un contest digital “The Next Door Hello”. Gli utenti potranno partecipare al concorso accendendo al sito www.nextdoorhello.it e caricando una foto o un video con il loro vicini di casa. La foto vincitrice permetterà a due vicini di casa di partire insieme per una vacanza da sogno.

Protagonisti dello spot sono tre coinquilini, due ragazzi e una ragazza, interpretata da Stella Egitto, alle prese con i vicini di casa. Nescafé si propone di accorciare le distanze, dando il via a vere connessioni tra le persone in un mood positivo, allegro, vivace. E come farlo se non attraverso una pausa con un buon Cappuccino dalla schiuma avvolgente o un Espresso Macchiato con un gusto irresistibile? In questo senso, il payoff “It all starts with a NESCAFÉ”, si riempie di significato diventando un vero e proprio momento di condivisione in grado di far avvicinare le persone e favorire le relazioni.

“The Nextdoor Hello” – afferma Carlo Oldani, Marketing Manager Nescafé – nasce dall’osservazione di un fenomeno di carattere sociale: la freddezza tra vicini di casa. Per questo abbiamo voluto ancora una volta accorciare le distanze, e stavolta tra quelle persone che condividono lo stesso androne e che probabilmente non si salutano neanche. NESCAFÉ unisce i vicini di casa e fa vivere loro un’esperienza indimenticabile con la possibilità di vincere un viaggio insieme. L’obiettivo è quello di offrire ai nostri consumatori un’esperienza emozionale vissuta attraverso il prodotto”.

CREDITS
Agency: Publicis Italia
Executive Creative Director: Bruno Bertelli, Cristiana Boccassini
Associate Creative Director: Paolo Bartalucci, Alessandro Candito
Digital Associate Creative Director: Azeglio Bozzardi, Martino Lapini
Art director: Jacopo Menozzi
Copywriter: Mattia Basti
Client Service Team: Barbara Pusca, Filippo D’Andrea, Roberta Scotti
Strategic Planner: Guglielmo Pezzino
Agency Producer: Luana Strafile
Director: Alessandro Genovesi
Casa di Produzione: Mercurio Cinematografica
Executive Producer: Luca Fanfani
Agenzia media: Mediacom
Agenzia PR: Found!

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Scavolini: parte oggi la campagna con Cracco testimonial

- # # # # #

scavolini cracco

Scavolini è tornata on air oggi: una campagna di comunicazione multimediale con Carlo Cracco come testimonial, che racconta l’evoluzione fatta negli ultimi anni dall’azienda (oltre  200 milioni di euro di fatturato 2015, in crescita del 5%) che si è allargata dal suo tradizionale “dominio”, la cucina, all’arredo del bagno e alla zona living.

Tutti questi ambienti saranno al centro della comunicazione Scavolini che – dopo 10 anni di pubblicità dove marca e prodotto sono stati gli unici attori – affida alla figura di Cracco il compito di raccontare la nuova architettura della marca.

Lo Chef, come tipologia di testimonial,  si  lega alla centralità del tema “food”, protagonista della quotidianità delle persone e metafora del concetto di cucina inteso come spazio domestico, della convivialità, delle relazioni e della condivisione degli affetti familiari, temi profondamente radicati nel DNA di Scavolini.

“Siamo entusiasti di avere al nostro fianco un ambasciatore del food e del Made in Italy come Carlo Cracco”, commenta Fabiana Scavolini, Amministratore Delegato Scavolini Spa (nella foto con il testimonial del brand), “che è un perfetto rappresentante di quei valori – qualità, italianità, serietà e professionalità – da sempre parte nel nostro DNA. Questa importante operazione, che ci vedrà al fianco di Cracco anche con eventi in Italia e all’estero, ha l’obiettivo di sancire la nostra leadership non solo nel settore cucine, nel quale deteniamo la posizione da oltre 30 anni, ma anche nei settori arredo bagno e living”.

Un personaggio come Cracco ha inoltre permesso di creare un “cortocircuito narrativo”, elemento “di rottura” che l’azienda ha voluto per far breccia nel percepito comune delle persone: il “re della cucina” e la “più amata dagli italiani” si incontrano non nel loro ambiente “naturale” bensì in un contesto “sorprendente”: la stanza da bagno.

Ed è proprio questa la scena di apertura del primo spot – in onda sino a marzo – nella quale Cracco si gode un bagno rilassante. “Vi starete chiedendo cosa ci fa Carlo Cracco in un bagno Scavolini…” è infatti l’incipit che dà il via alla narrazione, che vede il testimone spostarsi negli altri ambienti della casa tutti arredati con mobili Scavolini.

Nel secondo spot – che andrà in onda nel secondo semestre – lo Chef Cracco, al termine di una giornata di lavoro, rientra a casa. Abbandona così la sua veste “pubblica” e torna ad essere “semplicemente Carlo”, all’interno dell’abitazione, dove ritrova la sfera più intima, tra i profumi, gli oggetti e gli affetti familiari.
“Crediamo che questa campagna contribuirà a incrementare il traffico nei punti vendita, nostri primi importantissimi alleati nel sostenere la nuova architettura della marca”, ha concluso Scavolini. “Pensiamo di poter offrire ancora moltissimo ai consumatori italiani – innovazioni non solo tecniche e di prodotto ma anche in termini di lifestyle – e per questo abbiamo incrementato i nostri investimenti, in comunicazione, aumentandoli del 25% rispetto all’anno scorso. Crediamo nelle possibilità di ripresa del mercato e vogliamo continuare ad avere un ruolo di guida anche per il futuro”.

La campagna televisiva è stata realizzata su progetto dell’Agenzia Komma, sotto la direzione di Marco Pareschi, regia di Fabrizio Mari e Mercurio Cinematografica come casa di produzione. Pianificazione tv e radio a cura di FC Media Services. La composizione originale è di Pino Presti, noto arrangiatore che ha lavorato con alcuni dei più grandi nomi della musica italiana.

La campagna televisiva sarà veicolata attraverso i più grandi network nazionali, con oltre 8000 spot in onda sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Discovery e La7. Gli spot saranno inoltre trasmessi anche al cinema. La campagna verrà infine declinata su carta stampata, affissioni e web.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

McCann firma la campagna di comunicazione per la quotazione in borsa di Poste Italiane

- # # # # # #

È on air la campagna di comunicazione integrata di McCann per la quotazione in borsa di Poste Italiane.

Alla base della strategia di McCann c’è il concetto di “cambiamento culturale” che interpreta l’attitudine di una grande azienda come Poste Italiane a trasformarsi continuamente al fine di poter migliorare sempre la vita delle persone. Ciò che emerge dalla creatività è il desiderio di Poste Italiane di farsi portavoce di un cambiamento più profondo, inclusivo – una chiamata valoriale a non fermarsi e a continuare a guardare il futuro con positività – attraverso il quale l’azienda ribadisce il suo ruolo di “cinghia di trasmissione della modernizzazione”.

La campagna integrata sarà divisa in due fasi; la prima con un contenuto istituzionale e la seconda con un messaggio più chiaramente incentrato sul collocamento azionario.

Credits
Daniele Cobianchi – Managing Director
Roberta Cutuli – Client Service Director
Alessandro Sabini – Executive Creative Director
Alessandro Sciortino – Creative Director
Gaetano Del Pizzo – Head of Art
Matteo Colavolpe – Art Director
Riccardo Di Capua – Copywriter
Stefano Tunno – Digital Art Director
Milton Siclari – Digital Copywriter
Daniele Baglioni – Art Director

Tommaso Nappi – Junior Art Director
Michele Virgilio – Producer
Alessandra Granata – Account Director
Vittoria Macconi – Account Executive
Alessandro Laudati – MRM Senior Consultant

Credits produzione
CdP Film Mercurio Cinematografica
Regia Koen Mortier

CdP Foto The Box Films
Foto Joey L.

CdP Audio
Suoni

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TBWA\Italia firma la campagna per il lancio di eni sos casa

- # # # # # # #

TBWA\Italia, lead agency all’interno di un team di lavoro internazionale incaricato dello studio e dello sviluppo della comunicazione di eni gas e luce, firma la campagna italiana per il lancio di eni sos casa.

Come per il passato, anche l’attuale campagna di eni gas e luce si distingue per l’utilizzo del format “street art” e per la collaborazione della street artist Miss Nais. La creatività vede quindi il cane a sei zampe camminare per la città, portando il nuovo servizio ai consumatori, ed i muri della città sono la tela su cui l’artista ha rappresentato gli aspetti peculiari del prodotto offerto.

Eni dimostra così di voler offrire ai suoi clienti, oltre a gas e luce, anche servizi aggiuntivi che semplifichino la gestione della casa, come una polizza assicurativa contro i piccoli guasti domestici. Il servizio non ha nessun costo aggiuntivo e può essere attivato immediatamente da tutti coloro che hanno un contratto con eni gas e luce.

La polizza copre i principali guasti che possono avvenire tra le mura di casa: un vetro rotto, un tubo che perde, un elettrodomestico guasto, ma anche il televisore che non funziona più, risolvendoli attraverso l’intervento tempestivo di un tecnico specializzato. “eni gas e luce. La soluzione più semplice” è il claim che firma la campagna multimedia declinata su tv, stampa, affissione e web.

CREDITS

Agenzia: TBWA\Italia
Titolo campagna: Dog around – eni sos casa
Direttore Creativo Esecutivo e Direttore Generale ( sede Roma): Geo Ceccarelli
Direttore Creativo: Gina Ridenti
Copywriter Supervisor: Lorenza Pellegri
Art Director: Lorenzo Oleotti
Client Service Director: Matteo Consonni
Account Manager: Roberto Donelli
Account Executive: Giorgia Ricciardi

EG+ Worldwide
Responsabile Ufficio Cinema: Antonello Filosa
Talent Manager: Renato Fontana
Producer: Barbara Salaroli

Casa di Produzione: Mercurio Cinematografica
Produttore esecutivo: Francesco Pistorio
Producer: Alessandro Cavriani
Post produzione: X Changes VFX

Regista: Pekka Hara
D. O. P.: Pasi Pauni

Casa di produzione audio: Suoni
Speaker: Guido Di Naccio

Street artist: Nais
Colonna sonora/cover: Parisse produced by DDG

Fotografo: Nicolás Kliczkowski

EG+ Worldwide
Resposabile Ufficio stampa: Valerio Minestra
Produzione stampa: Marco Baratti, Danila Cericco
Post produzione: Giovanni Bindellini
Traffico e controllo produzione stampa: Paola Gemelli

Agenzia web: DNSEE
Interactive art director: Antonio Cotecchia
Senior copywriter: Stefano Freddi
Interactive designer: Luca Foddis
Front end developer: Luca Pastorello
Project manager: Marco Ennio Alberghi – Ilaria Loria

Centro media: ZenithOptimedia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna istituzionale Wind firmata Ogilvy & Mather

- # # # # # #

“A volte per comunicare davvero, la tecnologia non è tutto”: si chiude con questo messaggio illuminante, in controtendenza in un’epoca in cui siamo portati a usare la tecnologia per riempire di rumore di fondo ogni più piccolo spazio della giornata, la nuova campagna istituzionale Wind ideata da Ogilvy & Mather.

A poco più di dieci giorni dal lancio avvenuto il 25 agosto, il nuovo corto istituzionale di Wind, “Papà”, ha già fatto il giro della Rete: alle quasi 400.000 visualizzazioni sul canale YouTube del brand si sommano infatti i 60.000 like e le 30.000 condivisioni su Facebook, a dimostrazione che la storia emoziona gli utenti dei social network e li rende complici nella riscoperta della vicinanza, un valore che la tecnologia spesso inibisce. Unanimi i quasi 3.000 commenti sulla fan page, che trovano nel film l’occasione per ricordare e condividere con il brand esperienze personali tra loro uniche ma che ritrovano nel messaggio del video un senso comune.

Con questa quarta campagna istituzionale, Wind ha compiuto una scelta insieme coraggiosa e raffinata, distaccandosi dai filoni più sfruttati della pubblicità tradizionale per affidare a un autentico cortometraggio il compito di tratteggiare una storia di comunicazione e di vicinanza tra le persone. Nel film, intitolato “Papà”, il protagonista decide di mettersi in viaggio e di tornare sui luoghi della sua infanzia e adolescenza per “parlare” finalmente con il padre che non vede da tempo. In questo percorso non solo fisico, ma anche emotivo di riavvicinamento alla figura paterna, gli intermediari tecnologici compaiono più volte nelle mani del protagonista come una scelta istintiva dettata dall’abitudine. Ogni volta, però, prevale il bisogno di un contatto diretto, non filtrato, di cuore più che di testa.

Dal film, diretto con grande efficacia da Giuseppe Capotondi, uno dei più importanti registi pubblicitari italiani, emerge il concetto che se la tecnologia ha avvicinato le persone rendendo più semplice e veloce la comunicazione, non per questo è venuta meno l’esigenza e l’importanza d’incontrarsi vis a vis e di guardarsi negli occhi per esprimere sentimenti che vanno oltre la limitatezza delle parole.

“Questo video parla di un valore universale”, spiega Guerino Delfino, Ceo e Chairman di Ogilvy & Mather Italia. “Qualcosa in cui ciascuno può riconoscersi, a qualsiasi età, a qualsiasi latitudine. Wind ha il grande merito di aver creduto in una scrittura capace di mettere in rilievo il punto di vista degli individui, non necessariamente una mission istituzionale. Questo è un approccio alla comunicazione contemporaneo e capace di favorire il consenso e la reputazione intorno a un brand. Perché la vicinanza non sia solo un payoff della pubblicità, ma una promessa di marca credibile e rilevante, nella misura in cui una marca coraggiosa è capace di comunicare in questo modo”.

Credits

Regista: Giuseppe Capotondi
Casa di Produzione: Mercurio Cinematografica
Agenzia creativa: Ogilvy & Mather
Post produzione: video Corte 11
Post produzione audio: Top Digital
Musica: To build a home – The Cinematic Orchestra

 

articoli correlati