BRAND STRATEGY

Formula 1 Milan Festival: l’attività gestita da Gruppo Roncaglia per Mercedes-Benz

- # #

mercedes-benz

Quattro giorni di tifo, gioco e divertimento alla Darsena di Milano, dove dal 29 agosto al 1 settembre si è svolto il Formula 1 Milan Festival ed ha preso vita la seconda fase del torneo di GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz, il torneo italiano di eSport dedicato a Gran Turismo Sport in esclusiva per PlayStation4, lanciato a luglio da Mercedes-Benz Italia e Sony Interactive Entertainment Italia.

In concomitanza con il Gran Premio di Monza, il Gruppo Roncaglia ha portato la competizione fuori dal circuito curando il palinsesto e la regia di diverse attività live, che si sono svolte all’interno di due showcase appositamente allestite alla Darsena. Il Gruppo Roncaglia ha inoltre curato l’amplificazione sui canali social del brand, sia nella fase di qualifiche online, sia in quella live durante la quattro giorni del Festival.

Gli appassionati di F1 hanno potuto ammirare la AMG F1 W09 EQ Power+ (la vettura attualmente in uso da Lewis Hamilton) e la AMG GT R, la più potente e veloce safety car di F1 di tutti i tempi. Intanto gli appassionati di e-sport si sono sfidati per qualificarsi alla finale del torneo, prevista dal 5 al 7 ottobre alla Milan Games Week.
Le attività sono riuscite ad attrarre un folto pubblico, non solo sul posto ma anche online, attraverso la produzione di contenuti video, post e stories, che hanno avuto oltre 3 milioni di visualizzazioni, con una reach di 14 milioni.

“Un importante successo per l’agenzia e il brand Mercedes-Benz, che conferma una collaborazione che dura da sei anni”, afferma Camilla Roncaglia, azionista del Gruppo. “Il nostro punto di forza sta nella strategia phygital, ovvero nella capacità di creare esperienze sempre nuove ed ingaggianti in cui online e offline si integrano in modo sinergico, l’uno al servizio dell’altro”.
“Un evento vincente”, aggiunge Tia Portelli, Project leader dell’attività, “è un evento in cui i contenuti sviluppati in strada sono funzionali all’amplificazione sui canali digitali, social in primis, e dove l’engagement sviluppato online diventa parte integrante della brand experience vissuta all’evento. Un cambio di prospettiva alla base di tutte le nostre strategie di live communication”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Esperienza immersiva e storytelling per la vincitrice del concorso Mercedes-Benz

- # # #

mercedes-benz roncaglia

Un viaggio lungo un giorno nelle strade della moda, tra le sfilate e gli eventi della Fashion Week a bordo di vetture Mercedes-Benz, indossando le creazioni uniche di una stilista: questa l’esperienza indimenticabile vissuta dalla #MBStyleAmbassador, la vincitrice del concorso realizzato dal Gruppo Roncaglia per Mercedes-Benz Italia in occasione di Milano Moda Donna 2018, in corso nella metropoli lombarda.

Partito il 1 febbraio scorso e dedicato alle donne, il concorso ha visto in soli dieci giorni oltre 800 iscritte e più di 1.500 scatti postati su Instagram con hashtag dedicato.
La Style Ambassador Mercedes-Benz alla Fashion Week di quest’anno è Silvia Gesuelli, che con la sua proposta di outfit originale ha saputo interpretare al meglio lo stile della Stella, ridefinendo il glamour di domani.
La #MBStyleAmbassador è stata accompagnata da una giovane fashion designer, Martina Cella, ed una giovane fotografa, Ilaria Cosentino Borgese, entrambe selezionate in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana.

I diversi outfit indossati dalla Ambassador sono stati creati dalla stilista, mentre gli scatti della fotografa hanno realizzato un editoriale di moda. La giornata è stata raccontata da un video, progettato dal Gruppo Roncaglia, che insieme alle foto ha avuto visibilità sui canali social del brand. Con questo team tutto di donne, il progetto va inoltre ad integrarsi con le attività di comunicazione legate a She’s Mercedes, la piattaforma della Stella nata per conquistare il pubblico femminile e dedicata all’universo delle donne.

“Tre protagoniste, l’una a servizio dell’altra. Tre storie di creatività che celebrano il talento e la passione delle donne. Siamo partiti da questa idea forte per sviluppare un contest innovativo”, spiega Camilla Roncaglia, azionista del Gruppo, “un’esperienza immersiva che è insieme uno storytelling in tempo reale, ambientato nelle principali location di Milano ed amplificato sui social Mercedes-Benz”.

articoli correlati

AGENZIE

Publicis Groupe si aggiudica la gara Daimler, vincendo Mercedes-Benz in 37 paesi

- # # #

daimler mercedes publicis

Dopo un processo di gara che ha coinvolto anche WPP e Omnicom, durato più di 6 mesi, Daimler ha scelto Publicis Groupe come global network e digital agency per Mercedes-Benz.  La più grande gara che il mercato della comunicazione mondiale abbiamo visto negli ultimi 18 mesi.

Per conquistare il successo, Publicis Groupe ha creato una nuova agenzia, Publicis Emil con sede a Berlino, che sarà formata con alcuni dei migliori talenti di Publicis Communications, Publicis Media, Publicis.Sapient e Publicis One.

L’incarico è relativo a ogni mercato in cui Daimler opera direttamente (37 paesi tra cui il nostro), ad eccezione di Germania, Stati Uniti e Cina. Ciò significa che tutte le attività di marketing di Mercedes-Benz in questi mercati, dalla pubblicità alla digital experince, ai data, al CRM, alla comunicazione dei concessionari – tutto tranne i media – saranno gestite dalla nuova agenzia integrata end-to-end.

Il cliente desiderava un nuovo modello di agenzia per integrare i canali e mettere i dati al centro, sulla base del marketing journey. Publicis Groupe, grazie alla trasformazione che l’ha coinvolto in questi ultimi due anni, è stato organizzato per offrire tutto ciò avendo cambiato radicalmente il modo di lavorare, abbattendo i silos, mettendo i clienti al centro di tutto, integrando Sapient e sviluppando iniziative globali.

articoli correlati

MEDIA

Gruppo Roncaglia celebra in un video il titolo mondiale di Mercedes-Benz

- # # # # #

Mercedes-Benz Gruppo Roncaglia

Il team Mercedes-Benz di Formula 1 si è appena aggiudicato il quarto titolo mondiale consecutivo. Una stagione combattuta, che ha visto la storica rivale Ferrari tentare fino all’ultimo di recuperare terreno. Per celebrare questo storico traguardo, il Gruppo Roncaglia ha costruito per Mercedes-Benz Italia un racconto video che festeggia la vittoria, strappa un sorriso e rende onore agli avversari.

Nel video un’auto sfreccia sull’asfalto di Maranello. Udiamo il rombo del suo motore, ne apprezziamola potenza, le linee slanciate, ma non si tratta di una Ferrari: è una Mercedes AMG GTR.

 

 

“Ci siamo trasferiti “in terra nemica” e abbiamo ambientato la nostra storia proprio dove si è fatta la storia della Ferrari”, spiega Marco Fresta, Creative Supervisor del Gruppo Roncaglia. “Abbiamo così scelto un modo ironico per ringraziare i rivali della stagione appena trascorsa, e rilanciare la sfida per la prossima”.

Il video è diventato presto virale, suscitando moltissime razioni: dagli accaniti sostenitori del cavallino, pronti a gridare allo scandalo, a chi invece ha apprezzato il gioco narrativo e lo stile ironico. A oggi 600.000 utenti hanno già visualizzato il contenuto, generando oltre 23.000 interazioni attraverso i diversi social Mercedes-Benz. Sono 11.000 i like sulla pagina Facebook di Mercedes Italia; 5.000 su quella AMG internazionale. Il video è stato inoltre già pubblicato sui principali canali social internazionali del brand e ripreso da numerose testate, in Italia e in tutto il mondo.

“L’umorismo, quando non si trasforma in derisione, è sempre un’arma potente al servizio della creatività”, osserva Marco Fresta. “Molti utenti, inclusi i tifosi della Ferrari, hanno apprezzato il video. Saper raccontare la storia giusta al momento giusto: è questo che fa la differenza. E noi ci siamo riusciti”.

articoli correlati

AZIENDE

50 anni di AMG: Mercedes-Benz festeggia l’anniversario a Monza insieme al Gruppo Roncaglia

- # # #

AMG 50 anni

AMG, famoso brand sportivo di Mercedes-Benz, festeggia 50 anni: per l’occasione il 16 e 17 settembre l’autodromo di Monza si è trasformato in un luogo unico dove vivere il mezzo secolo del famoso brand Mercedes, grazie anche alla collaborazione del Gruppo Roncaglia. “Al Gruppo Roncaglia è stata affidata l’organizzazione e la realizzazione di attività online e offline per raccontare ed amplificare l’ AMG Performance Day Anniversary 50, creando un collegamento ingaggiante tra partecipanti e il pubblico della rete”, spiega Camilla Roncaglia, azionista del gruppo.  “Una complessa operazione in cui attività on site, attività digital ed amplificazione social si sono fuse in un progetto innovativo e fortemente interattivo, che è riuscito a coinvolgere media e pubblici diversi”.

Durante l’evento è giunto a conclusione AMG Versus, il contest curato dal Gruppo Roncaglia,  in cui per mesi sulla pagina Facebook Mercedes-Benz  si sono sfidate le più performanti vetture AMG, affidando agli utenti la scelta della più amata d’Italia.
Alla “finale” del contest hanno partecipato S Coupé, C Cabrio e AMG GT Roadster,  tutte esposte nello speciale stand progettato dal Gruppo in modo da poter essere votate sia dagli utenti da casa che dai presenti sul luogo dell’evento.

Sempre all’autodromo, i partecipanti hanno potuto sostenere l’auto preferita attraverso la web app appositamente realizzata dal Gruppo Roncaglia, scattare i propri ritratti con un background AMG e condividerli attraverso i canali social prescelti. Quattro vincitori, estratti fra i partecipanti agli scatti fotografici,  hanno avuto anche la possibilità di effettuare un giro in pista a bordo della vettura prescelta, conservando per sempre l’emozione di quel giorno in video girato con una Go Pro. Il Gruppo Roncaglia  è stato presente on site per dare copertura live dell’evento sui canali social Mercedes-Benz, generando 40.000  interazioni e una reach complessiva di oltre 4 milioni. In particolare, è stato cruciale l’uso di dirette Instagram, grazie anche ai due “ospiti speciali” che hanno raccontato e animato la giornata: Francesca Chillemi e Alessandro Tersigni.

articoli correlati

AZIENDE

Il Gruppo Roncaglia trionfa online e offline al GP di Monza insieme a Mercedes-Benz

- # # # #

Gruppo Roncaglia e Mercedes-Benz

Quest’anno il Gran Premio di Monza non si è corso soltanto sul famoso tracciato. Una sfida che ha riguardato non soltanto la pista, ma anche i social network e in piazza Gae Aulenti a Milano, un connubio online e offline che ha visto trionfare le frecce d’argento di Mercedes-Benz, per un progetto multicanale realizzato dal Gruppo Roncaglia.

I supporter del team Mercedes si sono messi alla prova già da luglio, partecipando al contest #BestMBfan rivolto agli appassionati italiani della Formula 1: attraverso la produzione di contenuti fotografici, video o testi gli utenti hanno gareggiato fino all’ultimo like per divenire il tifoso numero 1, aggiudicandosi la partecipazione al GP di Monza ed una giornata unica in compagnia del team, per vivere in prima persona l’adrenalina dei box e incontrare Hamilton e Bottas. “Quest’anno il campione l’abbiamo cercato tra i tifosi”, sottolinea Camilla Roncaglia, azionista del Gruppo. “Attraverso i social network i fan hanno potuto dare libero sfogo alla propria passione per le monoposto della Stella, esprimendo creatività e originalità. Rendere protagonisti gli utenti è sempre una strategia vincente, che ha potuto trasformare l’energia delle persone in un motore trainante per un team fortissimo dal punto di vista tecnico”.

Tra i supporter di Hamilton e Bottas il contest ha decretato i primi due “Best Fan” che si sono sfidati per vincere anche la finale ad Abu Dhabi ed hanno proseguito la sfida all’interno della Mercedes-Benz Supporter Home, ospitata dal 30 al 3 settembre nel cuore di Milano. L’innovativa showcase di vetro, composta da una parete di 10 metri interamente ricoperta di LED semitrasparenti, ha permesso al pubblico in piazza di interagire con i contenuti generati online e onsite e seguire il racconto live di quanto accadeva dentro e fuori la showcase. A dare il benvenuto agli appassionati, la monoposto del team Mercedes-AMG PETRONAS, esposta all’interno per l’occasione.

“La grande sfida del nostro progetto è stata quella di unire l’online e l’offline in modo coinvolgente e innovativo, amplificando il legame tra il brand e la F1”, racconta Tia Portelli, senior account del Gruppo Roncaglia e responsabile del progetto. “La showcase è divenuta il punto di incontro di due mondi, affinché i tifosi potessero vivere in modo immersivo la passione per le Frecce d’Argento, con attività live, quiz, sfide interattive e filmati”. Un palinsesto arricchito anche dalla presenza di special guest, giunti ad aiutare i supporter nella creazione di contenuti originali per partecipare all’ultima fase del concorso, che si chiuderà il 15 settembre e premierà il contenuto più originale con il GP di Abu Dhabi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Prodea Group lancia il Mercedes-Benz Supporter Home e firma lo showcase in Gae Aulenti

- # # # #

Mercedes-Benz showcase

Prodea Group ha allestito per Mercedes-Benz uno showcase che da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre ha dominato Piazza Gae Aulenti a Milano in concomitanza con la tappa italiana del Circus della Formula 1 disputata sullo storico tracciato di Monza domenica 3 settembre.

Mercedes-Benz ha infatti voluto premiare la passione dei tifosi italiani dando vita ad una sfida tra fan attraverso i like ottenuti postando contenuti inediti sui propri canali social accompagnati dall’hashtag #BestMBfan.

Teatro dell’ultima sfida social, con in palio due biglietti esclusivi per l’ultimo GP della stagione di Formula 1 ad Abu Dhabi il prossimo 26 novembre, è stato il Mercedes-Benz Supporter Home, struttura progettata e realizzata da Prodea Group, seguendo le guideline che da sempre contraddistinguono le opere dell’azienda torinese: creatività e tecnologia all’avanguardia al servizio dell’innovazione.

Il Mercedes-Benz Supporter Home che ha ospitato la monoposto di F1 Mercedes – AMG Petronas, bolide da oltre 1000 cavalli, è un parallelepipedo di vetro di 10 metri di lunghezza per 4 di larghezza dotato di una tecnologia rivoluzionaria in tema di video show. Una delle quattro pareti infatti conteneva uno schermo a led trasparenti, invisibili a occhio nudo, ma capaci di animare l’intera parete con immagini, emozionanti video della storia del marchio, nonché la diretta degli eventi del GP di Monza.

Inoltre Mercedes-Benz Supporter Home ha offerto per l’interno week end un ambiente confortevole e climatizzato nel quale ha trovato posto anche un’area lounge che ha fatto da sfondo ad attività live finalizzate alla creazione di contenuti originali da condividere sui social network e ad attività di hospitality per tutti gli special guest che hanno preso parte all’happening.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mercedes-Benz vince il GP di Monza anche sui social insieme a Roncaglia e a Twitter

- # # # # # #

Mercedes-Benz vince il GP di Monza anche sui social

Da casa o dal circuito di Monza, tutti i tifosi Mercedes-Benz hanno potuto riunirsi sotto l’hashtag #GoMB per sostenere il Team MercedesAMGF1 durante l’intera settimana del GP e tifare il loro campione con #GoNico e #GoLewis. A tutte le operazioni social ha collaborato il Gruppo Roncaglia.

Fil rouge dell’intera operazione e vero cult sui social sono state le due emoji dei volti dei piloti create in collaborazione con Twitter. Le due emoji (che appaiono ogni volta che si twitta #GoNico e #GoLewis) sono immediatamente diventate un fenomeno virale che ha coinvolto tutti: followers, tifosi, ambassador Mercedes-Benz, addetti al settore, testate TV che seguivano il GP di Monza e, su tutti, il team MercedesAMGF1 e il pilota Rosberg. Un bacino di influenza che è cresciuto di giorno in giorno ed ha raggiunto il suo culmine nei momenti della gara quando il profilo Twitter Mercedes-Benz Italia si è animato di tante creatività istant durante il live twitting in diretta.
Tale successo non è da attribuirsi solo alla rete. Gli emoji #GoLewis e #GoNico hanno valicato il digital e si sono trasformati in simpatiche maschere che in tantissimi hanno indossato per mandare il loro sostegno e incitamento al team e ai piloti con selfie e gif. Un fenomeno digital che è diventato guerrilla e che, a sua volta, ha invaso la rete in un circolo virtuoso che ha portato risultati straordinari in termini di numeri, contatti ed engagement.

#GoMB è stato questo e molto altro. Nell’arco dei 4 giorni, il profilo twitter Mercedes-Benz Italia ha offerto un punto di vista assolutamente originale sul GP d’Italia. Condotti dall’attore/YouTuber Edoardo Mecca, gli utenti hanno assistito alla serata di beneficienza Laureus insieme a tante celebrità, hanno seguito le interviste ai piloti e alle personalità dello spettacolo e dello sport e molto altro ancora. Anche qui, le maschere e gli emoji hanno irrotto occupando la scena. Una strategia lungimirante, un team social creativo e preparato, una partnership vincente con Twitter Italia: il risultato è un’operazione che ha portato Mercedes-Benz sul gradino più alto del podio anche sul web. Reach di #GoNico e #GoLewis: 10 milioni a livello mondo su Twitter; 2 milioni di visualizzazioni su Facebook e Twitter; oltre 40mila interazioni su Twitter e Facebook; +30% di engagement.

articoli correlati

TECH & INNOVATION

Arte, innovazione e beneficenza: col Gruppo Roncaglia la serata Laureus Onluns di Mercedes-Benz

- # # # # #

Nico Rosberg firma l'opera d'arte battuta all'asta

L’automobile come simbolo del connubio tra arte e innovazione: come ogni anno, Mercedes-Benz e la Fondazione Laureus Onlus hanno aperto il weekend del Gran Premio di Monza con un importante appuntamento di beneficenza, firmato dal Gruppo Roncaglia.

Il giovedì antecedente il GP d’Italia è infatti tradizionalmente dedicato alla beneficenza. Anche quest’anno la Fondazione Laureus Onlus ha organizzato una serata di gala dove, attraverso un’ast, si sono raccolti fondi da destinare a giovani che vivono in situazioni disagiate attraverso progetti legati allo sport. Molte le personalità dello sport, dello spettacolo e dell’industria invitate e molti i cimeli all’asta. Fra tutti spiccava la Drawing Machine Mercedes-Benz, una macchina innovativa creata dal gruppo di artisti NONE. Al suo interno batte un cuore elettronico che analizza dati e li tramuta in segni pittorici su tela; non dati qualsiasi, però: la Drawing Machine ha analizzato i dati della telemetria della freccia d’argento di Nico Rosberg registrati durante il gp che più ha significato nella carriera del tedesco: la vittoria a Montecarlo.
In altre parole: l’emozione di un pilota, i dati della sua F1 (velocità e accelerazione latitudinale nel singolo istante) e una macchina che fonde tutto insieme in un’opera d’arte. Il risultato è una tela unica al mondo creata sotto gli occhi degli ospiti, autografata da Nico Rosberg e battuta all’asta subito dopo.

“Arte generativa, una drawing machine ingegnerizzata e costruita per l’evento che ha creato un’opera d’arte originale; un altro progetto che bene spiega la direzione presa dal Gruppo Roncaglia” dice Armando Roncaglia, General Manager, “ovvero realizzare progetti di comunicazione innovativi che coniugano tecnologia all’avanguardia e creatività pura”. L’iniziativa s’innesta in un progetto ben più ampio che è durato per tutta la settimana di gara e che ha riunito Mercedes-Benz, Fondazione Laureus, il Team F1 e i suoi piloti sotto l’hashtag #GoMB. In collaborazione con Twitter, l’operazione ha dimostrato fin da subito la sua efficacia entrando nei primi 10 trend topic del web.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gruppo Roncaglia firma la campagna digital per la nuova Classe E Mercedes-Benz

- # # # #

Gruppo Roncaglia ha ideato e sviluppato per il lancio di Nuova Classe E Mercedes-Benz, oltre alla creatività dei materiali della campagna digital, un innovativo concept per la landing page di presentazione della nuova ammiraglia Mercedes-Benz attraverso  un’esperienza di navigazione fuori dall’ordinario con il sito nuova-classe-e.mercedes-benz.it.
La particolare grafica “plexus” impiegata è viva e in continuo mutamento: segue i movimenti del cursore trasformandosi di conseguenza, secondo uno schema interpretativo sinonimo di Intelligenza, la stessa intelligenza di Nuova Classe E.

Il contenuto della landing racconta la tecnologia del modello attraverso una doppia visione: quella del pilota e quella della vettura stessa. Le funzioni di parcheggio remoto, illuminazione intelligente e assistenza autonoma alla guida vengono sottolineate dalle misurazioni “intelligenti” che solo lo sguardo di Nuova Classe E riesce a cogliere. La strada e i suoi elementi vengono mostrati tramite gli occhi “tecnologici” dell’auto, secondo i parametri essenziali per la sicurezza e la comodità del pilota: il riconoscimento delle distanze, dei segnali stradali, della luce ambientale, delle altre vetture in corsia e dei pedoni in attraversamento.
“L’innovazione è al centro del nostro processo creativo” conferma Armando Roncaglia, General Manager del Gruppo, “tanto più nell’ambito del marketing digitale e di questo progetto nello specifico. È solo attraverso la capacità di leggere il presente e guardare al futuro che il Gruppo Roncaglia costruisce progetti rilevanti e d’impatto, con lo sguardo attento rispetto alle nuove opportunità tecnologiche e la mente pronta a trasformarle in strade creative.”

La nuova landing page e la campagna web di lancio di Nuova Classe E Mercedes-Benz aprono la strada ad una nuova digital experience ad alto contenuto tecnologico, perfettamente in linea con il nuovo traguardo di innovazione segnato da Mercedes-Benz.

articoli correlati

AGENZIE

19novanta si aggiudica la gara per il Calendario After-Sales di Mercedes-Benz

- # # #

19novanta

Anche quest’anno 19novanta vince la gara per il Calendario After-Sales, uno strumento di comunicazione che vede protagonisti il mondo dei servizi Mercedes-Benz e i suoi clienti.

Dodici visual che esplorano il mondo dell’Assistenza Mercedes-Benz restituendo ogni mese l’immagine di una clientela esigente e di un servizio capace di rispondere a tutte le sue richieste.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Un weekend per i SUV: Mercedes Benz e Access hanno lanciato il 26 e 27 settembre SuvRoad

- # # # # #

Lo scorso 26 e 27 settembre Mercedes Benz ha lanciato SuvRoad, l’open day dedicato alla presentazione della nuova gamma SUV. In ogni concessionaria i modelli della gamma SUV Mercedes Benz sono stati esposti su isole realizzate in modo di richiamare visivamente la capacità di ogni modello di dare il meglio su ogni terreno: ghiaccio per la classe G, terra per GLC, asfalto per il modello di GLE coupe’, sterrato per GLE per infine sabbia per GLA.

34 i dealer su tutto il territorio nazionale che hanno aderito all’iniziativa: tra questi, accanto a Milano e Roma come sedi premium, Brescia, Bergamo, Cremona, Genova, Cuneo, Torino, Pavia, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Treviso, Pisa, Lucca, Perugia, Terni, Frosinone, Grosseto, Padova, Napoli, Bari, Foggia, Palermo, Catania, Ragusa e Messina.
Oltre 15.000 le presenze registrate durante l’open week end.

Per dare vita ad una vera brand experience e comunicare in modo innovativo i valori del brand, Mercedes ha scelto Access – unit di unconventional  media & events  di GroupM – che già lo scorso anno aveva gestito il lancio del modello GLA.

Access ha offerto una consulenza full service, con advise strategico, creativo e progettuale per integrarsi in modo coerente nel marketing mix di Mercedes.

articoli correlati

AZIENDE

Avanade lancia in Italia la prima edizione del Women’s Leadership Day

- # # # #

Avanade Italy, in partnership con Alpitour World e Mercedes-Benz, presenta la prima edizione del Women’s Leadership Day, il primo evento italiano completamente dedicato al tema del ruolo delle donne nel mondo del lavoro e nelle posizioni di leadership aziendale, che si svolgerà il prossimo martedì 7 luglio, presso il Mercedes-Benz Center in via Daimler 1 a Milano.
In Italia ancora oggi non ci sono donne in posizione di Amministratore Delegato nelle aziende quotate in borsa (e appena il 3% in Europa), e solo l’8% di donne ha una posizione di senior leadership in Italia, percentuale che si alza leggermente nel resto d’Europa, con il 13%. Appare quindi palese come le tematiche della Diversity & Inclusion meritino una crescente attenzione da parte della società e del mondo del lavoro in Italia e nel resto del mondo.

L’evento sarà inaugurato da una conferenza dedicata alla stampa moderata da Anna di Silverio, Amministratore Delegato di Avanade Italy, e presieduta da Adam Warby (CEO) e Stella Goulet (CMO) di Avanade, Gabriele Burgio, Amministratore Delegato e Presidente Alpitour World, e vedrà la partecipazione straordinaria di Laurie Adams, OGB Director of Women’s Rights di Oxfam e Claire Williams, Deputy Team Principal di Williams Martini Racing.

“Vi vogliamo coinvolgere. Vi vogliamo ispirare.” è il claim che ben sintetizza il percorso narrativo protagonista del ricchissimo programma di lavori che seguiranno la conferenza stampa, a partire dalle ore 16.30, con protagonisti diverse figure maschili e femminili che occupano una posizione lavorativa di rilievo nelle proprie aziende, impegnati ognuno in tavoli tematici durante i quali verranno discusse le sfide affrontate dalle cosiddette “quote rosa” nella vita lavorativa e personale di ogni giorno. In un contesto altamente stimolante e interattivo, ogni protagonista dei panel avrà la possibilità di condividere la propria esperienza personale, e farsi testimone e fonte d’ispirazione per tutti gli altri partecipanti.

“La valorizzazione delle figure professionali al femminile in azienda è sicuramente uno dei temi più importanti in Avanade, sia in Italia che a livello globale. Nella nostra azienda ci siamo posti come obiettivo la presenza di almeno il 15% di donne impegnate in posizione di leadership, e in Italia già siamo al 21%. Nonostante gli importanti risultati raggiunti su questo fronte, sappiamo che ancora c’è molta strada da fare nell’ambito della diversità di genere in azienda, e per questi motivi pensiamo che Avanade sia ora pronta a mettere in comune i propri obiettivi con l’impegno di altre realtà sociali e di business in questo ambito. Siamo alla nostra prima esperienza come organizzatori di un evento di tale portata dedicato alle donne nel mondo del lavoro, e siamo orgogliosi dell’entusiasmo e del sostegno che stiamo ricevendo da così tanti partner e ospiti al nostro Women’s Leadership Day.” afferma Anna Di Silverio, Amministratore Delegato di Avanade Italy.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mercedes sceglie Periscope per trasmettere le emozioni della Mille Miglia

- # # # #

Tradizione e innovazione si fondono grazie all’app di Twitter, infatti, Mercedes-Benz, in collaborazione con Twitter, è il primo brand automotive a scegliere Periscope per trasmettere in live streaming le emozioni della Mille Miglia, l’appuntamento più atteso dagli appassionati delle auto d’epoca.

Grazie alla partnership con Twitter, si potrà così salire virtualmente a bordo delle auto storiche in gara per vivere le emozioni della corsa più bella del mondo.
Tanti gli amici della Stella che scendono in campo per lanciare questa iniziativa, unica nel settore automobilistico: da Jean Alesi, ad Aldo Montano e Filippo Magnini, ambasciatore di Fondazione Laureus Italia, che hanno invitato tutti gli appassionati a seguire la Mille Miglia su @MercedesBenz_IT. Al volante di CLA e CLS Shooting Brake, a condurre le finestre live su Periscope durante le giornate della Mille Miglia, dal 14 al 17 maggio, saranno Pierluigi Pardo e Joe Violanti che, solo in questa esclusiva occasione, escono dagli studi radiotelevisivi per coinvolgere i propri follower a seguire la Stella lungo le strade della corsa più bella del mondo.
“L’automobile sta attraversando un momento di profondo cambiamento, forse il più importante della sua storia, legato all’evoluzione della società e dei valori di riferimento”, ha dichiarato Roland Schell, Presidente di Mercedes- Benz Italia. “Cambiano le esigenze e le scelte dei nostri clienti e cambia anche la Mercedes e il modo di raccontarsi, grazie a nuove tecnologie e strumenti digitali di comunicazione.”

“Nel suo primo mese di vita l’app Periscope ha già conquistato un pubblico vastissimo in tutto il mondo. L’applicazione infatti consente di vivere da vicino, quasi fosse un teletrasporto, un’esperienza o un evento che sta accadendo in quel preciso istante in qualsiasi parte del mondo. Siamo quindi molto orgogliosi che Mercedes- Benz abbia scelto Periscope e Twitter per regalare agli utenti l’occasione di vivere da vicino questa storica manifestazione. Grazie alle potenzialità della tecnologia moderna, infatti, la Mille Miglia potrà essere accessibile ad un pubblico ancora più vasto”, ha commentato Salvatore Ippolito, Country Manager di Twitter Italia.
In occasione della Mille Miglia, l’account @MercedesBenz_IT spegne la sua prima candelina insieme a 55mila follower ed il racconto su Twitter sarà davvero completo. Per festeggiare, Mercedes-Benz Italia ha ideato una serie di contenuti speciali: oltre al live tweeting della storica competizione, che racconterà la gara tappa per tappa, diversi contenuti collaterali renderanno la Mille Miglia un’esperienza davvero speciale sui social media. Tramite le Twitter Gallery Card, ogni giorno saranno pubblicate le immagini della città d’arrivo della tappa mentre, grazie alla Twitter Poll Card, dal 15 al 17 maggio si potrà ripercorre la storia dell’automobile, votando il decennio preferito rappresentato da una vettura Mercedes-Benz del periodo.
La partnership tra Twitter e Mercedes-Benz Italia in occasione della Mille Miglia 2015 è stata resa possibile anche grazie al supporto dei partner Fuel@Vivaki (Pianificazione) e Gruppo Roncaglia (Agenzia social).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

ebuzzing inaugura la seconda stagione della Domination Branded Video Experience con Mercedes-Benz

- # # # # #

“Lo sai cosa le manca? Niente.” (cit. recita lo spot). La nuova Mercedes-Benz classe A, 160 CDI con Inteligent Drive, ha inaugurato la stagione 2014 celebrando l’esclusiva feature con un’operazione di “video advertising Domination” firmata Ebuzzing.

24 ore di total unique brand: lo screen-layer del formato Captiview durante il primo giorno di campagna è stato, infatti, interamente customizzato con gli elementi creativi della campagna del brand automobilistico. Il dipartimento Media di Ebuzzing, direttamente responsabile della prestigiosa operazione, si dichiara soddisfatto perché sin dalle prime ore è stato registrato un elevatissimo tasso di engagement.

“Lo scorso anno abbiamo realizzato oltre 16 domination – ha dichiarato Giuseppe Bronzino, General Manager di Ebuzzing Italia – settori come l’automotive, il tech e l’entertainment sono stati i più ricettivi su un’operazione di marketing di questo tipo. La domination è una strategia premium sia in termini di costi (per sviluppo e distribuzione), sia per quanto riguarda l’esclusività che concediamo a tutto il network di Ebuzzing Media, per la durata di 24 ore. Il vantaggio su tutti che ne consegue è quello di poter ottimizzare il traffico di qualità traghettato sul video e su tutti gli elementi del formato rich media che la ospita. L’operazione “Domination” permette di accrescere il coinvolgimento dell’audience, favorendo un dialogo tra utente e brand senza filtri, anche per questo motivo abbiamo deciso di declinarla sui nostri formati mobile.

Solitamente il captiview ospita fino 3 video pubblicitari differenti. Si tratta, infatti, di un formato rivoluzionario con selettore video multiscelta, posizionato sui contenuti premium di siti e portali di informazione. Esso è in grado di fornire una tripla targetizzatizzazione dell’audience sempre coerente con il prodotto. Una delle 3 è direttamente effettuata dall’utente quando decide di guardare uno dei 3 video proposti dal selector.

articoli correlati