AZIENDE

Amazon lancia Amazon Advertising: tutti gli strumenti adv sotto un solo brand

- # # #

Amazon è felice di annunciare oggi nasce Amazon Advertising, al termine di un processo di sviluppo che fa sì che i nomi Amazon Marketing Services (AMS), Amazon Media Group (AMG) e Amazon Advertising Platform (AAP) non verranno più utilizzati. Il cambiamento si rifletterà sul nuovo sito web e nei nomi dei prodotti semplificati che rappresentano il brand unificato della società multinazionale e la direzione del suo business. Ovviamente i cambiamenti non avverranno in un solo momento: i brand AMS, AMG e AAP verranno eliminati nei prossimi mesi.

Di conseguenza sono stati semplificati i nomi dei prodotti e dei servizi per allinearli più chiaramente alle loro funzionalità.
Qualche settimana fa, è stata annunciata l’espansione degli annunci Headline Search, con cui ora sarà più facile scoprire i brand e i prodotti nei risultati di ricerca. Per rappresentare al meglio questo set di funzionalità, è stato cambiato il nome da Headline Search a Sponsored Brands.
Amazon Advertising Platform è diventato Amazon DSP per delineare in modo più accurato le capacità di questo strumento di acquisto programmatic ad.
Infine, d’ora in poi la console Amazon Marketing Services si chiamerà advertising console.

Amazon Advertising comprende il nostro portfolio completo: Sponsored Products e Sponsored Brands consentono agli inserzionisti di promuovere i loro prodotti o il brand, così sarà più facile per i clienti scoprire e acquistare prodotti su Amazon. Gli annunci Display raggiungono il pubblico rilevante su Amazon e sui siti e sulle app di terze parti tramite creatività personalizzabili per brand o eCommerce, e dati utili ad aiutare gli inserzionisti a ottimizzare gli annunci per diversi obiettivi. Gli annunci Product Display sono disponibili per gli inserzionisti che vendono prodotti su Amazon per attirare il traffico alle pagine di dettaglio prodotto.

Grazie agli annunci video, gli inserzionisti possono raccontare la storia del brand e coinvolgere i clienti in un ambiente sicuro attraverso canali affidabili come Amazon e IMDb, su dispositivi esclusivi Amazon come Fire TV o Fire tablet, e su siti e app di terze parti.

Con Stores i fornitori e i venditori terzi possono creare su Amazon il proprio sito web usando un URL dedicato al brand. I fornitori e i venditori terzi possono usare uno Store per mostrare ai clienti la storia del brand e il portfolio di prodotti.

Amazon DSP è una piattaforma demand-side che consente agli inserzionisti di raggiungere in modo programmatico il pubblico sia sui siti sia sulle app Amazon, nonché tramite i rapporti diretti con i publisher e gli exchange con terze parti. Gli inserzionisti possono gestire, ottimizzare, creare report sulle campagne programmatiche display e video attraverso la Amazon DSP console.

“Siamo ancora all’inizio” commentano fonti dell’azienda. “Abbiamo ancora molte opportunità di innovare per i nostri clienti e inserzionisti e continueremo a creare tecnologie, prodotti e soluzioni per la misurazione per garantire un’ottima esperienza e per aiutare i brand a raggiungere risultati eccezionali”.

articoli correlati

AZIENDE

Havas SE e FIDAF rilanciano il Football Americano “made in Italy”: partnership fino al 2020

- # # # #

Football americano

Havas Sports & Entertainment (Havas SE) ha acquisito i diritti di marketing e l’organizzazione, per i prossimi 4 anni, dell’Italian Bowl Weekend, l’evento più importante che conclude la stagione agonistica della FIDAF, la Federazione Italiana di American Football. L’accordo firmato da Havas SE con la FIDAF prevede inoltre, a partire dal 2018 e fino a tutto il 2020, l’acquisizione dei diritti di marketing dei Campionati Italiani di Prima, Seconda e Terza Divisione di Football Americano, con l’obiettivo di lavorare a fianco di tutti gli stakeholder di questo sport, quintessenza dello spirito americano, per promuoverlo e rilanciarlo nella Penisola.

La prima edizione seguita da Havas SE dell’Italian Bowl Weekend, sarà quella del prossimo 7-9 luglio allo Stadio Menti di Vicenza, dove il mondo del Football Americano si radunerà per un weekend di festeggiamenti all’insegna delle “stelle e strisce”, ospite dei padroni di casa del Vicenza Calcio. Oltre all’atteso Italian Bowl, il match per lo scudetto di Prima Divisione, Vicenza ospiterà dunque anche il Silver Bowl (Seconda Divisione) e il Nine Bowl (Terza Divisione), nonché il Rose Bowl dedicato al football femminile, l’All Star Game tra Prima e Seconda Divisione e le Finali di Coppa Italia di Flag Football Senior Maschile e Femminile. La città del Palladio, dunque, accoglierà a partire dal 4 luglio – festa americana per antonomasia – migliaia di appassionati della palla ovale d’oltreoceano, nell’ambito delle manifestazioni che la vedono quest’anno Città Europea dello Sport.

Stefano Spadini, CEO Havas Media Group dichiara: “La partnership con la FIDAF conferma la nostra capacità di porsi come riferimento verso gli stakeholder sportivi per supportarli nella strategia, progettualità e sviluppo del business, tre aree chiave su cui stiamo investendo per ampliare l’offerta sportiva dell’agenzia, e siamo orgogliosi di farlo con la FIDAF”.
“È con grande orgoglio che comunichiamo il raggiungimento dell’accordo con Havas Media Group, uno dei gruppi di comunicazione più importanti al mondo, che ha voluto credere in noi e nelle potenzialità del nostro sport quale veicolo non solo di valori importanti ma anche di grande spettacolo”, ha commentato il Presidente della FIDAF, Leoluca Orlando. “Siamo certi che, con il loro aiuto, riusciremo a rilanciare il football americano in Italia nel miglior modo possibile, facendo leva su sinergie professionali capaci di capitalizzare quanto di buono costruito in questi ultimi anni.”

articoli correlati