BRAND STRATEGY

Ceres torna in tv con BCube. Lo spot è firmato dal regista visionario Maxime Bruneel

- # # # # #

Ceres - BCube

La primavera inaugura il nuovo spot di Ceres. Nel solco della tradizione dei film Ceres che ha sempre utilizzato la tecnica dell’animazione, quest’anno lo spot evolve nell’utilizzare una tecnica che mixa girato e motion graphic.

Una comunicazione che glorifica i ragazzi del baretto e il rito del brindisi che rompe il ghiaccio in ogni serata che si rispetti. Tutto inizia dall’iconica bottiglia che appena stappata dà inizio a un crescendo di scenari sempre più ricchi e dinamici, e trasformando il bar in un luogo che si trasfigura in un caleidoscopio di immagini fantasmagoriche.

 

 

Per realizzare il commercial è stato scelto Maxime Bruneel, regista e artista pluripremiato che ha avuto la sua consacrazione proprio sui canali digitali.

La musica che è sempre stata una co-protagonista degli spot Ceres è stata composta ad hoc dal maestro Fabio Gargiulo. Un ritmo trascinante e memorabile che conduce alla tesi che tutti conosciamo: Ceres c’è. Il commercial sarà onair dal 20 marzo con preroll su Youtube, web-TV tra c ui Sky e Vice. E dal 2 aprile in TV sui canali Sky e Mediaset.

CREDITS
Agenzia: BCube
Direzione creativa esecutiva: Andrea Stanich
Direzione creativa: Arturo Dodaro e Paola Morabito
Account director: Viktoria Ovtcharenko
Account manager: Piera Colasante
Producer Prodigious: Laura Fappiano
Casa di produzione: The Family
Regista: Maxime Bruneel
Musica originale: Fabio Gargiulo.
Direttore marketing Ceres: Roberto Zepponi
Brand Marketer Retail: Cristiano Zanetti

Centro media: Media Club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Manzotin torna in tv puntando su italianità e qualità alimentare

- # # # #

manzotin

Manzotin torna in comunicazione con uno spot tv centrato sulle importanti novità del prodotto. Il brand, marchio italiano di carni in scatola con oltre mezzo secolo di storia, è stato recentemente acquisito da Inalca, società del Gruppo Cremonini, leader europeo nella produzione di carni bovine: l’azienda è una delle poche realtà nel settore zootecnico ad aver completato una propria filiera bovina integrata che copre tutte le fasi per la realizzazione del prodotto, dall’allevamento (sempre più rilevante) alla trasformazione delle carni fino alla distribuzione.
Grazie al know-how di Inalca, oggi Manzotin può presentarsi con l’importante claim “Solo carne da allevamenti italiani” nel nuovo spot (realizzato in grafica 3D e pianificato nei formati 10” e 7”) che rappresenta il ritorno alla comunicazione televisiva per il marchio Manzotin.
La creatività, ideata dalla struttura indipendente Terra, punta su di un linguaggio ironico e brillante: le caratteristiche distintive del prodotto – la totale assenza di glutine e glutammato, unite alla praticità di uso tipica del prodotto e all’italianità – vengono sottolineate attraverso un divertente gioco sonoro, che valorizza la componente musicale del naming Manzotin e contribuisce alla memorabilità del comunicato.
Lo spot sarà on air a partire dal 4 giugno 2016, pianificato da Media Club sulle emittenti televisive La7 e La7D.

Credits:
Agenzia: Terra| Strumenti per raccontare.
Direzione creativa e creatività: Diego Fontana.
Produzione 3D: Spaghetti 3D.
Audioproduzione: Top Digital.
Centro media: Media Club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Parmareggio in tv con i Cremosini e M&C Saatchi

- # # # #

cremosini

M&C Saatchi e Parmareggio tornano in comunicazione con un nuovo spot dei Cremosini, interamente dedicato ai bambini in programmazione da ieri sui canali kids di Rai, Mediaset e delle principali reti satellitari.

La sfida: raccontare a un pubblico di piccolissimi le proprietà nutrizionali e le modalità di consumo di un prodotto studiato anche per i bambini: i Cremosini Parmareggio. E allora l’ambientazione, i toni e i linguaggi si sono adeguati al giovane target. L’originale format del ‘toy theatre’, un moderno ‘teatrino delle marionette’, accoglie una sequenza colorata e divertente di immagini e animazioni in cui Enzino e i suoi amici topolini diventano protagonisti. Pezzo forte del nuovo spot è anche l’allegro jingle che conquisterà tutti con la sua vivace melodia e le sue rime accattivanti.

“È sempre una bella sfida trovare l’esecuzione più adatta alle persone a cui si vuole parlare”, commenta Luca Scotto Di Carlo, Creative Director di M&C Saatchi. “In questo caso pensiamo di esserci riusciti. Il jingle e il trattamento video utilizzato, pur rimanendo fedeli all’identità della marca, rappresentano una modalità diversa di presentare sia il prodotto che i nostri personaggi”.

, appunto
Creative Directors: Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro
Art Director: Luca Fulciniti
Copywriter: Pietro Ferrari
Head of Planning: Massimo Capucci
Production Director: Federico Fornasari
Account: Nadia Beghi
Casa di Produzione: TaxFreefilm
Musica Originale: Elisa Rosselli e Maurizio D’Aniello
Agenzia Media: Media Club

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Montepaschi torna in comunicazione con Kronomark e Media Club

- # # # #

“La banca ricomincia da qui”: è questo il messaggio che Banca Monte dei Paschi di Siena vuole dare attraverso il nuovo annuncio pubblicitario presentato oggi in Assemblea e in questo giorni sui principali media nazionali e locali. Il “flight”, della durata di una settimana, mira a dare un’immagine rinnovata, di superamento di una fase difficile per la Banca, di voglia di ripartire al servizio dei clienti e a beneficio del paese, anche in vista del prossimo aumento di capitale da 5 miliardi di euro.

Il percorso strategico comunicazionale prevede infatti  l’utilizzo di due campagne differenti. La prima creatività, in uscita a partire dal 20 maggio, rappresenta la  campagna di stacco e rinascita e vuole essere anche un ringraziamento agli oltre 5 milioni di clienti MPS. È l’unione tra il passato e il futuro, caratterizzata da un’immagine di Siena fortemente riconoscibile: il palazzo comunale con la Torre del Mangia. Dal punto di vista evocativo e prettamente stilistico e quindi creativo e comunicazionale la Torre e la sua proiezione verso l’alto rappresentano un momento significativo, capace di visualizzare  un concetto di crescita, aspirazione, futuro, distintività. Questo soggetto annuncia nella subhead il nuovo pay off “La banca ricomincia da qui”. L’utilizzo di questa subhead rimanda ai valori che la comunicazione scelta porta con sé, sintetizzabili in orgoglio, futuro e radici antiche ben salde nella storia.

Con questa comunicazione di unione tra quanto e quello che sarà, la banca prepara il lancio dell’aumento di capitale. Presenta con il nuovo pay off, “la banca ricomincia da qui”, la volontà della banca di ripartire per tornare a essere la Banca di riferimento di famiglie e imprese: tema che viene più compiutamente sviluppato dalla seconda campagna che partirà, dopo un periodo di stacco,  con il soggetto “È stata dura”. A questa campagna Mps dedicherà l’investimento maggiore, concentrato su stampa, radio e internet.

La creatività è realizzata da Kronomark, nuova agenzia di MPS scelta dopo una consultazione, e pianificata da Media Club.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tg|adv affianca Simone Rugiati nel lancio del suo nuovo blog FoodLoft.it

- # # # # # #

“Il blog sarà una finestra sul mondo del food visto attraverso i miei occhi” – racconta Simone Rugiati – “un contenitore multimediale per gli appassionati di cucina, al cui interno saranno raccolte tutte le mie ricette, da quelle più classiche alle più creative, i miei consigli, i miei video e tutte le ultime news. Tratto distintivo di Food Loft è il desiderio di svilupparlo insieme ai miei lettori e per questo si presenta come uno spazio in divenire, tutto da creare, dove tutti possono interagire votando la ricetta preferita e commentando i contenuti”.

Attivo sui principali social network ad oggi è seguito da più di 100.000 followers su Facebook e più di 30.000 su Twitter. Dalla voglia di rispondere alle richieste dal suo fedele pubblico si lancia in questa sfida tutta digitale.

Un team al suo fianco lo supporterà nell’impresa digitale: Digital Brand Architects, agenzia internazionale di talenti digitali, che ha scelto di seguirlo in questa avventura affiancata dalla concessionaria tg|adv, tra le concessionarie leader del mercato digitale italiano, che curerà l’ideazione, la realizzazione e la gestione del piano di raccolta pubblicitaria.

Sponsor del lancio di FoodLoft.it è cameo Pane Angeli, pianificato da Media Club.

 

articoli correlati