BRAND STRATEGY

Da J. Walter Thompson Italia e Cosmo la campagna di lancio del Nuovo Mazda CX-3

- # # # #

Il nuovo gioiello di casa Mazda, il CX-3, è un crossover compatto dalle caratteristiche “preziose”, protagonista della campagna on air da ieri, che invita gli italiani a scoprire l’ultimo nato della Casa di Hiroshima attraverso la “SensActional Experience”, il nuovo modo di provare le auto Mazda.

L’esperienza, ideata dal team COSMO/JWT per Mazda a inizio anno, prevede l’utilizzo di tutti i cinque i sensi, attraverso i quali le persone che visiteranno gli showroom del Brand dal 23 maggio avranno la possibilità di scoprire, oltre al resto della gamma, tutte le caratteristiche più interessanti della nuova auto.
Lo spot del Nuovo CX-3 – nei formati da 30 e da 15 secondi – vede come protagonista la nuova auto che all’interno di un grande spazio si muove su un percorso circolare formato da grancasse e dà vita a una corsa a ritmo di musica. A chiudere lo spot, una voce femminile, protagonista di tutta la campagna 2015 di Mazda – che con tono coinvolgente invita il target negli showroom a sperimentare la SensActional Experience.

Oltre alla TV, pianificata durante i grandi eventi sportivi e non, Mindshare ha previsto anche una forte campagna sul web che partirà Lunedì 18 maggio ed una presenza sul Cinema a partire sempre da metà maggio.

Credits
Direttore Creativo Esecutivo: Flavio Mainoli – JWT
Art Director e Responsabile Creativo: Fabrizio Grillotti – JWT
Copywriter: Alberta Carpenè – JWT
Pianificazione media a cura di Mindshare.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via domani a Roma il 14° Summit dei Premi Nobel per la Pace

- # # # # # # #

Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione del 14° Summit dei premi Nobel per la Pace, che si terrà a Roma all’Auditorium del Parco della Musica, da domani venerdì 12 dicembre fino a domenica 14.

Tvn Media Group, editore di Televisionet.tv, è media partner dell’evento.

Guarda qui la nostra sintesi video della conferenza stampa odierna

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Summit Mondiale dei Nobel per la Pace di nuovo a Roma. Confermata la presenza del Dalai Lama

- # # # # # # #

Il 14° vertice degli uomini di Pace insigniti del Premio Nobel, organizzato dal Segretariato Permanente del Summit Mondiale dei Premi Nobel per la Pace, sarà ospitato dalla Città di Roma. Sua Santità il Dalai Lama insieme ad altri 22 Premi Nobel per la Pace hanno confermato la loro presenza. Tra gli altri ricordiamo l’arcivescovo Desmond Tutu, Shirin Ebadi, Leymah Gbowee, Ta-wakkol Karman, la signora Mairead Maguire, il Presidente José Ramos-Horta, David Trimble, il Presidente Lech Walesa, Betty Williams.

Il Summit 2014, che si sarebbe dovuto svolgere a Città del Capo, Sud Africa, tra il 13 e il 15 Ottobre di quest’anno, è stato sospeso dopo che i Premi Nobel per la Pace hanno deciso di annullare la loro presenza, per protestare contro la decisione del governo Sudafricano di non garantire il visto di ingresso a sua Santità il Dalai Lama. Il Dalai Lama, che vive in esilio in India, sperava di partecipare alla conferenza dei Nobel per la Pace ma ha dovuto annullare la sua partecipazione quando il governo Sudafricano non ha dato nessuna garanzia sul rilascio del visto. Il 15 settembre, 14 Premi Nobel della Pace hanno scritto al Presidente del Sud Africa, Jacob Zuma, esortandolo a concedere e garantire a Sua Santità il Dalai Lama il visto per partecipare al summit, ma a tutt’oggi non hanno ancora ricevuto alcuna risposta. Da qui la decisione dei Nobel di sospendere il vertice, e di chiederne il suo svolgimento in un Paese che potesse garantire l’ingresso di tutti i Nobel partecipanti.

Roma ha un legame profondo con il Summit: è la città in cui il vertice è nato e ha già ospitato le prime 8 edizioni. Il comitato organizzatore del summit, il Segretariato Permanente per il Summit Mondiale dei Nobel per la Pace, ha la sua sede proprio nella capitale italiana.

Come previsto, l’evento 2014 sarà dedicato interamente alla memoria e all’eredità di Nelson Mandela e si intitolerà: “Peace. Living It!”. L’arcivescovo Desmond Tutu, che condurrà la cerimonia di apertura del vertice, insieme al Sindaco di Roma Ignazio Marino, ha sottolineato che il Summit “sarà un evento non solo in onore dell’eredità del Presidente Mandela, ma un invito all’azione, a chi potrebbe prendere il suo mantello di pace e riconciliazione”. La città di Cape Town sarà rappresentata dal suo sindaco, Patricia De Lille.

La cerimonia di apertura e i lavori si svolgeranno presso l’Auditorium Parco della Musica, mentre la cerimonia di chiusura si terrà in Campidoglio, presso l’Aula Giulio Cesare, dove verrà conferito il Peace Summit Award 2014, il prestigioso premio che viene consegnato dai Nobel alla personalità del mondo del cinema e dello spettacolo che maggiormante si è contraddistinta nella difesa dei diritti umani nel mondo.

Mazda sarà ancora una volta il leading partner del Summit, grazie alla fruttuosa collaborazione che si è sviluppata con il Segretriato Permenente del Summit durante lo scorso vertice di Varsavia.

Media Partner dell’evento sono TVN Media Group, TGCOM24, SKYTG24HD e Twitter.

articoli correlati

MEDIA

Glamour Awards: the most glamourous women of the year

- # # # # # # # # #

L’11 dicembre, durante un esclusivo dinner gala presso la Società del Giardino a Milano, verranno decretate le vincitrici della prima edizione dei Glamour Awards, la celebrazione delle donne icona selezionate e raccontate dal mensile Glamour nel corso del 2014. Top model, it girl, attrici, popstar, blogger e ragazze da first row, che sono state protagoniste sulle copertine, nei servizi di moda, di spettacolo e dei trends. Modelli aspirazionali che si distinguono per bellezza ed eleganza, talento e impegno, e per il loro indiscutibile alto quoziente “glamour”.

Dal 28 novembre al 5 dicembre, tutti potranno votare la propria icona preferita tramite il sito glamour.it/awards. Le candidate sono divise in cinque categorie, Fashion, Music, Cinema, Bloggers, First Row. Per ogni categoria dieci le nomination. La giuria sarà presieduta dal direttore di Glamour, Cristina Lucchini, e composta da Nathalie Colin, direttore creativo Swarovski, fotografi ed esperti di moda, come la top model Marpessa. All’esclusiva cena dell’11 dicembre, che sarà seguita da un party con dj-set di Scilla Ruffo di Calabria, prenderanno parte oltre alle vincitrici, personaggi del mondo della moda, socialite e numerose celebrities.

Main partner della prima edizione, Alcantara che ha realizzato un’inedita limited edition dall’insuperabile soft touch che la contraddistingue, uno special gift simbolo del più contemporaneo lifestyle in esclusiva per gli ospiti della serata, e Swarovski, dal 1895 sinonimo di cristallo, qualità ed eleganza, che ha realizzato i cinque premi destinati alle vincitrici, donerà agli ospiti del gala dinner un bracciale Stardust, il nuovo gioiello firmato dalla Maison: un fascio di cristalli preziosi ad alto contenuto “glamour”.

Mazda offrirà le courtesy car che accompagneranno le celebrities all’evento, mentre Lancôme e L’Oreal Professionel metteranno a disposizione i loro esperti make up artist e hair stilyst. Champagne Moët & Chandon e Belvedere Vodka, saranno gli official drink della serata.

articoli correlati