BRAND STRATEGY

Maxi Zoo apre il 1.500° negozio e festeggia con una campagna europea

- # # #

maxi zoo

Un imminente importante traguardo è proprio dietro l’angolo per Maxi Zoo: l’apertura del 1.500° store in Europa. L’esatta posizione del negozio rimarrà segreta fino alla metà di ottobre quando verrà ufficialmente inaugurato, ma Maxi Zoo ha già dato il via alle celebrazioni attraverso una campagna europea che coinvolgerà tutti gli 11 stati in cui il Gruppo è presente e il cui slogan recita: “1.500 negozi Maxi Zoo in Europa. Festeggia e risparmia con noi!”.

Sono passati 29 anni da quando il fondatore Torsten Toeller ha aperto il primo negozio a Erkelenz, una cittadina della Renania Settentrionale-Vestfalia, in Germania. In questi tre decenni Maxi Zoo ha avuto modo di espandersi e crescere fortemente e a oggi il gruppo è presente in 11 paesi europei con un fatturato annuo di circa 2 miliardi di euro.

L’apertura del 1.500° store verrà comunicata ai clienti attraverso una campagna outdoor attiva dal 3 al 16 settembre. Le affissioni saranno presenti in diverse città e regioni in cui si trovano i punti vendita Maxi Zoo. Inoltre la campagna verrà comunicata tramite pagine stampa sulle più importanti testate settimanali e mensili nazionali a partire da domenica 2 settembre.

Il concept grafico per le affissioni outdoor e le pagine stampa richiama i festeggiamenti per questo importante traguardo, con dei palloncini dorati che volteggiano sull’Europa, circondati da coriandoli e festoni. Sullo sfondo verde campeggia il pay off della campagna (“1.500 negozi Maxi Zoo in Europa. Festeggia e risparmia con noi!”) accompagnato da un invito a partecipare alla “festa di sconti” appositamente organizzata.

articoli correlati

AGENZIE

Maxi Zoo affida a Connexia tutte le attività di comunicazione digital e social in Italia

- # # #

maxi zoo e connexia

Maxi Zoo Italia, filiale del Gruppo Fressnapf, affida a Connexia la gestione di tutte le attività di comunicazione digital e social del brand. Obiettivo: supportare e incrementare la brand awareness del marchio Maxi Zoo, contribuendo al rafforzamento del suo posizionamento top level in Italia attraverso un progetto di comunicazione integrata che interessi l’intero ecosistema digitale del brand.

Nato in Germania nel 1990, il Gruppo Fressnapf è attivo con oltre 1.400 punti vendita in tutta Europa. Ogni punto vendita Maxi Zoo propone un’ampia offerta di prodotti dedicati all’alimentazione e alla cura degli animali domestici (cani, gatti, uccelli, roditori, pesci e rettili), coprendo tutte le fasce di prezzo con la garanzia della massima qualità. Grazie alla propria riconosciuta capacità di raccontare idee e valori di brand, costruire esperienze uniche e originali e coinvolgere l’intera filiera del processo di comunicazione, Connexia, a seguito di una gara che ha visto coinvolte 6 agenzie, si occuperà di definire e sviluppare l’intera strategia di comunicazione del brand Maxi Zoo, dall’analisi del posizionamento al concept creativo, dalla gestione dei siti proprietari, all’ideazione e gestione dei piani editoriali per i canali social, Facebook, Instagram, YouTube e LinkedIn. Sempre a cura di Connexia, il coordinamento delle campagne di social e digital advertising.

“E’ una grande soddisfazione per noi poter annunciare una nuova collaborazione, specialmente se con un brand conosciuto e apprezzato come è Maxi Zoo”, commenta Paolo D’Ammassa, CEO di Connexia. “Per il retailer leader nel settore dell’alimentazione e della cura degli animali Connexia si propone come partner strategico, per comunicare il sistema di valori e le caratteristiche distintive di Maxi Zoo Italia, parlando con creatività, sensibilità e semplicità a un target preciso, premuroso e attento al benessere quotidiano dei propri animali domestici. Siamo certi che sapremo supportare in maniera efficace e integrata gli obiettivi di comunicazione del marchio, traducendone nell’ecosistema digitale autenticità e coerenza”.

Maxi Zoo ha lanciato lo scorso gennaio la nuova campagna di comunicazione europea.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Tutto quello che i tuoi animali amano”: al via la prima campagna europea Maxi Zoo

- # # #

maxi zoo

Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, annuncia la prima campagna che coinvolge tutti gli 11 stati in cui il Gruppo è presente (Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Polonia, Svizzera, Ungheria).

Ampia gamma di prodotti – con oltre 13.000 referenze disponibili – e competenza riguardo il mondo dei pet: queste le caratteristiche chiave che il gruppo tedesco Fressnapf vuole sottolineare in questa prima campagna europea. Il pay off della campagna “Tutto quello che i tuoi animali amano”, tradotto in tutte le lingue degli stati in cui il Gruppo Fressnapf è presente, viene affiancato al sottotitolo “Adesso ancora più conveniente”, confermato dalla decisione di ridurre il prezzo di 500 articoli di marca fino al 31 maggio 2018. La campagna è attiva presso tutti gli store (quasi 1.500 in Europa) e sull’online shop (attualmente disponibile in Germania, Svizzera e Lussemburgo).

“La campagna dal forte impatto emotivo dimostra come da sempre orientiamo il nostro business in base alle esigenze dei nostri clienti e dei loro pet”, commenta Alfred Glander, CEO del Gruppo Fressnapf. “Vogliamo dimostrare ai nostri clienti in tutta Europa l’ampiezza e la profondità della nostra offerta, la diversità e la varietà che proponiamo per cani, gatti e piccoli animali”.

La campagna si sviluppa graficamente intorno a un cuore, visual principale presente su tutti i prodotti, nell’ottica di una campagna marketing a 360°. Oltre al visual principale, la comunicazione viene completata da spot radiofonici in store, pubblicità cartacea e sui social media, affissioni, volantini, newsletter e banner online.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Maxi Zoo e il servizio nazionale Cani Guida Dei Lions: al via la 4^ edizione di “Dai una Zampa!”

- # #

Maxi Zoo

Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, ha presentato oggi la quarta edizione dell’iniziativa benefica “Dai una Zampa!” a sostegno del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions e Ausili per la Mobilità dei Non Vedenti ONLUS di Limbiate (MB). L’iniziativa benefica, quest’anno attiva dal 13 novembre al 31 dicembre in tutti i punti vendita Maxi Zoo, verrà sostenuta anche dalla vendita del libro “Sarai i miei occhi. Storie di un legame unico”: un volume ricco di racconti emozionanti su come è cambiata e migliorata la vita di alcuni non vedenti a cui sono stati affidati i cani guida formati presso il Centro di Limbiate.

Il libro sarà disponibile presso tutti gli store Maxi Zoo al costo di 15€, parte dei quali devoluti proprio al Servizio Cani Guida dei Lions. Ogni copia cartacea darà la possibilità di scaricare anche l’audiolibro tramite un QR code. Per facilitarne la diffusione, sarà disponibile anche in versione e-book su Amazon.it, Google Play, iBooks e Kobo al prezzo di 7,99€. Come da tradizione, nello stesso periodo in tutti i punti vendita Maxi Zoo sarà possibile acquistare al costo simbolico di 1€ il doppio adesivo “Dai una Zampa!”: il primo adesivo verrà affisso nel punto vendita Maxi Zoo con il nome del pet e del proprietario che lo hanno acquistato, il secondo rimarrà al proprietario a significare il supporto che, insieme al proprio pet, ha voluto dare al Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions.

“Grazie alla generosità dei nostri clienti e all’impegno dei nostri collaboratori in 3 anni abbiamo donato più di 250.000 euro al Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions, che si sono concretamente tradotti nella formazione di 7 cani guida e nel miglioramento sostanziale delle strutture del Centro di Limbiate”, ha dichiarato Marco Premoli, Amministratore Delegato di Maxi Zoo.

“Siamo sicuri che quest’anno il risultato sarà ancora una volta stupefacente e per noi emozionante, grazie anche al libro, ulteriore strumento fortemente voluto per comunicare in modo ancor più concreto quanto sia fondamentale il lavoro svolto quotidianamente dal Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions e dai suoi volontari”.

“Io amo definirli Angeli a quattro zampe. Donare un cane guida ad una persona non vedente è dare una nuova vita”, ha commentato Giovanni Fossati, Presidente del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions.

Ad oggi il Servizio Cani Guida dei Lions ha addestrato e consegnato gratuitamente oltre 2.100 cani guida ad altrettante persone non vedenti su tutto il territorio nazionale e internazionale, donando due occhi (e quattro zampe) a chi non vede e fornendo un valido e costante aiuto verso la loro indipendenza. Sono oltre 500 i cani guida attualmente in servizio in tutta Italia, con alcune presenze anche all’estero.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Maxi Zoo: da domenica in Tv con Mediaset

- # # # #

maxi zoo

Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, la più importante catena retail europea dedicata ad alimenti e accessori per animali, annuncia la nuova programmazione del proprio spot per il periodo pasquale in onda dal 20 marzo al 3 aprile sulle reti Mediaset.
Il concept della campagna è stato e curato in Germania dall’agenzia Ogilvy & Mather International per tutto il gruppo Fressnapf si esplicita nel claim “loro ci regalano tanto e da noi meritano il meglio”, a sottolineare il rapporto unico che si crea con il proprio animale. Il bambino protagonista dello spot si accorge di essere seguito da un cagnolino per strada e, vedendolo, si sente così emozionato e coinvolto da chiedere alla madre, con un gioco di sguardi, di poter tener con sé il cucciolo. La madre a sua volta si lascia subito convincere dalla tenerezza del nuovo amico e la famiglia acquisisce così un nuovo importante membro.
Grazie alla media partnershio, per questa operazione, con Publitalia ’80, in Italia la scena del video è stata girata nel punto vendita Maxi Zoo di Trezzo sull’Adda, inaugurato nel 2015. Alcuni addetti alla vendita che compaiono nelle scene girate in interno fanno infatti parte del personale dello store, dando così ancora maggiore concretezza al coinvolgimento emozionale dello spot.

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Torna “Dai una zampa”, l’iniziativa charity di Maxi Zoo

- # # # # #

Maxi Zoo, parte del gruppo tedesco Fressnapf, la catena di negozi in Europa dedicata agli animali, annuncia la seconda edizione dell’iniziativa benefica “Dai una zampa” per sostenere il Servizio Cani Guida Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti ONLUS di Limbiate (MB), la più grande realtà fra le associazioni ONLUS in Italia dedicate all’addestramento e affidamento di cani per non vedenti, nonché una delle più importanti in Europa.

Dal 23 novembre al 31 dicembre 2015 in tutti i 60 punti vendita Maxi Zoo sarà possibile acquistare al costo simbolico di 1€ l’adesivo “Dai una zampa”: il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto al Servizio Cani Guida Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti.

“La prima edizione di Dai una zampa, nel 2014, è stata un grande successo”, dichiara Marco Premoli, Amministratore Delegato di Maxi Zoo. “Grazie al contributo entusiasta e massiccio dei nostri clienti siamo stati in grado di donare oltre 21.000 Euro alla Onlus, una cifra indicativamente necessaria per il ciclo completo di addestramento di un cane guida”.

L’edizione 2015 dell’iniziativa “Dai una zampa” rinnova i suoi propositi a favore della Scuola, sostenendo un nuovo grande progetto del Servizio Cani Guida Lions: il finanziamento a completamento della nuova nursery, che comprende cinque sale parto e altrettante sale dedicate all’accudimento nelle prime fasi di crescita presso il centro.

Gli spazi saranno interamente pensati e realizzati in funzione delle esigenze dei cuccioli, futuri cani guida. La nuova nursery punta a rendere autonoma la Onlus nel reperire e allevare cuccioli che siano sani e idonei, con l’obiettivo di rendere disponibili un maggior numero di cani guida per i tanti non vedenti in attesa di sostegno/indipendenza.

“La lista d’attesa è molto lunga: attualmente sono 150 i non vedenti in attesa di ricevere il cane”, dice Giovanni Fossati, Presidente del Servizio Nazionale Cani Guida Lions. “Nel solo 2014 abbiamo consegnato 50 cani guida ma abbiamo ancora molto lavoro da fare. Grazie alla nuova nursery saremo in grado nei prossimi anni di allevare in autonomia tra i 50 e i 60 cani guida ogni anno. Negli ultimi anni un grosso ostacolo alla crescita nel numero di cani addestrati è stata la condizione sanitaria dei cani che provengono dagli allevamenti. Spesso non sono idonei a prestare un servizio che deve assicurare totale affidabilità, sicurezza e gestibilità per il non vedente, che affida la propria vita al cane. Per superare questa barriera la strada che vogliamo percorrere è controllare il percorso di vita, sin dalla nascita, di ogni cane addestrato presso la scuola”.

Nel mese di aprile 2015 il Servizio Cani Guida Lions ha raggiunto il traguardo dei 2.000 cani consegnati nel corso dei suoi 56 anni di attività. Sono oltre 500 i cani guida attualmente in servizio in tutta Italia, con alcune presenze anche all’estero.

articoli correlati