MEDIA 4 GOOD

Travelnews24.it lancia da oggi due iniziative solidali per sostenere il turismo nelle Marche

- # # # # #

Travelnews24.it sostiene le Marche

Parte oggi fino al 15 gennaio, l’iniziativa di Travelnews24.it che prevede due progetti a sostegno del turismo nelle zone Marchigiane non colpite dal terremoto. Per 5 settimane il Tg del Turismo guidato da Edoardo Mecca, in onda 24/24, sarà ambientato in varie destinazioni, mappate dalla Regione fuori dalle zone pericolose e in compenso ricche di attrattive turistiche. Inoltre, è già stato creato su Facebook il gruppo ‘Il Cuore dell’Italia’ per ricordare ogni giorno che “le Marche non sono solo sisma”.

Tutta la regione si è data disponibile per la realizzazione dei reportage del Tg del Turismo, offrendo informazioni, guide e supporti logistici. In collaborazione con due associazioni locali: Tasting Marche dedicata all’enogastronomia, con omonimo portale di e commerce e Marche RiparTiamo, fondata da un gruppo di imprenditori accomunati dalla voglia di riscossa, Travelnews24.it partirà dal capoluogo per condurre gli ascoltatori lungo questo itinerario.

“Visiteremo musei e monumenti, ma grazie a Tasting Marche anche produttori locali di qualità come caseifici, pasticcerie, case vinicole” specifica Giovanna Montiglio, amministratore delegato Travelnews24.

“Ospitiamo molto volentieri Travelnews24 perché abbiamo un grande bisogno di aiuto a tener viva la luce sullanostra regione!”, commenta la signora Vittorina Nori Zuffellato proprietaria del Relais e tra i promotori dell’associazione Marche RiparTiamo, con Roberto Rossi, di Eredi Rossi Silvio, e Sandro Parcaroli, di Med Store. “ Qui la situazione è gravissima. I sindaci sono molto vicini alla popolazione, ma nelle zone dell’epicentro del sisma e limitrofe non può più vivere nessuno. E di conseguenza anche l’attività di chi come noi è fuori dal rischio è notevolmente ridotta o ferma. Basta pensare che abbiamo accolto in albergo i nostri dipendenti che hanno perso la casa. Per questo abbiamo dato vita all’associazione. L’11 dicembre in collaborazione con il nostro Comune di Castelraimondo abbiamo organizzato una cena benefica per raccogliere fondi da destinare agli allevatori e piccoli imprenditori ridotti sul lastrico. Parteciperanno oltre ducento imprenditori di diverse città scampati al pericolo. Hanno già aderito Gaetano Maccari di Pasta di Camerino, Francesco Casoli di Elica, Franco Moschini di Poltrona Frau Group, Moretti di Nerea Spa, Antonio Centocanti di Belisario, Giovanni Fileni di Fileni Simar srl, Emiliano Baldi di Baldi srl, Varnelli spa. La cena sarà anmata da sette chef stellati, Sandro e Maurizio Serva, Gennaro Esposito, Errico Recanati, Valeria Piccini e perfino lo chef della Regina Elisabetta Enrico Derflinger, che prepareranno un percorso di sapori tipici sostenuto anche dalla partecipazione del giornalista gourmet Luigi Cremona”.

Spiega Erica Lorenzini di Tasting Marche,” I nostri prodotti sono legati indissolubilmente al territorio e sono il mezzo migliore per scoprire quanta genuinità e autenticità conserva questa regione così poco conosciuta. Gli utenti di Travelnews24.it potranno fare gli acquisti sul nostro e commerce a prezzi vantaggiosi, basterà iscriversi alla newsletter per ottenere subito uno sconto del 15% sul primo acquisto. Sono oltre 400 le tipicità marchigiane presenti, dal ciauscolo, il famoso salame spalmabile, al lonzino di fico, dolce tradizionale a base di fichi secchi, noci, mandorle e miele, ai formaggi dei Monti Sibillini e ante altre eccellenze enogastronomiche, tutte da gustare per una tavola ricca di sapori e anche per aiutare le Marche a rialzarsi”.

“Il progetto di Travelnews24 per le Marche nasce dalla solidarietà, ma è anche una best practice, perché farà sistema di tutta l’offerta del territorio: ospitalità, natura, cultura, food e realtà produttive, grazie soprattutto al contributo di Tasting Marche e Marche RiparTiamo, che abbiamo già inserito tra i nostri partner. Tasting Marche collaborerà anche con la nostra rubrica TravelFood fornendo ricette tipiche, approfondimenti e curiosità della regione più longeva d’Italia”.
Giovanna Montiglio conclude, “Travelnews24.it conta 70mila visitatori mensili stranieri dei 472mila totali e il TG sarà sottotitolato in inglese e condiviso giornalmente sulla pagina Facebook della testata e di Edoardo Mecca, così insieme tra l’una e l’altra raggiungiamo oltre 500.000 fan. L’ufficio stampa ci seguirà sui media tradizonali. Con questa penetrazione mediatica vorremmo proprio riportare le Marche al centro dei progetti turistici del più vasto pubblico”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Marche-think, l’eleganza pensa marchigiano con Luca Paolorossi.

- # #

Lo stilista Luca Paolorossi torna in campagna adv su stampa locale, testate on line e social con la campagna firmata da Logiko Comunicazione “Marche-think”, questo il claim con il quale il sarto e stilista di alta moda maschile invita a “pensare marchigiano” per scoprire le eccellenze artigiane regionali di moda, calzature, design, arredamento, oreficeria e food.

Una filiera dell’artigianato di pregio che unisce 16 aziende il cui capofila è lo stilista che ha raccolto i suoi partner nell’”Attico Paolorossi”, lo show room che il sarto ha aperto a Milano in via Ennio 6 per promuovere il top dell’artigianato marchigiano nella Capitale italiana della moda in occasione dell’Expo.

“La campagna pubblicitaria vuole sottolineare che l’eleganza non può fare a meno di “pensare marchigiano”, tante sono le eccellenze che si muovono in questa regione e fertilizzano il gusto e gli stili di vita – spiega Luca Paolorossi – Ho proposto questa mia idea di filiera ai miei partner che ho invitato a raggiungermi nell’”Attico Paolorossi”, uno spazio che mi fa piacere considerare l’Ambasciata delle Marche presso l’Expo, che ospita le autentiche energie creative della regione e dove le aziende possono ricevere clienti, fare attività di pr e far conoscere in una spazio prestigioso il loro prodotto di finissima qualità. Il nostro – conclude il sarto – è un progetto completamente autofinanziato e rappresenta un modo del tutto nuovo di fare sistema in uno stesso show room tra brand già affermati e altri in start up”.

Marche-think sarà su stampa (Resto del Carlino e Corriere Adriatico), testate on line e social network fino alla fine di maggio.

articoli correlati

AZIENDE

Superbrands e Radio Italia insieme per scoprire le marche più amate dagli italiani

- # # # # # # #

Viviamo in un mondo di marche e la nostra quotidianità è piena di momenti in cui usiamo, consumiamo o sogniamo prodotti e
marche famose che apprezziamo per la loro storia, la qualità che garantiscono, il modo in cui sanno comunicare con noi.
Superbrands è l’iniziativa valorizzazione dei grandi brand che offre l’occasione di celebrare la loro eccellenza promuovendo ne le storie di successo e le caratteristiche vincenti che li qualificano come marche Super, quelle che le persone premiano con la preferenza e la fedeltà. Il Superbrands Council, un qualificato gruppo di professionisti del marketing e della comunicazione, e una specifica ricerca condotta dagli Istituti Demoskopea e Astarea hanno già identificato i brand con le carte in regola per essere Superbrands. Ma per scoprire quelli più amati ed apprezzati dagli italiani, Superbrands ha scelto la partnership con Radio Italia, la prima radio nazionale per numero di fans su Facebook con oltre 2 milioni di likers, per promuovere un premio speciale, il Superbrands POP Award, che verrà assegnato al brand più votato dai suoi fans. Saranno loro, attraverso il sistema dei social della radio, ad esprimere i voti e a stabilire la classifica dei marchi più amati: la meccanica prevede una votazione ad esclusioni successive (con un criterio di nomination) che permetterà di stabilire le 10 marche più amate e quella che si aggiudicherà il Superbrands POP Award.
“In un mondo affollato di prodotti, i brand rappresentano fari di richiamo e semplificazione che ci aiutano a scegliere e a vivere meglio“ dichiara Sergio Tonfi, Editor & Promoter Superbrands.“Quando un brand entra nel nostro cuore diventa Super e, in un momento di così grande rivoluzione per il mondo del marketing e dei media, rappresenta una scelta in cui riporre
fiducia. La collaborazione con Radio Italia e la forza dei suoi canali social permetteranno di identificare i Superbrands
che gli italiani amano di più e di premiarli con il marchio d’eccellenza Superbrands”.
“Siamo molto felici di essere partner di Superbrands, di supportare questo bellissimo progetto e di collaborare a stilare la classifica dei marchi più amati” – dice Alessandro Volanti, Responsabile Marketing di Radio Italia – e siamo curiosi di scoprire, attraverso i nostri social e il nostro sito, quali siano le preferenze di chi ci ascolta ed apprezza di più. Radio Italia è un marchio molto amato, i nostri ascoltatori ce lo comunicano e dimostrano ogni giorno e di questo gliene siamo molto grati”.
L’iniziativa verrà lanciata via radio e social a fine febbraio e il “Superbrands POP Award” sarà consegnato nell’ambito di una speciale cerimonia che si terrà nell’Auditorium di Radio Italia nel corso del mese di aprile.

articoli correlati