BRAND STRATEGY

Dal 9 all’11 novembre appuntamento a Perugia con la Festa della Rete

- # # #

festa della rete

Perugia, città che ha dato origine al primo progetto della superfibra nazionale, si conferma simbolo di innovazione e centro nevralgico dell’economia 4.0 a livello mondiale. Sarà qui che per tre giorni, dal 9 all’11 novembre 2018, batterà il cuore digitale italiano in occasione della nuova edizione della Festa della Rete e dei Macchianera Internet Awards 2018. Il claim della manifestazione – “Il web che ti meriti” – è forte e richiama l’attenzione che ciascuno, come utente, deve dedicare al costruire una rete web che gli sia utile e sia in grado di migliorare la sua vita e quella degli altri. L’unico modo per farlo è “digitalizzare l’Italia”, altro tema importante della manifestazione, ricorrendo alle parole, alle esperienze e agli insegnamenti dei nomi più importanti del mondo dei media, dell’economia e dell’industria digitale.

“La prima volta che sono arrivato a Perugia, per un convegno, me ne sono innamorato” afferma Gianluca Neri, creatore della manifestazione. “La nostra manifestazione aveva girato l’Italia alla ricerca di un luogo che coniugasse la partecipazione della gente del posto a l’attenzione dei giovani: qui, magicamente, c’era: Perugia era una città viva e pulsante che calzava a pennello con la nostra festa”. Durante la tre giorni si parlerà, tra i diversi argomenti, dei temi di stretta attualità legati alla rete, come il diritto alla privacy, la consapevolezza di quali dati personali abbiamo reso pubblici – e vendibili – in rete, le fake news, il bullismo, l’identità digitale, l’intelligenza artificiale e quali siano i punti di forza su cui investire per una rivoluzione digitale veramente efficace in tutto il territorio italiano. Una rivoluzione che vede proprio Perugia come esempio virtuoso e di successo.

La Festa della Rete vedrà protagonisti personaggi della cultura, dello spettacolo, del cibo e dei viaggi, che racconteranno le loro storie nel corso di una serie di appuntamenti che si svolgeranno nelle cornici dalla Sala dei Notari e del Teatro Pavone. Un ricco calendario di eventi ed incontri che ruoteranno intorno ai temi della manifestazione. In piazza Matteotti sarà invece allestita la “Food Arena”, uno spazio nel quale gustare le specialità della gastronomia umbra esposte su originali truck e dove saranno allestite delle innovative installazioni.

Alla sua 12ª edizione (mentre i Macchianera Awards – il più prestigioso premio italiano dedicato alla rete – sono già alla 14ª), la Festa della Rete nasce a Milano per una scommessa tra blogger (e in fatti in quel momento si chiama BlogFest), poi si trasferisce per tre anni a Riva del Garda, per tre anni a Rimini, poi di nuovo Milano. Ora arriva arriva in Umbria, il cui capoluogo è stato protagonista di un progetto di pianificazione, per oltre l’80% del territorio, della linea in fibra e che nei prossimi mesi vedrà l’installazione della tecnologia di ultima generazione LTE Advanced e LTE+, raggiungendo così le abitazioni che ancora non beneficiano della fibra ottica. Un primato che porta Perugia in cima alle classifiche più digital d’Italia e che ne fanno scenario ideale per le due importanti manifestazioni che vedono il patrocinio della Regione Umbria e del Comune di Perugia, istituzioni che credono fortemente nel progresso digitale e nella loro più completa estensione in tutti gli ambiti della società.

Il finale sarà la sera del 10 novembre, con la consegna dei “Macchianera Internet Awards” all’Auditorium San Francesco, seguita dal Party FDR18 con DJset di Fabio De Luca. Considerati gli “Oscar della Rete”, i MIA sono stati negli anni consegnati ad importanti personaggi come Fiorello, Fedez, Enrico Mentana, Linus, Gianni Morandi, lo chef Massimo Bottura e persino Papa Francesco, che – eletto dagli utenti “Personaggio dell’anno” – ha voluto che il premio gli venisse consegnato in Vaticano. Anche quest’anno saranno 32 le categorie in gara tra siti e blog e a votare sarà il pubblico: per farlo basterà andare sul sito e compilare l’apposito modulo. L’hashtag di riferimento della della Festa della Rete sarà #FDR18, mentre quello dei Macchianera Awards sarà #MIA18.

articoli correlati

MEDIA

Appuntamento a Rimini dal 12 al 14 settembre per la nona edizione del Blogfest

- # #

Tre giorni di incontri, dibattiti e workshop per la nona edizione di Blogfest ai quali parteciperanno i più noti personaggi della blogosfera e del giornalismo. L’appuntamento è nel cuore di Marina Centro, dal 12 al 14 settembre 2014.
Nell’edizione 2013 si sono dati appuntamento a Rimini personaggi del calibro di Daria Bignardi, dello chef pluristellato Massimo Bottura, Stefano Ciotti, Andrea Vianello (giornalista, direttore Rai 3), Michele Lupi (direttore della rivista Rolling Stone), Mario Calabresi, direttore e Massimo Gramellini, vice-direttore della Stampa di Torino, solo per citarne alcuni.

I macro temi scelti per l’edizione 2014 sono: Economy, Fashion, Food, Kids, Media. Inoltre per la prima volta si discute sull’importanza della rete nel mondo della Moda, dove i blogger del fashion sono voci sempre più importanti per la brand reputation delle griffes.

Momento culminante è la premiazione dei MIA – Macchianera Italian Awards – i premi più ambiti e temuti della rete italiana che nel 2013 che ha visto trionfare Papa Francesco come miglior personaggio dell’anno e che quest’anno aprono le porte a Youtuber e Fashion Blogger. Le candidature al MIA sono aperte e ospitate dal sito Quarantadue.it. Gli utenti potranno seguire in tempo reale le segnalazioni e la selezione della rosa dei 10 candidati finali per categoria.

Marina Centro a Rimini ospiterà una serie di BarCamp aperti a tutti i cui contenuti saranno proposti dai partecipanti stessi dove chiunque può “salire in cattedra” oltre a incontri di approfondimento, di presentazione e discussione.

articoli correlati